Albero di mirto come prendersi cura

L'albero di mirto è semplicemente la pianta domestica più singolare. Il mirto è molto decorativo e la sua coltivazione non fa molto lavoro. Con le giuste cure, l'albero di mirto non solo delizierà i tuoi occhi, ma fornirà anche molti benefici...

A differenza di altre piante da interno, il mirto si distingue non solo per il suo effetto decorativo, ma anche per il suo inestimabile vantaggio per l'uomo. Il mirto nella tua casa ti aiuterà a mantenere la tua salute e combattere varie malattie virali. Piantando il mirto in un vaso di fiori per la tua casa, respirerai sempre aria fresca e pulita, perché non c'è filtro dell'aria migliore nella tua casa del mirto.

L'albero di mirto diventerà per te non solo una decorazione domestica, ma anche un intero armadietto dei medicinali di casa, oltre a un vero talismano per la tua casa, che porterà prosperità e armonia nelle relazioni a casa tua. Tutti questi proprietà miracolose dell'albero di mirto puoi leggere anche sul nostro sito web seguendo il link.

Descrizione botanica dell'albero di mirto

L'albero di mirto appartiene ai sempreverdi. In natura cresce sotto forma di albero o arbusto. Appartiene alla famiglia del mirto.

In natura, puoi trovare il mirto sulle rive del Mar d'Azov, Nord Africa, Asia occidentale, Florida, Caraibi.

In natura, l'altezza dell'albero di mirto può essere fino a 5 metri, ma si tratta ovviamente di una pianta selvatica. In casa gli alberi sono molto più piccoli, l'altezza massima del mirto da interno raggiunge al massimo 1 metro, ed è estremamente raro, principalmente cresce in un vaso di fiori fino a 60 centimetri.

Le foglie di mirto si attaccano molto abbondantemente ai rami. Il colore del fogliame è verde scuro, le foglie contengono molto olio essenziale ed emanano un aroma molto gradevole. Contengono molti phytoncides, responsabili della purificazione dell'aria. Il fogliame sembra lucido. Le foglie sono anche oblunghe.

Il mirto fiorisce in piccoli fiori, possono essere singoli o raccolti in piccoli pennelli corti, dipende dalla sua tipologia. I fiori sono ascellari. I colori dei fiori non sono ricchi, sono solo bianco e rosa.

Dopo la fioritura, il mirto dà i suoi frutti. I frutti sono rotondi o ovoidali. Ogni frutto può formare fino a 15 semi in sé. I frutti sono abbastanza commestibili, ma non gustosi. Il sapore del frutto è abbastanza specifico, ma hanno trovato applicazione. I frutti del mirto vengono essiccati, tritati e usati come condimento per piatti di carne e per loro sughi. I frutti possono essere blu-neri o bianchi.

L'albero è molto ramificato e forma una chioma abbastanza densa. La corteccia è liscia senza spine.

Metodi di piantagione di mirto

Il mirto può apparire a casa tua in modo molto semplice e ci sono tre modi per farlo: acquistare, piantare per seme e piantare tagliando.

Comprare mirto

Naturalmente, il modo più semplice per piantare il mirto nella tua casa è ovviamente solo comprarlo. Il mirto è una pianta che posso dirti subito non a buon mercato. Per confronto e comprensione della sua categoria di prezzo, ti dirò che è sullo stesso scaffale delle orchidee, e questo anche se la pianta non è affatto grande. Pertanto, per non buttare via i soldi, tratta il tuo acquisto in modo responsabile e attento, acquistalo solo in un negozio ben collaudato. E se lo acquisti da un fornitore che vende a casa e puoi sempre risparmiare denaro a casa, è sempre più economico e Internet è pieno di tali venditori, assicurati di controllare questo venditore. È meglio scegliere un venditore che è già stato verificato dai tuoi amici e ha recensioni positive da loro..

Piantare il mirto dai semi

Il mirto può essere piantato con i semi che l'albero darà dal frutto. I semi possono anche essere acquistati presso qualsiasi negozio specializzato, puoi anche prendere i semi dall'albero dei tuoi amici.

I semi vengono piantati direttamente nel terreno senza germinazione.

Versare il terreno nel contenitore di semina, innaffiare bene il terreno con acqua. Cospargere i semi sul terreno, mentre si pianta, mantenere una distanza di almeno 3 centimetri tra i semi, così sarà più facile trapiantarli in seguito. Copri i semi con la terra sopra, ma non cospargere troppo. Versare anche l'acqua sulla parte superiore, coprire il contenitore con pellicola trasparente per creare un effetto serra. Posizionare il contenitore in una stanza con una temperatura di 18-20 ° С, non esporre alla luce solare diretta, la luce deve essere diffusa. Apri periodicamente il film per un'ora, assicurati che il terreno sia costantemente bagnato.

Non appena compaiono 2 foglie, rimuovere la pellicola. Le piantine di solito compaiono in 7-12 giorni. Una settimana dopo aver rimosso la pellicola, piantare i germogli in diversi piccoli contenitori, piccoli vasi da spedizione con un massimo di 200 ml sono perfetti. Il trapianto viene eseguito con il metodo del rotolamento con un pezzo di terra in modo da non danneggiare le radici. Le piante rimangono in esse fino a quando l'intero contenitore non è pieno di radici..

La cura della piantina non è diversa dalla cura di una pianta adulta.

Piantare talee di mirto

Per piantare il mirto per talea, ovviamente è necessario un albero adulto per prelevare materiale da esso per la semina. Questo può essere il tuo albero o l'albero dei tuoi amici che condivideranno con te un paio di rami..

I rametti tagliati vengono posti in acqua, per affidabilità è possibile aggiungere all'acqua uno stimolatore del sistema radicale "Kornevin" secondo le istruzioni. Aspetta che le talee abbiano buone radici di almeno 2 centimetri. Dopo che il taglio ha attecchito ed è pronto per la semina, piantalo in un contenitore con una capacità non superiore a 250 ml. Allora prenditi cura di lui come al solito. Il trapianto viene effettuato tramite trasbordo, quando le radici riempiono l'intero contenitore.

Prendersi cura dell'albero di mirto a casa

La pianta del mirto è un po 'estrosa, no, non pensare che se infrangi un po' le regole sparirà subito, per niente. Tuttavia, con la cura sbagliata, non otterrai una crescita attiva, fogliame denso e rigoglioso e corona e non vedrai la fioritura. Impariamo a prenderci cura di lui insieme.

Scegliere una posizione per l'albero di mirto

Myrtle non crescerà bene da nessuna parte, ha bisogno di scegliere il posto giusto che gli si addice. Il mirto ama i luoghi ben illuminati, può crescere in luce diffusa o crogiolarsi al sole, ma questo non vale per un poro caldo quando i raggi bruciano.

In estate il mirto ama molto essere portato all'aria aperta, come in una località estiva..

Se hai un desiderio irresistibile di mettere il tuo mirto sul davanzale della finestra e mostrare la tua bellezza a tutti, allora devi metterlo esclusivamente su finestre rivolte a ovest o ad est. Farà troppo caldo al sud e molto freddo al nord. Al sud, anche in inverno, un albero può scottarsi, a cui è altamente suscettibile. Ma essere al nord può portare a una mancanza di fioritura..

Inoltre, il nord e il sud influenzano notevolmente il periodo di tale riposo necessario. Questo periodo è molto importante per la fioritura e la crescita. Se gli mandi il mirto a sud, allora non avrà abbastanza tempo per un periodo di riposo, quindi non sarà in grado di riposare completamente. Ma al nord questo periodo sarà molto prolungato e questo può rallentare troppo la crescita..

Se hai un'urgente necessità di cambiare il posto per il mirto da una parte all'altra, non farlo mai molto bruscamente. Il mirto potrebbe semplicemente non sopravvivere al brusco cambiamento nel loro habitat. Pertanto, se è così fortemente necessario cambiare lato, deve essere fatto gradualmente. Rimuovilo poco a poco più lontano dalla finestra, l'adattamento dovrebbe durare almeno 10 giorni. Se ti sbrighi, rischi! Il mirto perderà almeno il fogliame o al massimo una pianta.

Temperatura dell'aria per la crescita del mirto

Il mirto ama il calore moderato e non tollera bene il caldo. In estate preferisce una temperatura di 18-20 ° С, massima 24 ° С.

Per l'inverno, una stanza con una temperatura dell'aria di 6-8 ° C è l'ideale per lui. In tali condizioni di svernamento, darà un'abbondante fioritura primaverile e uno scatto di crescita attivo..

