Perché le violette non fioriscono: ragioni, soluzioni al problema e raccomandazioni degli specialisti

Molte casalinghe preferiscono coltivare bellissime violette a casa, ma queste piante sono piuttosto capricciose. Non sempre piacciono ai bellissimi fiori. Perché le violette non fioriscono? Ciò può essere dovuto a vari motivi, descritti nell'articolo..

Tempo di fioritura delle viole

La viola è richiesta perché in condizioni il più vicino possibile al naturale, fiorisce per 8-9 mesi. Le giovani piante fioriscono a un anno di età, questo viene fatto a fine inverno - inizio primavera. Si riposa a novembre - febbraio, quando si guadagna massa decidua..

Per lo sviluppo e la fioritura normali, hai bisogno di: luce, calore, alta umidità, terreno ben fertilizzato. La pianta è esigente e stravagante. Se non ci sono condizioni confortevoli, la viola non fiorirà oi fiori saranno piccoli e rari.

Ma ci sono varietà che fioriscono durante tutto l'anno. Esso:

  1. EmeraldPink. La pianta ha fiori color corallo chiaro, a volte rosa, circondati da un bordo verde chiaro. La loro piccola dimensione è compensata dalla loro quantità. La varietà è facile da curare e allevare, quindi adatta ai principianti..
  2. Anastasia. Questa è una varietà di violette bicolore. I fiori sono di colore blu e sembrano leggeri e favolosi. Sono semi-doppi e hanno i bordi ondulati. Il fogliame ha una sfumatura verde.

È sufficiente piantare correttamente le piante, oltre a curarle adeguatamente, e quindi la fioritura sarà tutto l'anno. Se questo non è il caso, è necessario trovare la causa ed eliminarla..

Illuminazione insufficiente

Questo è uno dei motivi per cui la viola non fiorisce in casa. La pianta dovrebbe essere esaminata. La mancanza di luce è indicata dallo stiramento dei piccioli, dalla direzione delle foglie verso l'alto, così come dal pallore dell'ombra dei piatti, dalla comparsa di punti luminosi.

Se le violette non fioriscono, cosa fare? È necessaria un'illuminazione aggiuntiva. È meglio installare phytolamps speciali. Anche se c'è un ampio davanzale luminoso, in autunno e in inverno, la viola non ha abbastanza luce solare. Deve essere almeno 12 ore al giorno. Inoltre, la luce dovrebbe essere diffusa, non diretta. Altrimenti, le foglie avranno macchie gialle da ustioni..

Umidità dell'aria ridotta

Perché le viole da interno non fioriscono se c'è abbastanza luce? La causa potrebbe essere bassa umidità. Questo può essere determinato dalle foglie legate, dalla lunga assenza di fioritura.

In primavera e in estate, quando la stanza è spesso ventilata, l'umidità dell'aria aumenta al 67–72%. Alle piante piace. In autunno e in inverno, quando il riscaldamento è acceso, l'umidità in casa si riduce al 27–32%. Quindi sarà necessario aumentarlo con mezzi artificiali:

  1. Posizionamento di asciugamani bagnati sui radiatori.
  2. Accensione dell'umidificatore.
  3. Installazione vicino a una pentola di un pallet con torba bagnata, sfagno, argilla espansa.
  4. Posizionamento di contenitori separati con acqua.

Queste misure portano al fatto che l'umidità dell'aria aumenta, è più facile respirare le violette. Alla fine iniziano a fiorire.

Pentola inappropriata

Perché le violette non fioriscono? Ciò potrebbe essere dovuto a una capacità inadeguata. La viola cresce attivamente, si forma uno splendido cespuglio, compaiono molti germogli. Non ci sono segni di oppressione e niente fiori.

Se per questo motivo le violette non fioriscono, cosa fare? La pianta deve essere trapiantata in un piccolo contenitore. Molte varietà iniziano a fiorire quando le radici sono anguste. E in una grande pentola compaiono un grande apparato radicale e una massa verde. Potrebbero non esserci gemme.

Quale dovrebbe essere la dimensione del contenitore per la pianta? Questo è facile da definire. Devi prendere un righello, misurare il diametro della rosetta. Quindi viene diviso per 3. Con un'apertura fogliare di 21 cm, il diametro del vaso dovrebbe essere di 7–8 cm.

Terreno di scarsa qualità

Questo è un altro motivo per cui le violette non fioriscono. Questo può essere determinato da un terreno denso, su cui c'è una fioritura biancastra. Quando è asciutto, si nota uno spazio tra le pareti del contenitore e il terreno. Anche se la pianta può sembrare sana.

Per una fioritura di alta qualità ea lungo termine, le piante vengono trapiantate 2 volte all'anno. Ogni volta che devi usare un nuovo terreno. Le violette sono sensibili all'esaurimento del suolo e, date le dimensioni del contenitore, ciò avviene rapidamente. Anche l'alimentazione regolare non può salvare la giornata. Il cibo sarà scarsamente assorbito se il terreno è denso. È importante che sia morbido, fresco e traspirante..

Irrigazione eccessiva

Perché le violette non fioriscono, ma crescono? La causa potrebbe essere l'irrigazione eccessiva. Le foglie appassiscono, pendono sotto forma di uno straccio. I segni includono un punto di crescita acquoso e sciolto. Se giri leggermente la pianta attorno al suo asse, gira nel contenitore.

Se la viola non fiorisce, cosa fare? L'irrigazione dovrebbe essere moderata. Questo dovrebbe essere fatto con attenzione. Non dovresti consentire:

  • asciugare eccessivamente il coma di terra allo stato di polvere;
  • utilizzo di acqua fredda non stabilizzata;
  • innaffiare il liquido sopra le foglie;
  • lasciando l'acqua in eccesso nella padella;
  • annaffiature giornaliere violette.

Anche in condizioni di caldo estremo, la pianta non dovrebbe essere allagata. Va annaffiato solo per immersione; dopo il completamento, è necessario rimuovere l'acqua rimanente dalla padella. Il liquido deve essere caldo, stabilizzato o scongelato.

Nessuna alimentazione

Oltre a questi motivi, perché le violette non fioriscono? In assenza di alimentazione, la pianta si sviluppa lentamente, sebbene possa sembrare sana. Ma potrebbero esserci foglie ingiallite.

Se si identifica proprio questo motivo, perché la viola non fiorisce. Cosa fare in questo caso? Dovrebbe essere alimentato almeno una volta ogni 8 giorni. Inoltre, non è necessario alcun fertilizzante minerale, anche se destinato alle piante da interno. Ha bisogno di una sottocorteccia speciale per le violette. In questo modo sarà più facile dosare 1 porzione. Inoltre, la composizione è perfettamente abbinata dal produttore..

La fioritura è stimolata dal fosforo e dal potassio. Ma un eccesso di oligoelementi porta alla morte delle violette, quindi è importante rispettare la norma.

Parassiti e malattie

Perché la viola da interni non fiorisce se vengono seguite le regole di cura di base? I parassiti possono crescere sulla pianta. Con la malattia viola, non sono richiesti test di laboratorio. Il disturbo della pianta è visibile ad occhio nudo.

Se la viola non fiorisce, cosa fare per fiorire? La soluzione dipende dal problema:

  1. Se vengono introdotti parassiti, non lavare le foglie con una soluzione di sapone da bucato. La peluria su di loro impedisce loro di farlo in modo efficiente. E se ci sono movimenti incuranti, c'è il rischio di danni alla pianta. Un'infezione può penetrare dalla ferita. Non dovrebbero essere usati metodi non testati. Insetticidi standard richiesti.
  2. Le malattie delle piante sono difficili da trattare. E vengono infettati l'uno dall'altro rapidamente. In assenza di fiducia in se stessi, è consigliabile tagliare le foglie sane e radicarle. Le piante malate vengono gettate via. Se si decide di salvare la viola, è necessario utilizzare mezzi certificati.

