Come prendersi cura di una felce a casa: annaffiare, nutrire, trapiantare

La felce è ottima per abbellire un appartamento e una casa senza illuminazione. Questa pianta è considerata tollerante all'ombra, quindi può essere posizionata su finestre a nord, bagni, cucine, corridoi. Si sente a suo agio anche con temperature e umidità elevate. Come prendersi cura di una felce a casa, descritta nell'articolo.

Caratteristiche:

Le felci crescono in climi diversi, nei prati, nelle paludi, nelle foreste. Possono anche essere sugli alberi, ma la maggior parte di loro si trova ai tropici. Sono specie tropicali adatte alla coltivazione domestica. Esistono anche specie resistenti al gelo. I giardinieri coltivano volentieri felci nei loro cortili.

Tutte le varietà vegetali includono 2 parti: radici e foglie delicate, piumate e ricurve chiamate vayami. Molte felci hanno foglie sezionate in modo appuntito, ma ci sono specie con quelle intere, che differiscono per forma e dimensione..

Le piante si riproducono per spore, come funghi, muschi e alghe. Sono resistenti in natura, ma potrebbero non sopravvivere in casa anche con buone cure e condizioni adeguate. Le piante possono determinare la purezza dell'aria: se si trovano in un'atmosfera inquinata, le foglie appassiscono.

Collettore

Esistono diversi tipi di felci da interni che attecchiscono bene a casa:

  1. Capelvenere. Questa pianta ha steli sottili e forti, fronde aggraziate. Predilige il calore, l'ombra e l'umidità. Si consiglia di coltivare questa specie nei giardini d'inverno e nei terrari. Articoli: For Sake, Gentle, Capelli fini, Capelli venere.
  2. Asplenium. Questo tipo di felce da interni ama stare all'ombra e nell'aria umida. A casa vengono allevate diverse specie che non sono simili tra loro. È Nidificante e Bulbifero, Viviparo.
  3. Nephrolepis. La pianta ha bisogno di spazio. Le fronde vengono sezionate, il che fornisce un originale effetto traforato. Nephrolepis Exalted è generalmente coltivato e la cura è molto semplice. La riproduzione viene effettuata dividendo un grande cespuglio o facendo germogliare germogli.
  4. Blehnum. La corona ha un diametro di 1 metro e le fronde dure sono come una palma. Solitamente coltivato Blehnum Humpbacked e brasiliano.
  5. Davallia. La pianta ha rizomi spessi. Pertanto, si chiama lepre o zampe di scoiattolo..
  6. Platizerium. La felce ha foglie grandi e vistose come corna di cervo.
  7. Disconia. Una pianta adulta può essere lunga 3 metri, quindi è adatta per stanze spaziose.
  8. Pelley. La pianta predilige habitat asciutti. Pelleys Round-leaved e Green sono molto richiesti.
  9. Polypodium. La pianta ha foglie gravemente sezionate.

Le grandi piante sembrano originali in vasi sospesi e su supporti. Le loro foglie piumate sono usate per decorare i mazzi di fiori. Le fronde strappate si riprendono rapidamente.

Caratteristiche di cura

Come prendersi cura di una felce a casa? La pianta necessita di annaffiature regolari e di mantenere un'umidità confortevole. Quasi tutte le specie di felci non tollerano la siccità. La temperatura e l'illuminazione ottimali sono importanti. È necessario trapiantare e riprodurre correttamente la felce. In assenza di contenuti competenti, muore.

Se la pianta è vicina ad altri fiori domestici, controlla che le sue foglie delicate non siano schiacciate. I Vayi sono fragili e hanno bisogno di spazio libero. Le foglie danneggiate e secche devono essere rimosse in modo tempestivo, garantendo il libero sviluppo dei giovani germogli.

Irrigazione

La pianta ama l'acqua. Una prolungata siccità lo sta rovinando. Quanto spesso innaffiare la felce? Le procedure devono essere eseguite dopo che la parte superiore del terreno si è asciugata..

Ma l'umidità in eccesso influisce negativamente anche sul sistema radicale e può portare alla morte della pianta. Con una forte umidità, sulle foglie compaiono macchie gialle e marroni, la radice marcirà e la pianta si asciugherà. Va annaffiato più volte alla settimana con acqua stabilizzata a temperatura ambiente..