Certo, non possiamo dargli una temperatura più bassa in estate di quella che il tempo ci dà, se in casa non c'è il sistema di raffreddamento. E la stessa cosa in inverno, perché non congelerai per dare la temperatura desiderata al fiore. Qui la soluzione sarà abbondante irrorazione e irrigazione.

Ma se in casa tua fa molto caldo ed è successo che troppo caldo ha portato allo scarico del fogliame. Non disperate! In primavera tornerà verde, ma sfortunatamente non ci sarà alcuna fioritura..

Umidità dell'aria per la crescita del mirto

Il mirto non tollera l'aria calda secca, ha bisogno di umidità costante. Pertanto, deve essere spruzzato regolarmente. Particolare attenzione all'irrorazione va posta in primavera e in autunno, perché questo è il periodo di crescita attiva del mirto.

Se sei stato in grado di dare al mirto lo svernamento corretto, ed è fresco, non ha bisogno di essere spruzzato.

Annaffiare l'albero di mirto

L'albero di mirto ama molto l'umidità. In primavera e soprattutto in estate, è necessario monitorare attentamente la sua irrigazione. Durante questo periodo, in nessun caso il terreno può asciugarsi o addirittura asciugarsi, il terreno nel vaso deve essere costantemente bagnato.

In autunno l'irrigazione viene leggermente ridotta e l'irrigazione viene effettuata non appena la superficie del terreno si asciuga un po '. In inverno l'irrigazione diventa ancora meno abbondante, ma in nessun caso si deve lasciare asciugare completamente il terreno, altrimenti appassirà.

È anche impossibile consentire il ristagno dell'acqua nel vaso di fiori, le radici possono iniziare molto rapidamente a marcire da un eccesso di umidità. Il terreno dovrebbe essere umido, ma non bagnato.

Primer per mirto

Il mirto non dovrebbe mai essere coltivato in un terreno semplice del tuo giardino o orto; ama il terreno leggero e sciolto. Per la coltivazione, di solito prendono tappeto erboso, humus, torba e sabbia. Tutto questo è combinato in proporzioni uguali, precisamente in proporzioni uguali. Puoi anche acquistare un primer speciale per il mirto nel negozio. Il mirto può anche essere coltivato in sicurezza in un terreno progettato per le begonie in crescita..

Fertilizzazione e alimentazione di alberi decidui

L'albero di mirto ha sicuramente bisogno di essere nutrito. Viene alimentato da aprile a ottobre una volta alla settimana. Per l'alimentazione, viene selezionato un fertilizzante liquido per piante decidue decorative. Inoltre, se vuoi una fioritura abbondante, da marzo devi iniziare a nutrirti con un alto contenuto di fosforo..

Trapiantare un albero di mirto

Per i primi 4 anni, l'albero di mirto deve essere ripiantato ogni anno fino alla fioritura. L'albero di mirto fiorisce generalmente dopo 3 anni al massimo, dopo 5 in caso di piantagione per seme.

Inoltre, dopo che il mirto ha iniziato a fiorire, viene trapiantato 1 volta in 3-4 anni, non più spesso. Viene trapiantato esclusivamente con il metodo di trasferimento. Durante il trapianto bisogna stare molto attenti all'apparato radicale, è fragile e se la radice è danneggiata la pianta può ammalarsi. Il drenaggio è sempre disposto sul fondo.

Come scegliere la dimensione di un nuovo vaso di fiori? Questa domanda è posta da tutti i proprietari di mirto. Un vaso di fiori scelto in modo errato può rallentare la crescita della pianta che stai perseguendo così diligentemente. La dimensione del vaso dovrebbe essere solo leggermente più grande del volume del sistema di root..

E poi sorge una nuova domanda: come scoprire la dimensione del sistema di root prima di scaricarlo dal vaso di fiori precedente? Tutto risulta essere abbastanza semplice! Guarda le dimensioni della chioma del tuo albero e acquista un vaso da fiori della metà del diametro della corona, questo sarà il volume del sistema radicale e la dimensione richiesta del vaso di fiori.

Per facilità di scelta, ti faremo un esempio: un albero di 3 anni ha bisogno di un vaso con un diametro di 12 centimetri.

Potatura albero di mirto

L'albero di mirto è solo un regalo per gli amanti di alberi e arbusti decorativi. Potrebbe non essere affatto tagliato, quindi crescerà come una bellissima pianta piramidale e avrà il suo aspetto naturale.

Se inizi a tagliare la parte superiore, hai l'arbusto migliore. Ma se inizi a potare dai lati e dai rami inferiori, puoi formare un albero rotondo incredibilmente bello.

Iniziano a potare dall'età di 3-4 anni, non prima. Si presta bene alla formazione di corone e acquisisce rapidamente l'aspetto decorativo desiderato. Tuttavia, con potature e pizzicotti frequenti, puoi perdere del tutto l'abbondanza della sua fioritura o fioritura. Ma qui ognuno sceglie il proprio: o un'abbondante fioritura o una corona ben formata.

Problemi che possono sorgere durante la coltivazione del mirto

Il mirto raramente porta difficoltà, ma possono benissimo sorgere.

  • Se improvvisamente il tuo bel mirto ha iniziato a perdere fogliame, ci possono essere due ragioni: il primo è che ha poca luce, il secondo è uno svernamento molto caldo e secco.
  • Se vedi che il tuo mirto ha letteralmente iniziato a sbiadire: le sue foglie si sono schiarite, hanno iniziato a ingiallire ei bordi delle foglie hanno iniziato ad arricciarsi gradualmente. Ciò significa che c'è troppa illuminazione per lui. Questo accade spesso se metti il ​​mirto sul lato sud..
  • Se all'improvviso il fogliame del tuo mirto inizia a diradarsi e diventa più chiaro, e le foglie diventano più piccole ei rami si allungano in lunghezza. Ciò significa che il tuo mirto ha pochissima luce, il che non è raro quando si trova sul lato nord..

Bene, ecco, forse, tutte le conoscenze di base di cui avrai bisogno per far crescere un albero di mirto a casa. E non dimenticare che il mirto è una pianta speciale con poteri magici. Affinché l'albero ti piaccia, trattalo con amore, prenditene cura solo di buon umore e ringrazialo per il fatto che cresce nella tua casa.

Albero di mirto (mirto) - assistenza domiciliare

L'albero di mirto (mirto) è una pianta d'appartamento attraente e utile con un aroma gradevole, una bella fioritura, una formazione semplice. Il mirto è molto popolare tra gli amanti delle piante da appartamento, è usato in medicina e profumeria - estraendo oli essenziali da foglie e steli.

Diamo uno sguardo più da vicino: prendersi cura di un albero di mirto a casa, come ripiantare il mirto, piantare, annaffiare, nutrire, potare, modellare, controllo dei parassiti.

In natura, il mirto è una pianta mediterranea che cresce in un clima subtropicale e cresce fino a 3 metri di altezza. Se coltivato in appartamento, raggiunge un'altezza fino a 60 cm.

Mirto a casa

Il mirto pulisce l'aria interna, distrugge batteri e germi.

Le foglie sono piccole, ovali, coriacee, lucide, di colore verde scuro - se strofinate sulla mano, svuotano il piacevole aroma speziato.

Illuminazione e selezione della posizione

Il mirto tollera facilmente la luce solare diretta e necessita di molta luce intensa, ma è meglio quando la luce è diffusa. Nella calura l'albero di mirto è ombreggiato. Fiorisce solo quando c'è abbastanza luce.

La disposizione ottimale del fiore sul davanzale occidentale o orientale. In estate, il mirto deve essere esposto all'aria fresca e in inverno è necessario fornire un'illuminazione supplementare completa..

Temperatura crescente

In primavera e in estate, il fiore viene mantenuto a una temperatura compresa tra 17 e 20 gradi, in autunno e in inverno è necessaria la freschezza e la pianta viene spostata in una loggia vetrata con una temperatura di almeno + 6 gradi. Dopo un buon riposo invernale al fresco, il mirto fiorisce a lungo e magnificamente.

Quando si sverna in una stanza, il fiore è ben irrigato e spruzzato, questo aiuta la pianta a raffreddarsi, ma non garantisce la fioritura.

I motivi della mancanza di fioritura possono essere un'illuminazione insufficiente, una pentola troppo grande, aria calda nella stanza: è necessario ventilare la stanza più spesso, ridurre la temperatura dell'aria durante il periodo di riposo, trapiantare la pianta in un vaso più piccolo.

