Bacca blu: foto e nome, benefici per la salute

Non ci sono così tante bacche blu in natura. Tuttavia, sono tutti unici e forniscono benefici inestimabili alla salute umana. Quali sono i loro nomi? Qual è la particolarità della loro composizione? Perché vale la pena mangiare bacche di una piacevole tonalità blu, quali sono i loro benefici? L'argomento è interessante e quindi ora vale la pena prestare un po 'più di attenzione al suo studio..

Mirtillo

È un tipo di arbusto deciduo che si trova in tutte le regioni dell'emisfero settentrionale dove prevalgono climi temperati e freddi..

I mirtilli sono noti a molti come un rimedio efficace con il quale puoi rafforzare il sistema immunitario. Tuttavia, ha molte più caratteristiche curative. Non c'è da meravigliarsi se la sua composizione è sorprendente.

Contiene vitamine B1, B, 2, P e A, oltre al rarissimo K1, che svolge un ruolo importante nel processo di coagulazione del sangue. La composizione contiene anche acido ascorbico e composti fenolici che lo intrappolano nel corpo..

Questa bacca blu, il cui nome è noto a molti, non contiene molto ferro, ma si presenta in una forma tale da essere quasi completamente assorbita.

Inoltre, i mirtilli contengono la maggior parte delle pectine, che aiutano a purificare il corpo da stronzio e cobalto - elementi radioattivi..

E, naturalmente, non si può non menzionare i carotenoidi, che hanno un effetto positivo sulle funzioni visive, e anche il magnesio, noto per le sue proprietà sedative..

Qualità terapeutiche dei mirtilli

I benefici di questa bacca blu sono inestimabili. L'elenco delle proprietà terapeutiche dei mirtilli può essere riassunto come segue:

  • Promuove la formazione del sangue.
  • Regola i livelli di zucchero nel sangue e colesterolo.
  • Migliora la memoria e il processo di memorizzazione stesso.
  • Rafforza il muscolo cardiaco e i vasi sanguigni.
  • Ha un effetto positivo sull'attività cerebrale.
  • Allevia l'affaticamento degli occhi, rallenta la diminuzione della vista legata all'età, migliora la sua acutezza (perché contiene beta-carotene e retinolo).
  • Previene la stitichezza e la diarrea.
  • Ha effetto antimicrobico.
  • Ha un effetto positivo sul tratto digerente: migliora la digestione, favorisce la formazione del succo gastrico.
  • Migliora il lavoro del pancreas.
  • Aiuta ad eliminare l'edema.
  • Ha un buon effetto sul corpo femminile, aiuta ad alleviare la condizione di cistite.
  • Normalizza il metabolismo.
  • Rallenta il processo di invecchiamento.
  • Riduce al minimo il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer.
  • Rafforza il sistema nervoso.
  • Aiuta a recuperare più velocemente da malattie precedenti.

Ma tutte le meravigliose proprietà della bacca blu si manifestano se è presente nella dieta in modo continuativo..

Come mangiare i mirtilli?

Si consiglia vivamente di consumarlo fresco. Sono escluse le conserve e le confetture passate, perché tutte le vitamine vengono distrutte durante la loro preparazione. I benefici delle bacche blu scompaiono se esposti a temperature superiori ai 60 gradi.

Il tasso di consumo giornaliero, tra l'altro, è di 150 grammi per gli adulti e due volte di meno per i bambini..

È importante prenotare che i mirtilli abbiano un indice glicemico basso, quindi non è vietato alle persone con diabete..

A proposito, non solo le bacche sono utili, ma anche le foglie dell'arbusto su cui crescono. I fondi realizzati sulla loro base hanno qualità espettoranti e rigeneranti. Quindi i decotti di foglie di mirtillo sono indispensabili nel trattamento della tosse, della bronchite e della polmonite..

Mirtillo

Il nome delle bacche blu suggerisce una tonalità diversa, ma non è così. Puoi verificare guardando la foto qui sotto..

Il mirtillo è un arbusto a bassa crescita, il cui nome deriva dalla parola latina vacca, tradotto come "mucca" (le foglie venivano date in pasto al bestiame).

Esistono molte varietà, le più famose sono highbush (molti frutti, spesso usati per scopi decorativi) e lowush (bacche molto dolci).

La composizione di questa bacca blu è impressionante, come nel caso dei mirtilli. Contiene vitamine (PP, E, C, B2, B1), calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, polisaccaridi, tannini, acidi organici, flavonoidi, antiossidanti, acidi grassi, monosaccaridi.

Nonostante il fatto che le bacche siano molto dolci, non hanno molte calorie - solo 44 kcal per 100 grammi.

I benefici dei mirtilli

Queste bacche blu commestibili, a causa della loro ricca composizione, influenzano tutti i sistemi del corpo. Ecco i vantaggi dei mirtilli:

  • Mantenere la forza delle articolazioni e dei tessuti.
  • Ridurre il rischio di infarto, prevenire ictus e attacchi di cuore.
  • Ridurre la quantità di colesterolo dannoso nel sangue, rafforzando le pareti vascolari.
  • Stabilizzazione del lavoro di tutte le ghiandole.
  • Eliminazione dei coaguli di sangue e miglioramento dello stato dei vasi del sistema linfatico.
  • Migliorare la funzione motoria, la coordinazione motoria e la memoria.
  • Fornire al corpo protezione dagli effetti negativi dello stress.
  • Rafforzare la retina, migliorare la funzione visiva e la circolazione oculare. Poiché i mirtilli si distinguono per le loro proprietà battericide e antinfiammatorie, combattono efficacemente anche la congiuntivite..
  • Eliminazione delle malattie respiratorie.
  • Trattamento della colite e miglioramento della microflora intestinale.
  • Prevenire diarrea, costipazione, emorroidi e aumento di peso.
  • Prevenzione delle malattie del fegato e della colecisti.
  • Migliorare le condizioni della pelle, aumentandone l'elasticità e la compattezza. I mirtilli sono consigliati per le persone con licheni, ulcere ed eczemi..

Dicono che a causa delle loro proprietà, i mirtilli possono persino rallentare lo sviluppo delle cellule tumorali. L'uso regolare aiuta a rafforzare il sistema immunitario.

Sull'uso dei mirtilli

Si consiglia di consumare questa bacca blu scuro ogni giorno nella quantità di un bicchiere. Puoi dividere questo volume per l'intera giornata o aggiungerlo a vari piatti: nel porridge, ad esempio, nelle macedonie, nella ricotta, ecc..

Se vuoi dare il massimo beneficio al tuo corpo, dovresti preparare un tè curativo. È necessario versare 100 grammi di frutta secca e fiori con acqua filtrata. Quindi far bollire per 10-15 minuti, quindi raffreddare e filtrare. Questo tè dovrebbe essere consumato tre volte al giorno - il volume risultante dovrebbe essere diviso in tre dosi.

A proposito, la foglia di mirtillo si sposa bene anche con l'arnica, la melissa e l'erba madre..

Caprifoglio

Questo nome riunisce circa duecento piante di varie specie. Tuttavia, ora parleremo solo di caprifoglio commestibile: si tratta di grandi bacche blu con un odore dolce e una forma insolita.

Contiene beta-carotene, vitamine C, B1, B2 e A, potassio, iodio, fosforo, ferro, rame, alluminio, sodio, manganese, magnesio, pectina e tannini, saccarosio, fruttosio e acidi organici.