Illuminazione

Come prendersi cura di una felce a casa in modo che si sviluppi normalmente? La pianta ama la luce, all'ombra può morire. Si consiglia di posizionare la felce sul lato sud-ovest. Se c'è abbastanza luce diffusa e brillante, le foglie diventano grandi, sane, verdi..

Temperatura

Come prendersi cura di una felce a casa in modo che la pianta non muoia? È necessario garantire la temperatura ottimale. È di 15-22 gradi. Ma la modalità specifica viene selezionata in base al tipo di impianto.

  1. Amante del calore. Questi includono nefrolepis, asplenio, platycerium. In inverno la temperatura dovrebbe essere di almeno 18 gradi.
  2. Resistente alle basse temperature. Questo è un polipodio, pimpled, pellea. Le piante possono vivere quando la temperatura scende a 12 gradi.

Qualsiasi tipo di felce non ha bisogno di correnti d'aria, ma prosperano all'aria aperta. La stanza in cui si trova il fiore dovrebbe essere regolarmente ventilata..

Preparazione del terreno

Il terreno per la felce indoor dovrebbe essere sciolto, permeabile all'aria e all'acqua. L'umidità stagnante provoca la putrefazione delle radici. È auspicabile che ci siano molte foglie marce nel terreno, un po 'meno aghi e torba.

La felce ha bisogno di un terreno con un'acidità leggermente elevata (il pH è 5,0-6,6). Il parametro è facilmente impostabile utilizzando una cartina di tornasole. Il terreno (2 g) deve essere miscelato con acqua distillata (10 ml). La miscela è agitata e lascia riposare un po '. Quindi, nel liquido sopra il sedimento, è necessario abbassare la cartina di tornasole. A pH = 5 sarà giallo e a 6 sarà giallo-verdastro.

Fertilizzante

L'alimentazione della felce è facoltativa, poiché senza di essa ci si sente bene. Se diventano pallidi e poco profondi, questo indica una mancanza di nutrienti nel terreno..

La pianta ha bisogno di concimare durante il periodo di crescita attiva - in tarda primavera e in estate. I fertilizzanti dovrebbero preferibilmente essere eseguiti utilizzando composizioni minerali complesse liquide, ad esempio una soluzione, 1 litro di cui include:

  • sale di potassio - 1 g;
  • perfosfato - 1,5 g;
  • nitrato di ammonio - 1,5 g.

È necessario utilizzare con attenzione la materia organica, poiché può causare ustioni. Alcuni coltivatori aggiungono periodicamente foglie di tè alla pentola o innaffiano con una bevanda debolmente infusa..

Caratteristiche del trapianto

Questa pianta cresce rapidamente, quindi in giovane età deve essere ripiantata ogni anno. E specie adulte - ogni 2-3 anni. La procedura viene eseguita in primavera.

Come piantare una felce da interni? Per non danneggiare la pianta, è necessaria una grande pentola. Il trapianto di felci indoor viene eseguito con il metodo del trasbordo. Con questa procedura, non approfondire la base della rosetta fogliare nel terreno..

Non vale la pena pulire la terra dalle radici del fiore per escludere danni alle fragili radici. Un'eccezione è la malattia dei fiori indoor, in cui è necessario identificare le radici danneggiate e rimuoverle.

Per il trapianto, è necessario acquistare un substrato di terreno con un ambiente acido o preparare il terreno da soli. Ciò richiederà:

  • terra - 1 parte;
  • humus - 1;
  • torba - 1;
  • farina di ossa - ½ parte.

Il trapianto tempestivo garantisce il normale sviluppo della pianta. Deve essere fatto con attenzione e senza fretta..

Capacità

Alla ricerca di vasi da fiori larghi poco profondi. Medium andrà bene per cominciare, ma è importante che si adattino al sistema di root. In un contenitore troppo grande, la pianta spesso si ammala e in un contenitore piccolo smette di svilupparsi.

Man mano che cresci, sarà necessario trapiantare in vasi da fiori più grandi. È importante che il contenitore sia rotondo, senza bordi piegati, poiché durante il trapianto sarà più facile maneggiare il tubero del terreno.

Per la coltivazione dei fiori, gli esperti consigliano di utilizzare vasi di terracotta che permettono alle radici di "respirare" e non emettono componenti tossici per l'uomo. Non dovresti preoccuparti dell'antiestetica esterna, il contenitore sarà coperto da una fitta chioma. I vasi di terracotta sono massicci e stabili, quindi possono contenere il fiore. Il loro svantaggio è che microbi e funghi patogeni possono entrare nel sistema radicale con l'aria..

