Perché le foglie delle piante d'appartamento diventano nere: ragioni e modi per salvare i fiori

Le piante in casa non sono solo intimità e bellezza, ma anche tranquillità e pace. Molto spesso una persona che fa fiori riceve soddisfazione estetica nel processo di crescita. A loro volta, i fiori rispondono all'amore e alla cura con infiorescenze rigogliose e luminose di boccioli o un tripudio di vegetazione. Ma ci sono momenti in cui succede qualcosa alla pianta: inizia ad appassire, perdere colore o acquisire l'oscurità sulle foglie.

Cause di annerimento delle foglie

Se si notano danni alle foglie su un fiore interno vivente, vale la pena cercare i motivi e provare a sradicarli. Altrimenti, il fogliame potrebbe seccarsi completamente e la pianta morirà..

Inizialmente, vale la pena riconoscere la causa della malattia:

  1. Aria secca: la pianta viene annaffiata abbondantemente, ma si trova vicino agli apparecchi di riscaldamento. Tutta l'umidità acquisita evapora rapidamente, senza avere il tempo di nutrire le verdure dell'animale
  2. La polvere è un compagno inevitabile degli abitanti interni. Se non si puliscono le foglie e non si organizzano le procedure dell'acqua per la pianta, lo strato di polvere accumulato può causare malattie. Ciò è particolarmente vero per i proprietari di piante tropicali (dracaena)
  3. Fertilizzanti minerali: una mancanza di nutrienti, come una sovrabbondanza, tende a influenzare negativamente le condizioni dei residenti dei davanzali
  4. Irrigazione: un'irrigazione eccessiva è una misura negativa della cura, un animale domestico traboccato diventerà presto nero e morirà. Con una grande quantità d'acqua, le radici iniziano a marcire nel terreno, compaiono muffe e funghi, che provocano l'acquisizione dell'oscurità, sia sulle punte che su tutta la foglia
  5. Il posizionamento è uno dei fattori nell'acquisizione dell'oscurità. La mancanza di luce o, al contrario, i raggi cocenti del sole possono danneggiare i verdi delicati
  6. Il danno meccanico è anche la causa del deterioramento dell'aspetto del fiore.
  7. La fitoriasi è una malattia derivante dal suolo. Migra verso le foglie e, aspirando da esse l'umidità nutriente, porta all'annerimento.

Pertanto, l'oscurità risultante sulle foglie delle piante d'appartamento non è la ragione della colonizzazione del fiore con i parassiti, ma una malattia causata da fattori domestici di cura dell'animale domestico..

Metodi per trattare l'annerimento durante il trabocco e l'aria secca

I coltivatori notano quasi immediatamente l'annerimento delle foglie. Le foglie inizialmente danneggiate devono essere accuratamente rimosse dalla boscaglia. L'azione successiva deve essere finalizzata all'eliminazione dei fattori di comparsa della malattia.

Se il motivo risiede nell'aria secca, sarà utile una semplice spruzzatura da un flacone spray. Si consiglia di eseguire la procedura al mattino e sempre con acqua stabilizzata a temperatura ambiente. La sera, non dovresti ricorrere a tali attività. L'acqua potrebbe non avere il tempo di assorbire e il fresco della notte provocherà l'ipotermia delle foglie e persino il loro possibile marciume.

Se una quantità significativa di polvere si è accumulata sulle foglie, è necessario pulire le verdure con una spugna umida o un panno morbido e assorbente e si consiglia inoltre di fare la doccia periodicamente.

Per fare questo, la pentola deve essere avvolta in polietilene, in modo che il film aderisca perfettamente allo stelo, coprendo l'intero terreno. Il flusso d'acqua deve essere regolato in modo che sia moderato e non provochi danni ai giovani germogli.

Inoltre, è necessario rivedere il grado di irrigazione. Se c'è un trabocco e un odore di muffa emana dall'animale domestico, è necessario cambiare il terreno nel vaso di fiori il prima possibile.

Si consigliano alcune attività:

  1. Scava nella boscaglia
  2. Libera la radice dal terreno
  3. Esamina l'apparato radicale alla ricerca di carie o danni
  4. Taglia tutte le radici malate
  5. Le fette devono essere cosparse di cenere o carbone per evitare la diffusione dell'infezione
  6. Acquista o prepara autonomamente un substrato per piantare un animale domestico resuscitato

È importante preparare il vaso per il trapianto. Deve essere accuratamente lavato con soda e versato con acqua bollente in modo che non ci siano batteri patogeni sulle sue pareti. È imperativo posizionare il drenaggio sul fondo. Dopo aver piantato secondo tutte le regole.

Raccomandazioni per la scelta di fertilizzanti e acqua per l'irrigazione

Dovresti scegliere con cura e attenzione i mezzi per concimare l'abitante del davanzale. La scelta è consigliata per essere presa in modo responsabile, quindi, ad esempio, la concimazione degli agrumi non funzionerà in alcun modo dracaena o pelargonium.

È necessario scoprire esattamente se questo fertilizzante è adatto a questo particolare fiore. Tutte le informazioni dettagliate sono descritte sull'etichetta. Dovresti anche controllare il processo di alimentazione: è meglio aggiungere una dose minore di integratori minerali piuttosto che esagerare con la quantità di nutrienti.

Si consiglia di considerare la durezza dell'acqua. È generalmente noto che l'acqua dolce, sciolta o piovana, ma riscaldata alla temperatura ottimale (stanza), è la migliore per gli animali domestici capricciosi..

Questo fluido nutriente è solitamente difficile da trovare, quindi viene utilizzata acqua di rubinetto normale. In inverno, è particolarmente difficile: durante l'irrigazione, rimane una fioritura bianca sul terreno, che colpisce direttamente la pianta. Per evitare ciò, è necessario far bollire e difendere l'acqua del rubinetto. Solo allora usa per inumidire il terreno.

Per evitare l'acquisizione di un'ombra secca e scura da parte dei verdi del fiore, è necessario monitorare la regolarità dell'irrigazione, allentare periodicamente il terreno in un vaso di fiori e ripiantare periodicamente (almeno 1 volta in 2 anni). Ciò consentirà all'aria di fluire al sistema di root..

Non vale la pena annaffiare il substrato se lo strato superiore non si asciuga fino a una profondità di 5 cm In inverno, vale la pena ridurre la frequenza di umidificazione e trasferirlo da un appartamento caldo a un balcone o una loggia freschi. Ciò consentirà alla pianta di riposare, acquisire forza e presentare al suo proprietario nuove gemme..

Perché le foglie dei fiori domestici diventano nere

Le piante da interno crescono bene a casa se ricevono tutto ciò di cui hanno bisogno: luce, acqua, calore, umidità e sostanze nutritive. Le condizioni per tenerlo a casa dipendono in gran parte dall'origine della pianta selezionata, ad esempio le colture tropicali richiedono calore, elevata umidità dell'aria e del suolo, e i cactus, al contrario, sono abituati alla luce solare intensa e alla siccità.

Quando si coltivano piante d'appartamento in vaso, è necessario seguire le regole di cura individuali per ciascuna specie, che si basano sulla creazione delle condizioni più simili per la pianta in questione al suo ambiente naturale. La violazione di questa armonia porta a malattie del fiore piantato in una pentola..