Video - Perché il mirto non fiorisce?

Umidità dell'aria

Il mirto preferisce crescere con alta umidità nella stanza. Se spruzzato con acqua calda, reagisce con la fioritura amichevole di nuovi giovani germogli.

La necessità di umidità aumenta durante il periodo di maggiore crescita e la spruzzatura deve essere eseguita quotidianamente. È possibile utilizzare umidificatori invece di spruzzare o installare vassoi pieni d'acqua.

Durante lo svernamento freddo sul balcone, non è necessario inumidire.

Irrigazione del mirto

Utilizzare acqua dolce e stabilizzata o acqua da sotto il filtro per l'irrigazione. Dall'inizio della primavera all'autunno inoltrato il mirto necessita di annaffiature abbondanti e regolari..

Innaffia spesso l'albero di mirto, non appena il terriccio inizia ad asciugarsi. In inverno, l'irrigazione viene effettuata meno spesso, ma è impossibile lasciare che il terreno si asciughi completamente o ristagni l'acqua nella pentola. L'umidità stabile del suolo viene mantenuta tutto l'anno.

Terreno per piantare, trapiantare

Il terreno per il mirto deve essere leggero e nutriente, di moderata acidità. La migliore composizione per piantare e trapiantare una pianta è una miscela di humus, torba, torba e sabbia in un rapporto di 2: 2: 2: 1.

Le giovani piante necessitano di un trapianto annuale e di età superiore a 4 anni possono essere trapiantate ogni 3-4 anni. È meglio trapiantare all'inizio della primavera, prima della fioritura.

Durante il trapianto, non è consentito l'approfondimento del colletto della radice.

Assicurati di avere un buon strato di drenaggio sul fondo della pentola per evitare ristagni d'acqua. La dimensione del vaso è determinata dalla dimensione della corona, dovrebbe essere 2 volte più piccola, il mirto non fiorirà in un vaso grande.

Video - Come e quando trapiantare correttamente un albero di mirto

Come concimare il mirto

Effettuare l'alimentazione regolare nel periodo primavera-autunno utilizzando fertilizzanti minerali complessi per piante d'appartamento. Frequenza di fecondazione 1 volta in 7-10 giorni.

In primavera, vengono scelti fertilizzanti con un alto contenuto di fosforo per una fioritura abbondante, il resto del tempo usano fertilizzanti universali.

Potatura e modellatura

Il mirto ha bisogno di essere modellato e potato regolarmente, tollera facilmente un taglio di capelli e rilascia rapidamente i giovani germogli. La potatura del mirto viene effettuata all'inizio della primavera, prima dell'inizio della crescita attiva..

Il tipo di potatura dipende dal risultato desiderato e dalla forma della pianta che si vuole dare. Durante l'estate, la pianta viene regolata pizzicando giovani germogli troppo lunghi.

Video - Come tagliare il mirto?

Propagazione per talea

Esistono 2 modi per riprodurre il mirto a casa: crescendo da semi e talee. Il metodo più semplice ed efficace è la propagazione per talea.

Le talee vengono raccolte al meglio in tarda primavera e in tarda estate, poiché le possibilità di radicamento di successo stanno già diminuendo in autunno. Per la riproduzione del mirto si raccolgono talee semilignificate con una lunghezza di 8 - 12 cm, nella cui parte inferiore vengono rimosse tutte le foglie. La base del taglio viene trattata con uno stimolatore di radici e posta in un contenitore con una miscela di perlite e vermiculite.

Per un corretto radicamento, creare un'umidità assoluta nel contenitore utilizzando un contenitore di plastica o di vetro per coprire la parte superiore del taglio. Il contenitore di taglio deve avere fori di drenaggio per consentire la fuoriuscita dell'umidità in eccesso..

Il contenitore con talee viene posto in un luogo buio e caldo, una volta al giorno è necessario aerarlo rimuovendo la parte superiore. Entro un mese, il taglio attecchisce, dopodiché il taglio può essere piantato in un vaso in un luogo permanente.

Puoi anche germinare le talee di mirto in acqua: metti le talee preparate in un contenitore con acqua in un luogo caldo e ombreggiato e dopo 1-1,5 mesi si formano le radici, dopodiché puoi piantare le talee in una pentola con terra.

Video - Riproduzione del mirto

Le foglie cadono - ragioni

Le foglie di mirto ingialliscono, cadono

Se la pianta non ha abbastanza luce, i germogli si allungano, le foglie diventano piccole e sbiadite. Un'illuminazione eccessiva può far ingiallire e staccare le foglie. Inoltre, le foglie ingialliscono e cadono se l'aria nella stanza è troppo calda e allo stesso tempo scarsa illuminazione.

Le foglie di mirto cadono

Quando il coma di terra si asciuga completamente, tutto il fogliame può volare in giro. All'improvviso si è verificata una situazione del genere, quindi è necessario accorciare gli steli a metà, eseguire un regolare inumidimento e irrorazione del cespuglio. Dopo 2 settimane appariranno le foglie giovani.

Parassiti dell'albero di mirto

Con la cura adeguata, l'aerazione regolare, l'irrorazione, nessun parassita disturberà l'albero di mirto. Con un calore costante, possono apparire un acaro, una coccinella, un tripide, una mosca bianca, una cocciniglia.

I preparati insetticidi aiuteranno a combattere i parassiti, ad esempio Aktara, Aktellik.

Mirto (albero di mirto)

Il genere mirto (Myrtus) è un rappresentante della famiglia Myrtle e unisce circa 20 a 40 specie. In natura, il mirto può essere trovato in quasi tutti i continenti, vale a dire: negli Stati Uniti in Florida, in Europa al largo della costa mediterranea, nell'Africa occidentale e nel Nord America. Questo genere è rappresentato da alberi o arbusti sempreverdi bassi. Piatti fogliari solidi, in posizione opposta, coriacei al tatto. I fiori crescono dall'ascella delle foglie, vengono raccolti in brevi infiorescenze racemose, possono far parte dei fasci o crescere da soli. Una tale pianta è molto popolare tra i floricoltori ed è anche usata in medicina e profumeria: l'olio essenziale viene estratto da steli e fogliame. Se ti prendi cura del mirto correttamente, crescerà per molto tempo a casa. È anche interessante che la cultura abbia un effetto fitoncida..

Breve descrizione della coltivazione

  1. Fioritura. Nella prima metà del periodo estivo.
  2. Illuminazione. La luce dovrebbe essere intensa, ma diffusa.
  3. Condizioni di temperatura. Nel periodo primavera-estate - da 18 a 20 gradi, e nel periodo invernale la stanza non dovrebbe essere più calda di 10 gradi, ma è meglio se è di circa 5 gradi.
  4. Irrigazione. Dalla primavera all'autunno, la pianta deve essere annaffiata abbondantemente immediatamente dopo che lo strato superiore della miscela di terreno nel contenitore si asciuga. Durante lo svernamento freddo, l'irrigazione dovrebbe essere molto scarsa e rara, ma non dovrebbe essere consentita l'asciugatura completa del coma di terra.
  5. Umidità dell'aria. Durante la stagione di crescita, inumidisci sistematicamente il cespuglio da uno spruzzatore con acqua tiepida. Non c'è bisogno di spruzzarlo in inverno.
  6. Fertilizzante. Nel periodo primavera-estate il mirto viene regolarmente nutrito una volta ogni 7 giorni, per questo usano un concime minerale complesso. Non è necessario nutrirlo in inverno..
  7. Periodo di riposo. Osservato in inverno. Se il cespuglio si trova nella parte settentrionale della stanza, la durata del periodo di dormienza sarà di circa 3 mesi e, se posizionato nella parte meridionale dell'appartamento, la sua durata sarà di circa 6 settimane.
  8. Potatura. La potatura formativa viene effettuata ogni anno all'inizio della stagione di crescita.
  9. Trasferimento. I giovani cespugli devono essere ripiantati ogni anno, mentre gli esemplari adulti - 1 volta in 2 o 3 anni.
  10. Miscela di terreno. Terreno di sabbia, torba, argilla, zolle erbose e humus in un rapporto di 1: 2: 2: 2: 2. E per la semina, puoi utilizzare un substrato costituito da sabbia, torba, humus e terra di zolle, mentre tutti i componenti sono presi in proporzioni uguali.
  11. Riproduzione. Per talea e metodo del seme.
  12. Insetti nocivi. Mosche bianche, cocciniglie, cocciniglie, tripidi e acari.
  13. Malattie. Problemi durante la coltivazione del mirto possono sorgere quando le regole di irrigazione vengono violate oa causa di aria eccessivamente secca..
  14. Proprietà. Il mirto è considerato una pianta medicinale che può competere con gli antibiotici nella sua efficacia..