Riproduzione

Come far crescere una felce a casa? La propagazione delle piante viene eseguita utilizzando:

  • dividendo il cespuglio;
  • disputa.

La seconda opzione è difficile e richiede tempo. Pertanto, anche i floricoltori professionisti lo usano raramente. I punti marroni sul fondo della foglia sono le spore che propagano la pianta..

A casa, le felci vengono propagate per divisione. Ciò richiede rosette di radice giovani. Dovrebbero essere separati con cura per non danneggiare la pianta. Si consiglia di eseguire la divisione in una giornata fredda e nuvolosa..

Come prendersi cura di una pianta che è stata piantata di recente? È imperativo fornire un'adeguata umidità dell'aria (circa 70%) e abbondanti annaffiature per 2 mesi. L'aria secca e la terra nella pentola possono danneggiare la felce.

Le difficoltà

Se la felce non viene adeguatamente curata, farà male. Spesso compaiono i seguenti parassiti:

  1. Nematode. Appare durante l'irrigazione con acqua fredda con cloro. Le foglie saranno gialle e secche. L'unico modo per scappare è trapiantare in un nuovo vaso, che viene trattato in anticipo con insetticidi. Ma il trattamento non sempre ha successo, a volte la felce muore.
  2. Fodero, tripidi, afidi. Di solito crescono sulle felci, che si trovano in una stanza dove l'aria è troppo secca. Una spruzzatura regolare e una doccia calda possono prevenire danni al fiore. Se i parassiti compaiono ancora, la pianta deve essere trattata con insetticidi..

Malattie e parassiti non sono tutti problemi che devono affrontare i coltivatori. Le piante sono sensibili a condizioni inadeguate, motivo per cui diventano ingiallite, secche. Le felci si seccano a causa di:

  • bassa o alta temperatura (più di 25 gradi);
  • usando acqua fredda;
  • irrigazione con un liquido in cui c'è molto cloro;
  • aria secca, presenza di dispositivi di riscaldamento vicino al fiore;
  • esposizione alla luce solare diretta;
  • crescere in un vaso stretto o mancanza di sostanze nutritive nel terreno.

Pertanto, è importante fornire condizioni adeguate per la pianta. Anche piccole violazioni possono causare questi problemi.

Dove comprare?

Puoi comprare felci in serre, negozi, via Internet. Il prezzo di una pianta è determinato dalla varietà e dalle dimensioni. Ad esempio, la nefrolepide Boston con un'altezza di 25 cm costa circa 800 rubli.

Fern decora perfettamente l'interno. Ma sarà sano e rigoglioso solo con cure adeguate e condizioni appropriate. Solo con un'illuminazione, un'irrigazione e una spruzzatura di alta qualità le foglie saranno belle e aggraziate.

Coltivare una felce in giardino

La felce è una nota pianta relitta che è sopravvissuta sin dai tempi dei dinosauri. Molte persone credono che la felce fiorisca nella notte di Ivan Kupala. Questa convinzione ci è venuta dai nostri antenati ed è ancora ascoltata oggi. Questo fiore mitico presumibilmente conferisce a una persona la capacità di chiaroveggenza e potere sulle forze impure. Ma è molto difficile interromperlo. Gli spiriti maligni interferiscono con questo. Ecco una tale convinzione. In effetti, le felci sono una specie di piante rare a cui mancano i semi. Si riproducono per spore e non possono fiorire affatto. Le felci hanno un aspetto molto attraente e completano perfettamente il design del paesaggio del tuo sito. Inoltre, molti di loro sono completamente senza pretese nelle loro cure. Per questo si sono innamorati dei residenti estivi. In questo articolo imparerai a conoscere le varietà di felci che puoi utilizzare per decorare il tuo giardino. Ti darò istruzioni dettagliate per piantare una felce e ti parlerò anche delle caratteristiche della crescita e della cura di una felce.

Felce - cultura perenne

La maggior parte delle felci sono colture perenni. Solo alcune specie di felci acquatiche sono annuali. Ad esempio, i salvini galleggianti, che crescono su piccoli stagni e bacini artificiali, muoiono per l'inverno e lascia delle gemme speciali, da cui la felce ricompare la prossima stagione.