Perché il caprifoglio è utile??

Le bacche blu con un nome che tutti ricorderanno esattamente sono utili perché svolgono le seguenti attività:

  • Normalizza il lavoro del sistema genito-urinario.
  • Aiuta ad alleviare il gonfiore.
  • Ottimo dissetante.
  • Riduce i sintomi di avvelenamento.
  • Elimina i processi infiammatori.
  • Combatti infezioni e batteri streptococcici.
  • Elimina la fatica e stimola il cervello.
  • Lotta contro l'aterosclerosi, rafforza il sistema cardiovascolare.
  • Pressione sanguigna bassa.
  • Migliora il tratto digestivo e migliora l'appetito.
  • Se fai delle compresse da loro, puoi curare ulcere, eczemi e licheni..

Inoltre, il caprifoglio è una deliziosa bacca blu. Il suo gradevole sapore amaro piacerà a chi preferisce delizie non troppo zuccherine..

Raccomandazioni per l'utilizzo del caprifoglio

Come per i mirtilli, è sufficiente un bicchiere al giorno. Ma a differenza di altre bacche, il caprifoglio non perde le sue proprietà curative una volta cotto. Pertanto, puoi ricavarne composte, marmellate e conserve senza paura di perdere i benefici..

E dovresti anche preparare un tè curativo con il caprifoglio. È necessario versare 3 cucchiai di bacche secche in un thermos da un litro e versarvi sopra acqua bollente. Lasciate fermentare per 4 ore e poi bevete durante il giorno. Dicono che questa bevanda normalizza la pressione sanguigna, rafforza l'immunità, allevia il mal di testa e aiuta anche nel trattamento delle malattie respiratorie..

A proposito, nella medicina popolare, l'uso non solo di bacche di caprifoglio, ma anche di foglie, fiori e rami con corteccia è molto diffuso.

Mahonia holly

È un arbusto sempreverde con bacche blu e fiori gialli. Non tutti sanno che la frutta è ampiamente utilizzata in cucina. Sono anche usati come colore naturale per le bevande al vino. Hanno un gusto gradevole agrodolce, che ricorda il crespino.

Si potrebbe elencare la composizione, ma differisce poco dalle bacche precedenti. Tuttavia, questo si può dire solo della polpa! La buccia del frutto di Mahonia ha una composizione unica: comprende dozzine di componenti biologicamente attivi, grazie ai quali le bacche sono state attivamente utilizzate dagli omeopati nel trattamento delle malattie della pelle.

Non meno prezioso è il rizoma di Mahonia. Da esso viene estratto un estratto contenente tannini, acido ascorbico, alcaloidi e molti altri componenti. L'estratto aiuta a migliorare il metabolismo, rafforzare l'immunità, attivare il sistema cardiovascolare e persino rallentare il processo di invecchiamento.

Sull'uso delle bacche

Può sembrare che i frutti di Mahonia siano un rimedio universale per molti problemi. Ecco le proprietà di questa insolita bacca blu:

  • Ammorbidire le feci e prevenire la stitichezza.
  • Eliminazione della sindrome dell'intestino irritabile.
  • Appetito migliorato.
  • Proteggere le cellule dai radicali liberi.
  • Rafforzare il metabolismo.
  • Rallenta l'invecchiamento.
  • Normalizzazione del lavoro del cuore e dei vasi sanguigni.
  • Eliminazione delle malattie della vescica.
  • Aumento della circolazione della linfa e del sangue.
  • Mitigazione dei sintomi di herpes, eczema, eruzione cutanea.
  • Prevenzione di epatiti, infiammazioni delle vie biliari, disbiosi e colecistite.

Le bacche possono essere consumate fresche, aggiunte a cereali per la colazione o macedonie, bevande fatte, marmellate, marmellate. E, naturalmente, prepara rimedi curativi secondo ricette popolari, di cui ce ne sono molti.

Ginepro

Il nome della bacca blu che cresce su una conifera è facile da ricordare. Perché questa è una pianta unica! I frutti di ginepro nella quantità di 35 grammi coprono completamente il fabbisogno giornaliero di vitamina C del corpo umano.

Circa il 40% della composizione è costituito da monosaccaridi, il resto è costituito da phytoncides, oli essenziali, acidi organici, oltre a cromo, ferro e manganese..

Puoi mangiare fino a 100 grammi al giorno, dividendo questa quantità in due dosi. Non devi preoccuparti: le bacche blu, la cui foto è presentata sopra, sono assolutamente commestibili. Hanno un gusto gradevole, leggermente amaro con una ricca sfumatura di aghi. Possono anche essere usati come condimento e aggiunti durante la salatura della carne..

Le proprietà curative del ginepro

Poiché questa pianta è molto comune in medicina, questo argomento deve essere toccato. I frutti stessi aiutano a far fronte alle seguenti condizioni:

  • Pancreas e patologie epatiche.
  • Disordini gastrointestinali.
  • Problemi al sistema urinario.
  • Problemi respiratori.
  • Infiammazioni di varie eziologie.

Le bacche possono essere utilizzate per diversi scopi, poiché hanno effetti lassativi, rigeneranti, antisettici, espettoranti, battericidi, analgesici, tonici, diuretici e antinfiammatori.

Possono non solo essere mangiati, ma anche fatti con i frutti di olio essenziale, tinture alcoliche, decotti, unguenti.

Frutti spinosi

È così che vengono chiamate le bacche blu, che sono piuttosto difficili da ottenere. La spina è davvero difficile da raccogliere: le spine interferiscono molto.

Il gusto non è per tutti: prima del gelo i frutti sono aspri, molto aspri e poi, quando diventa più freddo, diventano dolciastri, teneri e molto morbidi. La texture passa da elastica a crema.

Triterpenoidi, fibre, oli grassi, cumarine, composti azotati e steroidi, vitamina E, nonché molti elementi presenti nelle composizioni delle bacche di cui sopra: questo è ciò che si trova nei frutti spinosi. A proposito, sono utilizzati più attivamente rispetto ad altre parti della pianta nella medicina popolare..

Un'altra piccola bacca blu che merita attenzione. Non sono molto popolari: l'irgu viene coltivato solo da giardinieri entusiasti, poiché la pianta non sempre attecchisce.

100 grammi di frutta contengono il 44,4 percento del valore giornaliero di acido ascorbico. Irga contiene anche flavonoli e fitosteroli precedentemente non menzionati..

Questa bacca blu si distingue per gli effetti antinfiammatori, tonici, battericidi, cardiotonici, cicatrizzanti, tonici, ipotensivi e astringenti..

Non solo i frutti sono utili, ma anche i fiori. I fondi ricavati da loro aiutano ad eliminare l'insufficienza cardiaca e normalizzare l'ipertensione. E la corteccia viene utilizzata nel trattamento di problemi gastrointestinali, ustioni e ferite purulente..

Uva

È disponibile in molte varietà. C'è anche una bacca blu! L'80 percento della sua composizione è acqua, tutto il resto sono acidi grassi, fibre alimentari, enzimi, tannini, bioflavonoidi, quercetina, oli essenziali, fitosteroli e un complesso vitaminico.