Prendersi cura del mirto a casa

Illuminazione

Dato che il mirto necessita di una grande quantità di luce intensa, che deve essere necessariamente diffusa, si consiglia di coltivarlo sul davanzale occidentale o orientale. Se cresce su una finestra esposta a nord, la sua fioritura sarà più scarsa. E se è posizionato sul davanzale meridionale, nella stagione calda il cespuglio dovrà essere ombreggiato dalla luce solare diretta. In estate, il fiore può essere spostato all'esterno, mentre deve scegliere un luogo che sarà protetto dai raggi cocenti del sole di mezzogiorno. Il mirto viene gradualmente insegnato alla luce intensa.

Regime di temperatura

Durante il periodo primavera-estate il cespuglio va tenuto in un luogo fresco (dai 18 ai 20 gradi), perché la coltura reagisce negativamente al calore. In inverno il mirto viene posto in un luogo freddo (non superiore a 10 gradi), mentre la pianta si sente meglio in questo periodo ad una temperatura di circa 5 gradi. Nel caso in cui durante l'inverno il cespuglio sia caldo (sopra i 10 gradi), tutte le sue foglie potrebbero cadere. La stanza in cui si trova il fiore deve essere sistematicamente ventilata.

Irrigazione

Per l'irrigazione utilizzare acqua estremamente dolce, e deve anche essere ben decantata (almeno 24 ore). In primavera, estate e autunno, la cultura necessita di annaffiature abbondanti, che vengono eseguite non appena lo strato superiore del substrato si asciuga. Durante lo svernamento freddo, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta, ma assicurarsi che il pezzo di terra nella pentola non si asciughi in ogni caso. Inoltre, assicurati che nessun liquido ristagni nella miscela di terreno. Nel caso in cui la zolla di terra sia ancora asciutta, il contenitore insieme al cespuglio viene immerso in un contenitore d'acqua.

Umidità dell'aria

La cultura ha bisogno di una maggiore umidità dell'aria, a questo proposito, in primavera, estate e autunno, il cespuglio viene sistematicamente inumidito da un flacone spray, usando acqua ben stabilizzata e morbida per questo. Durante lo svernamento freddo, non è necessario inumidirlo

Fertilizzante

Nel periodo primavera-autunno il mirto va nutrito regolarmente, per questo viene utilizzato fertilizzante per piante da interno. La regolarità dell'alimentazione dovrebbe essere - 1 volta in 7 giorni.

Periodo dormiente

Se il mirto cresce sul davanzale settentrionale, la durata del periodo dormiente sarà di 3 mesi. Se viene coltivato nella finestra a sud, il periodo di dormienza sarà più breve, o meglio, di circa 6 settimane..

Potatura

La cultura necessita di potature regolari. Se il cespuglio non viene tagliato affatto, la sua forma sarà piramidale, quando si tagliano i germogli laterali, si forma un albero e se si tagliano i germogli superiori, il mirto avrà la forma di un cespuglio. Gli esperti sconsigliano, molto spesso tagliano i germogli laterali, il fatto è che il tronco della pianta è piuttosto debole e con frequenti pizzicature la fioritura diventa più scarsa. Se coltivata indoor, la coltura cresce molto velocemente, in soli 2 anni da un piccolo cespuglio si può formare una pianta folta e spettacolare.

Trapianto di mirto

Le giovani piante vengono trapiantate sistematicamente ogni anno. E gli esemplari adulti vengono trapiantati meno spesso, o meglio, una volta ogni 2-3 anni. Durante il trapianto, non coprire la base del tronco con una miscela di terra. Diversi substrati diversi possono essere utilizzati per la semina e il trapianto:

  • terreno di sabbia, humus, argilla e zolle vengono presi in un rapporto di 1: 2: 2: 2;
  • collegare sabbia, zolle, humus e terreno di torba, che vengono presi in parti uguali;
  • terreno serra semplice.

Per evitare ristagni di liquidi nell'apparato radicale della pianta, realizzare un buon strato drenante sul fondo del vaso..

Virulenza

Il fogliame di mirto può causare nausea e mal di testa nelle persone sensibili..

Metodi di riproduzione

Crescendo dai semi

Riempi il contenitore con la miscela di terreno, sulla sua superficie è necessario distribuire uniformemente i semi, che vengono cosparsi con uno strato sottile dello stesso substrato. Per la semina viene utilizzata una miscela di terreno composta da sabbia e torba o torba e vermiculite. La semina viene effettuata in una miscela di terreno, che viene pre-annaffiata e quindi versata con una soluzione di un preparato fungicida. Le colture vengono ricoperte dall'alto con vetro (pellicola), vengono sistematicamente ventilate, se necessario, annaffiate e conservate in luogo fresco (circa 19 gradi). I primi scatti dovrebbero apparire dopo 7-15 giorni. E quando hanno formato il primo paio di veri piatti fogliari, dovrebbero essere tagliati in vasi separati, che sono riempiti con un substrato costituito da torba, torba e terra di humus, oltre a sabbia (1: 1: 1: 1). Dopo la raccolta, la crescita delle piantine potrebbe interrompersi per un po ', ma poi tutto tornerà alla normalità. Quando l'apparato radicale delle piante diventa angusto nei vasi, vengono trapiantate trasferendole in contenitori più grandi, dopodiché vengono fornite con la stessa cura delle piante adulte. La prima fioritura inizierà solo all'età di cinque anni.

Propagazione del mirto per talea

Le talee possono essere effettuate due volte l'anno: a gennaio ea luglio. Per questo vengono raccolte talee semi-lignificate, la cui lunghezza può variare da 50 a 80 mm, più della metà dei piatti fogliari devono essere tagliati, mentre quelli che rimangono vengono accorciati, questo ridurrà l'evaporazione dell'umidità. Per un migliore radicamento, si consiglia di trattare il sito di taglio con un agente che stimola la crescita delle radici. Per il radicamento, le talee vengono piantate in scatole o ciotole, che vengono riempite con una miscela di terra composta da terreno frondoso e sabbia grossolana. Il contenitore con le talee è coperto di vetro (pellicola), vengono rimossi in un luogo ombreggiato e forniti di irrigazione e arieggiamento regolari. Per un migliore radicamento, la temperatura dell'aria viene mantenuta tra 18 e 20 gradi. Nelle talee, le radici crescono dopo 20-30 giorni, quindi vengono piantate in vasi separati, raggiungendo i 70 mm di diametro, che vengono riempiti con un substrato costituito da torba, torba e terreno di humus e anche sabbia (1: 1: 1: 1). Per stimolare la fioritura, il mirto avrà bisogno di annaffiature abbondanti e un pizzico. Dopo che l'apparato radicale della pianta coltivata diventa molto angusto nel vaso, deve essere trasferito in un altro contenitore, che dovrebbe essere leggermente più grande del precedente. La prima fioritura di un cespuglio cresciuto da una talea si osserva dopo 3 o 4 anni.

Prendersi cura dell'albero di mirto a casa

La pianta del mirto nella maggior parte delle persone evoca associazioni con antiche leggende greche e il caldo sole del sud. In effetti, il nome di questo arbusto è di origine greca e significa "incenso" in traduzione. Secondo i miti greci, questo albero è l'incarnazione di una ninfa di nome Mirsina. La dea Afrodite stessa indossava una ghirlanda di rami di mirto.

Nei tempi moderni, alcune varietà di questo sempreverde vengono coltivate in vaso. Si tratta di mirto a foglia piccola (Myrtus microphylla) e mirto comune (Myrtus communis). Ci sono molte specie in natura. I biologi hanno più di cento varietà di questa cultura tropicale..

Descrizione e proprietà

Molte parti della pianta - giovani germogli, foglie, frutti - sono ricche di oli essenziali e componenti antibatterici. Un medicinale è stato preparato da foglie di mirto mature - tintura alcolica. La medicina moderna e tradizionale conferma all'unanimità le proprietà curative del mirto nel trattamento delle seguenti malattie:

  1. Diabete.
  2. Bronchite cronica e polmonite di varie eziologie.
  3. Infezione tubercolare resistente alla maggior parte dei farmaci antibatterici.
  4. Otite media purulenta.
  5. Bronchite da fumatore in forma grave.