Caratteristiche della crescita di una felce

Non avrai bisogno di conoscenze e abilità speciali per far crescere una felce in giardino. Ma dovrai rispettare alcune misure obbligatorie per la semina e la cura delle piante. A proposito, a volte, in condizioni adeguate, la felce si ricostruisce in una forma selvaggia, e poi cresce in modo assolutamente indipendente e senza la tua attenzione..

Potresti trovarlo utile

Specie e varietà di felci

Esistono circa 10mila varietà di felci. Nel giardino vengono coltivate solo varietà resistenti. Ecco quali ti consiglio di piantare.

  1. Nippon kochedyzhnik. Le foglie di felce sono argentee. Se la pianta è deliziata al mattino dai raggi del sole, sulle foglie appariranno strisce viola. Non tollera il freddo, quindi la pianta dovrebbe essere coperta per l'inverno..
  2. Kochedyzhnik femminile. È una pianta perenne. Cresce in un posto per decenni e supera i 70 cm Varietà resistente al gelo.
  3. Struzzo comune. Questa è la varietà più diffusa in tutta la Russia. Non richiede cure particolari. Crescendo rapidamente.
  4. Asplenium. La varietà è popolare. Pianta amante del calore, ma sopravviverà facilmente a piccole gelate.
  5. Asplenio annidato. In natura, questa varietà cresce su ostacoli e cumuli di foglie, quindi può crescere in giardino anche senza terra. La pianta cresce fino a un'altezza di 1 m.
  6. Bracken. Resistente al gelo. Cresce fino a 80 cm e cresce molto rapidamente. Pericoloso per gli animali domestici, poiché le foglie contengono veleno.
  7. Shieldworm maschio. Non troppo esigente per quanto riguarda la partenza. Si estende in altezza fino a 1,5 m La crescita è lenta.
  8. Osmund. Una pianta con foglie lunghe e sottili. Il clima meridionale sarà il più adatto per lui..

Piantare e prendersi cura di una felce

Quando scegli dove piantare la tua felce, ricorda che ama un luogo buio e umido. Ma per molto tempo senza il sole non sarà in grado, le sue foglie inizieranno a ingiallire. Scegli un posto per piantare la felce con luce solare diffusa. Se decidi di portare la felce dalla foresta, quando scavi, lascia molto terreno sulle radici. Quindi sarà più facile per la pianta abituarsi in un posto nuovo..

Luogo e tempi di piantare la felce

Il momento migliore per piantare una felce è in primavera. Le gelate sono passate e la terra si è già riscaldata. E le foglie della pianta rimangono ancora contorte. Un altro periodo adatto è l'inizio di settembre. La pianta finisce per crescere attivamente e attecchirà con calma in un nuovo posto.

Ora scegliamo il posto giusto per piantare la felce. Oltre all'ombra parziale, è importante rispettare diversi requisiti del suolo. La pianta non necessita di molta fertilizzazione. Il terreno è sciolto e abbondantemente umido. Per evitare ristagni d'acqua e marciumi delle radici delle felci, realizzare uno strato drenante nella buca. A proposito, la felce può essere piantata in luoghi in cui altre piante e fiori non sopravvivono affatto. È anche importante che in questo luogo altre piante non interferiscano con la crescita delle felci. Pertanto, durante la semina, osserva gli spazi tra le fosse. Lasciati guidare dalle dimensioni di una felce adulta. Se questa varietà diventa grande, fai una distanza tra le fosse di 30 cm o più. Se una varietà di felce con un grande apparato radicale, sarebbe più saggio creare in anticipo dei limitatori nel terreno, che sono molto facili da decorare sotto una bella recinzione.

Istruzioni passo passo per piantare una felce

  1. Scava un buco alla profondità di un sistema di radici di felce. Se non hai intenzione di piantare una felce in un'aiuola, prepara un vaso di fiori con terra.
  2. Metti una piccola manciata di fertilizzante sul fondo.
  3. Prima di mettere le radici nella buca, metterle a bagno in acqua insieme alla pentola. Quando le bolle d'aria smettono di uscire, rimuovi la pianta dal vaso.
  4. Trasferisci la felce nel buco. Raddrizza e allarga delicatamente le radici. Non danneggiarli! Le radici di felce impiegano molto tempo per riprendersi. Tieni tutte le foglie a terra.
  5. Copri il buco con la terra. Acqua abbondantemente.

