Come prendersi cura di un crisantemo in vaso a casa

Il crisantemo è una di queste piante che può crescere sia all'aperto che in vaso. Scopriremo che tipo di assistenza è necessaria dopo l'acquisto nel negozio, se è necessario un trapianto, guarda la foto.

Varietà varietale di crisantemi domestici

Il crisantemo ha un numero enorme di varietà, ma poche sono adatte per la coltivazione in una stanza..

  • Gelso. Il nome indica bene le caratteristiche principali. Ha grandi foglie verdi, scolpite lungo il bordo, pubescenti sotto.
  • Cinese. Un arbusto fiorito molto abbondante. Non molto alto, quindi sembra una palla colorata da lontano, le foglie sono praticamente invisibili dietro i cappucci dei fiori.
  • Sferica coreana. Forma anche molte infiorescenze come la varietà precedente.

Ci sono altre specie che possono essere coltivate su un davanzale. I fioristi amano molto le varietà ampelose..

Descrizione

Sebbene l'arbusto sia diverso, molte delle sue specie condividono le stesse caratteristiche..

I cespugli della pianta sono entrambi nani (15 cm) e alti, oltre i 150 cm, i fusti sono ramificati, per lo più verdi. Appartiene alla stessa famiglia degli astri.

Infiorescenze e fiori

Composito. Numerosi petali stupiscono con una varietà di colori. L'intero spettro di colori è presentato qui, dal bianco al dolcemente trasformarsi in viola..

fioritura

Arriva a metà agosto e dura fino al gelo.

Cosa cercare quando si acquista un crisantemo

Quando si sceglie un crisantemo in un garden center, prestare attenzione al suo aspetto.

Prova a togliere il fiore. Un buon apparato radicale è leggermente impigliato e rimosso insieme a una zolla di terra. Se il nodulo è piccolo, le radici non sono sviluppate. Molto probabilmente il crisantemo è stato appena trapiantato.

Se acquisti una pianta in un negozio e non la coltivi da solo, la cura di un crisantemo in una pentola dopo l'acquisto inizia immediatamente dopo.

Cura dopo l'acquisto

Se non svolgi alcune attività a casa, il fiore potrebbe morire..

  1. Esamina il cespuglio. Se vedi degli insetti che corrono, lavali sotto una doccia a temperatura ambiente, cospargi una soluzione di sapone da bucato sul cespuglio o applica insetticidi.
  2. Rimuovi tutte le parti della pianta danneggiate. È meglio tagliare con un coltello disinfettato, quindi assicurati di smaltire tutto ciò che è stato tagliato.
  3. Metti in quarantena il crisantemo lontano da altre piante per 7-14 giorni. Se è caldo, puoi portarlo fuori o in giardino. Guarda cosa è cambiato ogni giorno. Se compaiono foglie giovani, va tutto bene.

Per ogni evenienza, puoi trattare il cespuglio contro le malattie, ma non puoi farlo insieme alla prevenzione dei parassiti, devi aspettare circa una settimana.

Trasferimento

Il passaggio successivo dopo la quarantena nella cura di un crisantemo in vaso a casa dopo l'acquisto è un trapianto. Se la pianta sta fiorendo, devi aspettare fino alla fine del processo. In caso contrario, puoi ripiantare in una settimana..

Il contenitore è selezionato 2-3 cm più grande del precedente, viene lavato e disinfettato immergendolo in una soluzione di permanganato di potassio o altro liquido, ad esempio ammoniaca diluita.

Il terreno adatto ai crisantemi viene acquistato nel negozio o realizzato da soli, aggiungendo sabbia e humus al terreno del giardino.

In caso contrario, puoi prenderlo per rododendri, ortensie, azalee o conifere.

Dopo l'introduzione della materia organica, utilizzare verbasco o letame altamente diluito marcito. Affinché l'acqua non ristagni, sul fondo viene posta argilla espansa, che viene cosparsa di terra e le radici sono disposte sulla superficie.

Quindi il terreno viene versato fino alla fine, compattato e annaffiato. Le giovani piante devono essere ripiantate ogni anno, gli adulti ogni anno.

Illuminazione

Il posto migliore per posizionare un crisantemo è nelle finestre orientali. Lì il sole è solo al mattino e nel pomeriggio c'è luce diffusa. Se vuoi che i fiori fioriscano presto, devi chiuderli 9-10 ore dopo l'inizio delle ore diurne..

Regime di temperatura

Amante del crisantemo del clima ad alta temperatura.

In estate, può iniziare a fiorire quando la scala è di 20-23 gradi..

In inverno, è imperativo creare un tempo di riposo per la pianta, questo aiuterà il balcone vetrato coibentato, dove sarà da 3 a 8 gradi.

Irrigazione e irrorazione

Prendersi cura di una pianta in vaso a casa dopo l'acquisto non è molto difficile se si seguono tutti i consigli. I crisantemi amano molto l'acqua, ma non traboccano.

I buoni proprietari controllano l'umidità e aggiungono liquido solo quando la parte superiore del terreno è asciutta.

Puoi mettere un piattino pieno di argilla espansa bagnata sotto il cespuglio, che ridurrà lentamente l'acqua alla pentola.

Cura invernale

In inverno, i crisantemi devono essere forniti di riposo. La temperatura scende come descritto sopra. Il cespuglio viene tagliato, tutti i rami vecchi e gli steli deboli vengono rimossi, quindi accorciati di un terzo.

Due settimane prima dell'inizio dello svernamento, la concimazione viene applicata per l'ultima volta, spargendo bene, poiché passeranno almeno 21 giorni prima dell'irrigazione successiva. La pianta è esposta in un luogo freddo. Il crisantemo sarà in letargo fino al primo mese di primavera.

Come concimare

La fertilizzazione non è molto diversa dall'alimentazione di altre piante.

All'inizio della stagione di crescita, cioè a marzo, vengono introdotte miscele organiche ricche di azoto.

Questo favorisce la crescita della massa verde, quindi passano al fosforo e al potassio.

Formazione dell'aspetto dell'arbusto

Affinché un cespuglio in una pentola soddisfi non solo la fioritura, ma anche il suo aspetto, a casa viene periodicamente potato e pizzicato, rimuovendo i rami malati e lasciando quelli belli. Un altro passo nella cura di un crisantemo dopo l'acquisto è la potatura, ma igienica. Se vuoi creare uno stelo o una palla, rimuovi i germogli che interferiscono.

Riproduzione del crisantemo

La riproduzione avviene in due modi: dividendo il cespuglio e per talea. Per le talee, vengono presi ramoscelli, tagliati da un cespuglio di crisantemo.

Questi possono essere quelli rimasti dal taglio. Si mettono in un bicchiere d'acqua, a cui è stato aggiunto un formatore di radici, oppure si piantano nel terreno ad angolo, inumidendolo bene. In entrambi i casi le talee vengono ricoperte con agrotessile o polietilene..

Periodicamente, le piantine vengono ispezionate in modo che il marciume non appaia e ventilate. I fiori stessi diranno se il crisantemo ha messo radici. Le foglie giovani inizieranno ad apparire in esse, dopo di che il rifugio verrà rimosso. Il secondo metodo viene eseguito più spesso durante il trapianto, quando le radici troppo cresciute sono separate l'una dall'altra. Un potatore o un affilato, ma sempre strofinato con un coltello alcolico, può aiutare in questo..

Il luogo del taglio viene cosparso di cenere o immerso in Kornevin e Zircon e piantato nello stesso modo descritto sopra.

Dopo l'acquisto, prendersi cura di un crisantemo in una pentola a casa non è gravoso. Non richiede particolari attenzioni, come altre piante, ma sarà grata per la corretta manipolazione..

Prendersi cura di un crisantemo in una pentola a casa

I crisantemi sono una delle poche piante che fioriscono durante la stagione di crescita fino al tardo autunno. La cosa principale è scegliere le varietà giuste. Ma questi meravigliosi momenti possono essere prolungati coltivando un fiore in un vaso a casa. Che tipo di cura è necessaria per un tale crisantemo dopo l'acquisto, considereremo di seguito.

Varietà domestiche

Il crisantemo stesso può essere variato. Da 15 cm a 1,5 m di altezza. Ma per il giardinaggio indoor, è più corretto scegliere varietà compatte. Questi sono cinesi e di gelso.