Questa pianta è un potente biostimolante che aumenta la resistenza del corpo a notevoli stress mentali e fisici. Questo farmaco non ha effetti collaterali, quindi può essere utilizzato anche per i bambini nel primo anno di vita. Gli esperti consigliano di tenere la pianta in una pentola nelle stanze in cui dormono i bambini: questo rende l'aria nella stanza più pulita e più sana. Una pianta in vaso è sufficiente per purificare l'aria in una stanza con una superficie di 20 mq. metri.

Gli esoteristi considerano l'albero di mirto un talismano molto potente. In molti paesi europei, c'è la convinzione che la pace e la comprensione regnino sempre in una casa dove cresce il mirto. Se l'albero di mirto muore, anche la felicità e il benessere lasciano questa casa insieme alla pianta morta..

Mirtus communis è completamente inadatto alla coltivazione negli uffici: ha bisogno di una casa e solo il proprietario di questa casa dovrebbe coltivarla. Nella tradizione musulmana si ritiene che questa pianta condanni i giovani alla solitudine, quindi cercano di non tenerla a casa..

Cura della casa

Prendersi cura del normale mirto a casa non è così difficile, tuttavia, devi rispettare alcune regole:

  1. I vasi delle piante dovrebbero essere posizionati su davanzali ben illuminati. Il lato sud è più adatto a questi scopi. Certo, puoi coltivare il mirto su altre finestre, ma fiorirà solo con molta luce..
  2. Poiché il mirto è una pianta subtropicale, necessita di elevata umidità e calore sufficiente. Un'adeguata idratazione può essere assicurata con una spruzzatura regolare. Innaffiare e spruzzare è meglio farlo con acqua dolce e stabile..
  3. Questo albero non tollera nemmeno la minima essiccazione del terreno e può ingiallire molto rapidamente. Per evitare ciò, la pentola può essere immersa per un po 'in un contenitore d'acqua. Tuttavia, non lasciare ristagnare l'acqua nel pozzetto..
  4. La composizione del terreno in cui cresce il mirto dovrebbe essere vicina a quella in condizioni naturali. Per preparare il substrato, avrai bisogno di 3 parti di tappeto erboso, 3 parti di terriccio di torba, 2 parti di sabbia di fiume e 2 parti di humus. Una soluzione più semplice potrebbe essere quella di acquistare una miscela già pronta in un negozio..
  5. La medicazione superiore deve essere eseguita utilizzando preparati complessi per piante da fiore.
  6. Il mirto ama molto l'aria fresca e non ha affatto paura delle correnti d'aria. Può essere posizionato in un locale costantemente ventilato. La pianta si sentirà molto bene sul davanzale della finestra in cucina. In tali condizioni, rilascerà ancora più phytoncides e risanerà l'atmosfera della stanza..

Ci sono alcune differenze nel modo in cui la pianta di mirto viene curata a casa in inverno e in estate..

Contenuto stagionale

Nella stagione calda, il mirto ha bisogno di una temperatura moderata dell'aria e del suolo. La temperatura ambiente ottimale è di +22 - +24 ºC. In estate, è meglio mantenere la pianta su un davanzale ben illuminato, creando un po 'di ombreggiatura. È possibile installare una piccola tenda o uno schermo sopra la pianta per proteggerla dai raggi del sole cocente.

Con l'inizio del calore, puoi spostare l'albero all'aria aperta - su una veranda, un balcone o una terrazza aperti. E anche se la pentola con l'albero rimane all'interno, è necessario garantire una ventilazione completa e una fornitura costante di aria fresca. L'irrigazione durante la stagione calda dovrebbe essere moderata ma regolare. Puoi nutrirti una volta alla settimana.

Il periodo invernale per questo albero meridionale è un periodo dormiente. In questo momento, l'irrigazione dovrebbe essere limitata, ma allo stesso tempo la terra non dovrebbe asciugarsi. È sufficiente annaffiare una volta alla settimana. La spruzzatura è necessaria solo quando la pianta va in letargo in una stanza calda. Il condimento migliore in inverno sarà sufficiente una volta al mese.

È meglio spostare l'albero in una stanza con una temperatura di +8 - +10 ºC per l'inverno. Se la temperatura dell'aria è troppo alta, la pianta inizia a perdere le foglie. Tuttavia, non essere turbato: anche se in inverno perde parte del suo fogliame, in primavera l'albero ripristinerà completamente la sua forza e si diletterà con la sua chioma rigogliosa.

Trapianto di mirto

Il mirto ha una crescita piuttosto lenta, quindi non ripiantarlo troppo spesso. I giovani esemplari dovrebbero essere trapiantati una volta all'anno. Ad ogni trapianto, viene preso un vaso più grande. Sarà sufficiente trapiantare una pianta adulta una volta ogni 3-4 anni. È meglio farlo in inverno quando la pianta è inattiva..

Il processo di trapianto è il seguente:

  1. Alcuni giorni prima del trapianto previsto, dovresti smettere di annaffiare la pianta. Questo asciugherà un po 'la palla di terra e renderà più facile rimuovere le radici dalla pentola..
  2. Il vaso con la pianta deve essere capovolto con cura, quindi la pianta viene rimossa, tenendo delicatamente la base del tronco.
  3. Affinché il mirto attecchisca meglio, le sue radici possono essere trattate con una soluzione stimolante..
  4. Uno strato di drenaggio viene versato sul fondo della nuova pentola: puoi usare argilla espansa o mattoni frantumati.
  5. Successivamente, viene preparato un substrato da torba, torba, sabbia e humus. Puoi prepararlo da solo o acquistarlo da un negozio specializzato. Il substrato finito viene versato in una pentola.
  6. La pianta viene posta ordinatamente in un nuovo vaso, le radici sono coperte di terra, che è leggermente compattata e livellata.
  7. Dopo il trapianto, l'albero deve essere annaffiato abbondantemente in modo che l'acqua penetri nei fori di drenaggio.

Dopo essersi trasferita in un nuovo vaso, la pianta viene posta in un luogo fresco e ombreggiato.

Metodi di riproduzione

Puoi propagare il mirto usando talee e semi. Un prerequisito per una corretta riproduzione è una temperatura del suolo di almeno +25 gradi.

Per la riproduzione vengono utilizzate talee apicali lunghe 7-8 cm.

  1. Le talee dovrebbero essere tagliate dai germogli laterali. Puoi usare talee più corte (5-6 cm), ma in questo caso vengono tagliate dal germoglio principale, a condizione che non fiorisca.
  2. Le foglie inferiori sul manico vengono rimosse.
  3. La sezione formata viene elaborata mediante "Kornevin".
  4. Le talee dovrebbero essere piantate in una miscela di torba e sabbia. Copri i germogli piantati con un foglio.
  5. Il radicamento dovrebbe avvenire a temperatura ambiente.

Dopo 2-3 settimane, compaiono le prime radici e la pianta può essere trapiantata in un contenitore separato..

Un'altra opzione di allevamento sta usando i semi. Tuttavia, questo metodo presenta uno svantaggio significativo. Ci vuole molto più tempo per germogliare dai semi che per propagarsi per talea. Tuttavia, molti coltivatori preferiscono questo metodo di allevamento del mirto a casa..

  1. Affinché i semi possano germogliare, è necessario un substrato di una miscela di sabbia e torba. Cospargilo sopra con un sottile strato di terra.
  2. Dopo la semina, il contenitore viene coperto con pellicola trasparente..
  3. I semi in germinazione necessitano di un'illuminazione diffusa e di una temperatura dell'aria di circa 21 gradi.
  4. Una condizione importante per la coltivazione assistita dal seme è la formazione della corona. Per fare questo, pizzica il germoglio a bassa altezza..

Con questo metodo di riproduzione, un giovane albero inizierà a fiorire nel secondo o terzo anno..

Caratteristiche di fioritura

Per ottenere una bella pianta in fiore a casa, non dovresti tagliarla in primavera. È meglio posticipare la potatura fino al completamento della fioritura..

Il momento in cui la pianta fiorisce è all'inizio e a metà estate. Per ottenere i fiori più belli, devi rispettare alcune regole:

  1. L'impianto deve essere provvisto di adeguata cura e manutenzione..
  2. È altrettanto importante fornire un accesso costante all'aria fresca.
  3. Non aspettarti una buona fioritura al chiuso con aria secca e stagnante..