Raccomandazioni

Le violette fioriscono bene in giovane età - fino a 4 anni. I germogli su una pianta più vecchia sono rari. La collezione deve essere aggiornata periodicamente, altrimenti i fiori dovranno attendere molto tempo.

Non lasciare che le foglie crescano. È importante tenere traccia del loro numero per gambo. In genere, non sono necessari più di 7 pezzi. Quando ci sono più piatti fogliari, non ci saranno fiori. Tutti gli sforzi saranno spesi per garantire la vita della massa verde e lo sviluppo del sistema radicale. Non dovresti permettere una tale svista, devi sempre rimuovere i burlock in eccesso. Solo tu non dovresti tagliarli, ma romperli.

Ci sono consigli su come far fiorire le violette. È solo necessario annaffiarlo secondo il solito programma e in modo conveniente, ma con acqua calda. Ma non puoi nemmeno usare l'acqua bollente. La temperatura dovrebbe essere compresa tra +50 e +52 gradi. Secondo le recensioni, le piante come questa procedura ei fiori si formano rapidamente..

Fertilizzante

L'articolo elenca tutti i motivi per cui la viola non fiorisce e ci sono molte foglie. Le piante fertilizzanti sono spesso raccomandate da esperti. Ha bisogno dei seguenti oligoelementi:

  1. Azoto. Porta alla crescita delle foglie, è responsabile della colorazione.
  2. Fosforo. Necessario per lo sviluppo di radici e gemme.
  3. Potassio. Serve per aumentare l'immunità alle malattie.
  4. Calcio. Rafforza i peduncoli.
  5. A volte vengono utilizzati zolfo, magnesio, ferro, manganese e altri.

Tutti gli oligoelementi sono in fertilizzanti minerali speciali per violette - "Uniflora", "Forte", "Master", "Saintpaulia", così come in fertilizzanti organici - "Gummi", "Raduga", "Ideal". Possono essere utilizzati rimedi efficaci comprovati. I fertilizzanti possono essere applicati con due metodi: radice e fogliare.

L'eccesso di azoto porta ad un aumento dello sviluppo delle foglie e dei figliastri a scapito dei fiori. E una grande quantità di potassio blocca la crescita del fiore, motivo per il suo ingiallimento. Il fogliame non crescerà bene. Questo passaggio può farlo fiorire, ma con misure estreme. C'è un substrato adatto per scopi diversi.

Alimentazione delle radici e delle foglie

La fioritura è fornita da varie medicazioni. I fertilizzanti per radici comportano l'applicazione di fertilizzanti della concentrazione desiderata sotto la radice della pianta o su un pallet. Se il prodotto è destinato ad altre varietà, deve essere diluito il doppio rispetto alla dose indicata sulla confezione. È anche importante seguire semplici regole:

  1. Per l'alimentazione, utilizzare solo acqua calda stabilizzata.
  2. Le varietà in miniatura devono essere annaffiate con una soluzione che abbia una concentrazione 2 volte inferiore rispetto a quelle ordinarie.
  3. La maggior parte delle piante è più facile da posizionare su un vassoio di soluzione nutritiva. Stanno per mezz'ora, quindi vengono rimossi e posti in un altro pallet su uno strato di argilla espansa per rimuovere il liquido in eccesso.

Queste medicazioni vengono eseguite con ogni irrigazione, ma la concentrazione dell'agente in questo caso è 2 volte inferiore. In inverno, dovrebbero essere ridotti al minimo. Non possono essere eseguiti con un trapianto eseguito di recente..

La medicazione fogliare è chiamata fogliare. Nel condurli, si dovrebbe tenere presente che:

  1. È meglio farlo in una giornata nuvolosa, altrimenti sono probabili ustioni o carie. La concentrazione dovrebbe essere 2 volte inferiore rispetto alla nutrizione delle radici.
  2. Spruzza la miscela di nutrienti dalla parte inferiore della foglia in modo che arrivi esattamente lì.

Per una buona irrigazione, il buco nella pentola deve essere grande. Quindi la mancanza di umidità scorre nel pallet. È importante controllare che il foro non sia ostruito e pulirlo in modo tempestivo..

Rimedi casalinghi

Oltre ai fertilizzanti già pronti, ci sono rimedi casalinghi:

  1. Le foglie di tè usate hanno un effetto positivo sul terreno: lo nutrono e lo rendono friabile. Ma questo è anche un terreno fertile favorevole per i moscerini, quindi questo fertilizzante deve essere costantemente aggiornato..
  2. I fondi di caffè sono usati per piante che preferiscono terreni acidi. Per le violette, devono essere applicati in piccole quantità - non più di 2 cucchiai per vaso.
  3. La scorza degli agrumi viene essiccata e poi posta in un barattolo da tre litri, mezzo pieno. Quindi si versa acqua bollente in modo che l'intera scorza sia nell'acqua. L'infusione dura 2 giorni. Quindi è necessario rimuovere le croste e aggiungere acqua bollita. Una volta al mese, l'alimentazione della radice o fogliare della pianta viene effettuata con un infuso già pronto. Allo stesso modo viene preparato un infuso a base di buccia di banana. Deve essere essiccato, schiacciato e aggiunto alla miscela di terra durante il trapianto..
  4. Glucosio. La compressa si scioglie in acqua tiepida (1 litro). Viene applicato una volta al mese per l'alimentazione fogliare.
  5. Zucchero. Ci vuole 1 cucchiaino. prodotto per 1 pianta una volta alla settimana. Hanno bisogno di cospargere il terreno prima di annaffiare. È consentita l'irrigazione con sciroppo di zucchero - 2 cucchiaini. per 1 bicchiere d'acqua.
  6. Buccia di cipolla. Le bucce (100 g) devono essere versate con acqua bollente e portate a ebollizione. Quindi l'infusione viene eseguita per 2 ore e filtrata. La pianta deve essere spruzzata con un flacone spray mediante infusione.
  7. Lievito. Il prodotto accelera la crescita delle violette. In termini di valore nutritivo, il lievito è simile ai fertilizzanti minerali complessi. Il prodotto si prepara come segue: 1 g di substrato secco e un pizzico di zucchero vengono aggiunti a 1 litro di acqua tiepida. Dopo due ore di infusione, diluire la miscela con una quantità quintupla di acqua tiepida, quindi innaffiare i fiori con essa.

I rimedi casalinghi non funzionano peggio di quelli in negozio. Se li cucini e li usi correttamente, dopo un po 'la viola può sbocciare magnificamente..

Suggerimenti per la cura

Per garantire la fioritura delle violette, è necessario seguire i seguenti suggerimenti:

  1. Pianta preferibilmente in una pentola di terracotta.
  2. La dimensione del contenitore dovrebbe essere adatta al volume del fiore. Se la pianta è molto affollata, non fiorirà e potrebbe morire.
  3. Un trapianto deve essere eseguito ogni anno in terreno fresco..
  4. L'irrigazione dovrebbe essere fatta in modo che il terriccio non venga lavato via.
  5. Ogni mese il terreno viene allentato, ma con attenzione in modo da non toccare le radici..
  6. È preferibile posizionare i vasi nel nord-est o nord-ovest.
  7. Prendi l'acqua a temperatura ambiente.

È importante controllare le condizioni del fiore. Ogni proprietario di questo fiore può fornire l'aspetto dei fiori. I bei boccioli saranno una meravigliosa decorazione per ogni casa.