Crisantemo cinese

Un cespuglio basso, tutto cosparso di fiori, per cui i gambi e le foglie sono invisibili. Man mano che cresce, forma palline fiorite. Prendersi cura di un tale crisantemo in una pentola a casa è nel potere di un fiorista alle prime armi. Dopo l'acquisto, non richiede nemmeno il taglio.

Crisantemo di gelso

Forma più grande. Le foglie sono lunghe fino a 7 cm, la parte inferiore della foglia ha villi bluastri.

Tutti i fiori sono raccolti in cesti. Il centro del fiore è sempre giallo e lungo il bordo ci sono petali di vari colori.

Vantaggi delle varietà per la casa

Le varietà sopra descritte sono allevate artificialmente, quindi hanno una serie di proprietà che i fiori da giardino non hanno:

  1. Elevata resistenza alle malattie.
  2. Non necessita di modellatura.
  3. La fioritura dura quasi 2 mesi.

Altre varietà

La varietà di crisantemi per la casa non si limita alla selezione cinese. Qualche altra varietà:

  1. Sferica coreana. Cespugli a crescita bassa, a forma di palla.
  2. Multiflora. Bellissimi fiori, sembrano cuscini colorati in vaso.
  3. Cascata. Crisantemi di Ampel. Sembra buono nelle fioriere sospese.

Oltre alle specie elencate, altre varietà sono adatte alla coltivazione indoor, ad esempio l'India.

Regole di cura

Alcuni aspetti della cura dei crisantemi in vaso a casa differiscono da quelli generalmente accettati dai giardinieri..

Ho comprato crisantemi, cosa c'è dopo

Nel periodo freddo, quando l'acquisto viene portato in casa, il fiore viene esaminato. È vero, era meglio farlo nel negozio.

Se fuori fa caldo, puoi mettere un cespuglio sotto gli alberi per una settimana, dove c'è luce diffusa, e osservare.

Vedendo macchie sulle foglie, piccoli insetti e altri danni sulla pianta, vale la pena rimuovere i piatti fogliari e versare la pianta stessa da una doccia fresca da tutti i lati.

Illuminazione

A differenza di molte piante, i crisantemi non amano la luce solare diretta. E la fioritura in molte varietà inizia quando la giornata è già stata ridotta di diverse ore. Pertanto, un davanzale o un balcone meridionale non è adatto per i fiori. Vale la pena mettere la pianta a ovest o ad est.

Temperatura

Il crisantemo non ama molto le alte temperature. In estate non dovrebbero superare i 23 gradi..

In autunno, quando arriva il momento di fioritura principale, in media - +15.

In inverno, puoi mettere il fiore su un balcone isolato, dove non è superiore a +8, ma non inferiore a +3 gradi.

Come innaffiare

L'irrigazione viene eseguita solo dopo che lo strato superiore della terra nella pentola si è asciugato. Idratare bene, ma non riempire, l'acqua in eccesso deve essere rimossa.

Quando fa molto caldo, dovresti mettere un contenitore d'acqua vicino al fiore.

Cura invernale

In inverno, la pianta, come la maggior parte delle altre, è dormiente. Le pulizie per un crisantemo in una pentola a casa durante questo periodo non vengono quasi fatte. Solo i fiori dopo l'acquisto richiedono una preparazione più approfondita per questo processo..

Per prima cosa, devi tagliare qualsiasi fiore, lasciando circa 10 cm.

Quindi inumidire e mettere in un luogo fresco: sul balcone, nel seminterrato, una scala molto fredda o sul terrazzo, dove sarà fino alla fine di marzo.

Il crisantemo viene periodicamente esaminato. Se necessario, annaffiare, ma non prima di 3 settimane.

Trasferimento

Prendersi cura di un crisantemo in una pentola a casa dopo averlo acquistato in primavera inizia con questo..

Anche le piante svernate vengono trapiantate..

  1. Prendi una pentola di 2-3 cm più grande della precedente.
  2. Viene lavato accuratamente, quindi immerso in una soluzione di permanganato di potassio per la disinfezione.
  3. Prendono terreno speciale acquistato o si truccano, aggiungendo sabbia e humus al terreno del giardino.
  4. Applica fertilizzanti organici.
  5. Il fondo è ricoperto di argilla espansa.
  6. Addormentarsi in cima a un terzo della terra.
  7. Hanno messo un fiore, diffondendo le radici.
  8. Addormentarsi, non raggiungendo il bordo di mezzo centimetro, tamponare e annaffiare bene.

Le giovani piante devono essere ripiantate ogni anno, gli adulti - dopo un anno.

Top vestirsi

Dopo il trapianto, puoi saltare la medicazione superiore per 3 settimane se è stata aggiunta materia organica. Quindi, entro la metà dell'estate, iniziano a sostituire l'azoto con potassio e fosforo..

Formazione di cespugli e potature decorative

Prodotto dopo l'acquisto dopo un po '. Quando il crisantemo viene portato dal negozio, sembra fantastico perché è supportato da stimolanti. Ma passeranno un paio di settimane e un bel cespuglio potrebbe sgretolarsi.

In questo caso è necessario pizzicare alcuni steli e rimuovere quelli che interferiscono all'interno della pianta..

Se i rami tagliati sono buoni, vengono posti in acqua per il radicamento. I cattivi vengono buttati via.

Riproduzione del crisantemo

Se il crisantemo viene acquistato in una pentola e ha messo radici bene a casa, dopo la fioritura o all'inizio della primavera, puoi tagliare le talee con 3 foglie e ottenere da esse giovani piante. Per la riproduzione, viene eseguito un taglio obliquo sotto il foglio inferiore e un taglio dritto sopra quello superiore. Le foglie sono tagliate a metà.

Preparare una miscela di terreno, la stessa del trapianto di fiori. I ramoscelli sono piantati ad angolo, inumidiscono bene il terreno. Il contenitore è ricoperto di polietilene o un barattolo di plastica trasparente.

Mentre il crisantemo mette radici, le piantagioni vengono esaminate e arieggiate in modo che non ci sia ristagno di umidità, che può portare allo sviluppo di malattie fungine.

Un altro modo per ottenere nuovi fiori è dividere il cespuglio durante il trapianto..

Il crisantemo viene estratto con cura dal contenitore, la terra viene scrollata di dosso. Puoi sciacquare le radici sotto l'acqua corrente. Quindi prendono un coltello affilato, che deve essere disinfettato in una soluzione di permanganato di potassio o pulito con alcool. Separano piccole parti della pianta l'una dall'altra. Il taglio deve avere radici. I cespugli risultanti vengono piantati in vaso allo stesso modo del trapianto.

Problemi dei crisantemi domestici

Sebbene i fiori da interno abbiano meno probabilità di essere colpiti da malattie e parassiti, a volte ciò non può essere evitato, soprattutto subito dopo l'acquisto..

Tra le malattie possono comparire: marciume grigio, septoria, oidio. Combatti le malattie con farmaci fungicidi. Sfortunatamente, se inizi la malattia, il crisantemo deve essere gettato via.

Afidi, tripidi, nematodi sono ospiti frequenti dei fiori. Sono spruzzati con agenti insetticidi: actelik, biotlin, aktara.

Una sequenza video di crisantemi in vaso meravigliosamente fioriti coltivati ​​in casa può essere una grande componente di qualsiasi festa di famiglia. Per ottenere il risultato desiderato, devi solo prenderti cura del fiore a casa dopo l'acquisto. E il risultato non tarderà ad arrivare.

Crisantemo in una pentola - assistenza domiciliare

Ci sono molti raccolti di fiori in vendita, ma i crisantemi si distinguono. A volte capita che una pianta acquistata a casa svanisca e inizi ad appassire. Per non rovinare il fiore, è utile navigare come cresce un crisantemo in un vaso assistenza domiciliare.

Crisantemi da interno

Il crisantemo da interno è adatto per la coltivazione in casa. Per un appartamento giusto, un fiore basso e compatto.