I fiori nel mirto possono essere situati singolarmente nelle ascelle delle foglie o crescere sotto forma di pennelli. Ogni fiore può avere 4-6 petali. Distinguere tra fiori semplici e doppi. La maggior parte dei fiori cresce sulla cima dell'albero. Ciò è dovuto alla migliore illuminazione della parte superiore della corona..

Regole di potatura

Prendersi cura dell'albero di mirto include anche la formazione di una bella corona. Puoi formare una corona in diversi modi: tutto dipende dallo scopo di allevare questa pianta da interno. La maggior parte dei coltivatori di fiori è indifferente alla forma della corona, l'importante è che la pianta fiorisca. In questi casi, la corona si forma sotto forma di un albero standard.

Non dovresti ricorrere a pizzicature e potature eccessive di germogli laterali da una pianta giovane. Tuttavia, si dovrebbe tenere conto del fatto che la corona di una pianta matura viene ripristinata molto facilmente e rapidamente. Quindi, puoi sempre cambiare le tue intenzioni riguardo all'aspetto della corona. La condizione più importante è eseguire la formazione della corona all'inizio della primavera o dopo la fioritura..

Malattie e parassiti

Il mirto ha diversi parassiti che possono danneggiare la salute dell'albero:

  1. Whitefly.
  2. Cocciniglia.
  3. Scudo.
  4. Afide.
  5. Tripidi.
  6. Acaro di ragno.

Questi parassiti iniziano sulla pianta nei casi in cui le regole di cura vengono gravemente violate. Gli acari di ragno e i tripidi si moltiplicano molto rapidamente in condizioni di mancanza di umidità nel suolo e nell'aria. La maggior parte di questi parassiti può essere eliminata trattando nuovamente le foglie e gli steli con Actellic o Aktara. È necessario elaborare 4 volte al mese.

Acari di ragno e tripidi vengono distrutti con gli stessi mezzi. Prima della lavorazione, si consiglia di lavare via i parassiti dalla pianta con una doccia. Tuttavia, sarebbe più prudente fornire alla pianta cure adeguate e impedire la riproduzione di parassiti..

Molto spesso i floricoltori si chiedono cosa fare se il mirto inizia a seccarsi. Sarebbe corretto porre la domanda in modo diverso: come evitare che l'animale domestico verde si secchi. Per fare ciò, è sufficiente fornirgli cure adeguate..

Se la pianta ha iniziato a ingiallire e cadere dalle foglie, molto probabilmente, le regole di cura sopra descritte sono state violate..

I fattori avversi possono essere:

  1. Insufficiente umidità dell'aria.
  2. Temperatura dell'aria superiore a 18 ºC.
  3. Tenere un fiore in una stanza dove funzionano i radiatori del riscaldamento centralizzato.
  4. Irrigazione insufficiente della pianta.

Se sai come prenderti cura del mirto a casa, annaffiare e spruzzare l'albero in modo tempestivo, garantire una temperatura normale e un'alimentazione tempestiva, la pianta delizierà a lungo con la sua bellezza e proprietà curative..

Albero di mirto - un simbolo di pace e tranquillità nella tua casa

Per gli amanti della luce e degli aromi naturali, il mirto è il più adatto: aiuta a migliorare l'aria della stanza, a stabilire l'atmosfera, e le sue foglie sono usate come medicinale. Viene anche coltivato per creare un albero in stile bonsai. E tra la varietà di varietà, puoi scegliere adatto sia ai principianti che ai fioristi esperti: partire non è difficile, ma dovresti comunque ricordare alcune caratteristiche.

Mirto - caratteristiche della pianta

Il mirto è originario del Mediterraneo, ma cresce anche in Nord Africa (in Europa si congela dopo le prime gelate). A seconda della varietà, la pianta termofila sotto forma di arbusto sempreverde in queste parti raggiunge un'altezza di 3,5 m, grazie alla quale viene coltivata come coltura da giardino in vasche o in campo aperto. Il cespuglio viene addirittura potato per dare alla chioma la forma desiderata..

Le foglie contengono una sostanza aromatica: il suo profumo è chiaramente udibile se strofinate o tagliate nel punto in cui si trovano le vene. Il latino myrtus "mirto, un sempreverde meridionale contenente olio essenziale nelle sue foglie" deriva dal greco μυρρα "mirra, incenso liquido".

Un brillante rappresentante della famiglia è il mirto comune. È un arbusto alto fino a 2 m con foglie coriacee verde scuro e piccoli fiori profumati bianchi o rosa. I frutti sono bacche nere commestibili su cui è attaccato il calice.

Dopo la fioritura sul mirto, si formano frutti scuri di forma rotonda o ellittica con semi

Ci sono molte varietà di piante nella famiglia del mirto. È interessante notare che anche l'eucalipto è classificato tra questi. Tuttavia, solo poche varietà sono adatte per la casa. Prendersi cura di loro è semplice, ma devono creare condizioni accettabili, ad esempio alta umidità, ventilazione e irrigazione regolare.

Varietà indoor

Nonostante la modesta varietà di varietà adatte, la scelta del mirto per la casa è tuttavia ulteriormente limitata dall'offerta. La via d'uscita ottimale non è acquistare nei negozi, ma coltivare talee da piante che hanno messo radici con gli amici. Se c'è una scelta, allora è meglio prestare attenzione alle varietà descritte di seguito. Differiscono per forma e dimensioni di foglie, fiori, frutti e sono anche considerate le varietà più modeste e compatte:

  1. Alhambra - foglie dense e coriacee, frutti bianchi e fiori.
  2. Microfilla è un bonsai con foglie piccole.
  3. Flore Pleno - ha fiori doppi e soffici.
  4. La Tarentina è un albero a crescita rapida con foglie piccole e fioritura abbondante (ad esempio, Tarentina Granada, Tarentina Variegada, ecc.).
  5. La Boethica è un albero a crescita lenta, il suo tronco si attorciglia nel tempo e ha una ricca tonalità di cannella.

È interessante notare che tutte le varietà elencate appartengono alla specie di mirto comune..

Galleria fotografica: specie domestiche di mirto

Secondo gli esperti, qualsiasi varietà di mirto comune è adatta per i bonsai..

Il mirto si presta bene alla formazione, quindi è relativamente facile coltivarlo nello stile bonsai

Ma gli alberi più originali proverranno dalla varietà Boethica e dalla nana Microfilla: è conveniente formare la chioma e il tronco per via della crescita lenta e della duttilità dei germogli.

Piantare e trapiantare

È meglio trapiantare un mirto adulto una volta ogni 3-4 anni e le giovani piante vengono trapiantate ogni anno in primavera. Quando si trapianta il mirto, è impossibile approfondire il colletto della radice della pianta: questo può portare a varie malattie oa danni da marciume. Un buon strato di drenaggio deve essere posato sul fondo della pentola..

Regole generali per il trapianto di mirto:

  1. Le piante fino a 3 anni vengono trapiantate ogni anno in un vaso, 2-3 cm più largo (sufficiente per adattarsi all'apparato radicale) rispetto al precedente, le radici non vengono ripulite dal terreno, vengono ricaricate e viene aggiunto del terriccio fresco. E anche la capacità di trapianto può essere selezionata in base alle dimensioni della chioma della pianta: in termini di volume, il vaso dovrebbe essere la metà del volume della chioma della pianta.
  2. Le piante dopo 3 anni vengono trapiantate man mano che crescono, quando le radici impigliano completamente la palla di terra.
  3. Il trapianto viene effettuato in primavera, prima della fioritura..
  4. Il mirto giovane può essere trapiantato dopo la fioritura.
  5. Ogni anno, nelle piante adulte, viene cambiato lo strato superiore del terreno, che non è impigliato nelle radici, tagliandolo delicatamente con un coltello e riempiendo una porzione fresca. Durante questa procedura, il sistema di root non viene trattato e generalmente cerca di non influenzare.
  6. Il mirto ha radici sensibili e delicate, quindi non possono essere ferite durante il trapianto..
  7. È meglio scegliere una pentola di ceramica e una leggera in modo che le foglie non si brucino durante il riscaldamento dei bordi.