Cura delle felci

  • Annaffiare la felce. L'irrigazione della pianta dovrebbe essere regolare. La cosa principale per lui è un terreno sufficientemente umido. Soprattutto in primavera, quando c'è un periodo di crescita attiva e in estate nel caldo. Versa l'acqua sulle radici e spruzza le foglie.
  • Terreno di felce. Il terreno deve rimanere umido. Ma allo stesso tempo, non consentire l'acqua stagnante nel terreno. Questo può portare alla decomposizione del sistema di root. Allenta regolarmente il terreno e copri con uno strato di pacciame. Puoi acquistare del pacciame pronto nel negozio o puoi farlo da solo. Per fare questo, combina semplicemente pezzi di corteccia, coni, foglie piccole e aghi. A proposito, il pacciame è un'eccellente protezione naturale contro i parassiti e il gelo in inverno..
  • Fern Feeding Fern è facoltativo. Ma è importante che la pianta cresca bene. Le felci amano i fertilizzanti organici e minerali. La felce cresce attivamente in primavera e questo è il momento migliore per nutrirla con sostanze nutritive..
  • Potatura di felci. Le felci non hanno bisogno di potature. Le foglie, cadendo a terra, proteggono inoltre dal freddo in inverno. E entro la primavera si seccano e cadono, diventando fertilizzanti. Solo le foglie rotte o le foglie colpite da parassiti dovrebbero essere tagliate.
  • Svernamento di felci. Se la tua varietà di felce è resistente al gelo, non è necessario coprirla, svernerà tranquillamente senza di essa. Ma se alla felce non piace il gelo, allora devi prenderti cura di esso. Puoi coprire la pianta con torba o foglie secche. Se pensi che questo non sarà sufficiente, copri la pianta sopra con un film e cospargici le foglie.
  • Propagazione di felci. Ci sono quattro modi in cui le felci si riproducono. La più semplice e quindi la più popolare è la divisione del cespuglio. La primavera è il momento giusto dell'anno per questo. Delenki può essere piantato immediatamente dopo la procedura di divisione. Il secondo modo è un baffo rizoma. Se li seppellisci nel terreno e li innaffi spesso, presto germoglieranno. Il terzo modo è la riproduzione da parte dei reni. Ma è lungo, difficile e meno efficace. Le spore vengono rimosse dalle cime delle foglie, adagiate su muschio o torba e annaffiate abbondantemente, quindi coperte con un barattolo di vetro e portate in un luogo buio e umido. Dopo 3-4 settimane, appariranno le radici e potranno essere piantate nel terreno. Il quarto modo è la propagazione delle felci da parte delle spore. Le spore si formano nella parte inferiore della foglia nei tubercoli. Per raccogliere le spore, le foglie vengono tagliate in autunno e poste in sacchetti di carta. Senza pacchetti, puoi perdere alcune delle piccole spore mature.

Problemi di felce

Anche se ti prendi cura della felce, a causa di condizioni inadeguate, parassiti e malattie possono attaccare la pianta. Esamina regolarmente la pianta per rilevare eventuali segni di infezione. È utile annaffiare la felce con una soluzione di permanganato di potassio una volta all'anno. Se non inizi la lotta contro malattie o parassiti in modo tempestivo, la pianta potrebbe morire..

Malattie delle felci

Le felci, come la maggior parte delle colture, sono suscettibili allo sviluppo di funghi, virus, batteri. Sintomi di manifestazione: decadimento dell'apparato radicale, torsione delle foglie, formazione di placche sulle foglie di felce. Per combattere l'infezione, la prima cosa che puoi fare è tagliare le aree colpite. Se non aiuta, dovrai trattare la pianta con sostanze chimiche. Tutti i preparati possono essere acquistati presso il negozio di giardinaggio. I decotti di aglio e cipolle sono popolari tra i metodi popolari. Molto spesso, le felci sono colpite:

  • antracnosi, l'oscuramento appare sulle foglie della pianta;
  • macchiato sulle foglie, compaiono macchie bagnate di marrone;
  • muffa grigia, il terreno e la pianta stessa sono ricoperti di muffa grigia;
  • marciume radicale, le foglie ingialliscono, poi diventano scure e muoiono. La ragione di ciò è il terreno troppo umido.