Il benessere di una pianta d'appartamento si riflette sempre nell'aspetto delle foglie, ingialliscono, diventano nere, si arricciano, appassiscono, si asciugano, cadono, su di esse compaiono vari punti e punti. In base a queste manifestazioni esterne, è possibile diagnosticare e identificare errori nella cura, se il fiore ha abbastanza luce, nutrizione, se l'irrigazione viene eseguita correttamente, se la temperatura ambiente e l'umidità dell'aria sono confortevoli.

Se determini correttamente il motivo per cui la pianta della casa sta vivendo disagio e perde il suo aspetto decorativo, dopo averlo eliminato, la pianta si riprenderà e decorerà di nuovo la tua casa con fiori e vegetazione. Se ignori i segnali che danno le foglie, la pianta nel vaso appassirà ulteriormente e alla fine morirà..

Molto spesso, le piante da interno hanno i seguenti disturbi che colpiscono le foglie:

Le foglie appassiscono nella maggior parte delle piante erbacee quando il terreno si asciuga. Piante con fogliame duro e coriaceo, resistente all'appassimento, ma reagisce alla mancanza di irrigazione con ingiallimento e fogliame massicci.

Ogni pianta richiede il proprio tasso di irrigazione. Non puoi riempire un fiore in un vaso, ma non devi aspettare che il terreno nel vaso si asciughi completamente e le foglie appassiscano. Le colture che amano l'umidità vengono annaffiate spesso e abbondantemente. Se il terreno si asciuga rapidamente nella pentola e la pianta appassisce, è necessario trapiantarla in una pentola più grande con terreno che trattiene l'umidità.

Se le foglie appassiscono e il terreno nel vaso è umido, allora hai allagato il fiore e le sue radici sono marcite. Quando l'umidità rimane a lungo nel terreno, le radici vengono private dell'aria, la terra diventa acida, i batteri putrefattivi iniziano. Una pianta allagata può essere salvata solo con un trapianto urgente, con una completa sostituzione della terra, rimozione delle radici marce e spolveratura delle ferite con carbone, e ulteriore aderenza al regime di irrigazione.

Le foglie possono appassire per il caldo, soprattutto se il sole splende sulla pianta a mezzogiorno. L'alta temperatura migliora l'evaporazione dell'umidità dai piatti fogliari, è necessario rimuovere la pianta da un luogo soleggiato e spruzzare.

L'appassimento del fogliame significa che la pianta è sotto stress, il che influisce sulla sua crescita e salute. Cerca di non permettere condizioni stressanti per il tuo fiore, quindi fiorirà e si svilupperà senza fermarsi.

Nelle piante da appartamento, le punte delle foglie si asciugano per un motivo: bassa umidità dell'aria. Molto spesso, le punte delle foglie si seccano nelle colture tropicali: palme, felci, syngonium, chlorophytum e altre specie. L'essiccazione di massa delle foglie sulle punte e sui bordi delle piastre inizia all'inizio del periodo di riscaldamento, quando l'umidità dell'aria scende a una pianta critica del 30% e la salute delle foglie richiede dal 60 all'80%. Il problema viene risolto installando umidificatori, contenitori per l'acqua accanto alle pentole e spruzzando quotidianamente. I radiatori caldi dovrebbero essere tenuti il ​​più lontano possibile dalle piante.

Le foglie delle piante diventano nere per diversi motivi. Macchie secche marrone scuro sulle punte e sui bordi dello spathiphyllum, aumentano gradualmente, si spezzano, si rovesciano, parte del piatto fogliare si perde. Temperature elevate e irrigazione insufficiente accelerano la crescita delle macchie scure sulle foglie. Esci, usa gli umidificatori e regola la modalità di irrigazione.

Succede che le radici di una pianta in una pentola siano secche in modo che non possano essere aiutate dall'irrigazione ordinaria. Nelle piante troppo secche, il terreno nel vaso è in ritardo rispetto alle pareti. Per saturare tutte le radici delle piante con l'umidità, anche quelle piccole che si trovano sul confine, è necessario mettere la pentola in un secchio d'acqua e attendere 10-15 minuti fino a quando la palla di terra non è completamente satura di umidità.

Macchie e punti marroni sulle foglie appariranno in punti diversi sulle foglie se spruzzi la pianta al sole. Le gocce d'acqua aumentano l'effetto della luce solare, come le lenti e bruciano attraverso le lastre, le mini-bruciature appaiono sotto forma di piccoli granelli. È necessario spruzzare le piante da interno al mattino o alla sera, con uno spray molto fine.

Alcuni parassiti possono anche causare macchie fogliari. Succhiano l'interno delle foglie e il punto da cui gli insetti succhiano il succo dalla foglia diventa prima giallo e poi si scurisce. Se sulle foglie compaiono molti piccoli punti gialli, controlla le foglie sul retro per gli insetti nocivi e le tracce della loro attività vitale..

L'annerimento delle foglie nel loro insieme può verificarsi a causa del loro decadimento, mentre il tessuto vegetale diventa morbido, gelatinoso, questo si verifica spesso nelle piante con foglie carnose delicate - violette, begonie, balsami. Le foglie marciscono più spesso a causa di innaffiature eccessive, a causa dell'umidità accumulata alla base del picciolo, da irrorazione o ipotermia.

In inverno, un flusso di aria fredda scorre dalla finestra aperta e, una volta che è sotto, la pianta si raffredda rapidamente. Da un brusco cambiamento di temperatura, le foglie si arricciano, possono diventare nere completamente o parzialmente dall'alto, si tratta di tessuti che sono morti per il freddo o per il congelamento. Lo stesso effetto si verifica nelle piante vicino al vetro della finestra. Proteggi le piante da interno dalle correnti d'aria, anche un paio di minuti sotto un getto d'aria fredda può essere dannoso per qualsiasi fiore domestico.

Le foglie si arricciano, i loro bordi si arricciano verso l'interno: questo è un segno di mancanza di calore, poiché la pianta, come creatura vivente, ci dice che fa freddo. Le foglie possono arricciarsi in un tubo a causa di un tiraggio, anche non molto forte.

Le foglie ingialliscono e cadono nelle piante, di solito per ragioni naturali. Così le foglie vecchie muoiono gradualmente, partendo dal fondo del fusto o dal bordo della rosetta fogliare. La morte delle foglie vecchie può avvenire più rapidamente in autunno. Le piante ad albero sono inclini alla caduta delle foglie autunnali, in questo momento, anche se le condizioni della stanza cambiano: la durata dell'illuminazione diminuisce, man mano che le giornate si accorciano, l'umidità dell'aria diminuisce. Ad esempio, il ficus Benjamin perde fino al 10-20% delle sue foglie all'anno in autunno, questa è una caduta naturale delle foglie, ma che può essere ridotta posizionando il ficus su un davanzale soleggiato e spruzzando regolarmente i verdi.

Se le foglie giovani nella parte superiore dello stelo diventano gialle, allora ci sono errori nella cura. Quando le foglie mantengono la loro forma, elasticità, ma cambiano colore dal verde brillante al giallo, forse non c'è abbastanza potassio o ferro nel terreno, causando una malattia chiamata clorosi. La clorosi colpisce i fiori che preferiscono un terreno acido: gardenia, azalea, limone, clerodendrum, ortensia. Queste piante amano annaffiare con acqua acidificata; di tanto in tanto hanno bisogno di nutrirsi con questi elementi..