Crisantemo - decorazione per interni domestici

I seguenti tipi sono popolari tra i fioristi per la coltivazione domestica:

  1. Crisantemi cinesi. Caratteristiche distintive del cespuglio: germogli di 30 cm, aroma specifico di fogliame, fiori doppi. La coltivazione delle colture aprirà grandi opportunità per la progettazione del paesaggio.
  2. Crisantemi arbustivi. Adatto per arredare ambienti di grandi dimensioni. L'altezza dei cespugli raggiunge 1 m Hanno germogli ramificati eretti, foglie sezionate, i fiori sono raccolti in grandi cesti.
  3. Crisantemi indiani. Si sentono benissimo come crisantemi in vaso, non perdono il loro effetto decorativo, nonostante l'aria secca nella stanza. Appartengono ai lontani antenati degli ibridi di crisantemo a fiore piccolo.
  4. Crisantemi coreani. Spesso coltivato con colture floreali a forma di palla.

Crisantemi indiani nella serra

Informazioni aggiuntive. Chrysanthemum Crystal è molto richiesto dai fioristi. Questo è un ottimo arredamento per gli interni. La pianta ha grandi fiori bianchi. Il mix appartiene alle varietà di colture autunnali perenni. Questa è una meravigliosa decorazione per la casa, la loggia, la terrazza, il giardino fiorito.

Cura del crisantemo dopo l'acquisto

Prima di acquistare una pianta in un negozio, è necessario esaminarla attentamente. Scegli un cespuglio forte e sano, con un ricco fogliame verde senza macchie. Fiore preferito con boccioli per una lunga fioritura a casa. Esamina attentamente le foglie per la presenza di insetti nocivi. I principianti sono interessati a come prendersi cura di un crisantemo.

La cultura nelle nuove condizioni avrà bisogno di adattamento. Il cespuglio è posto in un luogo illuminato, dove i raggi diretti del sole non cadono. Se necessario, la pianta viene annaffiata.

Importante! La caduta o l'essiccazione delle gemme su una pianta acquistata di recente indica che il crisantemo si sta adattando al suo nuovo ambiente..

Dopo 14 giorni, dopo l'adattamento del fiore, deve essere trapiantato in un substrato fresco.

Il trapianto di un crisantemo domestico in fiore dovrà essere posticipato fino al completamento della fioritura.

Trapiantare una pianta in una pentola

Il crisantemo acquisito di recente viene trapiantato almeno 2 settimane dopo, quindi le giovani colture - ogni anno, piante adulte - 1 volta in 3 anni.

È preferibile trapiantare il fiore in primavera. Ma quando il cespuglio cresce durante la stagione estiva, è meglio piantarlo in autunno.

Per trapiantare un crisantemo, avrai bisogno di:

  • una pentola che supera il precedente contenitore in diametro e lunghezza di 2-3 cm;
  • terreno neutro (il terreno acido non è buono);
  • drenaggio.

La miscela di terreno viene acquistata nel negozio o preparata in modo indipendente.

Mescolare componenti come:

  • terreno giardino e tappeto erboso - 4 parti ciascuno;
  • humus e sabbia - 1 parte ciascuno.

In una nota. Prima di piantare la pianta, il terreno viene disinfettato utilizzando una soluzione di permanganato di potassio o un passo ripido.

Per prima cosa, uno strato di drenaggio viene posto sul fondo del vaso di fiori, quindi una miscela di terreno nutriente.

Per trapiantare con successo la cultura ed evitare lo stress, il crisantemo viene trasferito da un piatto all'altro:

  • l'idratazione viene effettuata il giorno prima del trapianto;
  • tolto dalla pentola insieme a un pezzo di terracotta;
  • posto in un vaso di fiori su uno strato di terreno;
  • la terra viene versata intorno e sopra le radici.

La pianta viene annaffiata e posta in un luogo ombreggiato per un paio di giorni. Il metodo di trasferimento è adatto anche per colture fiorite.

Giardinieri esperti consigliano di aggiungere un po 'di escrementi di uccelli in primavera quando si piantano crisantemi da camera nel terreno. Il cespuglio ti ringrazierà in estate con molti fiori.

Irrigazione e umidità

Il crisantemo acquistato viene annaffiato con cura. Il fiore è schizzinoso per l'umidità. L'eccesso di umidità provoca la decomposizione del sistema radicale o l'infezione da un fungo.

In questa situazione, il drenaggio aiuterà: un buco è previsto nel vaso di fiori, l'argilla espansa o il muschio è posto sotto. Strato di drenaggio: la soluzione migliore per rimuovere l'umidità in eccesso dal contenitore.

L'irrigazione delle piante viene effettuata un massimo di 2 volte a settimana. Monitorare lo stato della zolla di terra, prevenire l'essiccazione.

Annaffiare la pianta con acqua tiepida

Non utilizzare la normale acqua del rubinetto per l'irrigazione. Dovrai passare attraverso il filtro e riposare per 1-2 giorni. Non utilizzare acqua fredda per evitare fito-malattie.

Per un fiore, è preferibile un'umidità elevata. Spruzzare il fogliame protegge il crisantemo dalla disidratazione. Si consiglia una spruzzatura frequente: 1-2 volte al giorno.

In una nota. In assenza di una bottiglia spray, posizionare un barattolo d'acqua vicino al vaso di fiori.

Illuminazione, controllo della temperatura

Per fiorire abbondantemente, i crisantemi hanno abbastanza brevi ore di luce diurna. Durante la crescita attiva e la fioritura, hanno bisogno di una posizione soleggiata, dove non soffrono i raggi di mezzogiorno e non sono ombreggiate dalle piante vicine..

In inverno, le piante vengono tenute in stanze buie, ad eccezione degli individui che continuano a fiorire. Vengono trasferiti in stanze luminose..

Se i crisantemi crescono a casa, la cura implica l'osservazione del regime di temperatura. Il calore e la luce solare diretta hanno un effetto dannoso sui fiori. Per la fioritura a lungo termine dei crisantemi, la temperatura ottimale è +15 ° С, per una crescita normale - nell'intervallo di +18 ° С.

Per tua informazione. Se le gemme di una pianta si seccano, ciò è dovuto all'aumento della temperatura..

Il miglior condimento per una fioritura rigogliosa

A casa, prendersi cura dei crisantemi comporta l'alimentazione con fertilizzanti. Un fiore in un vaso da fiori prende rapidamente i nutrienti dal terreno. Si apprezza la regolarità delle medicazioni per il pieno sviluppo e la fioritura attiva. Usano fertilizzanti minerali. La giusta soluzione di potassio monofosfato, la sua carenza è responsabile del motivo per cui i crisantemi fioriscono in ritardo.

Sono alimentati con altri additivi multicomponenti che contengono:

  • potassio;
  • azoto;
  • fosforo.

Fertilizzante per crisantemi

Durante la stagione di crescita, gli adulti vengono fertilizzati con materia organica liquida ogni 10 giorni. Quando si coltiva una pianta in un terreno povero, l'alimentazione con un verbasco in un rapporto da 1 a 10 viene applicata ogni 4 giorni. Fallo prima della fioritura. Rimuovere la pianta sul balcone in un luogo ombreggiato per 1-2 giorni allevierà il forte odore di vestirsi in casa.

Potatura e modellatura del cespuglio

Il crisantemo viene tagliato ogni anno. La manipolazione viene eseguita quando la pianta è sbiadita. Durante il periodo dormiente, in inverno, il fiore viene posto in cantina. Con l'arrivo della primavera, la cultura avvia nuovi germogli, quindi un trapianto è appropriato. Per i campioni adulti, la procedura è facoltativa.

Per lo splendore e la bellezza del cespuglio, si raccolgono foglie e fiori ingialliti o essiccati. È necessaria la potatura e il pizzicamento dei germogli, che garantirà la crescita del raccolto in larghezza e non si allungherà.

Consiglio. Per i crisantemi alti, i supporti sono utili per evitare di spezzare rami fragili.

In inverno, le piante perenni vengono potate prima di essere riparate. Il fiore si accorcia, lasciando 10 cm di canapa.

I principali problemi quando si coltiva una pianta

Perché le foglie diventano gialle

Il fogliame ingiallito non decora il cespuglio, segnala un problema.

Se le foglie di un fiore in un vaso di fiori diventano gialle, le possibili ragioni includono:

  1. Scarso drenaggio. Il terreno denso è un ostacolo per l'umidità alle radici.
  2. Capacità ridotta. La cultura manca di sostanze nutritive.
  3. Malattie - septoria e ruggine, che vengono combattute con ossicloruro di rame e Fundazol.

Importante! Se le foglie della pianta in giardino sono gialle, si consiglia di esaminare il crisantemo. Forse ha bisogno di trapiantare in un letto più alto o cambiare il regime di irrigazione.