Se le regole di cui sopra si applicano sia agli adulti che alle generazioni più giovani, i requisiti seguenti sono adatti solo per un albero di età superiore a 3 anni:

  1. Prepara il terreno.
  2. Liberare l'apparato radicale da parte del vecchio terreno, lasciando un piccolo grumo per riempire il vaso con più della metà del nuovo terreno.
  3. Metti in una nuova pentola. Per non danneggiare le radici, puoi sciacquarle con acqua tiepida..
  4. La pianta non è approfondita, per questo lasciano un segno del vecchio livello del suolo sul tronco.
  5. Riempi i vuoti con nuovo terreno.
  6. Lascia la pianta da sola per alcuni giorni.
  7. L'irrigazione è consentita in 7-15 giorni.
  8. Inizia a concimare il mirto non prima di 1 mese dopo il trapianto.

I giovani alberi di mirto vengono trapiantati allo stesso modo, ma lasciando più terra sulle radici e scegliendo un terreno con una composizione diversa: un misto di torba e sabbia grossolana

Per le piante adulte, ottenere un terreno pronto leggermente acido o mescolare:

  • torba;
  • terra di zolle;
  • sabbia grossolana.

Mirtu consiglia un terreno leggermente acido Ph 6–6,5, tutti i terreni acquistati universalmente hanno tale acidità. La cosa principale è che il terreno dovrebbe essere sciolto e lasciare che l'acqua passi bene. L'acqua non deve ristagnare. Un buon drenaggio è indispensabile per il fondo. L'acqua per l'irrigazione e l'irrigazione deve essere difesa, se è molto dura, può essere acidificata.

Tithttp: //forum.homecitrus.ru/topic/3625-mirt-iz-semian/page-4

L'argilla espansa viene solitamente utilizzata come drenaggio, ma la perlite, che può essere miscelata nel terreno, è considerata più efficace. Prima dell'uso, il terreno viene sterilizzato e trattato con sostanze fungicide per evitare infezioni fungine.

Cura del mirto

Prendersi cura del mirto differisce poco dallo standard. È importante ricordare che ama il calore durante i periodi di attività, l'umidità e l'aria fresca..

Tabella: condizioni di conservazione del mirto a seconda della stagione

StagioneTemperatura dell'ariaUmiditàIrrigazioneIlluminazioneFertilizzanti
Inverno6-12 gradi60-70%minimostandardnon
Primavera15-20 gradi70-90%abbondantedirettocomplesso
Estate20-25 gradi70-90%abbondantedirettoazoto
Autunno15-20 gradi70-90%moderaredirettocomplesso

Annaffiatura e alimentazione

Quando il mirto cresce e fiorisce, viene annaffiato abbondantemente con acqua stabilizzata a temperatura ambiente. Il cloro è dannoso per le radici delicate, anche un breve contatto con esso porterà a tristi conseguenze. La frequenza dell'irrigazione dipende da molti fattori, ma la sua necessità è determinata dalle condizioni del terreno: non è consentito asciugarsi completamente. Tuttavia, un'annaffiatura eccessiva garantisce l'acidificazione del suolo, il marciume delle radici: l'albero getterà le foglie e smetterà di svilupparsi.

La spruzzatura (o la doccia periodica) aiuterà a far fronte alle foglie cadenti, restituendole elasticità e colore brillante. E anche queste procedure sono la prevenzione di molte malattie e la comparsa di parassiti. Il mirto viene spruzzato durante il periodo di attività tutti i giorni o più volte al giorno. Per facilitare la manutenzione e garantire un'adeguata umidità dell'aria, che dovrebbe essere elevata, si posiziona un umidificatore nel locale oppure si pone argilla espansa in un vassoio da una pentola e si innaffia con acqua. La spruzzatura offre un miglioramento a breve termine delle condizioni: non appena l'umidità evapora dalle foglie, il mirto sentirà la sua mancanza.

L'umidità può essere aumentata posizionando la pentola con la pianta su un pallet con argilla espansa bagnata, assicurati solo che il fondo della pentola non tocchi l'argilla espansa - cioè metti la pentola su un pallet, e poi mettili su un vassoio con argilla espansa bagnata. Inoltre, dopo il trapianto, tieni la pianta sotto un sacchetto trasparente. È necessario praticare un foro per l'aria fresca e assicurarsi che non si formi muffa.

Ku! Http: //floralworld.ru/forum/index.php/topic,735.60.html

La stanza in cui cresce il mirto è regolarmente ventilata, portando la pianta stessa in un'altra stanza, dove sarà protetta dall'ipotermia.

Questa pianta ha bisogno di aria fresca, ma ha paura delle correnti d'aria e del freddo estremo..

Il mirto cresce alla luce diretta del sole. Tuttavia, nel caldo di mezzogiorno nella stagione calda, gli forniscono protezione, specialmente quando si trova su un balcone aperto..

I fertilizzanti aiutano l'albero a crescere, ma vengono usati con cautela. Se aggiungi un po 'di humus durante il trapianto nel terreno, puoi dimenticare le composizioni già pronte fino all'estate. In altri casi, il mirto viene nutrito con fertilizzanti complessi in primavera, e dopo l'inizio della fioritura e fino alla fine con azoto. Questa pianta percepisce anche l'alimentazione delle radici o delle foglie sotto forma di irrorazione..

Periodo di fioritura e fruttificazione

Il mirto fiorisce solitamente in tarda primavera o all'inizio dell'estate. Questo periodo dura circa 2 mesi. Con il suo inizio, il volume di irrigazione e la frequenza di irrorazione aumentano..

Per produrre frutti, sono necessari insetti, tuttavia, a casa, l'impollinazione in questo modo è quasi impossibile., Quindi questo viene fatto manualmente con un pennello

Con la potatura attiva e la formazione della corona, il gambo del mirto non fiorisce. Se l'aspetto della corona non disturba, questo processo può essere accelerato e intensificato: quindi interrompono la potatura e applicano fertilizzanti azotati e fosforo.

Per una fioritura intensiva, il mirto viene piantato in un vaso angusto in modo da non sprecare energia per la crescita dei germogli e lo sviluppo del sistema radicale.

Periodo dormiente

Myrth ha bisogno di un periodo di dormienza in inverno per guadagnare forza per la prossima stagione di crescita esplosiva e fioritura intensa. Se in estate e nella calda primavera il posto migliore per lui è un balcone, una loggia, un giardino all'aria aperta, allora in inverno una pianta adulta si sente meglio a una temperatura di 6-12 ° C e senza illuminazione aggiuntiva. Se il mirto viene lasciato in inverno in una stanza calda con illuminazione normale, viene spruzzato regolarmente, ma l'irrigazione è ancora ridotta.

Durante il periodo di dormienza, che dura da dicembre a fine febbraio, l'irrigazione si riduce notevolmente a 1-2 volte al mese ed è esclusa qualsiasi alimentazione aggiuntiva. Per il periodo dormiente, la pianta viene preparata gradualmente: in anticipo, iniziano a ridurre la temperatura nella stanza e riducono il volume e la frequenza dell'irrigazione.

Ma queste regole non si applicano alle piante che hanno meno di 3 anni: in inverno si trovano in una stanza calda e illuminata con illuminazione aggiuntiva..

Formazione del tronco e della corona

Per rendere bella la forma del mirto, viene periodicamente rifilato. La procedura ei metodi per formare uno stelo o una corona dipendono dalla varietà, ma questo viene sempre fatto all'inizio della primavera o dopo la fine della fioritura.

In estate, è possibile rimuovere alcuni rami in più. Se non tagli la corona del mirto, acquisisce una forma piramidale.

I germogli possono essere piegati e legati, aggrovigliati con filo morbido, ma con cura

La pizzicatura è rilevante in primavera e nelle giovani piante durante il periodo di attività. Questo renderà la corona più ampia, quindi è meglio tagliare i rami giovani abbastanza corti..

Video: formazione di alberi

Bonsai a casa

Molte persone amano questa straordinaria attività e il mirto è perfetto per la formazione dei bonsai. Si consiglia di scegliere varietà a crescita lenta e nane (ad esempio, Boethica o Microfilla). Per formare la corona, pizzicano regolarmente le foglie superiori, tagliano i rami non necessari, impedendo la fioritura. È allora che la corona sarà rigogliosa e spessa, e la sua forma sarà compatta e corrisponderà a quella data.

Quindi, il tronco di Boethica può essere diretto in diverse direzioni: è malleabile, ma non dovresti pizzicarlo, perché ci saranno pieghe

Il vaso bonsai di mirto deve essere piatto e largo, con pareti basse. Per evitare di seccare il terreno e aggiungere decoratività, il muschio viene posto sul terriccio o pacciamato..