Le piante da interno che richiedono un terreno di alta qualità di una certa acidità spesso soffrono e le loro foglie ingialliscono se il terreno nel vaso è alcalinizzato con sali di calcio, quando annaffiato con acqua di rubinetto dura. L'ingiallimento delle foglie si osserva nelle piante che vengono versate con acqua di rubinetto, contiene molto cloro, avvelena gli abitanti verdi delle pentole. Lasciare sempre l'acqua per due giorni per innaffiare le piante, durante i quali il cloro evaporerà da essa, i sali si depositeranno sul fondo e l'acqua diventerà a temperatura ambiente, piacevole per le piante.

È ancora possibile salvare un fiore le cui foglie sono diventate molto nere

Anche se non ci sono quasi foglie verdi sane sul fiore, puoi provare a salvarlo. Dovresti esaminare attentamente i piatti fogliari, il gambo, il colletto della radice della pianta. Dopodiché, devi rimuovere con attenzione il fiore dal vaso, cercando di non danneggiare la palla di terra e controllare le condizioni delle radici.

Cause di annerimento delle foglie

Di regola, gli esotici da serra muoiono per cure improprie. Anche i floricoltori esperti non sono sempre in grado di soddisfare l'umidità e le esigenze nutrizionali di bellezze capricciose..

Essiccazione eccessiva del terreno

Molto spesso, le piante vengono consegnate a negozi di fiori piantati nella torba. Con la consueta asciugatura del terreno tra un'annaffiatura e l'altra, si asciuga completamente e cessa di assorbire l'umidità. Le foglie della pianta si seccano, si scuriscono e iniziano a sgretolarsi. I fiori piantati in un tale substrato devono essere annaffiati per immersione totale o parziale..

Irrigazione eccessiva

Nelle piante allagate, le punte delle foglie all'inizio si scuriscono, rimanendo morbide. Quindi l'intera foglia diventa nera, mantenendo la sua plasticità. Dopo un po 'diventa secca. A volte anche le estremità dei germogli muoiono, quindi le foglie essiccate non si sbriciolano.

L'umidità del suolo in eccesso può essere determinata con una corrispondenza. La pianta necessita di annaffiatura se il fiammifero, che è stato conficcato nel terreno di 3 cm, non è imbrattato, e sulla sua superficie ci sono 1-2 granelli di terreno quasi asciutto.

Il fiammifero deve rimanere pulito anche dopo che è stato inserito 3 cm nel foro di scarico della pentola. Il pallet su cui poggiava il fiore non contiene umidità e condensa, se è il momento di annaffiare la pianta.

Salare il terreno

Anche in quelle regioni della Russia dove l'acqua del rubinetto è morbida, i sali si accumulano nei vasi di fiori a causa dell'evaporazione. Nelle piante, le punte delle foglie si scuriscono e si seccano, quindi i contorni del piatto fogliare e quindi l'intera foglia.

Se anche il fiore è allagato, la punta e i bordi della foglia sono asciutti e si sbriciolano facilmente, e tra loro l'annerimento è morbido.

L'effetto di salatura del terreno si osserva quando la pentola diventa angusta. Giovani radici intrecciano un grumo di terra. La maggior parte di essi si trova tra il terreno pieno di vecchie radici e le pareti della pentola, formando uno strato che fa evaporare facilmente l'acqua.

I sali residui si depositano qui quasi con la stessa facilità che sulla superficie del substrato. Un eccesso di calcio e magnesio vicino alle giovani radici interrompe la nutrizione della pianta e muore.

Il fiore è sovralimentato

La reazione a un eccesso del tasso di consumo di fertilizzante si verifica quasi immediatamente dopo l'applicazione della sua dose in eccesso. In apparenza, è identico alla salatura. Infatti, con un eccesso di sali residui nel terreno, il calcio interrompe l'assimilazione del potassio, provocando una “bruciatura ai bordi” delle foglie.

Questa è la reazione della pianta a uno squilibrio tra azoto e potassio a favore del primo. L'eccesso di magnesio accumulato dall'irrigazione causa un anormale oscuramento e la morte delle vecchie lame fogliari.

Anti-annerimento

Il primo passo è rimuovere le foglie secche dal fiore. Nelle piante con grandi placche fogliari, è necessario tagliare la parte secca, lasciandone un piccolo bordo attorno al tessuto sano.

Indipendentemente dalla causa della malattia, il fiore deve essere bagnato sotto la doccia per aumentare l'assorbimento della luce e migliorare la respirazione..

Se la maggior parte della corona è danneggiata, sono rimaste poche radici viventi. L'apparato radicale è affetto da una malattia fungina. È impossibile trapiantare la pianta, in modo da non danneggiare le singole radici rimanenti, privando il fiore del nutrimento.

Cura dopo l'asciugatura

Per ripristinare il terreno dopo l'asciugatura eccessiva, è necessario abbassare la pentola in un contenitore d'acqua in modo che il bordo della pentola sporga di 1-2 cm sopra la superficie. Il terreno asciutto solitamente lascia le pareti della pentola e non ostacola il movimento dell'acqua, ma non la assorbe neanche. Pertanto, la pentola in un contenitore d'acqua deve essere tenuta per almeno mezz'ora in modo che abbia il tempo di essere satura di umidità.

Dopo che l'umidità in eccesso è stata drenata, è necessario spruzzare il fiore con acqua a temperatura ambiente e coprirlo con un involucro di plastica trasparente insieme al vaso, costruendo una serra improvvisata. La pellicola deve essere fissata alla pentola con un elastico. In un tale rifugio, la pianta dovrà trascorrere circa due settimane. Ciò creerà le condizioni necessarie per l'emergere di giovani germogli..

Innaffiare e spruzzare il fiore in questo momento non è necessario se si forma condensa sul film all'interno. Ma devi ventilare la serra ogni giorno, aprendola per 30 minuti una volta al giorno. Sarà utile per questo periodo installare un'illuminazione aggiuntiva accanto al fiore..

Aiutare una pianta allagata

La pianta dovrebbe essere spostata in un luogo più luminoso e caldo con una buona ventilazione. È necessario interrompere completamente l'irrorazione e riprendere l'irrigazione solo quando il fiore ne ha davvero bisogno..

Per le successive 2-3 annaffiature utilizzare una soluzione di solfato ferroso (per 2 litri di acqua, meglio distillata, aggiungere 1 g di vetriolo e 1 cucchiaino di aceto di mele). L'irrigazione durante il trattamento deve essere effettuata immergendo la pentola..

La pianta deve essere spruzzata con la stessa soluzione una volta in modo che il fungo dalle radici non vada al colletto della radice e allo stelo..

PH del suolo inferiore

Puoi ridurre la durezza dell'acqua del rubinetto insistendo sulla torba acida (115 g per 3 litri). Per neutralizzare i sali e l'eccesso di fertilizzante nel terreno, è necessario versare la pianta con acqua distillata una volta al mese o annaffiarla con una soluzione di solfato ferroso con la stessa regolarità (in caso di sovradosaggio di alimentazione, le misure devono essere prese immediatamente).