Afidi e acari

Quando compaiono i parassiti, i coltivatori di fiori li eliminano usando metodi popolari:

  • lavorato con brodo di aglio o cipolla;
  • pulito a mano con acqua saponosa;
  • impollinare il terreno vicino al raccolto con il tabacco.

Resiste agli insetti nocivi insetticidi.

Uso appropriato:

  • Fitoverma e Decis;
  • Derris e Aktellika;
  • Mospilan e Confidora.

Rielaborare i cespugli dopo 5 giorni se le piante sono gravemente danneggiate.

Se un crisantemo viene danneggiato da una zecca, vengono prese misure urgenti:

  1. Rimuovere quando innaffiato con un getto d'acqua.
  2. Viene utilizzata una soluzione di rame-sapone, che viene preparata da 10 litri di acqua con l'aggiunta di sapone verde (200 g) e solfato di rame (20 g).
  3. L'efficienza è caratteristica degli insetticidi: Akarin, Fufanon, Bazudin, Kleschevit.

Malattie fungine del crisantemo

Marciume grigio

Le malattie fungine causano:

  • scarso ricambio d'aria;
  • maggiore acidità del terreno;
  • azoto in eccesso nel terreno;
  • calore.

La manifestazione della malattia è macchiata sulle foglie inferiori, che si distinguono per un colore giallo, dopo di che si trasformano in marrone e nero, aumentando di dimensioni.

Sarà richiesto il taglio e la distruzione delle foglie infette. La prevenzione prevede la regolarità della pulizia e della distruzione dei residui vegetali nel cottage estivo. Quando l'infezione si diffonde, usa i fungicidi.

Ruggine

Sintomi della malattia: aree pallide sulla superficie fogliare, macchie rosso-arancio carnose sul lato inferiore della foglia.

Combatti la ruggine come segue:

  1. Il fogliame infetto viene rimosso.
  2. Piantagioni di cespugli diradate per fornire ventilazione.
  3. Impedire all'acqua di entrare nel crisantemo durante l'irrigazione.

Ruggine sul fiore

Inoltre, per salvare le piante, ricorrono a fungicidi se la fito-malattia si diffonde..

Fusarium

Le foglie ingiallite e marroni sono segni di infezione. Le colture colpite sono in ritardo nello sviluppo e spesso non fioriscono. Il fungo che entra nel fiore dal terreno attraverso l'apparato radicale inibisce il flusso dell'acqua nei tessuti vegetali.

Resistere alla malattia aiuterà:

  • rimozione di parti di colture interessate;
  • varietà di piantine resistenti all'avvizzimento;
  • in presenza del fungo Fusarium, è opportuno aumentare il pH del terreno, che è 6,5-7,0.

Muffa polverosa

La malattia è caratterizzata dal rivestimento di lastre fogliari con una fioritura polverosa di cenere grigia. Spore fungine come un'atmosfera umida: questo è un prerequisito per la riproduzione.

Nella battaglia contro l'infezione, usano:

  • eliminazione di materiale floreale contaminato;
  • fungicidi.

In una nota. Il fungo è resistito con successo da ossicloruro di rame, Fundazol, miscela bordolese, zolfo colloidale (1%).

Riproduzione di crisantemi in vaso

Crisantemi di razza:

  1. Semi. Sono caratterizzati da una buona germinazione, una lunga attesa per la fioritura..
  2. Dividendo i cespugli. La riproduzione viene eseguita con l'inizio della stagione primaverile o dopo la fioritura.
  3. Per talea. Il momento giusto per piantare i germogli è l'estate, la primavera. L'attecchimento di 10 cm di talee apicali avviene in acqua o in terreno umido. Dovrai piantare 2-3 individui in un contenitore. Quando si radica nel terreno, le riprese sono coperte con una borsa o una vetreria. L'umidità della terra viene controllata quotidianamente e il materiale di piantagione viene aerato. Il ripristino dell'elasticità della chioma indica la sopravvivenza del taglio e la necessità di rimuovere il riparo. Per stimolare la crescita dei germogli, pizzicando la parte superiore della pianta.

Le talee sono la principale tecnica di allevamento

Se i crisantemi vengono coltivati ​​in vaso, come prendersi cura a casa, i consigli dei fioristi aiuteranno. Il rispetto delle regole darà gioia e piacere dalla bellezza del fiore.

Crisantemo in vaso - Come prendersi cura di un crisantemo a casa

Il crisantemo è un fiore di squisita bellezza. In estate possiamo godere di un giardino fiorito e profumato di crisantemi. Ma anche in inverno, puoi ammirare fiori luminosi e soffici, coltivandoli in vaso..

In Giappone, famoso per le piante da fiore, il premio più alto è l'Ordine del crisantemo

Corrispondente al suo aspetto dignitoso, il crisantemo è capriccioso e esigente da curare. La sua bellezza dipende direttamente dalla qualità dei tuoi sforzi. Ma quando fiorisce con colori vivaci, sai che ne vale la pena.

Soddisfare:

  • Scegliere varietà di crisantemi in vaso per la casa
  • Come prendersi cura dei crisantemi in vaso in inverno
  • Preparare il terreno per piantare crisantemi
  • Come trapiantare un crisantemo da un bouquet o da un giardino a una pentola
  • Come annaffiare i crisantemi di casa e quale umidità mantenere
  • Top condimento di crisantemi in vaso a casa
  • Come potare e modellare correttamente i cespugli di crisantemo
  • Metodi e tecniche di propagazione del crisantemo in vaso
  • Possibili malattie del crisantemo domestico
  • Parassiti del crisantemo domestico
  • Video: come prendersi cura adeguatamente di un crisantemo in una pentola

Nell'articolo di oggi, considereremo tutte le sottigliezze ei segreti della coltivazione dei crisantemi a casa..

Scegliere varietà di crisantemi in vaso per la casa

Esistono più di 150 varietà di crisantemi e, naturalmente, non tutte sono adatte alla coltivazione domestica. Piccoli cespugli delle varietà cinese, coreana o indiana sono adatti alla coltivazione in vaso. Tali piante non crescono più di 70 centimetri (in media, 15-60 cm) e fioriscono densamente.

Varietà adatte per la coltivazione in vaso:

Miscela di fiori di crisantemo Straathof

Questa è una piccola lista di bellezza dei vasi di fiori.

Nel negozio di fiori, puoi vedere un'ampia varietà di cespugli di crisantemo. Tutti affascinano con la loro bellezza e stravaganza di colori. Tuttavia, quando si sceglie, è necessario prestare attenzione anche ad alcune cose. Non comprare un fiore che ha sciolto tutti i fiori. È meglio scegliere un cespuglio su cui i fiori sono sbocciati al massimo un terzo. Una tale pianta ti delizierà con la fioritura molto più a lungo..

Il tronco dovrebbe essere forte, completamente formato e legnoso. Non scegliere piante con foglie ingiallite e appassite.

Come prendersi cura dei crisantemi in vaso in inverno

I crisantemi non fioriscono a lungo, dopodiché entrano in una lunga modalità di ibernazione. È questo momento che molti percepiscono come la morte di una pianta e se ne liberano. Ma le varietà perenni possono di nuovo farti piacere con i fiori dopo lo svernamento..

Quindi, cosa è necessario fare per garantire lo svernamento per i crisantemi perenni?

Per prima cosa, devi tagliare senza pietà ma con cura il cespuglio, quasi alla radice, lasciando piccoli ceppi. Ora il vaso con la pianta deve essere trasferito in un luogo freddo, la cui temperatura varia da 0 a +5 gradi. Per tutto l'inverno, fino alla comparsa dei primi segni di crescita, il fiore non viene annaffiato o nutrito.

Non appena noti che la pianta ha iniziato a rinascere, spostala in un luogo fresco con una luce intensa. Ad esempio, sul balcone.

Il crisantemo non tollera il calore in nessuna fase dello sviluppo. Anche in estate, durante il periodo di fioritura, ha bisogno di fornire un regime di temperatura non superiore a 23 gradi Celsius. In un ambiente più caldo, i fiori cadranno rapidamente e il fogliame diventerà giallo

Quando la pianta inizia a crescere, deve essere trapiantata in un nuovo terreno. Per questo, è adatta una miscela di fiori normale, che viene venduta in qualsiasi supermercato o negozio di fiori. Nella stessa fase, puoi preparare il miglior condimento. Ne parleremo di seguito..