Il suo uso regolare aiuta a rafforzare il sistema cardiovascolare. Inoltre, l'uva blu è altamente raccomandata per le donne perché ha i seguenti effetti sul loro corpo:

  • Mantiene la pelle giovane.
  • Allevia lo stress e migliora l'umore.
  • Promuove la disgregazione dei grassi e la perdita di peso.
  • Tonifica, tonifica.
  • Ha l'effetto di un afrodisiaco naturale.
  • Riempie il corpo con i fitoestrogeni necessari per il corpo femminile.
  • Previene lo sviluppo del cancro al seno.
  • Gli estratti di queste bacche blu vengono utilizzati per combattere l'invecchiamento precoce.

E puoi fare qualsiasi cosa dall'uva. Questo può essere composta, succo di frutta, gelatina, marmellata, bibita sputa, sciroppo, bacche nel loro stesso succo, frutta secca e olio vegetale.

Frutti di bosco

Le bacche sono frutti a più semi con una parte centrale succosa, un guscio sottile e un nocciolo duro all'interno. Sono simili ai frutti e non sono fondamentalmente diversi..
Classificazione delle bacche:
1. Reale. Questa categoria comprende frutti tipici contenenti 2-5 semi, con una buccia densa.
A seconda del numero di chicchi, le bacche sono suddivise in: un seme (crespino, olivello spinoso, gumi), due semi (belladonna nera, uva), tre semi (asparagi), quattro semi (mirtillo, ribes, occhio di corvo), cinque semi (mirtillo, uva ursina, mirtillo rosso, mirtillo rosso ), multi-seme (uva spina, actinidia).
2. Falso. La polpa di questo tipo di frutto non è formata dall'ovaio di un fiore, come al solito, ma da altre parti della pianta (ricettacolo). I rappresentanti di false bacche includono: rosa canina, fragole, fragole.
3. Complesso. Esternamente, ognuno di loro assomiglia vagamente a bacche in miniatura. Questo gruppo comprende le seguenti piante: lampone, gelso, lampone, mora.
Ogni specie ha un insieme caratteristico di proprietà, tuttavia, tutti i frutti di bosco o di bosco sono:
- fonti di integratori alimentari, vitamine e zuccheri;
- gli immunomodulatori più potenti;
- fornitori di energia;
- "combattenti" per la salute della pelle, delle articolazioni, dei vasi sanguigni, degli occhi, riducono l'infiammazione del corpo;
- fornitori di acqua che attenuano la fame.
Inoltre, a causa del contenuto di acido folico e fibre, le bacche sono coinvolte nella produzione dell'ormone "gioia" - la serotonina, normalizzano la pressione sanguigna, proteggono il cuore ei vasi sanguigni dalle placche di colesterolo.
Nonostante tutta la loro utilità, non abusarne. Altrimenti, porterà a indigestione, comparsa di una carnagione verde, crampi, diarrea. Pratica con moderazione e risciacqua la bocca dopo ogni assunzione di doni naturali freschi. Così proteggerai lo smalto dei denti dagli effetti dannosi degli acidi organici..

Ribes bianco

Le bacche incolori appartenenti alla famiglia dell'uva spina, che sono un magazzino di vitamine e microelementi, sono note a tutti come ribes bianco. Si tratta di frutti che hanno trovato la loro applicazione in vari campi: dall'industria alimentare a quella farmaceutica e cosmetica. Persone.

Ribes nero

Il ribes nero è un magazzino di vitamine e microelementi utili. Le sue bacche sono particolarmente preziose perché contengono vitamina C, che influisce sulla crescita e sulla riparazione delle cellule del corpo umano. Si consiglia di consumare ribes fresco, si può anche far essiccare da esso, da cui si ottiene un tè ricco e aromatico oppure.

Mirtillo

I mirtilli rossi sono una delle bacche più nutrienti che possono tollerare le basse temperature. Non per niente le regioni settentrionali sono il suo habitat abituale. Le proprietà benefiche di questo dono rosso della natura sono note in molti paesi. È apprezzato per la sua capacità di mantenere la sua composizione energetica anche con tempi prolungati.

Ribes rosso

Il ribes rosso è un piccolo arbusto le cui foglie cadono in inverno. Appartiene alle piante perenni e il suo parente più stretto è l'uva spina. A differenza dei cespugli di ribes nero, questi sono più alti, come se si allungassero verso l'alto. Ogni anno crescono nuovi germogli, che rafforzano l'arbusto e resistono.

Ciliegia dolce

Il ciliegio dolce è una delle prime colture da frutto della tarda primavera o dell'inizio dell'estate, che piace con il suo gusto dolce e l'aspetto luminoso. La ciliegia dolce è anche chiamata ciliegia degli uccelli. Descrizione biologica Il ciliegio dolce appartiene alla famiglia dei rosa. Questo albero è alto circa 10 metri ed è una delle piante legnose più antiche..

Ciliegia di uccello

Probabilmente, pochi lo sanno, ma la ciliegia di uccello è estremamente utile per il trattamento di varie malattie e il suo odore aiuta a sbarazzarsi delle zecche. Il fatto è che i fiori e le foglie di questa pianta contengono un'enorme quantità di sostanze che hanno proprietà antimicrobiche, antibatteriche e antiparassitarie.

bacche di Goji

Alcuni anni fa, quando Internet era pieno di pubblicità di bassa qualità e le donne acquistavano programmi di perdita di peso nello stile di "perdere 100 chilogrammi in 1 ora", apparve sul mercato un prodotto unico: le bacche di goji. Ai profani sembravano essere un rimedio universale per tutto: dall'eccesso di peso a una condizione patologica.

fragola

Le fragole si sono guadagnate la reputazione di rara prelibatezza. Solo 3 settimane all'anno può essere visto confezionato in bicchieri di plastica sul mercato spontaneo. Il periodo di maturazione sia per le varietà selvatiche che per quelle coltivate è identico, quindi la popolazione cerca di afferrare quante più bacche possibile in breve tempo. Le fragole sono più avanti delle fragole.

Sambuco

Il sambuco appartiene agli arbusti ramificati della famiglia Adoksovye. Sin dai tempi antichi, il sambuco è stato usato come medicinale in medicina, come pianta ornamentale nei giardini e come ingrediente culinario nei piatti. È anche usato come agente di controllo dei roditori. Anche nell'antica Roma e nell'antica Grecia la pianta veniva coltivata.

Olive

Le olive hanno a lungo occupato un posto d'onore nelle cucine nazionali di molte nazioni del mondo. Nel nostro paese, le olive sono apparse relativamente di recente, quindi le controversie sulle loro varie proprietà non si placano. Hanno un gusto piccante interessante che è difficile da descrivere anche a un degustatore esperto: contengono contemporaneamente amarezza e.

Olivello spinoso

Gli altopiani dell'Himalaya sono considerati la patria dell'olivello spinoso. La gente del posto chiama affettuosamente questi alberi "frutti sacri". In Cina, i benefici di queste bacche sono noti da 12 secoli. E secondo la leggenda mongola, Gengis Khan e il suo esercito usarono esattamente queste bacche prima di ogni battaglia vittoriosa. L'unicità di questi frutti è nota e.

Rowan

Rowan è un bellissimo albero riccio, che in inverno si staglia brillante tra le nevi con le sue bacche scarlatte. La sorba è spesso chiamata albero della salute. Le bacche di sorbo fresche sono insapore: sono amare. Dopo il primo gelo, l'amarezza del frutto si riduce notevolmente e diventano una delizia preferita per gli uccelli. Ecco perché questo.

fragola

Le fragole sono considerate una delle bacche più popolari. Con la sua forma a cuore, è associato all'amore e alla passione. È molto utile a causa dell'elevata quantità di vitamine e minerali che contiene. Inoltre, viene spesso utilizzato per la perdita di peso, c'è anche una fragola speciale.