Pertanto, in buone condizioni, le violette possono fiorire per 3-4 anni. Solo nel periodo invernale hanno una pausa per il recupero. Se le piante adulte non fioriscono, il motivo è probabilmente una violazione delle regole per prendersi cura di loro..

È difficile determinare immediatamente perché le violette non fioriscono a casa. È probabile che la pianta debba cambiare le condizioni per ottenere il risultato desiderato..

Scopri perché le violette non fioriscono e cosa fare?

Alcuni floricoltori, acquistando una violetta, ammirano a lungo il suo bellissimo bouquet di fiori, coprendo quasi tutto il fogliame..

Ma succede che per qualche motivo la pianta cresce male e non fiorisce, e il cespuglio resiste a lungo con una completa mancanza di fiori.

Come concimare, cosa fare per far fiorire il tuo animale domestico? Troverai la risposta nel nostro articolo.

Periodi di fioritura e riposo violette

Se la domanda riguarda quanto tempo ci vuole dal piantare le talee alla prima fioritura, allora il tempo è diverso: le varietà a maturazione precoce possono iniziare la loro fioritura in sei mesi, altre hanno bisogno di più tempo per costruire una rosetta che può sbocciare con 2-3 fiori.

Alcune varietà di violette possono iniziare a fiorire dopo 6 mesi..

La fioritura di una viola adulta dura quasi un anno - 9-10 mesi. In inverno, la pianta potrebbe fiorire nelle regioni meridionali e centrali della Russia. In questi luoghi in estate fa molto caldo e la pianta va a riposare, dopodiché inizia a sciogliere le gemme dopo che il caldo si è placato..

Nelle regioni settentrionali, come la regione di Mosca, le violette possono riposare nei mesi più nuvolosi dell'anno - novembre-gennaio.

Le gemme deposte nella stagione calda dell'estate possono differire da quelle che vengono deposte nel regime di temperatura ottimale..

Se la tua viola da interni non fiorisce in alcun modo, dovresti cercare i motivi.

Perché le violette non fioriscono e cosa fare se le foglie:

Spesso, i coltivatori inesperti non possono ottenere la piena fioritura delle violette, il che significa che ci sono alcune violazioni nella cura e la pianta manca di alcuni elementi..

È necessario rivedere tutto ciò che è stato fatto per prendersi cura della Saintpaulia non fiorita e correggere l'errore nella cura. Questo aiuterà la pianta a fiorire..

Crescere bene

Se la viola non fiorisce, ma crescono solo foglie di grandi dimensioni e in grandi quantità, significa che il fiore è stato sovralimentato con fertilizzante, dove la parte di azoto è una gran parte della medicazione superiore. Tale fogliame:

  • grande;
  • brillante;
  • paffuto;
  • forma perfetta.

Molte foglie non sono sempre buone, perché con questa bellezza, una viola adulta ingrassa e non fiorisce, e un fioraio non può aspettare almeno un fiore.

Sembra un cespuglio di violetta grasso.

La prima cosa da fare se la viola dà solo fogliame è interrompere qualsiasi alimentazione per un mese o più, quindi iniziare a nutrirsi solo con quel fertilizzante destinato alle piante da fiore. In essi, una grande percentuale appartiene al fosforo e al potassio e solo allora all'azoto. I primi 2 componenti contribuiscono alla formazione delle gemme e ad un'ulteriore fioritura abbondante. Se il potassio non è sufficiente, la pianta sarà completamente privata della fioritura.

Ha smesso di crescere

Di solito, in inverno o in estate, con il caldo, i piatti fogliari diventano senza vita e la pianta non sembra morire, ma non ha alcuna crescita che si possa notare. Inoltre, non c'è affatto fioritura.

Se le violette non crescono e fioriscono, il motivo è la bassa umidità dell'aria. Pertanto, al fine di aumentare l'umidità, è possibile posizionare piccoli barattoli d'acqua intorno alle piante e monitorare il livello dell'acqua in esse..

O in inverno, puoi mettere un asciugamano bagnato su un radiatore caldo e l'umidità evapora e satura l'aria nella stanza. Inoltre, alcuni coltivatori di fiori acquistano un umidificatore d'aria che umidifica tutta l'aria dell'appartamento..

Si sconsiglia di spruzzare le violette con acqua, in quanto si può rovinare completamente la rosetta delle foglie.

Schiacciato

Se la viola cresce solo piccole foglie e non fiorisce, la ragione di questo fenomeno può essere cercata in assenza di fertilizzazione. Affinché la pianta si sviluppi bene, la viola deve essere trapiantata ogni anno in un nuovo terreno e non dimenticare di nutrirla secondo le istruzioni.

Va ricordato che la violetta è una pianta piuttosto "golosa".

La crescita di piccole foglie indica una mancanza di nutrizione.

Cresci

Se i piatti fogliari della viola vengono sollevati e ciò non è dovuto alla sua varietà, molto probabilmente la Saintpaulia non ha abbastanza illuminazione nel luogo in cui si trova a casa - questo motivo è facilmente eliminato.

Se ciò è accaduto in inverno, è necessario procurarsi lampade speciali per illuminare le piante nelle giornate invernali nuvolose. Poiché per il pieno sviluppo e fioritura, ha bisogno di 12 ore di luce diurna.

Se in inverno i fiori si trovano sul davanzale meridionale alla luce solare diretta nelle regioni meridionali della Russia, ciò può causare ustioni alle singole foglie. Quindi il posizionamento dei fiori dipende anche dalla regione di residenza del coltivatore..

Diventa giallo

Molto probabilmente, la rosetta viola non è stata trapiantata da molto tempo, oppure la terra è di scarsa qualità e manca di oligoelementi.

Perché la pianta spende molte energie per la fioritura, ma non può nutrire la forza, poiché il terreno è inizialmente rovinato e deve prendere i nutrienti dalle foglie.

Pertanto, puoi nutrire la pianta e, se ciò non aiuta, trapiantare il cespuglio con una sostituzione completa del terreno.

Cure necessarie

Lo stimolo più importante della fioritura della Saintpaulia sono le giuste condizioni per la sua coltivazione. Ma a volte tutto sembra essere osservato e la fioritura non avviene in alcun modo, puoi provare alcuni metodi per stimolare la fioritura:

  • aumentare la dose di luce solare diffusa in entrata o sostituirla con artificiale;
  • nutrire con fertilizzante con una grande dose di fosforo e potassio;
  • effettuare un trapianto primaverile pianificato;
  • applicare stimolanti come Epin o Zircon;
  • alcuni coltivatori di fiori versano acqua calda nella padella, riscaldata a 60 gradi. Ma questo non significa che le radici bolliranno, poiché l'acqua le raggiungerà, da qualche parte intorno ai 30 gradi.

Versare l'acqua calda nella padella per stimolare la fioritura.

Una pianta ha bisogno di cure adeguate per la fioritura:

  • la nutrizione delle piante dovrebbe avvenire secondo il programma 2 volte al mese con fertilizzante appropriato. O una volta alla settimana, ma a metà dose;
  • Il vaso dovrebbe avere un diametro di 8-9 cm Per una viola adulta, un vaso di 5-6 cm è adatto anche come antipasto. In grandi vasi, il fiore crescerà bambini e foglie, e potresti non vedere la fioritura per molti anni;
  • i fori di drenaggio nei vasi dovrebbero essere su tutto il fondo e la loro dimensione dovrebbe essere fino a 5 mm. Ciò garantirà che l'acqua bagnerà uniformemente la zolla di terra nel terreno durante l'irrigazione di fondo. Il drenaggio stesso deve essere portato ad uno strato di 2 cm;
  • è necessario rimuovere i figliastri in tempo, perché quando cresci i tuoi figli sul tuo gambo, il cespuglio non sarà in grado di formare gemme;
  • il terreno viene cambiato in una pentola, idealmente 2 volte l'anno. Ma se c'è una mancanza di tempo e una grande raccolta, la sostituzione dovrebbe essere eseguita almeno una volta all'anno;
  • Le violette sono originarie dell'Africa e necessitano di molta luce diffusa. Va ricordato che i raggi estivi della nostra latitudine sono distruttivi per le foglie di Saintpaulia;
  • l'umidità dell'aria per un'abbondante fioritura dovrebbe essere del 60-70%;
  • se la pianta ha più di 4 anni, dovrebbe essere ringiovanita. I peduncoli si sviluppano male su un cespuglio invecchiato e la fioritura è singola.