Oltre alle alte temperature, il crisantemo non ama la luce solare diretta. Il luogo ideale in cui vivere sarebbe il lato est o ovest della casa. Ma non dovresti posizionarlo sul davanzale della finestra sul lato nord, qui potrebbe non fiorire nemmeno.

Preparare il terreno per piantare crisantemi

Il terreno in cui crescerà il crisantemo dovrebbe essere sciolto, arioso, ricco di sostanze nutritive e neutro. Come ho detto, nei negozi puoi acquistare miscele speciali direttamente per i crisantemi. Ma puoi farlo da solo.

Per fare questo, mescola humus, terra di zolle e sabbia in parti uguali. Mescola accuratamente, fino a che liscio.

Per aumentare il contenuto di nutrienti del terreno, puoi aggiungere del letame di pollo.

Crescere crisantemi in terreno acido non ti darà risultati.

Come trapiantare un crisantemo da un bouquet o da un giardino a una pentola

Se un bellissimo crisantemo è sbocciato nel tuo giardino, puoi conservarlo per il prossimo anno. Hai un bouquet? Puoi anche far crescere un cespuglio sul davanzale della finestra da esso. Come? Considera adesso!

Trapianto dall'orto

Il cespuglio per il trapianto deve essere sano e forte, privo di malattie. Tutto il fogliame deve essere tagliato con cura, lasciando solo piccoli ceppi. Scava con cura il cespuglio per non danneggiare le radici.

Trapiantare la radice in un vaso adatto e conservare in un luogo buio e fresco per tutto l'inverno. Di solito è posto in un seminterrato, la cui temperatura non supera i +5 gradi e non scende sotto lo zero..

Trapianto da un bouquet

Per dare nuova vita a un bouquet di crisantemo, devi scegliere uno stelo sano, rimuovere le foglie inferiori e il fiore. Pizzica la parte superiore.

Ora manda le talee preparate nell'acqua finché non appaiono le radici. Per questo è necessario utilizzare una pentola abbastanza ampia, di almeno 30 centimetri di diametro. Il fondo dovrebbe avere dei fori per drenare l'acqua in eccesso. Prima del trapianto, riempire il primo strato di drenaggio. Possono servire come trucioli di mattoni.

Il secondo strato principale sarà il terreno stesso. Abbiamo già capito che questa pianta ha bisogno di una miscela di torba, torba e sabbia. Dovrebbe essere neutro, non acido. Puoi aggiungere fertilizzanti minerali per fiori e acqua in abbondanza. Pianta il gambo in una pentola.

Per una forma sferica, le cime delle piante vengono periodicamente pizzicate

Come annaffiare i crisantemi di casa e quale umidità mantenere

Le bellezze in fiore amano l'irrigazione moderata. Non tollerano né l'umidità in eccesso né la siccità prolungata. È necessario assicurarsi che il terreno sia sempre umido..

Si consiglia di drenare l'umidità in eccesso immediatamente dopo l'irrigazione. E prima della successiva introduzione dell'acqua, la superficie del terreno dovrebbe asciugarsi un po '.

Per quanto riguarda l'umidità, è sufficiente per i crisantemi, soggetti ad annaffiature tempestive. Durante la stagione di riscaldamento, puoi spruzzare i cespugli con acqua da un flacone spray. La cosa principale è evitare di colpire le infiorescenze.

Top condimento di crisantemi in vaso a casa

Per una fioritura più ricca e più lunga, si consiglia di nutrire i crisantemi, come qualsiasi altra pianta. I cespugli hanno bisogno di un'alimentazione speciale tutto il tempo prima del letargo. I fertilizzanti devono essere applicati tutte le volte che le piante da giardino. È meglio farlo almeno 1 volta a settimana o almeno 2 settimane..

Come condimento superiore, sono adatte miscele speciali per crisantemi o fiori universali. Durante il periodo di fioritura, ha particolarmente bisogno di potassio e fosforo e, nella fase di formazione del cespuglio, in azoto. Pertanto, queste sostanze devono essere aumentate nel complesso minerale, in base allo stadio di sviluppo della boscaglia..

Come potare e modellare correttamente i cespugli di crisantemo

Per rendere bello il cespuglio, devi pizzicarlo e tagliarlo. In una parola: dare forma. Solo allora piacerà sempre alla vista, avrà una bella corona sferica e fiorirà più a lungo.

1. Man mano che i fiori e le foglie appassiscono, devono essere tagliati. E questo deve essere fatto il più rapidamente possibile, in modo che vengano sostituiti da nuove foglie e infiorescenze..

2.Prima di svernare, è necessario tagliare la pianta il più possibile, lasciando solo piccoli ceppi dalle radici.

3. Affinché il cespuglio formi un bel berretto, le cime devono essere pizzicate. Questo deve essere fatto almeno 2 volte - in primavera e nella prima metà dell'estate. Inoltre, se noti che la pianta si allunga, perdendo la sua forma a palla, puoi pizzicarla di nuovo. Il pizzicamento si verifica come segue: una piccola parte della parte superiore viene tagliata con cesoie o forbici. Di conseguenza, la crescita verso l'alto si interrompe e il cespuglio cresce in larghezza..

Metodi e tecniche di propagazione del crisantemo in vaso

Esistono 3 modi principali per allevare i crisantemi domestici:

1. Separazione dei cespugli maturi. Questo metodo viene eseguito prima dell'inverno o dopo la fine della fioritura. Il cespuglio viene accuratamente rimosso dal terreno e smontato dalla radice. Questo deve essere fatto con molta attenzione per non danneggiare il rizoma..

2.Semi. Questo metodo è piuttosto fastidioso. Sebbene i semi germinino bene, la pianta stessa richiede una lunga attesa. Dopotutto, ci vorrà più di un anno per aspettare la fioritura.

3. Metodo di innesto. Abbiamo già considerato questa opzione un po 'più in alto. Puoi tagliare un gambo di fiore o strapparlo dal tuo letto del giardino. Quindi è necessario pizzicare la parte superiore, rimuovere tutte le foglie e il fiore. Quindi è necessario radicare il bastoncino in acqua o terreno inumidito. Successivamente, le talee vengono piantate in vaso. Questo viene fatto in un grande contenitore, a una distanza di almeno 30 centimetri l'uno dall'altro, o in vasi di medie dimensioni separati.

Possibili malattie del crisantemo domestico

Anche con la cura apparentemente corretta, il crisantemo potrebbe non fiorire o addirittura morire. La situazione, ovviamente, è spiacevole, ma questo non è un motivo per arrendersi e non coltivare crisantemi a casa. Forse il motivo è una delle malattie di cui soffre più spesso questa pianta..

Individuazione di septoria

Una malattia molto dannosa. Si esprime nella comparsa di macchie grigie sulle foglie. È un fungo. Può essere prevenuto o eliminato in una fase precoce mediante trattamento con solfato di rame. Se la malattia ha catturato l'intera pianta dall'alto verso il basso, allora deve essere bruciata.

Cancro batterico

Puoi identificarlo dalla presenza di foche sulle foglie e sui gambi. Ciò è dovuto ai batteri del suolo. Colpisce gli steli e diventano carnosi e densi, il che interferisce con la fioritura e porta alla morte del fiore. Per salvare la tua pianta, rimuovi foglie e steli non appena vengono rilevate neoplasie..

Ruggine bianca

Per prima cosa, si formano dei granelli chiari sulla sommità delle foglie. Poi diventano più scuri. Le foglie colpite sono soggette a rimozione immediata, e le piante stesse devono essere trattate con ossicloruro di rame. Se l'intero fiore è danneggiato, deve essere bruciato.

Muffa polverosa

È facile determinare la malattia dalla sua caratteristica fioritura. Nella fase iniziale, è necessario elaborare la pianta con Apirina B. Se la malattia ha catturato su larga scala, vale la pena usare l'artiglieria pesante: Pureblossom, Sling, Topaz e così via. Come misura preventiva, il terreno viene periodicamente arricchito con fosforo e potassio. In questo caso l'alimentazione va fatta esclusivamente alla radice, senza toccare le foglie. Le foglie inferiori dovrebbero essere tagliate. Questo fastidio può diffondersi ad altre piante adiacenti al fiore infetto. In questo caso, è meglio sbarazzarsene..