Caratteristiche della cura di un fiore restaurato

Dopo aver sofferto di una malattia, il fiore deve essere lasciato riposare prima di reimpiantare e riprendere l'alimentazione. La temperatura dovrebbe essere stabile in questo momento. L'illuminazione in inverno è meglio integrata con la retroilluminazione. Innaffialo con acqua calda in una modalità regolata.

Per evitare gravi errori nella cura di un animale domestico verde appena acquisito, è necessario scoprire immediatamente dopo l'acquisto da dove proviene la pianta e cercare di creare condizioni vicine al naturale per essa..

La ragione per l'annerimento delle foglie nelle piante d'appartamento è la prevenzione

1. Cause di annerimento delle foglie
2. Prevenzione dell'annerimento delle foglie

Prendersi cura delle piante di casa è un'esperienza piacevole e gratificante. Ma a volte i fiori iniziano a sbiadire, impallidire ed è difficile capire quali siano i problemi. È particolarmente spiacevole quando l'aspetto della pianta rovina l'annerimento delle foglie. Quali potrebbero essere le ragioni di questo fenomeno??

Cause di annerimento delle foglie

Acqua, aria e terra

Il primo motivo per cui è possibile l'annerimento delle foglie è l'eccessiva o, al contrario, l'irrigazione insufficiente della pianta. È necessario scoprire quanto è amante dell'acqua una particolare pianta e quale temperatura dell'aria è preferibile per essa. Sulla base dei dati ottenuti, puoi regolare la cura del fiore.

Se la pianta viene annaffiata secondo le istruzioni, ma le sue foglie diventano ancora nere ai bordi, un flacone spray può aiutare. La maggior parte delle piante da appartamento sono del tipo che assorbe e ricicla meglio l'acqua dalla superficie fogliare..

Inoltre, l'annerimento è possibile a causa di fertilizzazione impropria o trapianto di piante. Troppo fertilizzante, o una composizione sbagliata del fertilizzante, possono danneggiare le radici. Inoltre, durante il trapianto, è possibile toccare o danneggiare gli elementi del sistema radicale. E anche il terreno argilloso contribuisce all'accumulo di sali, che porta alla malattia dei fiori.

Batteri e insetti

Se aumentare la frequenza di irrigazione è semplice, allora è più difficile distruggere batteri o insetti che hanno attaccato la tua pianta senza danneggiare la pianta stessa..

Quali parassiti possono peggiorare le condizioni del tuo fiore preferito?

  1. Se, oltre al bordo nero del lenzuolo, sono presenti delle macchie gialle sul dorso, è probabile che il problema sia Pseudomonas aeruginosa. Le foglie colpite devono essere tagliate immediatamente, anche se ne è rimasta una sola, perché un tale problema non può essere trattato. Il fiore va posto in una zona ben ventilata ed evitare il contatto con altre piante..
  2. Il modo più semplice per identificare il danno da afide a una pianta è perché può essere visto ad occhio nudo. Gli afidi sulle foglie sono piccoli punti neri. Se trovato, è necessario rimuovere le foglie infette e sciacquare la pianta con un farmaco acquistato appositamente nel negozio o con un infuso di buccia di cipolla.
  3. Altre cause possono essere i vermi e le cosiddette "ragnatele". Il trattamento è lo stesso degli afidi..

Prevenzione dell'annerimento delle foglie

L'apparato radicale è il centro della vita di qualsiasi pianta. Il suo decadimento porta alla maggior parte dei problemi con il fiore domestico. Per evitare ciò, è necessario seguire semplici regole.

Non utilizzare un vaso troppo grande per la pianta. Le radici non saranno in grado di elaborare tutta l'umidità che entra nel terreno, il terreno inizierà a inacidirsi e con esso le radici marciranno. Durante il reimpianto, prestare attenzione alle radici e se riempiono completamente il vaso. Usa primer diversi per colori diversi. Il terreno troppo denso non è saturo di acqua, che ha anche un cattivo effetto sul sistema radicale.

Batteri e parassiti, molto probabilmente, non appariranno sulla pianta, che si trova in un'area frequentemente ventilata con aria non molto calda e umida. È anche necessario studiare attentamente i nuovi processi che vengono portati in casa, perché una foglia malata può rovinare l'intero giardino di casa.

Fiori domestici belli e sani creano intimità in ogni casa e deliziano le sue dimore.

I motivi più importanti per cui le foglie di spathiphyllum diventano nere. Cosa fare per salvare un fiore?

Spesso si possono vedere macchie nere sulle foglie di spathiphyllum. Possono essere posizionati sui bordi, sulle punte o sull'intero perimetro della lastra. Ciò è causato da errori nella partenza, di cui parleremo ora.

I motivi dell'annerimento del fogliame del fiore "felicità femminile"

Perché le foglie si seccano e poi si scuriscono lungo i bordi?

I seguenti fattori portano all'annerimento dei bordi del fogliame:

  1. Insufficiente umidità dell'aria. Lo Spathiphyllum è una cultura tropicale, quindi amano l'aria umida (dal 55-60%). Inoltre, non solo l'aria secca, ma anche l'aria fredda è una vera sfida per la pianta. Questo porta a ustioni e morte del sistema di root. E il primo segno di decadimento del rizoma sono le estremità secche e scure del fogliame..
  2. Sunburn. Per lo spathiphyllum, le condizioni di luce ottimali sono l'ombra parziale. Se il coltivatore mette la pianta al sole, le sue foglie vengono immediatamente coperte di ustioni..
  3. Spifferi o sbalzi di temperatura improvvisi. Le placche fogliari reagiscono bruscamente ai cambiamenti della temperatura dell'aria, specialmente a una diminuzione di essa. Le foglie diventano immediatamente gialle, secche e poi diventano nere. Lo stesso effetto si verifica a causa delle correnti d'aria..

Se solo le punte cambiano colore

Le punte delle foglie dello spathiphyllum prima si seccano, diventano gialle o marroni e poi si scuriscono per i seguenti motivi:

  1. Mancanza o eccesso di nutrienti. Il terreno diventa più povero nel tempo, quindi la cultura richiede un'alimentazione regolare. Ma non dovresti applicare troppo fertilizzante. In questo caso, la cosa più importante è la regolarità e il dosaggio. Il momento ottimale per l'alimentazione è la primavera, l'inizio della stagione di crescita del fiore..
  2. Ristagno di umidità nel terreno. Ciò è dovuto all'eccessiva umidità nel substrato. È impossibile riempire la pianta, è importante assicurarsi che il terreno sia inumidito, ma allo stesso tempo non si forma la palude. Inoltre, controlla se ci sono fori di drenaggio nella pentola e se c'è uno strato di drenaggio sul fondo della pentola. È inoltre necessario prestare attenzione alla permeabilità del suolo. Forse il substrato è intasato, quindi il fiore deve essere trapiantato.

Da ciò che i verdi si scuriscono completamente, quali malattie possono essere colpite?

I piatti fogliari diventano completamente neri se tutti i fattori negativi di cui sopra non vengono eliminati. Inoltre, le foglie diventano completamente nere se infettate da infezioni fungine..

In questo caso, il fogliame si ricopre di macchie nere lungo tutto il perimetro. Nel tempo, questa pigmentazione si trasforma in un unico grande punto..

Ulteriori segni della presenza di malattie fungine sono la struttura sciolta delle foglie del fiore "felicità femminile", che si bagna.