Mirtillo

I mirtilli sono diventati un feticcio nella cultura del mangiare sano di oggi. La bacca viene aggiunta a vitamine, integratori alimentari, promettendo che la sua composizione e le proprietà benefiche renderanno la vista più nitida, la vita più sottile e il cervello più attivo. È davvero così e cosa nascondono effettivamente i mirtilli in se stessi? Storia del prodotto Storia.

Mora

Appartiene agli arbusti che fioriscono da molti anni. Le more selvatiche sono estremamente comuni alle latitudini temperate e nell'Eurasia settentrionale. Cresce particolarmente volentieri nelle foreste nella regione della steppa della foresta. Le more da giardino sono molto rare, quindi per ottenere questa bacca, devi solo aspettare.

Crespino

Il crespino appartiene agli arbusti (alcune specie sono piccoli alberi) che si trovano in Europa, Nord America e persino nella Siberia orientale. Questi sono principalmente alberi coltivati ​​artificialmente che vengono piantati nei giardini. Caratteristiche generali Si tratta principalmente di piante semi-sempreverdi (con fogliame parzialmente in decomposizione) con rami.

Mirtillo

I mirtilli sono la “regina” delle latitudini settentrionali. Comprende circa 100 specie di vari cespugli e alberi di mirtilli. L'area della sua distribuzione è molto ampia: cresce nella foresta-tundra, taiga, foreste di conifere e paludi di sfagno dell'Europa e dell'Asia, nelle montagne del Caucaso. Il mirtillo comune, o foglia di mirto, è il più comune.

Caprifoglio

Alcuni giardinieri non si rendono nemmeno conto che la maggior parte delle piante affascinanti che adornano l'area intorno alla casa non sono solo una bella vegetazione decorativa, ma la farmacia più naturale. Forse molte persone sanno che aspetto ha il caprifoglio, riconoscono il dolce aroma dei suoi fiori, ma allo stesso tempo non sanno nemmeno quanto.

Schisandra

Chiamiamo questa pianta citronella, i cinesi la chiamano "wu wei ji", che si traduce come "una pianta con cinque aromi". Nelle bacche di Schisandra si possono davvero assaporare i gusti classici: acido, amaro, dolce, piccante e salato, e la salvia orientale le associa a 5 elementi: legno, fuoco, terra, metallo e acqua. Da qui la fede in.

Irga (korinka) è un arbusto deciduo della famiglia delle Rose. Oggi ci sono 19 specie di piante e diverse forme ibride che crescono nell'Europa meridionale e centrale, nel Caucaso, in Crimea, in Giappone, nel Nord America e in Africa. Irga è senza pretese, si adatta facilmente alle condizioni ambientali, quindi è ampiamente.

Gelso

L'umanità ha sentito i benefici dell'albero della seta da più di quattromila anni. Questa è la pianta che ha dato i natali alla famosa seta cinese antica. Nei paesi dell'Est, questo albero è considerato sacro fino ad oggi, ea Gerico, dicono, oggi puoi vedere il gelso sotto il quale sedeva Gesù. A PARTIRE DAL.

Uva spina

Per molti, l'uva spina è associata ai cottage estivi ed estivi. Le bacche deliziose e leggermente acide sono piacevolmente rinfrescanti nelle calde giornate estive. È anche uno dei frutti più utili che la natura ci ha dato. Caratteristiche generali L'uva spina è un arbusto strettamente imparentato con il ribes. Entrambe le piante appartengono alla stessa famiglia. È dato per scontato che.

Ginepro

È un antibatterico naturale, antivirale, diuretico e antisettico. Anticamente le bacche di ginepro erano usate per curare malattie infettive, e venivano anche date alle donne per facilitare il parto. Oggi, l'aroma di questo albero è noto a molti grazie al gin, per il quale lo usano.

ciliegia

I ricercatori suggeriscono che i primi alberi di ciliegio siano apparsi in Mesopotamia e da allora le bacche agrodolci non hanno perso la loro popolarità. Le bacche di ciliegio hanno deliziato gli egizi e i greci, ei romani adoravano i fiori delicati di questo albero. Benefici per il corpo La maggior parte di noi è consapevole che le ciliegie sono estremamente.

Cloudberry

Sapevi che al mondo esiste una bacca che assomiglia molto ai lamponi? Questo mirtillo palustre è una bacca ambrata dorata, comune nelle paludose regioni settentrionali della Russia, nei paesi scandinavi, in Canada e in alcuni stati degli Stati Uniti. Il nome scientifico di questa cultura deriva da una parola greca che si traduce come.

Aronia

Se i farmacisti dovessero creare una pianta "da tutte le malattie", diventerebbero senza dubbio aronia, che è anche aronia. Anche le nostre nonne usavano queste incredibili bacche con beneficio, rafforzando la salute e la guarigione da molti disturbi. Cos'è l'aronia di aronia è una bacca decidua.

Mirtillo rosso

I benefici delle bacche sembrano a volte infiniti. I mirtilli rafforzano i vasi sanguigni nei pazienti diabetici, i mirtilli curano le infezioni del tratto urinario, i lamponi sono ricchi di antiossidanti. Quasi tutte le bacche possono proteggere dal cancro, dicono i ricercatori. E anche il mirtillo rosso. Caratteristiche generali Il mirtillo rosso è sempreverde.

Corniolo

Sembrerebbe che la popolarità del corniolo appartenga al passato. In Europa, questa cultura conobbe il suo apice di fama a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo. Quindi questa pianta era percepita come sinonimo di eleganza e lusso, era usata per decorare i giardini dei monasteri e le tenute dei nobili, e una delle bevande più popolari a quei tempi era fatta dai frutti - il liquore ai frutti di bosco..

Viburno

I nostri antenati, a quanto pare, hanno sempre saputo dei poteri curativi del viburno. Ci hanno trasmesso le ricette più antiche, che menzionano non solo succose bacche scarlatte luminose, ma anche i loro semi, foglie, fiori e persino corteccia. Questo dono della natura può curare molte malattie, ha proprietà toniche generali e raramente provoca allergie. Generale.

Physalis

Physalis è un'erba perenne della famiglia delle Solanacee, che viene comunemente chiamata marunka, pesos di ciliegia, erba di bolle, mirtillo rosso e bacca di smeraldo. La più grande diversità di specie si trova nell'America centrale e meridionale. In totale, ci sono 115 varietà di physalis, che si dividono in decorative e selvatiche.

Caprifoglio - le proprietà benefiche delle bacche blu

Recentemente, la bacca di caprifoglio sta guadagnando sempre più attenzione da giardinieri dilettanti e grandi imprese agronomiche. Questo arbusto cresce ovunque, praticamente in tutto il territorio del nostro Paese..

In natura sono note più di duecento specie di caprifoglio; le varietà si distinguono da quelle culturali: caucasica, altai, caprifoglio e Kamchatka. Oltre al gusto meraviglioso, i frutti del "caprifoglio commestibile", questa pianta si distingue per la relativa mancanza di pretese per le condizioni di cura e crescita e per le eccellenti qualità decorative.

Descrizione botanica e varietà di caprifoglio

Blue Honeysuckle, o Blue Honeysuckle (lat. Lonícera caeruléa) - un piccolo arbusto della famiglia Honeysuckle, i frutti di colore blu o azzurro sono considerati commestibili.