Parassiti della felce

Con l'inizio della primavera, gli insetti si svegliano: parassiti delle piante da giardino. Non solo rovinano l'aspetto, ma possono anche distruggerli. I parassiti delle felci popolari includono:

  1. Whitefly. Piccole mosche bianche si attaccano alla parte posteriore della foglia.
  2. Ventose bianche. Piccoli insetti bianchi saltano a terra.
  3. Tripidi. Le foglie appaiono gialle e scolorite..
  4. Cocciniglia. Sulle foglie un fiore farinoso, simile al cotone idrofilo bianco. Se è una cocciniglia da radice, una placca simile si forma sul terreno.
  5. Nematodi. Appaiono protuberanze sulle foglie, che in seguito diventano marroni e le foglie cadono.
  6. Acaro di ragno. Ragnatela sottile sulle foglie.
  7. Afide. Si deposita sul dorso delle foglie in intere colonie. Questo rende le foglie appiccicose..
  8. Graffiare. Fioritura simile al cotone sulle foglie.

Varie attività vengono svolte per combattere i parassiti degli insetti. A seconda del parassita: tagliare le aree malate, asciugare il terreno o sostituire il suo strato superiore. La pianta viene trattata con pesticidi o soluzioni speciali preparate.

Luogo scelto correttamente, piantando una felce nel rispetto di tutte le regole, oltre a una cura adeguata: osservando tutti questi punti, puoi coltivare una grande e bella pianta. E l'aspetto spettacolare della felce completerà perfettamente il design del paesaggio nel giardino. Combinando la felce con altre colture da giardino, puoi creare meravigliose composizioni, rutaria (una composizione di ceppi, radici, pietre, ecc.) E giardini rocciosi (un giardino di pietre e piante). Se il lotto ha uno stagno, puoi piantare una felce attorno al bordo. Si fonderà perfettamente con gigli, foglioline e altre piante acquatiche..

Felce interna e cura di essa

La felce è una di quelle piante la cui “genealogia” risale alla preistoria e ha più di un milione di anni. Inoltre, è alimentato da varie leggende e credenze. Il più famoso dei quali fiorisce nella notte di Ivan Kupala. Nessuno lo ha mai visto, ma fino ad oggi, sperano di trovare questo fiore... La fede nei miracoli vivrà sempre. E questo va bene! Ma, nel coltivare una felce come pianta d'appartamento, non c'è miracolo. Questo abitante della foresta tradizionalmente vive bene a casa..

Il tipo più popolare di felce tra i giardinieri dilettanti è la nefrolepide, anche se puoi trovare capelvenere, asplenio, polipodio dorato e un paio di altre specie. Probabilmente è tutto. E questo è di 20 più mille specie!

Sono tutti cresciuti abbastanza facilmente e prendersi cura di una felce a casa non è difficile. Quasi tutte le specie indoor di questa pianta vengono coltivate allo stesso modo, quindi prendi la nefrolepis come esempio..

Felce da interno: assistenza domiciliare

Un po 'sulla pianta

Prima di iniziare una descrizione delle regole di cura e delle condizioni di crescita per questa pianta, voglio soffermarmi su un punto importante. La felce è un abitante della foresta tradizionale, e non di alcune foreste americane o australiane, ma dei nostri parenti. Spesso è da lì che entra nelle nostre case, diventando una pianta d'appartamento. Ma nella foresta, nessuno si prendeva cura di lui, non lo curava, non amava, era completamente dipendente dal tempo e cresceva lui stesso un cespuglio lussureggiante e bello. Dopo essersi trasferito nella stanza, improvvisamente iniziò ad appassire e ad asciugare dopo un po '. Spesso un fioraio (e un principiante in particolare) inizia a cercare i difetti nella cura e... non li trova. Tutto è stato fatto bene. Ma tutto è molto più semplice. La felce è un ottimo indicatore dell'atmosfera. Se qualcosa non va in lui, ma la cura è dovuta, cerca il motivo nell'atmosfera dell'appartamento. Forse l'aria è fumosa, gassata, troppo secca. Trovando la causa e risolvendola, non solo salverai la pianta, ma la ringrazierai anche. Dopotutto, anche tu respiri la stessa aria! Allo stesso tempo, consumando tale aria a scapito di se stesso, la purifica contemporaneamente. Quindi, insieme a chlorophytum, spathiphyllum e dieffenbachia, è anche un filtro dell'aria naturale. A proposito, parlando dell'utilità della felce da interni, non si può non menzionare la sua capacità di guarire le ferite, come l'aloe e la zebrina.