L'incoerenza del vaso può creare ostacoli al normale funzionamento dell'apparato radicale, che porterà alla morte prematura dell'albero

Errori di cura

Quando si coltiva il mirto, sorgono vari problemi, spesso associati a una manutenzione impropria delle piante. Di seguito sono elencate le cause più comuni dell '"aspetto malsano" della tua pianta.

Tabella: Manutenzione impropria: problemi e soluzioni

ProblemaCausaDecisione
Rannicchiati
e le foglie secche
Sole in eccessoSpostati in una posizione ombreggiata.
Le foglie stanno cadendo
  1. Il periodo di riposo è interrotto in inverno.
  2. Mancanza di umidità o fertilizzante.
  1. Trasferisci in una zona fresca e ombreggiata.
  2. Aumentare l'irrigazione, garantire una spruzzatura regolare e una medicazione superiore con fertilizzanti complessi.
Marciume radicaleUmidità in eccesso
  1. Ridurre l'irrigazione di circa il 50%.
  2. Trapianto con sostituzione completa del terreno, incluso il rilascio delle radici.
  3. Messa in onda quotidiana per 30 minuti.

Spesso si deve ricorrere alla rianimazione di emergenza di una pianta (in particolare essiccata):

  1. Estrai delicatamente la pianta.
  2. Immergi le sue radici in acqua calda per diverse ore..
  3. Metti il ​​mirto nella pentola.
  4. Copri con un foglio.
  5. Aerare almeno 1 volta al giorno, evitando che il terreno si acidifichi.
  6. Aggiungi fertilizzanti complessi per piante ornamentali.

Quando il mirto si riprende, il film deve essere rimosso. Successivamente, dovresti rivedere i termini della sua detenzione..

Malattie e parassiti, trattamenti

Il mirto diventa vulnerabile ai parassiti quando vengono violate le condizioni di detenzione.

Tabella: elenco dei principali parassiti e malattie, misure di controllo

Malattia o parassitaSegniTrattamento
Malattia fungina
  1. La pianta appassisce.
  2. La base dello stelo marcisce.
Non risponde al trattamento.
Acaro di ragno
  1. Le foglie cadono.
  2. Si forma una ragnatela.
Trattamento acaricida (Fitoverm, Actellik, Sunmight).
Whitefly
  1. Le foglie diventano gialle, si arricciano.
  2. Fermare la crescita.
  1. Lavare i parassiti con un getto d'acqua.
  2. Indurimento all'aria fredda (uscire su un balcone o una loggia per 30 minuti a una temperatura di 10-15 gradi, al riparo dal vento).
ScudoFoglie appiccicose.
  1. Lavare via i parassiti.
  2. Trattamento al sapone.
Afide
  1. Le foglie si arricciano come steli.
  2. Compaiono insetti verde chiaro o brunastri, di solito non superiori a 5-7 mm.
  1. Lava via il parassita sotto la doccia.
  2. Trattare con insetticida (Dr. Foley, Aktara, Actellic).
  3. Taglia le parti danneggiate.

Galleria fotografica: segni di piante colpite

Riproduzione di mirto

Il mirto si propaga principalmente per talea; la riproduzione per seme è indesiderabile: le piante perdono le loro caratteristiche varietali (frantumazione di foglie e fiori). Inoltre, le talee sono un metodo più affidabile: i semi perdono la capacità di germogliare molto rapidamente..

Talee

La riproduzione per talea dovrebbe essere eseguita non più di due volte all'anno: prima in inverno (a gennaio-febbraio), quindi dovresti concentrarti sulla primavera o metà estate (luglio). Puoi usare stimolanti per il rooting veloce..

Per evitare l'evaporazione dell'umidità, le foglie vengono rimosse dalla parte inferiore del taglio e le rimanenti vengono accorciate.

Fasi di riproduzione per talea:

Talee di potatura. La loro lunghezza dovrebbe essere di circa 5-8 cm Per la riproduzione, prendi talee semi-lignificate mature.

Le talee dovrebbero essere prese dal centro dell'albero

Preparazione del terreno: la torba viene mescolata a metà con sabbia o perlite (vermiculite).

Se la scelta è tra vermiculite e perlite, prediligi la prima: non produce polvere e ha elementi utili per la nutrizione delle piante

Le talee vengono piantate in una piccola pentola (sono adatti anche bicchieri di plastica) con terreno preparato.

Piantare le talee a una profondità di 2,5–3 cm, senza dimenticare di compattare il terreno alla base

Usano anche tazze di semina singole invece del film.

Il terreno per germogli di mirto radicati è preparato da una miscela di torba (70%) con perlite o vermiculite (30%)

Di norma, le piante coltivate da talee fioriscono solo nel secondo o terzo anno..

Video: consigli per la coltivazione, l'allevamento e la potatura del mirto

Propagazione dei semi

L'albero di mirto ottenuto dai semi ti delizierà con i fiori non prima di 4 anni.

Inoltre, va tenuto presente che i semi hanno la tendenza a diminuire la germinazione dopo un anno di conservazione..

  1. Preparazione del terreno. Preparare il substrato da terreno erboso, torba e sabbia (2: 2: 1).
  2. Piccoli semi vengono seminati sullo strato superficiale del terreno e grandi semi, precedentemente stratificati, vengono ricoperti da un piccolo strato di terreno.

La maggior parte delle varietà di mirto ha semi piccoli, in un frutto possono esserci fino a 15 pezzi

I primi germogli di mirto compaiono circa 7-10 giorni dopo la semina

Il mirto coltivato da seme cresce lentamente.

Stratificazione dei semi

Poche persone stratificano i semi delle piante, sebbene questo sia spesso richiesto. Allora cos'è questa "bestia"?

La stratificazione è la preparazione di un embrione di pianta per la futura germinazione senza perdite: mantenendo la pianta in un ambiente umido a bassa temperatura e poi piantandola in un terreno relativamente caldo. Senza preraffreddamento, il seme può semplicemente marcire nel terreno..

Tipicamente, questa preparazione del seme viene eseguita come segue:

  1. Immergere i semi in acqua tiepida per 24 ore.
  2. Preparare un contenitore con batuffoli di cotone o carta bagnati, su cui vengono adagiati i semi.
  3. I semi in questa forma vengono posti in frigorifero; la temperatura dovrebbe essere compresa tra 1-5 о С.
  4. Resistere a 1,5-2 mesi in questo stato.

Per aumentare l'efficienza, all'acqua per l'ammollo primario viene aggiunto Zircon (1 goccia per 300 ml di acqua). Questa soluzione deve essere infusa per almeno 16 ore. È adatto per l'uso solo per 3 giorni a una temperatura dell'aria di 18-25 ° C.

Prima di inzuppare i semi, agitare il contenitore con la soluzione di Zircon.

Possibili problemi durante la germinazione

Spesso, quando si coltivano piante dai semi, sorgono una serie di domande dalla categoria "cosa fare se":

  • i semi non germogliano;
  • l'eccessiva condensa ha causato la muffa;
  • germogli appassiscono, ecc..

Ad esempio, i semi potrebbero non germogliare per diversi motivi: seme vecchio non vitale, semina eccessivamente profonda, terreno freddo, troppo saturo, ecc. non dimenticare il drenaggio e la ventilazione della serra.

Se si è formata della muffa sotto il vetro, agire immediatamente:

  1. Ridurre l'irrigazione di circa il 30%.
  2. Pacciamare il terreno con minerali.
  3. Trattare piantine, terra e vetro con sostanze fungicide.

Forse, il terreno acidificato aggrava la situazione. Quindi il gesso viene aggiunto al terreno al ritmo di circa 50 g per 1 kg di terreno (può anche essere sostituito con cenere di legno nelle stesse proporzioni).

In ogni caso, cerca di aderire alle raccomandazioni per la cura per evitare problematiche "cosa fare" in futuro.

Esportato in Europa diversi secoli fa, il mirto ha messo radici bene nelle case e si sente benissimo. Oggi esistono circa un centinaio di specie di albero di mirto, di cui il mirto comune e tutte le sue varietà sono adatte alla coltivazione in casa. Affinché le belle piante con una storia così sorprendente e ricca possano piacere agli occhi, è necessario prestare loro un po 'di attenzione: cura semplice con abbondanti annaffiature.

Chi Siamo

Il pelargonium è una pianta davvero bella che è abbastanza comune nel paesaggio indoor. Inoltre, i gerani decorano giardini, balconi, terrazze. E questo non è sorprendente!