La pianta è un arbusto deciduo che raggiunge oltre i due metri di altezza. La corteccia è di colore marrone chiaro, marrone, tende a spaccarsi lungo il fusto per poi sfaldarsi. Le foglie sono verde scuro, ellittiche, disposizione opposta sul gambo. I fiori sono chiari con una sfumatura giallastra, a forma di campana.

Il frutto è una bacca azzurra con una fioritura bluastra sulla superficie della buccia. La forma è un'ellisse oblunga. La palatabilità è invitante: la bacca è dolce con note amarognole, organolettiche ricorda i mirtilli o i mirtilli. L'arbusto porta frutti con bacche blu per un tempo piuttosto lungo e inizia a fruttificare quasi uno dei primissimi.

Per scopi economici, i tipi culturali di caprifoglio sono divisi in decorativi e fruttiferi. Il caprifoglio ornamentale, secondo l'abito della pianta, è un arbusto o liana. Gli arbusti includono caprifoglio tartaro, alpino, comune, Maksimovich, Korolkov. Le liane sono caprifoglio, caprifoglio di Thälmann, riccio, marrone.

Il caprifoglio caprifoglio è piuttosto famoso e richiesto nel design decorativo e paesaggistico. Questa vite ha un aspetto molto attraente per quasi tutta la stagione calda - da maggio è densamente ricoperta di foglie profumate, quindi su di essa compaiono affascinanti infiorescenze rosa pallido a più fiori. Entro la fine dell'estate, i frutti maturano su di esso (bacche arancioni non commestibili), che gradualmente si sbriciolano. Honeysuckle caprifoglio è piantato in una composizione con conifere, altri arbusti o isole separate.

Composizione chimica e contenuto calorico del caprifoglio

In termini di contenuto di sostanze nutritive, i frutti del caprifoglio non sono inferiori ad altre famose bacche. Contengono una grande quantità di vitamine, minerali e composti organici che hanno un effetto benefico sul corpo umano..

Il contenuto calorico dei frutti è basso - circa 45 kcal per 100 grammi di prodotto, questo consente di aggiungere bacche alla dieta.

I frutti maturi del caprifoglio blu contengono una quantità significativa di vitamine del gruppo B, ferro, magnesio, fosforo, rame, calcio, polisaccaridi, acido ascorbico, carotenoidi, micro e macroelementi, zuccheri vegetali facilmente digeribili.

Proprietà utili e medicinali delle bacche

Ricca di composti benefici, la composizione chimica delle bacche di caprifoglio ne determina le proprietà benefiche..

I frutti degli arbusti sono un ottimo rimedio per carenza vitaminica, anemia, perdita di forza, diminuzione dell'immunità, mancanza di appetito.

Il vantaggio dei frutti è anche il fatto che durante la loro lavorazione a temperatura (trasformazione in marmellata, composta, tè), le proprietà benefiche non vengono praticamente perse.

Perché le foglie e altre parti della pianta sono utili

Non solo bacche, ma anche fiori, radici e foglie di caprifoglio commestibile sono ampiamente utilizzati nella medicina popolare:

  • Infusi e decotti di una miscela di radici e frutti di caprifoglio aiutano bene con varie malattie degli occhi. Prepara lozioni per gli occhi con un brodo simile..
  • Hanno effetti antinfiammatori. La polpa di foglie e frutti viene utilizzata esternamente per manifestazioni allergiche sulla superficie della pelle, eruzioni cutanee, piccole ustioni.
  • Dai fiori del caprifoglio commestibile si ottiene un tè profumato che rallegra, migliora le funzioni cerebrali e combatte l'emicrania.

Proprietà utili del caprifoglio per le donne

I benefici del caprifoglio per la salute e la bellezza del gentil sesso:

  1. Le proprietà antisettiche della polpa di bacche sono utilizzate nella lotta contro i problemi della pelle: aiutano a sbarazzarsi di acne, eruzioni cutanee, punti neri, alleviare il rossore, stringere i pori, senza seccare la pelle.
  2. Sulla base di frutti maturi, creano maschere naturali per il viso sature di forza naturale. Tonificano, leniscono, idratano e fortificano la pelle.
  3. L'estratto di fiori di caprifoglio commestibile è incluso nelle creme antirughe.
  4. Per preservare la pelle giovane, cosmetologi ed esperti di bellezza consigliano di lavare con un decotto di fiori di caprifoglio.

L'uso delle bacche di caprifoglio nella medicina tradizionale

I frutti hanno le seguenti proprietà benefiche:

  • Il succo di bacche di caprifoglio, così come la frutta fresca, essiccata e congelata, fa un ottimo lavoro con la mancanza di vitamine nel corpo, in particolare aumentano il livello di vitamine del gruppo B.
  • Le bacche di caprifoglio rimuovono i metalli pesanti dal corpo, quindi il loro uso è molto utile per le persone che vivono in una metropoli.
  • Ha un effetto benefico sul funzionamento del tratto gastrointestinale. Mangiare bacche fresche aumenta la secrezione di succo gastrico, necessario per la digestione attiva del cibo.
  • Il mal di gola e il mal di gola vengono trattati con un gargarismo di bacche essiccate.
  • Le sostanze che compongono il frutto del caprifoglio migliorano la funzione cerebrale, combattono l'emicrania e il mal di testa.

Inoltre, il caprifoglio è utilizzato nella medicina popolare nel trattamento di ipertensione, costipazione, scorbuto, infiammazione, obesità. Mangia le bacche di caprifoglio con moderazione poiché è stato dimostrato che abbassano la pressione sanguigna.

Caprifoglio raccolta

I frutti freschi e maturi del caprifoglio commestibile sono la base per la preparazione di dolci come composta, marmellata, marmellata, conserve, confettura, marshmallow, gelatina. Il basso contenuto di zucchero nella polpa del frutto richiede il suo aumento nelle ricette per le preparazioni a base di caprifoglio. Puoi anche preservare i benefici e il gusto del caprifoglio essiccandoli, congelandoli o spremendoli. Puoi ottenere il succo di caprifoglio usando un normale spremiagrumi domestico. Per ottenere la massima quantità di succo dalle bacche, prima di gettare i frutti nello spremiagrumi, le bacche vengono sbollentate per 3-5 minuti.

Controindicazioni all'uso del caprifoglio

La ricca composizione chimica del caprifoglio determina non solo una serie di qualità utili e un'ampia gamma di utilizzo, ma anche controindicazioni all'uso. I frutti di caprifoglio di specie commestibili possono essere confusi con i suoi cugini non commestibili. Le bacche di varietà decorative di caprifoglio, così come le bacche acerbe di caprifoglio commestibile, non dovrebbero essere mangiate. Vale la pena astenersi dal mangiare bacche per le persone inclini alle allergie, le donne in gravidanza e in allattamento.

Mangia il caprifoglio con moderazione, l'eccesso di cibo con questa bacca può ridurre la pressione sanguigna, provocare un forte aumento del livello dei globuli rossi e dell'emoglobina nel sangue (questo fenomeno è chiamato eritrocitosi secondaria in medicina), causare diarrea ed eruzioni allergiche sotto forma di diatesi nei bambini.