Successivamente, una foto delle foglie colpite:

Riferimento! Spesso sulle foglie, oltre a quelle nere, compaiono anche macchie marroni. Ciò suggerisce che il fungo ha infettato il sistema radicale..

La bassa temperatura dell'aria e il ristagno dell'acqua nel terreno portano allo sviluppo del fungo.

Come prendersi cura di una pianta a casa per salvarla?

Se il fiorista ha notato l'annerimento delle foglie del fiore "felicità femminile" e ha stabilito le ragioni, allora per un trattamento efficace della pianta annerita, deve fare quanto segue:

  1. Tratta la coltura con un fungicida. Le istruzioni per la diluizione e l'applicazione si trovano su ogni confezione..
  2. Aumenta la temperatura dell'aria a +26 gradi.
  3. Rimuovi la pianta dalla pentola ed esamina le radici per l'attacco fungino. Se ci sono parti marce, tagliarle e trattare i tagli con carbone tritato.
  4. Dimezza la frequenza e l'abbondanza dell'irrigazione. Il successivo inumidimento del terreno dovrebbe avvenire dopo che un terzo dello strato di terreno si è asciugato.
  5. Usa fertilizzanti complessi. In primavera, la medicazione superiore viene applicata ogni settimana. In estate può essere applicato ogni 10 giorni. Durante il periodo di riposo, è consentito nutrire la cultura per il suo completo recupero - una volta al mese sarà sufficiente.
  6. Taglia tutte le aree colpite dello spathiphyllum.
  7. Spruzza la pianta con acqua (puoi aggiungere uno stimolante della crescita).

Cosa fare se la pianta ha fiori anneriti?

Quando si anneriscono i fiori, il coltivatore dovrebbe avere il seguente algoritmo di azioni:

  1. Controlla la miscela di terreno sulla baia. Se c'è molta acqua nel terreno, toglila dalla pentola e lasciala asciugare completamente.
  2. Umidifica l'aria. Per fare ciò, accanto alla coltura viene posizionato un contenitore con acqua o argilla espansa inumidita, nonché irrorazione quotidiana con acqua a temperatura ambiente.
  3. Rimuovi il fiore dalle correnti d'aria e dalla luce solare diretta.

L'annerimento di foglie e fiori nello spathiphyllum è un problema comune. La pianta è tropicale, quindi le condizioni climatiche dei nostri locali non sempre le si adattano. Il compito del fiorista è fornire alla coltura le condizioni ottimali per la normale crescita e fioritura..

L'annerimento di foglie e fiori segnala errori di cura, nonché l'attacco di infezioni fungine. È necessario iniziare a rianimare la pianta immediatamente dopo la comparsa dei primi segni. In caso contrario, salvare la cultura potrebbe non funzionare..

5 motivi per annerire i bordi delle foglie nelle piante d'appartamento

Ricevi un articolo più letto per posta una volta al giorno. Unisciti a noi su Facebook e VKontakte.

1. Bassa umidità dell'aria

La bassa umidità dell'aria nella stanza è la prima e forse la più importante causa di essiccazione e annerimento delle foglie nelle piante. Nella maggior parte dei casi, non si può fare nulla al riguardo, poiché dopo aver avviato i dispositivi di riscaldamento, l'indicatore di umidità scende quasi immediatamente al 30 percento. E questo è quasi un valore estremo per molti colori. Solo i cactus sono in grado di sperimentarlo senza dolore..

2. Alta temperatura

Una temperatura dell'aria troppo elevata (soprattutto associata a una bassa umidità) può portare all'annerimento e all'essiccazione delle foglie delle piante. Per questo motivo è molto importante assicurarsi che in inverno la fascia termometrica non scenda sotto i 16 gradi in casa e non superi i 20 gradi. La temperatura ottimale per la maggior parte delle piante da interno è di 18 gradi Celsius. Coloro che utilizzano dispositivi di riscaldamento aggiuntivi in ​​casa devono prestare particolare attenzione..

3. Bozza

L'aria fredda delle prese d'aria contribuisce al rapido appassimento e annerimento delle foglie. Molto spesso, un paio di minuti sono sufficienti per avviare un processo distruttivo. Per questo motivo è molto importante o riorganizzare i vasi con le piante o metterle inizialmente in luoghi dove sicuramente non ci sarà aria fredda..

4. Problemi di root

Molto spesso, in inverno, le foglie diventano nere proprio a causa di problemi con le radici, vale a dire il loro decadimento. A sua volta, può accadere a causa delle sue ragioni. Prima di tutto, non è corretto, irrigazione eccessiva delle piante. Anche il terreno pesante e denso nella pentola può causare marciume. Infine, la pianta può semplicemente passare attraverso l'aria fredda, che può anche influire negativamente sul sistema radicale..

5. Acqua

Infine, l'acqua semplice può causare l'annerimento delle punte del fogliame. Molto spesso, l'annerimento inizia quando i proprietari iniziano a usare l'acqua fredda. Se l'acqua per l'irrigazione viene prelevata dal rubinetto, si consiglia vivamente di lasciarla riposare per due giorni in un contenitore aperto. Questo è necessario per ridurre la quantità di cloro, nonché la sedimentazione di sali pesanti nell'acqua. Inoltre, la temperatura del liquido dovrebbe essere a temperatura ambiente..

Vuoi sapere cose ancora più interessanti? Che ne dici di leggere 5 modi per sbucciare rapidamente un kiwi in modo che non rimanga polpa sulla pelle.

Ti è piaciuto l'articolo? Quindi supportaci, premi:

Perché le punte delle foglie nelle piante d'appartamento diventano nere

Cause di annerimento delle foglie

Se si notano danni alle foglie su un fiore interno vivente, vale la pena cercare i motivi e provare a sradicarli. Altrimenti, il fogliame potrebbe seccarsi completamente e la pianta morirà..

Inizialmente, vale la pena riconoscere la causa della malattia:

  1. Aria secca: la pianta viene annaffiata abbondantemente, ma si trova vicino agli apparecchi di riscaldamento. Tutta l'umidità acquisita evapora rapidamente, senza avere il tempo di nutrire le verdure dell'animale
  2. La polvere è un compagno inevitabile degli abitanti interni. Se non si puliscono le foglie e non si organizzano le procedure dell'acqua per la pianta, lo strato di polvere accumulato può causare malattie. Ciò è particolarmente vero per i proprietari di piante tropicali (dracaena)
  3. Fertilizzanti minerali: una mancanza di nutrienti, come una sovrabbondanza, tende a influenzare negativamente le condizioni dei residenti dei davanzali
  4. Irrigazione: un'irrigazione eccessiva è una misura negativa della cura, un animale domestico traboccato diventerà presto nero e morirà. Con una grande quantità d'acqua, le radici iniziano a marcire nel terreno, compaiono muffe e funghi, che provocano l'acquisizione dell'oscurità, sia sulle punte che su tutta la foglia
  5. Il posizionamento è uno dei fattori nell'acquisizione dell'oscurità. La mancanza di luce o, al contrario, i raggi cocenti del sole possono danneggiare i verdi delicati
  6. Il danno meccanico è anche la causa del deterioramento dell'aspetto del fiore.
  7. La fitoriasi è una malattia derivante dal suolo. Migra verso le foglie e, aspirando da esse l'umidità nutriente, porta all'annerimento.