A temperature elevate, cioè superiori a 26-27 gradi, il fiore può ristagnare quando il sistema radicale smette di assorbire l'umidità durante l'irrigazione. Pertanto, è piuttosto difficile per un fiore sopravvivere all'aumento della temperatura dell'aria e l'uscita non sarà in grado di fiorire..

La temperatura ottimale per la conservazione e la fioritura di Saintpaulia è compresa tra 20 e 23 gradi Celsius. Con questo regime di temperatura, la fioritura corrisponderà pienamente alla varietà.

A basse temperature, il fiore rallenterà la sua crescita e ci sarà una minaccia di decadimento della massa radicale.

Effetto trapianto

Ci sono diversi fattori di trapianto che potrebbero essere disturbati dal coltivatore e, di conseguenza, la mancanza di fioritura:

  • terreno selezionato in modo improprio: scegliere solo contrassegnato per violette / saintpaulia. O se questo non è in vendita, prendilo per piante da fiore;
  • se il terreno viene prelevato dal giardino, deve essere disinfettato e aggiunto torba di alta palude;
  • il contenitore dove viene piantato il fiore non deve superare i 9 cm di diametro.

La mancanza di fioritura può essere dovuta a un trapianto improprio.

Se queste condizioni sono soddisfatte, i primi germogli possono essere visti dopo un mese..

Assenza di fioritura a lungo termine

Se la viola non fiorisce per molto tempo, i floricoltori esperti in questo caso consigliano di radicarla nuovamente tagliando la parte superiore. Se il tronco è ancora piuttosto corto e non ha un'altezza per il taglio, puoi rimuovere la fila inferiore di foglie in modo che rimangano solo 9-10 foglie sul cespuglio in uno stato adulto..

Va anche notato che ci sono caratteristiche della varietà come la fioritura tardiva. E quindi il trapianto in un buon terreno e l'aumento della qualità dell'illuminazione potrebbero essere utili.

Video utili

Se la viola ha smesso di fiorire, cosa fare - suggerimenti video:

Video di cosa fare a casa se le violette non fioriscono:

Se hai schiacciato le violette al coperto, cosa fare - guarda il video qui sotto:

Il seguente video ti dirà come ottenere una lunga fioritura:

Conclusione

Tutte le ragioni per la non fioritura delle violette risiedono negli errori di cura. Quando inizi a coltivare Saintpaulia, devi prenderti cura del terreno giusto e di un piccolo vaso. Scelto il luogo opportunamente illuminato, il fiorista contemplerà il magnifico cappello di fiori che corrisponderà alla varietà per quasi tutto l'anno.

Va ricordato che violando il regime di detenzione, ammettiamo che la viola non solo può smettere di fiorire, ma sorgerà anche la probabilità della sua morte..

Perché le violette non fioriscono? Come prendersi cura della fioritura

  • 1. Cura competente e accurata delle viole da interno: perché le piante non fioriscono bene
    • 1.1. L'erba diventa verde, splende il sole: quando fioriscono le viole
    • 1.2. Suolo e condimento: il comfort ripaga sempre
    • 1.3. Irrigazione regolare e umidità eccessiva: caratteristiche difficili di una viola, come prendersi cura che fiorisca
    • 1.4. Il vaso giusto e la protezione incondizionata: cosa fare per far sbocciare la viola
  • 2. Prendiamo misure di emergenza: come far fiorire una viola a casa

Foto dal sito: ogorodko.ru

Accade così che, sedotti dai racconti di venditori e immagini con una violenta e luminosa fioritura di violette, acquistiamo l'ambito vaso, lo portiamo con cura a casa e iniziamo ad aspettare che la viola sbocci, ma questo non accade. Le foglie verdi vellutate sono ancora piacevoli alla vista, ma la pianta si rifiuta ostinatamente di fiorire, non importa quanto ci sforziamo. Allora perché la violetta non fiorisce in casa, cosa manca e cosa si può fare perché questa bellezza capricciosa si degni ancora di buttare via i boccioli e accontentarci di petali delicati? Questo è ciò di cui voglio parlare per scoprire finalmente qual è il motivo e come affrontarlo..

Cura competente e accurata delle violette da interno: perché le piante non fioriscono bene

Foto dal sito: 1masternavseruki.ru

Molti giardinieri domestici, avendo prestato attenzione a un fiore così meraviglioso come una viola, decidono che solo a loro manca nel mini-giardino sul davanzale della finestra. Ma dopo l'acquisto, si scopre che la bellezza capricciosa non vuole affatto accontentare l'occhio con bellissimi fiori e tutti gli sforzi sono vani. Quindi sorge la domanda quasi insolubile su cosa fare se le violette non fioriscono, ed è possibile spronarle con qualcosa, spingerle a fiorire. In effetti, ci possono essere diverse ragioni per questo, e non c'è misticismo in questo, sono tutte completamente oggettive, di natura materiale, e tutte si trovano praticamente sul piano della partenza. È difficile rispondere al motivo per cui le violette da interno non fioriscono, ma forse, quindi, scopriamolo insieme.

Il nome scientifico latino delle violette è Saintpaulia o violetta di Usambara e ci è arrivato dalla lontana Africa orientale, dove si trova la sua patria. Questo è ciò che determina la fioritura delle viole indoor e, con la dovuta cura, ciò può accadere per più di dieci mesi all'anno. Se non hai fiori luminosi sul cespuglio, molto probabilmente è estate calda fuori dalle finestre. Violet ama la pace, l'illuminazione e le condizioni di temperatura uniformi, senza sbalzi e salti improvvisi.

Se il tempo passa e la questione del perché le violette non fioriscono in casa rimane ancora rilevante, allora non dovresti incolpare chi ti ha venduto una pianta apparentemente "difettosa", come fanno molti. Prima di tutto, devi cercare la ragione in te stesso, perché tutto qui è esattamente lo stesso delle relazioni umane, se tutto è reciproco, allora la viola vorrà fiorire. La fioritura di Saintpaulia dipende da molti fattori, è piuttosto capricciosa. Alla pianta potrebbe non piacere il terreno o l'illuminazione, la mancanza o l'eccesso di fertilizzanti, e in effetti il ​​tuo atteggiamento nei suoi confronti, ma questo, ovviamente, è uno scherzo.

Foto dal sito: ogorodko.ru

Pertanto, per scoprire il motivo, è necessario comprendere a fondo perché le violette non fioriscono e cosa fare per spingerla a questo, e solo allora trarre conclusioni. Forse hanno solo un periodo di riposo, dopodiché si metteranno al lavoro con rinnovato vigore, ma se è durato più di un paio di mesi, questo è un serio motivo di preoccupazione. Scopriamo quali possono essere le ragioni di una tale riluttanza di Saintpaulias a rendere il mondo più luminoso e più bello, e come prendersi cura delle violette in modo che fioriscano per dieci mesi all'anno, almeno.