Vetricillus appassimento

La malattia è caratterizzata da foglie appassite precoci. Inoltre, non cadono. Tale istanza deve essere tagliata e il cespuglio inalterato deve essere trattato con Apirina B..

Marciume ascochito

Una malattia rapidamente progressiva caratterizzata dalla presenza di macchie scure sulle foglie e dal rapido appassimento della pianta. Fino a quando il fiore non è morto completamente, è necessario tagliare tutte le aree interessate. Cambia pentola e terriccio. Elaborare completamente il materiale di piantagione con benlate o topsin. Dopo il trapianto, garantire una normale umidità, una regolare ventilazione della stanza in cui cresce la pianta.

Marciume dello stelo

Un altro disturbo dannoso che può distruggere una pianta. In questo caso, il fiore svanisce rapidamente e lo stelo acquisisce una tinta marrone. Tale copia è soggetta a distruzione immediata. I fiori sani vengono elaborati dopo la rimozione dell'infezione. L'aspetto di questa malattia può essere influenzato dall'assenza o dalla scarsa qualità del drenaggio..

Parassiti del crisantemo domestico

Hai deciso di decorare la tua casa con un bellissimo cespuglio di crisantemo? Oltre alle cure di base e alle possibili malattie delle piante, devi anche sapere a quali parassiti prestare attenzione..

Tripidi occidentali dei fiori

Se questa nocività si è depositata su un fiore, presto sarà coperto da macchie giallastre pronunciate. Devi sbarazzarti immediatamente di un tale fiore.

Acaro di ragno

Si basa principalmente sulle foglie inferiori della pianta, incollando la sua ragnatela alle foglie. Succhiano la linfa dal fogliame, dopo di che il cespuglio inizia a morire. Per sbarazzarsene nella fase iniziale, puoi portare il cespuglio fuori quando fa caldo e spruzzarlo con acqua. Le foglie colpite vengono trattate con acqua saponosa. Per un'invasione più ampia, sostanze chimiche come Akarin o Lightning, ad esempio, aiutano.

Bug di campo

Ne succhiano il succo e il crisantemo muore. Allo stesso tempo, le foglie si arricciano. Se noti questi parassiti, rimuovili insieme alle foglie. E tratta una pianta pulita con karbofos e sapone di potassio verde.

Video: come prendersi cura adeguatamente di un crisantemo in una pentola

Imparerai anche molte informazioni utili da questo video..

Portare in casa un pezzo di estate e un giardino fiorito è un'ottima idea. Pertanto, gli amanti del crisantemo li coltivano sempre più a casa, in vaso..

Questo articolo ti aiuterà a far crescere il tuo crisantemo a casa. Portala alla tua bacheca sui social network in modo che sia sempre a portata di mano.

Crisantemo in vaso: cura dopo l'acquisto, durante il periodo di crescita e in inverno, trapianto e riproduzione

Oggi, i negozi di fiori vendono una varietà di piante da fiore, tra le quali si possono distinguere molti dei crisantemi da interni preferiti. Tuttavia, c'è spesso una situazione in cui il fiore acquistato a casa svanisce dopo un po 'e non vuole più fiorire. Per evitare che ciò accada, è necessario sapere come prendersi cura di un crisantemo domestico in una pentola, quando e come trapiantarlo e potarlo.

Come prendersi cura di un crisantemo da camera dopo l'acquisto

Prima di acquistare un fiore in un negozio, dovrebbe essere attentamente esaminato. Il cespuglio dovrebbe apparire sano e forte con foglie verdi senza macchie. È meglio scegliere un crisantemo con gemme in modo che possa fiorire a lungo a casa. Dovresti esaminare attentamente le foglie, sulle quali non dovrebbero esserci parassiti.

Una nuova pianta deve adattarsi alle nuove condizioni, quindi il cespuglio è posto in un luogo ben illuminato, ma dove non c'è luce solare diretta. Innaffia il fiore secondo necessità.

Attenzione! Se i boccioli di un crisantemo acquistato di recente iniziano a cadere o ad asciugarsi, il fiore si abitua a nuove condizioni..

Dopo circa due settimane, quando la pianta si adatta, dovrà essere trapiantata in un nuovo terreno, poiché i fiori vengono venduti nella torba nei negozi. Se ci sono fiori sul cespuglio, il trapianto può essere posticipato fino alla fine della fioritura..

Come trapiantare il crisantemo

Un fiore acquistato di recente deve essere trapiantato non prima di due settimane dopo, quindi le giovani piante vengono trapiantate ogni anno e i cespugli adulti circa una volta ogni tre anni.

Alla domanda su quando trapiantare il crisantemo, si può rispondere che è meglio in primavera. Tuttavia, se il cespuglio è cresciuto durante l'estate, può essere trapiantato in autunno dopo la fioritura..

Per trapiantare i crisantemi avrai bisogno di:

  • un nuovo vaso è 2-3 cm più lungo del precedente in lunghezza e diametro;
  • terreno neutro (il terreno acido non funzionerà);
  • drenaggio.

Il terriccio può essere acquistato presso il negozio o miscelato con i seguenti ingredienti:

  • terreno giardino - 4 parti;
  • sabbia - 1 parte;
  • humus - 1 parte;
  • terreno erboso - 4 parti.

Attenzione! Prima di piantare un fiore, il terreno deve essere disinfettato, per il quale può essere versato con una soluzione di permanganato di potassio o acqua bollente. Quando il terreno si asciuga, viene utilizzato per il trapianto.

Sul fondo della nuova pentola, viene versato prima uno strato di drenaggio, quindi un piccolo strato di miscela nutritiva. Affinché le piante trasferiscano meglio il trapianto e non si stressino, si consiglia di trasferirle dal vaso al vaso:

  • annaffiare il giorno prima del trapianto;
  • togliere dal contenitore insieme a un pezzo di terra;
  • mettere in una nuova pentola su uno strato di terra;
  • versare il terreno intorno e sopra le radici.

Il fiore trapiantato viene annaffiato bene e messo all'ombra per diversi giorni. Anche i crisantemi in fiore possono essere trapiantati tramite trasbordo..

I floricoltori esperti consigliano di aggiungere un bel po 'di escrementi di uccelli in primavera quando trapiantano crisantemi da camera nel terreno. In questo caso, molti fiori si formeranno sul cespuglio in estate e la fioritura sarà abbondante..

Cura del crisantemo a casa

Prendersi cura di un crisantemo in una pentola non richiederà molto tempo. Tuttavia, affinché un fiore da interni soddisfi la sua fioritura, devi seguire alcune regole.

Temperatura e umidità

La temperatura ottimale per la crescita dei crisantemi in vaso è entro +20 gradi.

Affinché i crisantemi fioriscano la prossima stagione, in inverno vengono tenuti ad una temperatura di circa + 3... + 7 gradi. Questi fiori hanno bisogno di un periodo dormiente, durante il quale verranno legati nuovi boccioli..

Pertanto, se sorge la domanda: perché il crisantemo non fiorisce, ricorda se i tuoi fiori hanno avuto un periodo dormiente in inverno. A temperatura ambiente in inverno, tutta la forza della pianta crescerà e quasi non si formeranno gemme.

Quasi ogni umidità dell'aria è adatta per i crisantemi, tuttavia, in inverno, quando le batterie sono in funzione, le foglie delle piante possono seccarsi. In questo caso, si consiglia di spruzzare il fogliame con acqua a temperatura ambiente..

Irrigazione dei crisantemi

Quando si prende cura di un crisantemo in una pentola durante un periodo di crescita attiva, è necessario assicurarsi che la palla terrosa non si asciughi. Innaffia i fiori circa 2 volte a settimana con acqua stabilizzata, quindi versa l'acqua in eccesso dai vassoi. Se l'appartamento è fresco, un'annaffiatura alla settimana può essere sufficiente per le piante. Il terreno nella pentola non dovrebbe essere sempre molto umido..

Illuminazione

Come tutte le piante da fiore, i crisantemi amano una buona illuminazione e fioriranno male se manca la luce. Tuttavia, non è desiderabile posizionarli su un davanzale meridionale con luce solare diretta. I crisantemi fioriranno meglio intorno alle finestre rivolte a est o ovest..