Frutti di bosco. Elenco con foto

Questi sono piccoli frutti carnosi o succosi che vengono raccolti da arbusti ed erbe. Devi capire che in botanica i frutti sono classificati a modo loro (un pomodoro è considerato una bacca e lamponi e fragole sono considerati frutti). Per evitare confusione, i frutti si distinguono dalle bacche principalmente per le loro dimensioni. L'umanità ha consumato bacche per quasi tutto il suo secolo: anche sotto il primitivo sistema comunitario, la raccolta aiutava a sopravvivere. Questi frutti sono apprezzati anche adesso: per il loro gusto, il basso contenuto calorico e la ricca composizione vitaminica e minerale.

Anguria

È una fonte di aminoacidi essenziali, antiossidanti, vitamine e minerali. È a basso contenuto di calorie e grassi, ma contiene fibre. Queste bacche sono state a lungo utilizzate in cosmetologia e ora le loro proprietà vengono attivamente studiate dai medici. Se consumato con moderazione, l'anguria aiuta a mantenere il normale funzionamento dei sistemi cardiovascolare e digestivo, contribuisce anche alle difese antiossidanti del corpo e aiuta a prevenire lo sviluppo di molte malattie croniche..

Crespino

Il crespino appartiene al genere degli arbusti, meno spesso degli alberi, la famiglia dei crespini. Si tratta di arbusti decidui, semi-sempreverdi (il fogliame cade parzialmente), sempreverdi o piccoli alberi, con germogli eretti a coste che si ramificano ad angolo acuto. La corteccia è grigio-brunastra o grigio-brunastra. Ha anche un altro nome: albero di caramello.

Mirtillo rosso

Il mirtillo rosso è un arbusto nano perenne, basso, sempreverde, ramificato che raggiunge un'altezza da 10 a 20 cm Le foglie sono piccole, picciolate, coriacee, lucide. I fiori sono campanellini bianco-rosa, lunghi 5 mm, raccolti alla sommità dei rami in rari pennelli. Fiorisce a maggio - inizio giugno. I frutti di mirtillo rosso sono di piccole dimensioni, bacche rosso vivo con un caratteristico sapore agrodolce. Matura in agosto-settembre. Il mirtillo rosso è una bacca selvatica della foresta. Trovato nella tundra, così come nelle aree forestali, nella zona climatica temperata.

Sambuco

Il sambuco è una pianta legnosa perenne della famiglia dei caprifogli. Un arbusto o piccolo albero, che raggiunge i 3-10 m di altezza. Il tronco e i rami sono grigi. Le foglie sono opposte, picciolate, pennate. I fiori sono piccoli, profumati, cremosi o bianco-giallastri. Fiorisce da maggio alla prima metà di giugno. Il frutto di sambuco è nero e viola, a forma di bacca. Matura in agosto - settembre.
In natura, il sambuco nero si trova tra gli arbusti ai margini delle foreste nella zona centrale della parte europea della Russia, in Ucraina, negli Stati baltici e in Bielorussia, in Crimea, nel Caucaso, nel sud-est della Russia. Il sambuco cresce sia in luoghi soleggiati che ombreggiati. La riproduzione viene eseguita dividendo vecchi cespugli, stratificando e seminando.

Uva

Già nell'antichità l'uva ei suoi derivati ​​erano apprezzati non solo per il loro gusto, ma anche per le loro proprietà medicinali. La moderna medicina scientifica conferma che le bacche contengono una grande quantità di antiossidanti che proteggono il corpo dalle malattie croniche del sistema cardiovascolare e nervoso e contribuiscono anche alla lotta contro i radicali liberi. Anche un alto contenuto di zucchero non rovina la bacca, poiché contiene anche sostanze che migliorano l'assorbimento del glucosio.

bacche di Goji

La bacca di Goji (wolfberry comune) o Lycium barbarum appartiene a un gruppo di piante con un nome collettivo comune "wolfberry". A proposito, non tutte le piante di questo gruppo hanno un effetto tossico sugli esseri umani: alcune delle sue specie hanno proprietà curative uniche. Sin dai tempi antichi, la bacca di goji è stata utilizzata nella medicina cinese per aumentare la libido nelle donne e negli uomini, nonché per aumentare l'umore e migliorare il benessere in situazioni di stress. Si ritiene che questa pianta aiuti a combattere le cellule tumorali, aumentare l'immunità e prolungare la vita..

Mirtillo

Il mirtillo è un piccolo arbusto alto fino a 1 metro con rami curvi lisci e grigi. Foglie lunghe fino a 3 cm I fiori sono piccoli, a cinque denti, bianchi o rosati. Frutti di mirtillo - blu con una fioritura bluastra, succose bacche commestibili lunghe fino a 1,2 cm.
A volte i mirtilli sono chiamati ubriaconi o gonobel perché presumibilmente si ubriacano e causano mal di testa. Ma in realtà, il colpevole di questi fenomeni è il rosmarino selvatico, che spesso cresce accanto ai mirtilli..
I mirtilli vengono raccolti crudi e lavorati per il consumo. Fanno marmellata e sono anche usati per fare il vino..

ciliegia

Un albero o arbusto, di solito con diversi tronchi alti 1,5-2,5 m, raramente fino a 3 me più.
Le foglie sono di colore verde scuro, ovali, pubescenti inferiormente, fortemente ondulate, con un'estremità appuntita. I fiori sono bianchi, bianchi con rosa (raramente rosa), fino a 2,5 cm di diametro. I frutti di ciliegia sono drupe ovali, rosse a maturità, di sapore dolce (a volte aspro), più fini delle normali ciliegie (0,8-1,5 cm di diametro), ricoperte da una piccola lanugine. A seconda della regione, maturano da fine giugno a fine luglio e sullo stesso albero quasi contemporaneamente; le ciliegie danno frutti in abbondanza, di solito nel terzo anno e fino a 15-20 anni all'anno.

Pianta della famiglia Pumpkin, specie del genere Cetriolo, melone, falso bacca.
Il melone è una pianta calda e leggera, resistente alla salinità del suolo e alla siccità, tollera male l'elevata umidità. Su una pianta, a seconda della varietà e del luogo di coltivazione, si possono formare da due a otto frutti, di peso compreso tra 1,5 e 10 kg. I frutti del melone sono di colore sferico o cilindrico, di colore verde, giallo, marrone o bianco, solitamente con strisce verdi. Periodo di maturazione del melone da due a sei mesi.

Mora

Arbusto perenne del genere Rubus, appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Le more sono diffuse alle latitudini settentrionali e temperate del continente eurasiatico, nelle foreste di conifere e miste, nelle pianure alluvionali dei fiumi, nella zona foresta-steppa. Non ci sono praticamente more da giardino, quindi gli amanti di questa bacca devono fare affidamento sul favore della natura e attendere un buon raccolto di questa bacca selvatica.

fragola

La fragola è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Rosacee alta fino a cm 20. Il rizoma è corto, obliquo, con numerose radici avventizie bruno-brune, sottili. Il fusto è eretto, frondoso, ricoperto di peli. Foglie su lunghi piccioli, trifogliate, verde scuro sopra, verde bluastro sotto, pubescente morbido. I germogli radicali si sviluppano dalle ascelle delle foglie basali. Fiorisce da maggio a luglio. I fiori sono bianchi, situati su lunghi pedicelli. Il frutto della fragola è falso, erroneamente chiamato bacca. È un ricettacolo rosso brillante, carnoso, profumato e ricoperto di vegetazione. Le fragole maturano in luglio - settembre.