L'erba diventa verde, splende il sole: quando fioriscono le viole

Uno dei criteri più comuni da considerare quando si coltivano le Saintpaulias è il fattore di illuminazione della pianta, che è estremamente importante per loro. Infatti se non posizionate correttamente i vasi di violette rispetto alla luce del sole, allora non aspettate mai un'abbondante fioritura, questo è un dato di fatto. Inoltre, le violette sono abituate al fatto che le ore diurne dovrebbero durare almeno dodici ore e dovremmo fornire loro una routine quotidiana simile, e questo può essere fatto utilizzando normali lampade fluorescenti installate sul davanzale della finestra.

Foto dal sito: velskforest.ru

Non sarà difficile capire che ai tuoi animali domestici manca la luce del giorno, tutto questo è determinato a livello visivo. Le foglie di una pianta che soffre di mancanza di sole, le tira disperatamente verso la luce, il che le rende sottili e allungate. Hanno bisogno di molta energia solare per fiorire in casa, questi ospiti africani preferiscono i lati soleggiati e i davanzali ben illuminati..

Suolo e condimento: il comfort ripaga sempre

Chi aveva già le viole sa già per certo che il terreno ordinario del giardino per il trapianto di Saintpaulia è completamente inadatto. Cioè, non devi aspettarti di ottenere una pianta sana semplicemente piantandola in una pentola con terra, per questo devi farlo, oppure devi acquistare un terreno speciale, per fortuna, il suo costo è basso. Affinché la viola fiorisca abbondantemente, le sue radici devono essere libere e il nostro terreno nero, denso, appiccicoso come l'olio, anche se eccessivamente nutriente, lo ostacola ancora, non gli consente di svilupparsi normalmente. Di conseguenza, non vedrai mai fiori..

Foto dal sito: cdn01.ru

Inoltre, nel terreno friabile, necessario per questa bellezza capricciosa, potrebbero semplicemente non esserci abbastanza nutrienti, motivo per cui sta morendo di fame. Per garantire la fioritura, è necessario nutrire regolarmente le piante, utilizzando esclusivamente formulazioni speciali per questo. Di solito tali prodotti sono saturi di azoto. La cosa principale qui è non esagerare, altrimenti tutta la forza della povera viola andrà alla formazione delle foglie e non arriverà ai fiori. Quando c'è una quantità eccessiva di potassio nel terreno, le foglie possono ingiallire e cadere. Se succede qualcosa del genere, devi urgentemente trapiantare il fiore in modo che non muoia. Come nutrire le violette in modo che fioriscano quasi tutto l'anno, lo diremo di seguito.

Irrigazione regolare e umidità eccessiva: caratteristiche difficili di una viola, come prendersi cura che fiorisca

Non dimenticare che la viola uzambar, dopo tutto, è una pianta africana e, tra le altre cose, è anche tropicale. Cioè, ha bisogno di fornire un microclima, come nel suo lato nativo, umido e caldo, ma non eccessivamente. Di solito, l'umidità media di qualsiasi appartamento in città non supera il 25-30%, il che potrebbe non essere sufficiente per una pianta, poiché ne servono tutti e cinquanta. Se la viola è scomoda, potrebbe non fiorire affatto.

Foto dal sito: delaogorodnie.ru

Un fattore importante è anche l'irrigazione, che, ovviamente, va con l'umidità in un fascio. In nessun caso il terreno nel vaso dovrebbe asciugarsi alla viola, altrimenti la pianta non solo non fiorirà, ma ordinerà persino di vivere a lungo. Ma un'annaffiatura eccessiva non porterà sicuramente nulla di buono, da questo le radici del fiore possono semplicemente marcire, e quindi dovrai armeggiare a lungo per salvarlo. È inoltre necessario assicurarsi che l'acqua non sia calcarea e non eccessivamente dura, questo è importante. Inoltre, non dovresti versare acqua fredda nel vaso di fiori, non porterà a nulla di buono, le piogge in Africa sono calde, ricordalo.

Il vaso giusto e la protezione incondizionata: cosa fare per far sbocciare la viola

È molto importante piantare le violette solo in vasi adatti, altrimenti le piante si sentiranno a disagio. A loro non piacciono gli spazi eccessivi, perché un piccolo vaso sarà sufficiente per il suo apparato radicale non molto ramificato. Inoltre non gli piace la viola dei materiali artificiali, quindi è meglio prendere per lei una pentola di ceramica o argilla incombusta.

Foto dal sito: DesignDachi.ru

Il motivo della riluttanza del fiore a buttare via i boccioli può essere anche la presenza di eventuali malattie o parassiti, non ancora chiariti. La pianta colpita è impegnata con la sopravvivenza e semplicemente non ha il tempo di fiorire, questo deve essere capito. Esamina attentamente e attentamente l'intera pianta per eventuali macchie, scolorimento, marciume, foglie secche, placca sulle foglie e altro. Al minimo sospetto, la pianta dovrà essere isolata e trattata rapidamente prima che infetti gli altri, il che è anche abbastanza realistico.

Tuttavia, questo non è tutto ciò che può far fiorire le violette, poiché c'è un intero mazzo di germogli più piccoli che hanno anche un effetto complesso sulla pianta. Ad esempio, sebbene la pianta fiorisca per la maggior parte dell'anno, ha anche bisogno di riposo, qualunque cosa si possa dire. Forse la tua viola ha appena deciso di fare una pausa e dovrebbe darle una tale possibilità? La pianta non ama le correnti d'aria, dalle quali va protetta e protetta in ogni modo possibile. Inoltre non fa male scoprire in anticipo, anche prima dell'acquisto, quando la viola inizia a fiorire, che tipo di terreno le si adatta, quali fertilizzanti usare e in quale periodo ha bisogno di pace e secchezza. Molto spesso, i consulenti del negozio di fiori hanno queste informazioni e le condividono volentieri..

Prendiamo misure di emergenza: come far fiorire una viola a casa

Foto dal sito: Diy.ru

Poiché i motivi principali per rifiutarsi di fiorire sono già chiari, resta da capire cosa fare per far fiorire la viola. In effetti, è nelle ragioni per cui dovresti cercare una soluzione, o meglio, risposte a tutte le tue domande. Fornendo alla viola condizioni di vita confortevoli, in tal modo fornisci anche a te stesso bellezza e gioia per molti mesi in anticipo. Ci sono alcuni semplici suggerimenti e consigli utili su come coltivare le violette, come prendersi cura della loro fioritura e il video alla fine dell'articolo aiuterà sicuramente a chiarire tutte le sottigliezze e le sfumature di questo processo.

I vasi con le violette dovrebbero essere posizionati su un davanzale ben illuminato e preferibilmente a non più di tre decine di centimetri dal vetro. È meglio scegliere finestre rivolte a est, ma questo è già un problema secondario. Non vale la pena "friggere" le Saintpaulias al sole, non hanno bisogno di più di 20-25 gradi, così come la luce diffusa. In mezzo al calore è meglio mettere un foglio di carta forno tra la violetta e il bicchiere.

  • Va bene quando fuori dalle finestre ci sono rami di alberi che crescono all'esterno. Possono fornire la necessaria illuminazione diffusa per tutto il giorno senza preoccuparsi..
  • In caso di luce insufficiente, le lampade fluorescenti installate sul davanzale della finestra aiuteranno. La cosa principale qui è osservare la regolarità di accensione e spegnimento, poiché le violette amano l'ordine e si abituano rapidamente al regime speciale del giorno.
  • Bisogna annaffiare la violetta con acqua ben stabilizzata, ma è importante non esagerare, ma anche non lasciare che la pianta soffra di siccità.
  • Ogni settimana è necessario nutrire le piante con fertilizzante di alta qualità, ma quando compaiono numerosi figliastri, devono essere rimossi immediatamente. La pianta dovrebbe fiorire, non perdere tempo a riprodursi ed espandersi.
  • L'umidità nella stanza in cui crescono le violette, come già accennato, dovrebbe essere leggermente aumentata, cioè più che in un normale appartamento di città. Un umidificatore standard è il più facile da acquistare, ma ha un costo piuttosto elevato. Puoi risolvere il problema appendendo asciugamani bagnati alle batterie, se stiamo parlando del periodo invernale, questo ti aiuterà sicuramente.