Crisantemo alimentazione

Le piante che sono state appena trapiantate nella miscela di nutrienti non necessitano di alimentazione aggiuntiva per un mese. I crisantemi adulti, in cui il terreno è stato rinnovato a lungo, dopo un periodo di dormienza e prima dell'inizio del germogliamento, vengono nutriti:

  1. Una volta ogni 5 giorni, materia organica sotto forma di una soluzione di verbasco, mezzo litro del quale viene diluito in 5 litri di acqua.
  2. Una volta ogni 10 giorni, i crisantemi necessitano di fertilizzanti minerali complessi per la fioritura. Dovrebbero includere potassio, fosforo e meno azoto possibile. Se predomina l'azoto, il fogliame inizierà a crescere bene sui cespugli e non ci sarà quasi nessuna fioritura.
  3. Puoi accelerare la fioritura con l'aiuto del fertilizzante Monophoskat di potassio, una parte del quale viene diluita in 10 parti di acqua.

Bush formazione

Molti coltivatori chiedono perché il crisantemo è allungato. Forse il fiore manca di illuminazione o il cespuglio di crisantemo non si è formato.

Affinché il cespuglio sia rigoglioso e bello, durante il periodo di crescita attiva, le foglie ei fiori ingialliti o appassiti dovrebbero essere tagliati da esso. È anche imperativo tagliare e pizzicare i germogli, in conseguenza dei quali la pianta crescerà in larghezza e non si allungherà.

Cura del crisantemo dopo la fioritura

Come abbiamo scritto sopra, il crisantemo ha bisogno di un periodo di riposo. Per fare questo, d'inverno si conserva in un locale fresco proprio in una pentola. Puoi mettere un vaso di fiori su una loggia isolata, dove la temperatura dell'aria in inverno sarà entro +2 gradi.

Prima di rimuovere il cespuglio per l'inverno, i germogli vengono tagliati. In primavera, non appena iniziano ad apparire nuovi germogli sulle piante, vengono portati nell'appartamento, trapiantati e posti nello stesso luogo in cui è cresciuto il crisantemo l'anno scorso.

Attenzione! In estate, i crisantemi da interno possono essere piantati in un giardino fiorito del paese. In autunno, prima dell'inizio del gelo, i fiori vengono dissotterrati, nuovamente piantati in vasi e portati in casa. Tuttavia, in campo aperto, i fiori sono spesso colpiti da parassiti e malattie, quindi, prima di portarli in un appartamento, ispezionare e, se necessario, trattare i cespugli con preparazioni speciali.

Riproduzione di crisantemi

Il modo più semplice per propagare le piante è durante il trapianto, semplicemente dividendo il cespuglio e piantando le divisioni in nuovi vasi. Se le radici vengono danneggiate durante la divisione, cospargerle con carbone tritato prima di piantare.

Propagazione del crisantemo per talea

Per il radicamento, prelevare più talee verdi lunghe circa 10 cm che possono essere radicate in acqua o direttamente nel terreno. Le foglie inferiori devono essere tagliate dalle talee e poste in un contenitore con acqua o in terreno umido.

Se un gambo di crisantemo attecchisce nell'acqua, viene piantato in una pentola quando su di esso si formano radici lunghe da 4 cm.

Se il taglio attecchirà immediatamente nel terreno, è coperto con un tappo trasparente (barattolo di vetro o sacchetto). Ogni giorno, il rifugio viene rimosso per ventilare la marza e controllare il contenuto di umidità del terreno. Il fatto che il gambo sia radicato può essere riconosciuto dal turgore fogliare ripristinato. Successivamente, il pacchetto o il barattolo possono essere rimossi.

Per stimolare la crescita dei germogli nelle talee che crescono in una pentola, pizzica la parte superiore.

Come puoi vedere, prendersi cura di un crisantemo in una stanza a casa è piuttosto semplice. La cosa principale è seguire tutte le regole e la pianta si diletterà con la sua bellissima fioritura.

Prendersi cura di un crisantemo in una pentola a casa: riproduzione, malattie, perché non fiorisce, come prendersi cura

In precedenza, il crisantemo veniva coltivato solo nei giardini, ma non era adatto per essere tenuto in casa. Pertanto, gli allevatori hanno sviluppato varietà che possono crescere indoor in qualsiasi stagione e per molti anni..


I crisantemi indiani, coreani e cinesi fioriscono magnificamente a casa. Devi solo decidere quale di loro ti piace di più. Prendersi cura di un crisantemo da camera a casa richiede una conoscenza generale, poiché prendersi cura di una qualsiasi di queste varietà sarà lo stesso.

Cura in vaso di crisantemo

Per coltivare crisantemi da camera, sono necessarie norme speciali, poiché spesso non solo si rifiutano di fiorire, ma muoiono anche, iniziando a malapena la loro crescita.

Illuminazione

La maggior parte dei fiori di casa ama la luce. I crisantemi non fanno eccezione, ma la luce solare diretta dovrebbe essere evitata, poiché il fiore crescerà solo in luoghi con luce diffusa. Pertanto, per una fioritura tempestiva e di alta qualità, posiziona un vaso di crisantemo nella parte orientale o occidentale dell'appartamento..

Se il cespuglio si trova sul davanzale meridionale, ciò porterà a una fioritura precoce. Per evitare danni al sole, la finestra dovrebbe avere una tenda o persiane. Un crisantemo situato sul davanzale nord potrebbe non fiorire affatto a causa della mancanza di luce, quindi non dovresti posizionare un vaso lì.

Quindi, l'ideale per una pianta sarebbe 8-9 ore con luce solare diffusa. Per questo motivo il crisantemo fiorisce in autunno quando la giornata è più breve. Se crei appositamente le condizioni necessarie per la divulgazione dei fiori, i boccioli appariranno in qualsiasi momento dell'anno.

Irrigazione

Il crisantemo domestico preferisce il terreno umido. Tuttavia, l'irrigazione dovrebbe essere moderata. In primavera e in estate, innaffia il fiore due o tre volte a settimana e in autunno e inverno una volta ogni 7 giorni. La corretta umidità del suolo è direttamente proporzionale alla qualità di vita della pianta. Con un eccesso di acqua nel terreno, l'apparato radicale ne risentirà e, una volta asciutto, gli steli appassiranno. Condizioni ideali in cui il terreno rimarrà sempre leggermente umido.

Importante: non è consigliabile aggiungere altra acqua in un piattino sotto la pentola. A causa del ristagno, le radici marciranno e il fiore morirà.

Umidità ottimale

A causa del fatto che il crisantemo è sempre cresciuto all'aria aperta, viene utilizzato per le gocce di rugiada. Si consiglia di spruzzare un fiore indoor ogni mattina. Si consiglia di farlo con acqua stabilizzata. Nella stagione calda, il crisantemo non sarà danneggiato da una doccia calda, che non solo rinfrescherà il fiore, ma rimuoverà anche la polvere da esso.

Se non è possibile irrorare la pianta tutti i giorni, utilizzare umidificatori artificiali. Una tecnica semplice: posizionare una ciotola d'acqua vicino ai fiori servirà anche come mezzo aggiuntivo per eliminare l'aria secca.

Temperatura ottimale

Crisantemo in vaso, la cui assistenza domiciliare richiede il rispetto di tutti gli standard, la fioritura prevista con cure improprie potrebbe non piacere. La temperatura ha una forte influenza sullo sviluppo delle piante.

I crisantemi da interno non crescono dove fa caldo. Idealmente, sarà tra i 18 ei 23 ° C in estate. In un periodo molto caldo, è consigliabile nascondere la pentola nel luogo più fresco della casa. È imperativo ventilare la stanza.


In autunno, durante il periodo di fioritura, la temperatura ottimale è di 15 ° C. In tali condizioni, fioriranno molti boccioli, che fioriranno per un mese intero..

In inverno la temperatura non deve superare i 12 ° C e scendere sotto i 3 ° C. Si consiglia di trasferire il vaso su un balcone riscaldato o nel seminterrato, dopo aver tagliato la pianta, lasciando 15 cm dalla radice ed eliminando tutte le infiorescenze.

Questo è interessante: per ottenere la fioritura dei crisantemi, senza aspettare l'autunno, abbassano specialmente la temperatura anche in estate, mettendo la pentola in un luogo fresco e ombreggiato.

Se hai una trama personale, all'inizio dell'estate puoi piantare questo fiore da interno in piena terra. Prendersene cura è necessario come prendersi cura dei normali crisantemi in giardino. Dopo la fioritura, la pianta deve essere rimessa nel vaso..