Pertanto, l'oscurità risultante sulle foglie delle piante d'appartamento non è la ragione della colonizzazione del fiore con i parassiti, ma una malattia causata da fattori domestici di cura dell'animale domestico..

Cosa fare

Per evitare tali problemi, è necessario creare condizioni confortevoli per il fiore interno e fornirgli un'attenta cura. Monstera ama la luce solare, ma non quella diretta. Le ore diurne dovrebbero durare almeno 10-12 ore. Se il sole non è abbastanza, dovresti prendere un phytolamp.

La temperatura dell'aria in inverno non deve essere inferiore a +16 ° C e l'irrigazione viene effettuata dopo 10-15 giorni. Se le difficoltà sono il risultato di un'irrigazione impropria, è necessario ripristinarla urgentemente. Quando il terreno è troppo secco, potrebbe essere sufficiente iniziare ad annaffiare correttamente e, in caso di trabocco, potrebbe essere necessario un trapianto. Un trapianto salverà la pianta se il terreno in vaso è troppo pesante, decomposto o sterile. Le parti marce delle radici dovranno essere tagliate, i tagli devono essere trattati con carbone.

Se i parassiti vengono attaccati, dovrai lavare le foglie con acqua saponosa, applicare un infuso di cipolle o aglio, trattare la pianta con mezzi speciali.

Metodi per trattare l'annerimento durante il trabocco e l'aria secca

I coltivatori notano quasi immediatamente l'annerimento delle foglie. Le foglie inizialmente danneggiate devono essere accuratamente rimosse dalla boscaglia. L'azione successiva deve essere finalizzata all'eliminazione dei fattori di comparsa della malattia.

Se il motivo risiede nell'aria secca, sarà utile una semplice spruzzatura da un flacone spray. Si consiglia di eseguire la procedura al mattino e sempre con acqua stabilizzata a temperatura ambiente. La sera, non dovresti ricorrere a tali attività. L'acqua potrebbe non avere il tempo di assorbire e il fresco della notte provocherà l'ipotermia delle foglie e persino il loro possibile marciume.

Se una quantità significativa di polvere si è accumulata sulle foglie, è necessario pulire le verdure con una spugna umida o un panno morbido e assorbente e si consiglia inoltre di fare la doccia periodicamente.

Per fare questo, la pentola deve essere avvolta in polietilene, in modo che il film aderisca perfettamente allo stelo, coprendo l'intero terreno. Il flusso d'acqua deve essere regolato in modo che sia moderato e non provochi danni ai giovani germogli.

Inoltre, è necessario rivedere il grado di irrigazione. Se c'è un trabocco e un odore di muffa emana dall'animale domestico, è necessario cambiare il terreno nel vaso di fiori il prima possibile.

Si consigliano alcune attività:

  1. Scava nella boscaglia
  2. Libera la radice dal terreno
  3. Esamina l'apparato radicale alla ricerca di carie o danni
  4. Taglia tutte le radici malate
  5. Le fette devono essere cosparse di cenere o carbone per evitare la diffusione dell'infezione
  6. Acquista o prepara autonomamente un substrato per piantare un animale domestico resuscitato

Leggi anche Come mangiare al meglio l'avocado

È importante preparare il vaso per il trapianto. Deve essere accuratamente lavato con soda e versato con acqua bollente in modo che non ci siano batteri patogeni sulle sue pareti. È imperativo posizionare il drenaggio sul fondo. Dopo aver piantato secondo tutte le regole.

Come trattare una pera

Considera come prevenire la malattia della pera, come trattare quando compaiono i segni della malattia e come elaborare la pera in modo che le foglie non diventino nere.

Combattere le infezioni

Liberarsi dei parassiti

Il motivo per cui le foglie di una piantina di pera diventano marroni è spesso parassiti degli insetti. La lotta contro di loro deve essere avviata il più rapidamente possibile. Quando le foglie sulla pera diventano nere a causa dei parassiti, cosa fare in ogni caso, il giardiniere deve decidere in base al tipo di parassita.

Gli afidi attaccano gli alberi per tutta la stagione, che compaiono dopo le piogge. Con un grande accumulo di insetti, la pera viene trattata con sostanze chimiche. Con una quantità insignificante di parassiti, puoi farlo con rimedi popolari: infuso di cenere, cime di pomodoro, aglio, soluzione di ammoniaca, ecc. Puoi combattere la linfa di pera con l'aiuto di una soluzione di sapone-cherosene. Per prepararlo, è necessario sciogliere mezzo pezzo di sapone da bucato in acqua tiepida e aggiungere 100 ml di cherosene, aggiungere acqua a un volume di 10 litri e spruzzare l'albero.

Questa procedura viene eseguita in primavera, fino a quando i boccioli non sono sbocciati. La seconda volta viene spruzzata con karbofos (soluzione allo 0,2%) prima della fioritura. Lo stesso trattamento è richiesto a settembre in modo che gli insetti non rimangano sulla pera per l'inverno. Gli acari della bile vengono rimossi con acaricidi, che vengono applicati all'albero ogni due settimane. Se le lesioni sono minori, sarà utile un'infusione di denti di leone, calendule o cime di patate.

Compensiamo le carenze nelle cure

A volte, a causa di cure insufficienti, sulla pera compaiono foglie nere. Cosa fare per evitare ciò sarà discusso in questo capitolo. La mancanza di calcio aiuterà a compensare l'irrigazione con nitrato di calcio. In caso di carenza di boro, l'albero deve essere annaffiato e spruzzato con acido borico. Non trascurare la medicazione superiore, compenseranno gli oligoelementi mancanti, aumenteranno il livello di resa e aumenteranno la resistenza alle malattie. Fertilizzare prima che le foglie fioriscano, al momento della fioritura e della formazione delle ovaie.

Nelle regioni calde e secche, le foglie si scuriscono sulla pera a causa della mancanza di umidità. Può essere rifornito con l'irrigazione serale del giardino..

Raccomandazioni per la scelta di fertilizzanti e acqua per l'irrigazione

Dovresti scegliere con cura e attenzione i mezzi per concimare l'abitante del davanzale. La scelta è consigliata per essere presa in modo responsabile, quindi, ad esempio, la concimazione degli agrumi non funzionerà in alcun modo dracaena o pelargonium.

È necessario scoprire esattamente se questo fertilizzante è adatto a questo particolare fiore. Tutte le informazioni dettagliate sono descritte sull'etichetta. Dovresti anche controllare il processo di alimentazione: è meglio aggiungere una dose minore di integratori minerali piuttosto che esagerare con la quantità di nutrienti.

Si consiglia di considerare la durezza dell'acqua. È generalmente noto che l'acqua dolce, sciolta o piovana, ma riscaldata alla temperatura ottimale (stanza), è la migliore per gli animali domestici capricciosi..

Questo fluido nutriente è solitamente difficile da trovare, quindi viene utilizzata acqua di rubinetto normale. In inverno, è particolarmente difficile: durante l'irrigazione, rimane una fioritura bianca sul terreno, che colpisce direttamente la pianta. Per evitare ciò, è necessario far bollire e difendere l'acqua del rubinetto. Solo allora usa per inumidire il terreno.