Foto dal sito: avito.st

Non dimenticare anche che le violette hanno bisogno di un terreno speciale, da cui dipende in gran parte la loro fioritura abbondante e violenta e lunga. Le piante dovrebbero essere ripiantate almeno due volte all'anno per mantenere il terreno in vaso sempre sciolto e morbido. È meglio acquistare composizioni di terreno speciali per violette, quindi mescolarle semplicemente con perlite e vermiculite; inoltre, non fa male aggiungere un po 'di carbone puro. Vale anche la pena esaminare regolarmente le piante per la comparsa di malattie o, peggio ancora, parassiti. È meglio identificare queste cose in anticipo in modo che tutte le tue piante non vengano infettate e non muoiano. Se tutto è fatto correttamente e in tempo, la viola fiorirà per più di dieci mesi all'anno, e questo è esattamente ciò che abbiamo ottenuto..

Perché le violette non fioriscono e cosa fare

La viola è una pianta d'appartamento popolare, si distingue per una varietà di tipi e forme. Il fiore è uno dei senza pretese, tuttavia, anche con la dovuta cura, sorgono difficoltà..

Motivi per non fiorire violette

Le Saintpaulias sono richieste per la loro lunga fioritura e la varietà di sfumature. La più comune è la viola uzambar.

Con la dovuta cura, un soffice cappello di fiori piace al proprietario 10 mesi all'anno. Solo in estate, in condizioni di caldo estremo, la pianta si prende una "vacanza".

È difficile dire in modo inequivocabile cosa fare se la fioritura si è interrotta e non riprende. Ci possono essere diversi motivi e devono essere considerati in un complesso.

I coltivatori esperti consigliano di nutrire prima la pianta. Se la situazione non cambia, la viola ha molte foglie e non un solo fiore, allora è il momento di controllare tutti i componenti della cura adeguata..

Motivi che influenzano la salute di Saintpaulia:

  • la dimensione del vaso non è adatta;
  • l'acidità o la composizione del terreno è disturbata;
  • illuminazione impropria;
  • trapianto fallito;
  • cambiamento del regime alimentare;
  • nessuna interruzione nella fioritura;
  • secchezza eccessiva dell'aria;
  • infestazione da parassiti;
  • disturbi del pool genico.

Ciascuno dei motivi elencati può causare la malattia viola, quindi la soluzione al problema deve essere tempestiva e corretta..

Capacità

La selezione del vaso è essenziale per un corretto sviluppo e una fioritura rigogliosa. Se troppo grande, la Saintpaulia crescerà alle radici. La parte sotterranea dovrebbe riempire completamente lo spazio del contenitore, quindi la pianta avrà la forza di fiorire.

Se è piccolo, devi fare un trapianto. Un segno che la viola è angusta è la formazione di ulteriori "cespugli" che si formano al centro, mentre le grandi foglie laterali muoiono.

Substrato

La composizione del terreno per le violette deve essere speciale. Anche un terriccio universale non è sempre utile per una pianta..

I componenti della miscela corretta sono combinati in proporzioni uguali:

  • Terra;
  • acqua;
  • aria.

La terra deve essere leggera, perché ad essa viene aggiunto questo speciale lievito in polvere. I botanici usano perlite e vermiculite, singolarmente o in combinazione. Vengono aggiunti al terreno, rendendolo traspirante..

Gli amanti delle piante da interno possono controllare la qualità della miscela di terreno immergendo il dito nel vaso di fiori. La corretta composizione consente di toccare il fondo del contenitore. Tale struttura deve rimanere inalterata, se il terreno si indurisce nel tempo, deve essere sostituito.

Prima di piantare, controlliamo il livello di acidità della miscela di terreno. Il pH ottimale per le violette è 6,5 - ambiente leggermente acido. Il controllo viene effettuato utilizzando indicatori speciali che possono essere acquistati presso qualsiasi negozio di fiori. Mescolare il terreno preparato e l'acqua distillata 1:10 e immergere il tester nella miscela.

Illuminazione

Una corretta illuminazione per Saintpaulia dovrebbe essere luminosa e diffusa, lontano dalla luce solare diretta. Non dovresti aspettare la fioritura sulla finestra settentrionale.

Si consiglia agli amanti delle piante da interno di creare ulteriori fonti di illuminazione. Può installare lampade fluorescenti.

Le violette hanno bisogno di 10 ore per fiorire, il resto del tempo l'attrezzatura può essere spenta.

Fertilizzante

Le Saintpaulias crescono attivamente durante tutto l'anno, quindi hanno bisogno di concimazioni regolari. Per eliminare la mancanza di alimentazione, gli esperti raccomandano di diluire i nutrienti in acqua per l'irrigazione.

Le piante con umidità dello stoppino vengono fertilizzate con una soluzione nutritiva preparata in anticipo. Con l'irrigazione convenzionale, all'acqua viene aggiunto un quinto della rata mensile.

Per le violette, la conservazione delle radici è importante, pertanto si consiglia di utilizzare miscele di nutrienti con un alto contenuto di fosforo. Rafforzano la parte sotterranea, provocando una fioritura rigogliosa.

Trapianto errato

Per la salute della pianta è necessario seguire le regole del trapianto. Una viola adulta viene spostata in un altro contenitore, se necessario, due volte l'anno, in primavera o in estate. Quando si trasferisce una pianta, è importante mantenere intatto il sistema radicale..

Quando si rimuove un fiore da un vecchio vaso, il grumo di terra non deve essere danneggiato.

Si sconsiglia di toccare con le mani e tirare le delicate radici laterali.

Insufficiente umidità dell'aria

Nei paesi del sud, in estate, i locali si riscaldano abbastanza fortemente durante il giorno. L'aria secca è distruttiva per Saintpaulia e a temperature superiori a +22 ° C è necessaria umidità aggiuntiva.

La pianta viene regolarmente irrorata. Puoi posizionare la pentola su un pallet di ciottoli umidi e riempire regolarmente il contenitore con acqua senza aggiungere sostanze nutritive.

Componente genetica

La varietà delle varietà è dovuta al lavoro dei genetisti. Ci sono violette che fioriscono in un periodo strettamente definito, altre emettono diverse grandi infiorescenze una volta al mese, alcune sono decorate con un berretto lussureggiante per la maggior parte dell'anno. Queste sono le caratteristiche della specie che devi conoscere o chiarire al momento dell'acquisto.

Ma tutti richiedono cure adeguate. Se le regole vengono seguite, la pianta si diletterà con la bellezza. Ci sono momenti in cui anche le condizioni ideali di detenzione non danno un risultato, questa è una malattia genetica - non può essere eliminata. Questi di solito stanno eliminando.

Danno agli insetti

Anche a casa i fiori possono essere danneggiati da insetti e microrganismi dannosi. Come risultato della malattia, la viola non solo smette di fiorire, ma muore anche.

I principali parassiti e metodi per controllarli sono presentati nella tabella.