Il suolo

Le varietà indoor crescono in qualsiasi terreno per la flora in fiore. La cosa principale è che non è aspro. Se lo si desidera, il substrato può essere acquistato in un negozio speciale o preparato da soli.

La semina viene effettuata solo in terreno pre-disinfettato. Questo deve essere fatto per evitare la comparsa di malattie che possono essere causate da parassiti nel terreno. Per fare questo, calcina il terreno nel forno o al vapore.

Come concimare

Una corretta alimentazione contribuisce al normale sviluppo della pianta. Non ricevendo abbastanza sostanze necessarie per l'attività vitale, il crisantemo può smettere di piacere con una bella fioritura. Si consiglia l'arricchimento del terreno con la medicazione superiore in forma liquida una volta alla settimana.


Devi iniziare a concimare la pianta anche all'inizio della crescita. Per uno sviluppo accelerato, si raccomandano fertilizzanti contenenti azoto e già prima della formazione delle gemme viene applicata la concimazione, che include potassio e fosforo. Si aggiunge in piena estate, si annaffia 12 ore prima..

Quando il crisantemo inizia a fiorire, va concimato circa 2 settimane dopo la fioritura dei boccioli con un concime speciale per piante da fiore. Tutte le medicazioni sono già pronte in commercio, non è necessario mescolare nulla da soli.

Consiglio: per stimolare lo sviluppo, oltre alle medicazioni convenzionali, spruzzare sulla boscaglia una soluzione acceleratrice della crescita.

Controllo dei parassiti

I colpevoli frequenti della morte dei crisantemi da interni sono i parassiti: tripidi, acari, afidi e nematodi.

A causa dell'invasione dei tripidi, le foglie cambiano forma ei fiori si ricoprono di macchie marroni. Gli insetticidi aiuteranno a sbarazzarsene, con il quale è necessario elaborare non solo il crisantemo, ma anche il terreno in cui cresce.

L'acaro del ragno si fa sentire per la comparsa di punti scoloriti sulle foglie e per una sottile ragnatela. Per sbarazzarsene nella prima fase, sarà sufficiente trattare il cespuglio con acqua saponosa. Per lesioni gravi, utilizzare farmaci acaricidi.


Con l'invasione degli afidi, le foglie del fiore si arricciano e successivamente ingialliscono. Di norma, le parti interessate vengono tagliate, il crisantemo viene lavato con acqua calda e trattato con insetticidi come Aktellik e Aktara.

I nematodi favoriscono la formazione di macchie marroni, dopo di che le foglie del fiore si seccano e cadono. In questo caso, il crisantemo non è suscettibile di trattamento, deve essere distrutto insieme al terreno..

Potatura

Per un aspetto più attraente, prendersi cura di un crisantemo domestico comporta la formazione di un cespuglio. Gli steli sono pizzicati.

Per ottenere un bel "cappello", è necessario tagliare il germoglio principale del fiore ad un'altezza fino a 15 cm e rimuovere le talee inferiori. La pizzicatura è adatta per gli steli a fiore piccolo e questo tipo di potatura stimola l'emergere di nuovi.

Una procedura regolare aiuterà la formazione di un bellissimo cespuglio, poiché quando la parte superiore viene rimossa, le talee giovani iniziano a crescere rapidamente.

Il primo pizzicamento è richiesto in primavera dopo aver piantato il crisantemo. Quando compaiono i germogli laterali, la procedura viene ripetuta dopo 1 mese..

La fase successiva della progettazione del cespuglio viene eseguita dopo la fioritura in autunno. È necessario tagliare rami secchi e accorciare piante sane per preservare le piante, poiché il crisantemo deve svernare in condizioni fredde.

Suggerimento: taglia il cespuglio in tempo, altrimenti otterrai un unico gambo con pochi fiori.

Come propagarsi a casa

Il crisantemo può riprodursi in tre modi:

  1. Semi. Questo metodo è difficile, richiede più attenzione e tempo. Prepara terreno contenente humus e torba in parti uguali, disinfettalo o acquistalo in un negozio. Metti i semi nel vassoio sopra il terreno. Inoltre, possono essere leggermente ricoperti di sabbia fluviale. Inumidire il substrato e coprire il contenitore con un foglio. Posizionare le piantine future in un luogo buio, ventilare periodicamente e irrigare con acqua. Non appena si formano le prime foglie, collocare in un luogo illuminato, quindi trapiantare la pianta in un vaso. Usa farmaci speciali per accelerare lo sviluppo. Trattalo come un fiore adulto.
  2. Talee. Per radicare le talee dalla pianta principale, separare il gambo e metterlo in un bicchiere con acqua stabilizzata in un luogo illuminato, aggiungere periodicamente del liquido. Dopo che le radici appaiono, trapiantale nel terreno. Non esagerare con l'irrigazione. Per un rapido sviluppo, inumidire il terreno con una soluzione di acqua di radice. Quando si trapiantano le talee direttamente nel terreno, coprire il contenitore con del cellophane e posizionarlo in un luogo buio, annaffiando e arieggiando il terreno di tanto in tanto. Quando compaiono nuove foglie, trapiantale in un vaso separato. Non appena lo stelo raggiunge i 15 cm, pizzica la parte superiore per creare un bellissimo cespuglio in futuro. Si consiglia di radicare più germogli contemporaneamente e trapiantare tutto in un vaso.
  3. Metodo di divisione. La riproduzione in questo modo avviene dopo un periodo di riposo invernale. Per fare questo, separa diversi germogli dal cespuglio comune e mettili in un vaso separato. Se la cura era corretta, in un mese il fiore attecchirà.

Trapiantare un crisantemo da camera

Ogni anno un crisantemo che cresce in vaso richiede un trapianto. Per questo, è necessario preparare in anticipo il terreno nutritivo. Una miscela di tappeto erboso, terreno da giardino, torba e humus in parti uguali sarà l'ideale..

Per evitare di danneggiare il fiore, spostalo in un vaso nuovo e più grande insieme a un pezzo di terra e radici. Si consiglia di nutrire i giovani crisantemi una volta alla settimana dopo il trapianto e un adulto - durante la fioritura.

Malattie

La pianta inizia a decadere quando il microclima non è adatto e le condizioni di detenzione vengono violate.

Mancanza di fioritura

Perché il crisantemo cresce, ma non fiorisce, ci sono 2 motivi:

  1. Mancanza di luce. Non mettere la pentola in un luogo buio in primavera e in estate, altrimenti il ​​cespuglio non fiorirà in autunno.
  2. Mancanza di nutrienti o loro eccesso. Usa la medicazione superiore in tempo, ma non esagerare con i fertilizzanti.

Le foglie appassiscono

Il crisantemo può appassire a causa della mancanza di irrigazione. Tieni sempre d'occhio l'umidità del terreno nella pentola. L'aumento della temperatura in casa contribuisce anche all'appassimento delle foglie della pianta. Guarda il microclima per salvare il fiore.

L'oidio provoca una fioritura bianca. È causato dall'alta temperatura e umidità della casa. Per evitare ciò, si consiglia di ventilare la stanza. Per fermare il processo di diffusione, rimuovere le foglie colpite e trattare il crisantemo con fitosporina.

Importante: l'oidio è contagioso. Rimuovi un fiore malato da piante sane fino a quando non si è completamente ripreso.

Ruggine sulle foglie

Questa malattia si manifesta con macchie gialle che diventano marroni e quindi le foglie del crisantemo si arricciano. La ruggine si verifica anche ad alta temperatura e umidità. Il trattamento avviene con l'aiuto di fungicidi, prima vengono rimosse le foglie danneggiate e il fiore viene rimosso dagli altri per la quarantena.

Macchie sulle foglie

Lo spotting di Septoria si manifesta con la comparsa di macchie nere rotonde. In questo caso, non c'è nulla per aiutare il crisantemo e deve essere bruciato. Per prevenire questa malattia, trattare la pianta con preparati contenenti rame.


I fiori domestici decorano l'interno, creando un'atmosfera piacevole e comfort. Come prendersi cura di un crisantemo e ottenere la sua fioritura, hai imparato dall'articolo. Osserva tutte le regole di cui sopra in modo che il bellissimo crisantemo si diletti non solo in giardino, ma anche a casa.