Per evitare l'acquisizione di un'ombra secca e scura da parte dei verdi del fiore, è necessario monitorare la regolarità dell'irrigazione, allentare periodicamente il terreno in un vaso di fiori e ripiantare periodicamente (almeno 1 volta in 2 anni). Ciò consentirà all'aria di fluire al sistema di root..

Non vale la pena annaffiare il substrato se lo strato superiore non si asciuga fino a una profondità di 5 cm In inverno, vale la pena ridurre la frequenza di umidificazione e trasferirlo da un appartamento caldo a un balcone o una loggia freschi. Ciò consentirà alla pianta di riposare, acquisire forza e presentare al suo proprietario nuove gemme..

Le punte delle foglie delle piante diventano nere e secche. Grandi macchie marroni compaiono lungo i bordi, diventano gradualmente secche o morbide, le foglie appassiscono. Anche se non sbiadiscono, le punte nere delle foglie sul ficus gommoso rovinano l'intera immagine della decoratività.

L'oscuramento secco delle punte delle foglie è associato a bassa umidità dell'aria, acqua molto dura per l'irrigazione, temperatura ambiente troppo alta o viceversa bassa. Inoltre, l'oscuramento a secco può anche essere il risultato di un'ustione..

In inverno, è molto buono usare l'acqua di fusione per annaffiare le piante da interno. Per fare questo, metti la neve in un contenitore, lasciala in bagno per un giorno, la neve si scioglierà, l'acqua risultante si riscalderà a temperatura ambiente. Per tutte le piante da interno, questa è acqua "viva".

Per aumentare l'umidità, spruzzare le foglie, posizionare la pentola su uno strato di argilla espansa umida o ghiaia fine. Un terreno troppo denso in una pentola può causare l'oscuramento delle punte delle foglie di ficus.

L'oscuramento "lento", morbido o umido indica che la pianta è annaffiata troppo, la temperatura dell'aria nella stanza è troppo bassa, correnti d'aria o terra incrostata nel vaso non lascia passare l'aria e soffoca le radici.

Leggi anche Mangiatoia per pesci fai da te

Se le foglie diventano scure e morbide, smetti di annaffiare per almeno due settimane. Allenta il terreno nella pentola più spesso per consentire all'aria di raggiungere le radici. Effettuare la successiva irrigazione non prima che lo strato superiore della terra si asciughi a 3-4 centimetri di profondità.

In inverno, la pianta non necessita di annaffiature frequenti, è meglio allentare ancora una volta lo strato superiore di terreno nel vaso. Miscela di terra in torte di pentole sotto l'influenza dell'acqua durante l'irrigazione, quindi non dovresti lasciare la pianta senza trapianto per più di 2 anni.

Se le aree scure delle foglie diventano bagnate, scivolose, molto probabilmente il problema è già nelle radici. Rimuovi la pianta dal vaso, esamina le sue radici. Taglia quelle aree delle radici dove sono scure, pigre, marce, al tessuto sano bianco. Cospargere i tagli con carbone tritato, trattare il sistema radicale con stimolanti per la radicazione e trapiantare in nuovo terreno.

Lo Spathiphyllum o "Felicità delle donne" è una pianta da interno elegante e molto bella, molto apprezzata dai coltivatori di fiori.

Attira l'attenzione con i suoi fiori esotici e può decorare qualsiasi stanza. È molto facile prendersi cura di una pianta, ma a volte ci sono alcune difficoltà e problemi durante la coltivazione. Lo Spathiphyllum perde le sue qualità decorative a causa dell'essiccazione o dell'annerimento delle punte delle foglie. Conoscendo le ragioni di tali cambiamenti nell'aspetto del fiore, puoi far fronte a questo problema..

I cambiamenti negativi che iniziano a verificarsi con la pianta d'appartamento e il suo sviluppo sono, nella maggior parte dei casi, associati a condizioni di vita improprie. Lo Spathiphyllum è una pianta tropicale, il suo aspetto reagirà necessariamente negativamente in caso di eccesso o mancanza di umidità, umidità dell'aria o illuminazione. La presenza delle qualità decorative della pianta dipende direttamente dalla cura adeguata..

Per la piena crescita e sviluppo dello spathiphyllum, è necessario creare condizioni confortevoli. Le malattie, i cui segni stanno seccando o annerendo le foglie, possono verificarsi per diversi motivi. È molto importante notare l'insorgenza della malattia nel tempo e prendere tutte le misure necessarie per salvare la pianta d'appartamento, e per questo è necessario conoscere le caratteristiche dello spathiphyllum e le condizioni della sua origine naturale..

Un fiore tropicale necessita di annaffiature tempestive e corrette, nonché di un adeguato livello di umidità dell'aria (circa il 70%). La pianta manterrà la sua attrattiva a casa solo con annaffiature e irrorazioni moderate e regolari della parte fogliare. Si consiglia di asciugare l'umidità in eccesso con un panno sottile o un tovagliolo di carta. Non dovrebbe essere consentito un eccesso di umidità nel terreno, poiché ciò porterà alla decomposizione del sistema radicale e alla morte dell'intera pianta.

Come trattare una pera se le foglie diventano nere su di essa

Il pero è un albero da frutto che può essere trovato in quasi tutti i giardini. Per ottenere un buon raccolto di frutta da esso, è necessaria un'attenta attenzione e una cura adeguata. Gli errori del giardiniere possono portare a varie malattie nell'albero. In questo articolo vedremo perché le foglie sulla pera diventano nere, come trattare e cosa fare per prevenire lo sviluppo della malattia.

Perché le foglie di spathiphyllum si scuriscono

Aria secca o bassa umidità

Lo spathiphyllum tollera molto dolorosamente l'aria secca interna. Le punte delle foglie iniziano ad asciugarsi in tali condizioni e cambiano gradualmente il loro colore in scuro. L'aspetto della pianta dà un segnale che è necessaria un'umidità urgente sotto forma di spruzzatura da uno spruzzatore. Una pianta tropicale in condizioni indoor richiede un ambiente moderatamente umido. È importante tenere in considerazione in tali "procedure dell'acqua" la temperatura dell'aria nella stanza. In condizioni fresche, un'irrorazione eccessiva può portare alla morte della radice della pianta..

Mancanza di fertilizzanti e sostanze nutritive nel terreno

Le punte annerite delle foglie di spathiphyllum possono segnalare una mancanza di nutrizione e alimentazione. La qualità e la quantità richieste di fertilizzanti aiuteranno a risolvere questo problema. Nel periodo da marzo a settembre la pianta d'appartamento viene nutrita tre o quattro volte al mese, e nei restanti mesi (e soprattutto durante il periodo dormiente) sarà sufficiente una volta ogni trenta giorni. Tutti i nutrienti necessari per la fioritura delle piante da interno devono essere presenti nella medicazione superiore..

Leggi anche Allevamento di capre a casa video

Fornitura eccessiva di fertilizzanti

Un gran numero di medicazioni e la loro frequente applicazione al terreno, nonché una sovrabbondanza di alcuni nutrienti, porteranno solo un risultato negativo. Quando le punte secche compaiono sulle foglie, la frequenza della concimazione dovrebbe essere ridotta e la composizione del fertilizzante dovrebbe essere rivista. Le sostanze minerali in eccesso, ad esempio, danneggiano una pianta d'appartamento e rovinano i suoi indicatori esterni. Come misura salvifica, è necessario liberare urgentemente il fiore da tutte le foglie danneggiate e sospendere temporaneamente l'alimentazione. Il fiore indoor si riprenderà gradualmente.