In contatto con:

Pest

Manifestazione

Trattamento

TripidiCosì piccoli che puoi vederli solo disturbandoli. Gli insetti si nascondono nelle antere di un fiore.Sbarazzarsene usando un trattamento chimico, dopo aver lavato accuratamente la pianta con acqua saponosa e aver rimosso le infiorescenze colpite.
CoccinigliaImmediatamente visibili su steli e foglie, si tratta di piccoli grumi bianchi simili al cotone idrofilo.È necessario trattare la pianta con insetticidi, anche se puoi prima provare i rimedi popolari. Come misura preventiva, mantenere un'umidità dell'aria ottimale.
Acaro ciclaminoNon visibile senza attrezzatura speciale. La determinazione della malattia consente una diminuzione delle dimensioni e della deformazione del fiore, il centro della rosetta diventa più denso.La lotta contro il parassita è difficile, pertanto, si consiglia di smaltire le persone colpite. Se la pianta è di grande valore, per la spruzzatura vengono utilizzati acaricidi o insettoacaricidi..
Muffa polverosaSembra che la pianta sia stata cosparsa di farina. Questo parassita ama le viole eccessivamente umide, installate in stanze con scarsa ventilazione..La malattia viene trattata con insetticidi.

Se viene trovato qualsiasi tipo di parassita, la pianta deve essere isolata e messa in quarantena fino al completo recupero..

Il signor residente estivo spiega: motivi aggiuntivi per la mancanza di fioritura nelle violette

Potature improprie, annaffiature irregolari, trapianti rari sono anche le ragioni della mancanza di colore.

Per un buon sviluppo delle radici, è necessario un terreno leggero con molti nutrienti. Con la crescita attiva e la nutrizione della pianta, la terra viene rapidamente lisciviata e la fioritura si ferma, quindi il trasferimento è necessario 2-3 volte l'anno.

Nella maggior parte dei casi, i problemi viola derivano da diversi motivi. È necessario iniziare il recupero rapidamente e soprattutto dal livello di luce. Questo problema è molto comune.

Con una fioritura debole e un rapido appassimento, prestare attenzione alla posizione della pianta. Forse le correnti d'aria stanno interferendo con lui o l'alimentazione è stata persa.

Perché le violette non fioriscono - come farle fiorire?

La violetta domestica o Saintpaulia cresce in molti amanti delle piante da appartamento. La popolarità del fiore è associata alla sua senza pretese e ai bei boccioli di vari colori. I floricoltori inesperti, che hanno riscontrato per la prima volta un fenomeno spiacevole, iniziano a cercare una risposta alla domanda sul perché le violette non fioriscono. Il problema può essere causato da una violazione delle regole di cura o da un attacco di insetti parassiti.

Quali responsabilità dovrebbe assumersi un giardiniere quando si prende cura delle violette

Una viola bella e brillante può deliziare a lungo con i suoi colori. Ma a volte, per vari motivi, non c'è fioritura. Per evitare ciò, e allo stesso tempo prevenire le comuni malattie delle colture, è necessario soddisfare i seguenti requisiti specificati nella descrizione della pianta:

  • irrigazione moderata - tutti i giorni in estate, ma in piccole quantità, in inverno - non più di 2 volte a settimana;
  • aumento artificiale del periodo di luce in inverno fino a 10 ore;
  • umidità dell'aria costante al 50%;
  • il regime di temperatura ottimale è di circa +25 gradi nella stagione fredda, fino a +25 gradi durante la stagione di crescita;
  • durante l'irrigazione del terreno non bisogna toccare la parte a verde, bisogna anche proteggerlo dalla luce solare diretta.

La viola non fiorisce

La coltura non necessita di irrorazione aggiuntiva, trapianto, alimentazione e rinnovo del suolo viene effettuato secondo un programma rigoroso.

Importante! La durata del germogliamento è di due mesi. Dopo che i fiori appassiscono, vengono rimossi. I primi germogli negli animali giovani compaiono solo nella prossima stagione: la stimolazione artificiale non darà il risultato atteso.

Fioritura delle viole con cura adeguata

Perché le violette non fioriscono

Puoi scoprire perché i boccioli non sono formati dalle foglie della pianta. Quando si cerca di persuaderlo a fiorire, professionisti e dilettanti ottengono esattamente il risultato opposto. Un periodo di riposo adeguatamente organizzato, una medicazione eccellente, nessun trabocco o insufficienza: tutti i fattori giocano un ruolo importante. Solo osservando tutte le regole della tecnologia agricola puoi far fiorire normalmente la pianta.

Come scoprire i motivi

Perché le violette non fioriscono a casa e cosa fare: scoprire la fonte del problema viene effettuato in base allo stato dei piatti fogliari. Vengono presentati i principali segni di deviazioni:

  • la presenza di foglie non standardmente grandi e sane e l'assenza di peduncoli: la fonte principale di questo fenomeno è considerata un'eccessiva fertilizzazione, in particolare quelle contenenti elementi azotati;
  • la crescita lenta o in stallo delle placche fogliari indica una bassa umidità, una caratteristica si verifica in inverno, con il funzionamento attivo delle batterie del riscaldamento centrale o durante la siccità in estate;
  • la vegetazione piccola e non sviluppata indica una mancanza di nutrienti e suolo impoverito.

Segni di scottature solari

La mancanza di nutrizione può essere manifestata da una corona gialla parziale o assoluta. Quando si verifica, la pianta non può formare gemme: tutte le forze vengono reindirizzate per sostenere la vita. Se guardi da vicino i piatti, diventerà immediatamente chiaro perché la viola ha smesso di fiorire..

Uno dei motivi seri è considerato la stravaganza della cultura alla luce ultravioletta. La luce solare diretta è pericolosa per la pianta, può diventare fonte di ustioni. È meglio riorganizzare il fiore sul davanzale nord o creare ombreggiature artificiali.

Importante! Per le finestre situate sul lato sud, è necessario adottare misure protettive. In un pomeriggio caldo, vengono appesi con un panno spesso o chiusi con persiane. Questo approccio ti permetterà di chiudere la pianta dai raggi di mezzogiorno in fiamme..

Irrigazione eccessiva

La violazione delle regole per inumidire il terreno porta a una malattia prolungata e, in casi difficili, alla morte dell'esemplare. La mancanza di umidità provoca un graduale essiccamento e l'eccessiva saturazione provoca la decomposizione del sistema radicale. I sintomi di annaffiature insufficienti o troppo frequenti praticamente non differiscono:

  • corona cadente e sbiadita;
  • la terra inizia a staccarsi dalle pareti della pentola;
  • macchie brunastre si formano sulla parte verde della pianta;
  • letargia generale di piatti fogliari e steli, loro oscuramento.

Importante! Nel tempo, le rosette diventano acquose e la loro superficie acquisisce un tono marrone. Una pianta così gravemente colpita non sarà in grado di fiorire - nella maggior parte dei casi morirà per la rapida diffusione del marciume.

Regole per annaffiare le violette

Per far fiorire un raccolto, devi seguire con precisione le regole di irrigazione. Questo approccio eviterà possibili errori ed errori nel corteggiamento. L'elenco dei metodi include:

  • Attraverso il pallet - i fori di drenaggio nella parte inferiore del serbatoio non ostacolano il flusso dell'acqua e ne impediscono il ristagno. Dopo aver versato il liquido, viene lasciato per un'ora, quindi l'eccesso viene drenato, altrimenti si verificherà il ristagno del substrato e la formazione di marciume radicale.
  • Per immersione: il contenitore viene posto in una bacinella piena di acqua stabilizzata. Dopo 15 minuti, viene trasferito su un pallet e il liquido in eccesso viene drenato.
  • Annaffiatoio: il beccuccio deve essere vicino al substrato, l'umidità non dovrebbe influenzare l'uscita e il fogliame. Se le regole vengono violate, la parte verde della viola potrebbe iniziare a marcire.

Importante! Prima delle procedure di irrigazione, il liquido deve riposare per 24 ore. L'irrigazione non viene eseguita con il freddo, ma solo con acqua calda (la temperatura è uguale al livello nella stanza).