Una pianta straordinaria della famiglia delle Rosacee. Non è impegnativo per le condizioni di crescita, è in grado di tollerare le gelate normalmente fino a -40-50 gradi e durante la fioritura, il gelo fino a -5-7 gradi. Irga cresce bene su terreni di diversa composizione e acidità. Ma c'è una condizione indispensabile: se vuoi ottenere un raccolto grande, dolce, con l'aroma di bacche fresche, devi dare all'irge un luogo soleggiato. Pertanto, i cespugli di irga dovrebbero essere posizionati ad una distanza di almeno 2,5-3 m, a meno che non si miri a coltivare una siepe alta, per la quale l'irga è molto adatta.

Viburno

lat. Viburno
Una bacca rossa con una fossa abbastanza grande. Il viburno matura alla fine di settembre dopo il primo gelo. Prima di ciò, la bacca è piuttosto acida con un'amarezza e sotto l'influenza di lievi gelate acquisisce dolcezza. Ampiamente usato nella medicina tradizionale.

Corniolo

Arbusto alto 5-7 metri, a volte un piccolo albero. Il corniolo è stato coltivato dall'umanità per un tempo molto lungo, gli storici riportano le ossa di corniolo trovate più di 5mila anni fa negli scavi di insediamenti umani situati sul territorio della Svizzera moderna. Oggi, 4 tipi di corniolo vengono coltivati ​​nella maggior parte dell'Europa (Francia, Italia, Europa orientale, Ucraina, Moldavia, Russia), Caucaso, Asia centrale, Cina, Giappone e Nord America.

fragola

La fragola è un'erba perenne, alta 15-35 cm, appartiene alla famiglia delle Rosacee.
Il fusto è eretto, le foglie sono grandi, di colore verde chiaro. Infiorescenze corimbose di 5-12 fiori su pedicelli corti e densamente pubescenti. I fiori sono generalmente unisessuali, a cinque petali, bianchi, con un doppio perianzio. Tra l'inizio della fioritura delle fragole e l'inizio della maturazione delle fragole, passa un periodo da 20 a 26 giorni..

Mirtillo

È una pianta sempreverde, un arbusto con germogli sottili e bassi. La lunghezza dei germogli è in media di circa 30 cm, le bacche dei mirtilli rossi selvatici sono rosse, sferiche, di 8-12 mm di diametro. Alcune varietà allevate appositamente hanno bacche fino a 2 cm di diametro. I mirtilli fioriscono a giugno, la raccolta delle bacche inizia a settembre e continua per tutto l'autunno. Le bacche di piantagione maturano 1-2 settimane prima di quelle selvatiche. I mirtilli possono essere facilmente conservati fino alla primavera.

Ribes rosso

Il ribes rosso è un piccolo arbusto perenne deciduo della famiglia dell'uva spina (Grossulariaceae). A differenza del ribes nero, i cespugli sono più compressi e allungati verso l'alto. I germogli annuali forti e spessi che crescono dalla base del cespuglio vanno alla sua formazione e sostituiscono i rami vecchi e morenti, ma nel corso degli anni la loro crescita progressiva si estingue.

Uva spina

Un arbusto perenne a stelo multiplo con un lungo periodo di fruttificazione e alta resa - fino a 20-25 kg da 1 cespuglio. I cespugli di uva spina raggiungono fino a 1,5 m di altezza e fino a 2 m di diametro. L'uva spina è una pianta di latitudini temperate, tollera leggere ombreggiature, ma è abbastanza igrofila. L'apparato radicale dell'uva spina si trova a una profondità di 40 cm ed è meglio posizionato lungo la recinzione a una distanza di 1-1,5 m dal cespuglio dal cespuglio. Nel tempo, crescono, formando un solido muro spinato..

Schisandra

Schisandra è un grande arbusto rampicante della liana della famiglia delle magnolie. La sua lunghezza raggiunge i quindici metri e, attorcigliandosi agli alberi, la citronella ricorda una vite. Lo stelo è spesso 2 centimetri. La pianta assume la forma di un cespuglio nelle regioni settentrionali. Le bacche di Schisandra sono a 2 semi, rosso vivo, succose, sferiche, molto acide. I semi profumano di limone e hanno un sapore amaro e pungente. Anche la corteccia delle radici e dei gambi odora di limone, da cui il nome: citronella.

Lampone

L'arbusto deciduo Rubus idaeus, o lampone comune, si trova in tutto il mondo, dall'Alaska e le Isole Aleutine alle Hawaii. Tra le persone, i frutti dei lamponi sono chiamati bacche, il che non corrisponde alla loro definizione nella classificazione botanica. Da questa posizione, un nome più preciso per il frutto del lampone è "polystyanka".
Dall'elenco delle colture di bacche, i lamponi si distinguono per la loro alta concentrazione di antiossidanti, che prevengono i danni alle cellule del corpo e fermano il processo di invecchiamento. Questo dà il diritto di chiamare i lamponi "la bacca della salute e della longevità".

Cloudberry

Una piccola erba perenne con un rizoma strisciante e ramificato. Lo stelo è semplice, eretto. 10-15 cm di altezza, termina con un unico fiore bianco. Le foglie sono rugose, a forma di cuore, con un bordo lobato. Il frutto del Cloudberry è una drupa composita, inizialmente rossastra e, a maturità, giallo ambrata. Il mirtillo rosso fiorisce a maggio e Nyune, matura a luglio e agosto. Frutta - aspro-piccante, vino.

Olivello spinoso

Arbusto o alberello, che raggiunge un'altezza da tre a quattro metri con rami ricoperti di piccole spine e foglie verdi leggermente allungate.
L'olivello spinoso viene impollinato dal vento, fiorisce in tarda primavera. I frutti sono piccoli (fino a 8-10 mm), giallo-arancio o rosso-arancio, di forma ovale. Il nome di questa pianta "Olivello spinoso" è molto azzeccato, poiché le sue bacche sono su steli molto corti, sui rami si siedono molto vicini, come se fossero attaccati a loro. Le bacche hanno un gusto agrodolce piuttosto gradevole, nonché un aroma particolare e unico, che ricorda abbastanza lontanamente l'ananas. Questo è il motivo per cui l'olivello spinoso viene talvolta chiamato ananas settentrionale o siberiano..

Olive

Albero alto subtropicale sempreverde del genere Olivo (Olea) della famiglia degli Ulivi (Oleaceae).
L'altezza di un ulivo adulto coltivato è di solito da cinque a sei metri, ma a volte raggiunge i 10-11 metri o più. Il tronco è ricoperto di corteccia grigia, nodoso, ricurvo, solitamente cavo nella vecchiaia. I rami sono nodosi, lunghi. Le foglie sono strette-lanceolate, di colore grigio-verde, non cadono per l'inverno e si rinnovano gradualmente nel corso di due o tre anni. I fiori profumati sono molto piccoli, lunghi da 2 a 4 centimetri, biancastri, in una infiorescenza da 10 a 40 fiori. Frutta - olive di forma ovale allungata, da 0,7 a 4 centimetri di lunghezza e da 1 a 2 centimetri di diametro, con un naso appuntito o smussato, carnose, le olive contengono una pietra all'interno.