Qualità dell'acqua di irrigazione e relativi volumi durante l'irrigazione

L'acqua per l'irrigazione dello spathiphyllum deve essere utilizzata solo a temperatura ambiente e deve essere decantata. Non solo lo stato delle foglie dipende dalla morbidezza dell'acqua, ma anche dal pieno sviluppo dell'intero fiore indoor.

Anche i volumi d'acqua per l'irrigazione sono importanti. Un eccesso di acqua porta al ristagno del terreno e al marciume radicale. La successiva irrigazione della pianta è consigliata solo dopo che lo strato superiore del terreno si è completamente asciugato. 1,5-2 ore dopo aver annaffiato la pianta, è necessario drenare l'acqua in eccesso dal vassoio dei fiori.

Mancanza o sovrabbondanza di luce solare e scelta del luogo di coltivazione

Un effetto sfavorevole sulla pianta e, di conseguenza, l'annerimento delle foglie, ha la scelta sbagliata del posto per posizionare un fiore al coperto. Il posto ottimale per lo spathiphyllum è un davanzale su qualsiasi lato della casa, ad eccezione del nord. La luce solare diretta e la scarsa illuminazione influiscono negativamente sulle qualità decorative dell'animale. È necessario proteggerlo dalle scottature e nel periodo autunno-inverno utilizzare un'illuminazione aggiuntiva con lampade fluorescenti.

Numero insufficiente di "trattamenti dell'acqua"

Il fogliame riceve la giusta quantità di umidità con irrorazioni regolari e abbondanti durante i caldi mesi estivi, e soprattutto nella stagione calda. Da tale bagno settimanale, il fiore "felicità femminile" apparirà sano e attraente.

Prevenzione


Affinché il tuo animale domestico soddisfi una fioritura rigogliosa, devi prenderti cura di esso. Se tuttavia hai commesso degli errori e successivamente li hai corretti, cerca di evitare la ricomparsa dell'annerimento (perché le foglie di spathiphyllum diventano nere e secche?).

  • Rispettare il regime di irrigazione.
  • Utilizzare acqua calda stabilizzata o distillata.
  • Scolare l'acqua in eccesso dalla padella..
  • Fornire un'adeguata umidificazione dell'aria attorno allo spathiphyllum.
  • Fai una doccia calda una volta alla settimana.
  • Mantieni calda la stanza.
  • Elimina correnti d'aria e ipotermia.
  • Rinvasare la pianta ogni 3 anni per evitare l'esaurimento del suolo.
  • Concime Spathiphyllum utilizzando fertilizzanti complessi durante il periodo di fioritura.

Lo Spathiphyllum è una pianta dalla forte energia capace di riempire l'aria di ozono, aumentandone l'efficienza. Ma per la sua coltivazione di successo, è necessario rispettare alcune regole, altrimenti non è possibile evitare l'appassimento, l'essiccazione, la comparsa di macchie e persino l'arresto della crescita e della fioritura..

Non è difficile prendersi cura dello spathiphyllum, aderendo alle regole elementari, otterrai un fiore sano che delizierà con un'abbondante fioritura. Se hai ancora dovuto commettere errori mentre ti prendi cura di un fiore, è importante non ritardare l'adozione delle misure necessarie che aiuteranno a riportare la bellezza tropicale alla sua antica grandezza..

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Cause di ingiallimento delle foglie di spathiphyllum

Le foglie gialle nello spathiphyllum compaiono non solo a causa di qualche tipo di malattia, ma la pianta in questo modo può dedicare tutte le sue forze alla preparazione per la fioritura o al recupero dopo di essa. Gli stessi cambiamenti si verificano con il vecchio fiore, che non ha più abbastanza forza a causa della sua età..

È necessario capire quali foglie ingialliscono al fiore: vecchie alla base o giovani germogli appena emergenti. Non c'è niente di sbagliato nell'ingiallire le foglie vecchie. Quindi il fiore si sbarazza delle parti non vitali per dirigere tutte le sue forze al ringiovanimento e alla comparsa di nuove foglie. Quando il giallo appare sui giovani germogli, molto probabilmente, è necessario prestare attenzione all'illuminazione. Le foglie possono cambiare colore se esposte alla luce solare diretta. La solarizzazione è molto pericolosa per questa pianta d'appartamento. Vale la pena spostare lo spathiphyllum in un'altra stanza o riorganizzarlo in un altro luogo.

Se compaiono cambiamenti negativi nell'aspetto del tuo animale domestico, non devi farti prendere dal panico. Se scopri in tempo il motivo dell'appassimento e dell'essiccazione della pianta o delle sue parti, allora il fiore può essere salvato e dargli una seconda vita in modo che continui a deliziarsi con la sua fioritura esotica.

Malattie fungine

La crosta è la malattia fungina più pericolosa per gli alberi da frutto, da cui muoiono interi giardini. È anche comune nelle pere, specialmente con tempo caldo e umido..

I primi sintomi della malattia possono essere rilevati immediatamente dopo la rottura del germoglio. Sono rappresentati da piccole macchie gialle, che in seguito acquisiscono un colore marrone. Per le malattie causate dai funghi è caratteristico l'arrossamento delle foglie, seguito dal loro oscuramento e caduta. Se la crosta è passata al frutto, le pere assumono una forma irregolare e sono in ritardo nello sviluppo..

L'agente eziologico della crosta è un fungo che si riproduce attivamente nelle foglie cadute. Se non vengono rimossi, in primavera puoi trovare piccoli tubercoli scuri su di essi, in cui le spore si riproducono attivamente. Durante lo sviluppo delle gemme e la fioritura, le spore vengono rilasciate dal fungo. L'attività della lesione dipenderà dalla temperatura durante questo periodo. Più caldo è il clima, più velocemente le spore sulle foglie inizieranno a germogliare..

Per prevenire la diffusione di questa malattia, le foglie cadute devono essere bruciate o utilizzate per il compost con almeno 2 anni di tempo di decomposizione. La corona ei rami infetti devono essere rimossi e le verdure rimanenti vengono trattate con una soluzione di urea.

Ricette popolari per la protezione

Infuso di cenere. Aggiungere la cenere (300 g) a un secchio d'acqua, far bollire per mezz'ora. Sciogliere mezza barra di sapone da bucato nel brodo filtrato e raffreddato. Soluzione di ammonio. Sciogliere il sapone da bucato (½ barretta) in un secchio d'acqua e aggiungere 30 ml di ammoniaca. Infuso di cime di pomodoro o patate. Versare 1 kg di cime tritate con un secchio d'acqua (50 ° C), lasciare agire per tre ore e filtrare. Sciogliere ½ pezzo di sapone da bucato nel brodo. Invece di cime, puoi usare tanaceto, camomilla, aglio, peperoncino o celidonia. Infuso di denti di leone o calendule. Per 1 litro d'acqua, prendi 100 g di fiori tritati, fai bollire per 10 minuti e lascia per 5 giorni. Prima dell'uso, l'infuso viene diluito con acqua 1: 1.