Riabilitazione delle piante dopo l'irrigazione eccessiva

Cosa è necessario fare per far rifiorire le violette: le misure di riparazione aiutano a sopprimere gli effetti del trabocco. Vengono eseguiti secondo il seguente algoritmo:

  • la pianta viene accuratamente rimossa dal contenitore;
  • tutte le parti danneggiate del sistema radicale vengono asportate;
  • passare a una nuova pentola con substrato fresco.

Se la carie ha colpito la maggior parte delle radici, la parte verde viene potata e si cerca di radicare il gambo. La procedura di rooting può essere eseguita utilizzando:

  • terreno inumidito;
  • acqua naturale;
  • muschio;
  • idrogel;
  • compresse di torba.

Importante! L'atterraggio su un luogo permanente viene effettuato non prima della comparsa delle radici. Devono essere cresciuti fino a una lunghezza di 1,5 cm.

Terreno sbagliato

Un substrato non idoneo o utilizzato a lungo termine non consente alla coltura di svilupparsi e crescere normalmente. Una carenza di elementi utili e un insufficiente apporto di ossigeno possono portare alla morte delle violette..

È possibile determinare il terreno inadatto in base ai seguenti criteri:

  • mancanza di fiori;
  • lenta formazione della parte verde o completo arresto dello sviluppo;
  • l'aspetto di una crosta densa vicino a un coma di terra secca;
  • l'aspetto di un rivestimento biancastro sulla superficie.

Importante! Il terreno difettoso deve essere sostituito il prima possibile.

Quando preparano la miscela di terreno, prendono il terreno del giardino, lo versano con una soluzione debole di permanganato di potassio (viene eseguita la disinfezione). La torba viene aggiunta alla composizione, in un rapporto da 1 a 1.

I fioristi esperti raccomandano di non creare da soli un terreno adatto, ma di acquistare una miscela specializzata in un negozio di fiori. In questo caso, soddisferà tutti i requisiti e conterrà oligoelementi necessari per la pianta..

Terreno per violette

L'elenco dei substrati popolari include:

  • "Academy of Growth" - che include torba, pietra calcarea e ingredienti essenziali;
  • "Bereginya" - come una delle migliori opzioni di tutti gli spazi vuoti specializzati per la conservazione delle violette, il terreno contiene torba, farina di dolomite, sabbia e compost.

Importante! Quando acquisti una miscela, devi scegliere un terreno con la scritta "per la coltivazione delle violette".

Riabilitazione dopo il trapianto

Con le procedure di restauro, è necessario mantenere la pianta in condizioni ottimali:

  • umidità - 50%;
  • temperatura - +21 gradi;
  • luogo - con luce diffusa, protetto in modo affidabile dalle correnti d'aria.

Un trapianto corretto e un'adeguata supervisione ti consentiranno di ottenere i primi germogli un mese dopo il completamento della procedura.

Importante! Per riabilitare completamente un esemplare, è necessario eseguire diversi trapianti con un intervallo di sei mesi. Questo approccio fornirà garanzie per la formazione massiccia e a lungo termine di gemme..

Parassiti

Gli insetti parassiti si dividono in due classi:

  • Mangia linfa: le colture domestiche vengono attaccate da afidi, tripidi, mosche bianche e cocciniglie. I parassiti succhiano il contenuto liquido, provocando un rapido avvizzimento e la morte delle piante. I giovani germogli, germogli e foglie sono di particolare interesse gastronomico..
  • Alimentazione della polpa: gli insetti distruggono non solo la parte verde, ma anche il sistema radicale. I rappresentanti famosi includono tonchi, zecche e nematodi..

Se i primi segni di un attacco di parassiti vengono ignorati, la pianta inizialmente diventerà debole e in seguito inizierà ad appassire. Le parti che hanno perso il succo si seccano, ingialliscono e marciscono. La superficie è ricoperta di macchie e strisce brunastre, tutte le forze della cultura sono reindirizzate alla sopravvivenza.

Danni da zecche di ciclamino

L'unico modo per risolvere il problema è utilizzare soluzioni insetticide specializzate:

  • Akarina;
  • Aktofita;
  • Fitoverma;
  • Actellika.

Tutte le aree danneggiate vengono rimosse prima della procedura. L'elaborazione viene eseguita a intervalli di 10 giorni, tre volte.

Importante! La classica pulizia meccanica con acqua saponosa non è adatta per le viole. La procedura è ostacolata dalla lanugine che copre le piastre.

Conseguenze e riabilitazione dopo l'infezione

Il recupero delle piante è possibile con una forza di attacco debole o media, quando i parassiti non hanno avuto il tempo di distruggere le radici e la maggior parte della massa verde. Con ulteriore supervisione, viene rispettato il regime di irrigazione standard, viene monitorata la qualità del supporto e l'aria non è eccessivamente secca.

Prevenzione dei parassiti

Prevenire la diffusione dei parassiti richiede:

  • mantenere tutti i nuovi esemplari in quarantena - fino a 3 settimane;
  • fiori diversi non dovrebbero toccare;
  • docce calde periodicamente;
  • rimuovere i germogli secchi in tempo.

Oltre agli impianti di lavorazione, è necessario eseguire regolarmente la pulizia a umido nel luogo della loro localizzazione..

Fattori esterni

Anche le fonti di terze parti hanno una grande influenza sull'attività vitale della cultura..

  • Calore. Il calore porta all'essiccamento, danni alle radici. In caso di siccità, la pianta deve essere irrorata o posizionata accanto a un contenitore d'acqua.
  • Freddo. Le basse temperature possono portare alla morte della viola durante l'ibernazione. Non dovrebbe essere consentito scendere a 17 gradi o cambiamenti improvvisi.

Cura corretta

La cultura in condizioni naturali preferisce stabilirsi vicino a fonti d'acqua: fiumi, bacini artificiali, stagni. A casa, è più difficile per lei fare i conti con l'aria costantemente secca..

Per garantire una crescita normale e la formazione delle gemme, è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • scegli il posto giusto per il vaso;
  • non superare o abbassare l'umidità: la modalità ottimale è del 50%;
  • inumidire il terreno - senza fanatismo e siccità;
  • irrorare i cespugli con il calore;
  • illuminazione diffusa;
  • fertilizzazione tempestiva del suolo e trapianto;
  • regime di temperatura.

Importante! In inverno, la pianta va in letargo. La medicazione superiore viene annullata, la frequenza di irrigazione diminuisce.

Se tutto il resto fallisce, è necessario modificare la varietà di violette

Dopo aver completato tutte le sfumature del contenuto, lo stesso problema può sorgere davanti a giardinieri inesperti: la copia domestica si rifiuta di fiorire. I fioristi consigliano di dimenticare un tentativo fallito e di acquistare un'altra varietà di violette:

  • fioritura quasi tutto l'anno;
  • rilasciare gemme per un breve periodo e un lungo riposo.

Le varietà domestiche di violette, quando fioriscono, assomigliano a gemme piccole, luminose e colorate. Alcuni amanti delle piante domestiche creano mini-giardini sui davanzali con diversi colori di petali: rosa, blu, viola, bianco. La cultura è notevole per la sua rara bellezza e può servire come decorazione per un normale appartamento di città.

Chi Siamo

Il cavolo cappuccio ha un ciclo di sviluppo di due anni. Nel primo anno, sulla pianta si forma una testa di cavolo, che viene mangiata. Nel secondo anno compaiono infiorescenze e baccelli con semi, ma a volte, con sorpresa dei giardinieri, il cavolo bianco fiorisce nel primo anno di sviluppo della cultura e le teste di cavolo non iniziano a fissarsi.