Rowan

Albero alto fino a 10 m, meno spesso un arbusto della famiglia delle Rosacee. I frutti di sorbo hanno un sapore sferico, a forma di bacca, rosso, acido, amaro, leggermente aspro. Dopo il primo gelo, i frutti perdono la loro astringenza, diventano gustosi, un po 'dolci. Fiorisce a maggio - inizio giugno. I frutti maturano a settembre, rimanendo sull'albero fino al profondo inverno.
In natura, la cenere di montagna si trova nelle foreste e nelle aree montuose delle parti settentrionale e centrale dell'emisfero settentrionale. Abbastanza facile da curare, la maggior parte degli alberi di sorbo sembra perfetta per la maggior parte dell'anno.

Il prugnolo è un arbusto o piccolo albero alto 1,5-3 metri (specie grande fino a 4-8) con numerosi rami spinosi. I rami crescono orizzontalmente e terminano in una spina acuminata e spessa. Giovani rami pubescenti.
Le foglie spinose sono ellittiche o obovate. Le foglie giovani sono pubescenti, con l'età diventano verde scuro, con una lucentezza opaca, coriacea. I frutti di prugnolo sono generalmente rotondi, piccoli (10-15 mm di diametro), nero-blu con un rivestimento ceroso.

Feijoa

Fino ad ora, non tutti i residenti del nostro paese sanno che aspetto ha un feijoa. Alcune di queste bacche esotiche vengono scambiate per un piccolo cetriolo, mentre altre sono per un avocado. La Feijoa ha un sapore vago, fragola o ananas. Sembra che qualcosa su questa bacca sia generalmente difficile da dire con certezza. Si ritiene che la feijoa contenga un'enorme quantità di iodio carente, ma l'opinione sull'alta concentrazione di questo elemento è contestata. La Feijoa è definita un prodotto "capriccioso" per l'incapacità del frutto di conservarsi più di una settimana, ma questo è vero solo in parte. La ricerca, che viene condotta sempre più di recente, aiuta a stabilire la verità sulla feijoa.

Physalis

Physalis ordinaria (perenne, ciliegia, marunka) è una pianta perenne della famiglia delle Solanacee alta 50-100 cm I germogli sotterranei di physalis sono striscianti, legnosi, ramificati. I suoi steli sono eretti. angolarmente curvo. Il frutto Physalis è una bacca sferica, succosa, arancione o rossa racchiusa in un'arancia ardente gonfia, a forma di bolla. coppa quasi sferica, grazie alla quale la pianta ha preso il nome physalis dal greco "physo", che significa gonfio. La pianta fiorisce a maggio - agosto. I frutti di Physalis maturano in giugno - settembre. Cresce dappertutto nelle foreste leggere, tra gli arbusti, sui bordi della foresta, nei burroni.

Ciliegia dolce

Questa pianta da frutto è la forma più antica del sottogenere ciliegia. Si ritiene che già 10 mila anni fa questo albero fosse conosciuto in Anatolia, così come nell'Europa centrale e settentrionale. Nella classificazione botanica a livello della famiglia delle Rosacee, la ciliegia dolce è un "parente" della rosa, e al livello del genere - la "sorella" della prugna.
In medicina, la polpa di ciliegia, i suoi semi e persino la gomma vegetale sono stati utilizzati per molto tempo, grazie ai quali si sono sviluppate alcune tradizioni di utilizzo di composizioni basate su di essa. Tuttavia, dal 2007, quando le proprietà antitumorali degli antociani hanno iniziato a essere attivamente studiate nel mondo scientifico, le ciliegie sono diventate nuovamente al centro della medicina sperimentale..

Ribes nero

Un arbusto perenne appartenente alla famiglia dell'uva spina, raggiunge fino a 1,5 m di altezza con germogli grigio-giallastri abbassati, brunastri entro la fine dell'estate. Le foglie di ribes nero sono alterne, picciolate, trilobate, quinquelobate, glabre sopra, sotto - con ghiandole dorate lungo le vene, con un odore fragrante specifico, larghe fino a 12 cm. Fiori lunghi 7-9 mm, viola o grigio-rosati, a cinque membri, raccolti su 5-10 in racemi pendenti lunghi 3-8 cm Il frutto del ribes nero è una bacca rotonda lucida profumata a più semi di colore nero o viola scuro con un diametro di 7-10 mm. Fiorisce in maggio - giugno, i frutti maturano in luglio - agosto.

Mirtillo

Arbusto perenne sottodimensionato del genere Vaccinium della famiglia Heather, alto 15-30 cm.
Gli steli sono eretti, ramificati, lisci. Il rizoma del mirtillo è lungo, strisciante. Le foglie sono ellittiche, lisce, verde chiaro, coriacee, lunghe 10-30 mm, ricoperte da peli radi e bordi dentati. Fiorisce in maggio-giugno. I fiori sono bianco-verdastri con una sfumatura rosa, solitari. Si trovano su brevi piccioli nelle ascelle delle foglie superiori. I mirtilli sono succosi, neri, con una fioritura grigio-bluastra, lucenti. La polpa è rosso scuro, succosa, morbida, con molti semi. Matura in luglio-agosto. I mirtilli danno frutti nel secondo o terzo anno.

Ciliegia di uccello

Grande arbusto o albero deciduo della famiglia delle Rosacee, alto fino a 10 m, con chioma fitta e allungata, con corteccia grigio scuro opaca e screpolata, sulla quale si distinguono nettamente grandi lenticelle bruno-ruggine o bianche. Lo strato interno della corteccia di ciliegio è giallo, con un caratteristico profumo di mandorla. I rami giovani sono di colore oliva chiaro, pubescente corto, successivamente rosso ciliegia, glabro; la corteccia è gialla dall'interno, con un odore caratteristico pungente. Le foglie sono alterne, picciolate corte, oblunghe-ellittiche, ristrette ad entrambe le estremità, dentate lungo il bordo. I fiori bianchi con un forte odore sono raccolti in racemi pendenti a più fiori. Fiorisce a maggio; i frutti maturano in luglio - agosto. Il frutto della ciliegia è nero, lucido, sferico, al gusto aspro, drupa fortemente astringente con un nocciolo. L'osso è arrotondato-ovato, sinuoso-dentato.

Aronia

Un piccolo arbusto o albero, alto circa 1,5 metri, con foglie che ricordano un po 'le foglie di ciliegio. Le bacche di Aronia sono dolci, saporite, leggermente aspre, soprattutto acerbe. L'aronia viene spesso coltivata come pianta ornamentale e da frutto, e anche come pianta medicinale da giardinieri dilettanti, residenti estivi, in fattorie specializzate, ecc..

Gelso

Piccoli frutti carnosi a forma di drupa di 2-3 cm, le bacche sono succose, dolci e dal profumo gradevole. Il gelso, a seconda della varietà, può variare di colore dal rosso al viola scuro al quasi nero e dal bianco al rosa. Il gelso produce annualmente frutti ed è molto abbondante. La resa di un albero può superare i 200 kg. I primi frutti iniziano a maturare a metà luglio. Il periodo di maturazione principale avviene alla fine di luglio, inizio agosto.

Rosa canina

La rosa canina della famiglia Pink, come importante pianta multivitaminica e medicinale, era sistematicamente utilizzata dalla famosa Avicenna anche nei primi tempi delle basi della scienza medica. Nel XVI secolo, i commercianti vendevano pellicce di zibellino e tessuti di raso per i frutti anti-graffi di questo cespuglio. Tuttavia, oggi gli scienziati moderni stanno trovando proprietà ancora più preziose dei cinorrodi, che possono combattere le malattie umane più complesse..