Posizione e illuminazione

Non dovresti pensare che se una felce è in grado di crescere all'ombra degli alberi, a casa può essere spinta in un luogo buio. Naturalmente, una leggera ombra parziale non lo danneggerà, ma in una luce intensa e diffusa, la nefrolepide si mostrerà in tutto il suo splendore. La felce da interno è una pianta piuttosto grande, e anche questo dovrebbe essere preso in considerazione. Per qualche tempo può stare sul davanzale della finestra (est o ovest), ma poi si sentirà angusto lì. Cerca di trovare un posto più luminoso per questo, ma senza luce solare diretta. La felce da interno sembra molto bella su un supporto vicino alla finestra o nell'angolo tra le finestre.

Temperatura

In estate, il posto più comodo per una felce è all'aperto. Pertanto, la temperatura esterna sarà abbastanza accettabile per lui. Ma anche alla solita temperatura ambiente (+ 20-22 gradi), si adatta abbastanza facilmente. In inverno, la felce può essere conservata in una stanza più fresca. Il limite di temperatura inferiore per lui è di +12 gradi.

Irrigazione, umidità, fertilizzazione

Quando innaffi una felce da interni, devi rispettare la regola del "mezzo aureo". In questo caso, la condizione principale è la moderazione. La pianta ama l'umidità, ma non può essere versata. È anche impossibile asciugare eccessivamente. Si consiglia spesso di mantenere il terreno sempre umido. Ma il confine tra il terreno umido e quello paludoso è molto sottile e talvolta è difficile per un coltivatore principiante determinare il grado di umidità desiderato. Pertanto, l'acqua quando il terriccio inizia a seccarsi o è leggermente asciutto. L'acqua di "origine naturale" è più adatta per l'irrigazione: pioggia o fusione, ma in assenza di acqua di rubinetto ben stabilizzata.

Come ho già notato, l'aria secca per le felci indoor e in particolare per la nefrolepis è del tutto inaccettabile. L'irrorazione regolare è un must quando si coltiva questa pianta in casa. Naturalmente, la loro frequenza dipende direttamente dalla temperatura dell'aria e dalla sua umidità nella stanza. Ciò è particolarmente vero in inverno, quando l'aria è troppo secca con dispositivi di riscaldamento e la ventilazione non viene eseguita molto spesso. Durante questo periodo, è meglio riorganizzare la felce della stanza lontano dai radiatori del riscaldamento centrale..

Il fertilizzante organico liquido sarà un ottimo fertilizzante per la medicazione superiore. Ad esempio, un'infusione tradizionale di verbasco o escrementi di uccelli, ma devi stare molto attento con tali fertilizzanti. La sua alta concentrazione o la fermentazione insufficiente possono danneggiare la pianta. I coltivatori principianti possono utilizzare fertilizzanti di potassio comuni venduti nei negozi di fiori. Quindi, dai da mangiare alla felce secondo le istruzioni a intervalli di 2-3 settimane.

Trapianto di felce da vaso

Questo evento si tiene secondo necessità. Ma questa esigenza si presenta quasi ogni anno. La felce cresce abbastanza velocemente e entro la stagione successiva diventa angusta nel vecchio vaso. Quindi dovrebbe essere trapiantato. Un trapianto nel concetto classico è completamente inutile. Puoi, dopo aver tolto la pianta dal vaso, pulire leggermente le radici dal terreno (intrecciano strettamente l'intera massa) e trasferirla in un vaso più grande (2-3 cm più grande del precedente). In caso di malattia delle piante, le radici dovranno essere completamente pulite dalla terra. Questo può essere fatto immergendo completamente un grumo di terra, seguendo l'esempio del trapianto di un'azalea. L'apparato radicale della felce si sviluppa principalmente in larghezza, quindi un vaso largo e poco profondo è più adatto per questo. Quando si sceglie un terreno, tenere presente che è preferibile un terreno acidificato (pH5-7). Gli amanti della preparazione di miscele per piante da interno possono preparare il terreno per la felce a casa, da soli. Per prepararlo si mescolano in parti uguali torba, terra fogliare e humus e si aggiungono circa 0,2 parti di farina d'ossa. Per evitare ristagni d'acqua, realizzare uno strato drenante di argilla espansa o altro materiale drenante.

Riproduzione di felce indoor

Può essere propagato sia dividendo il cespuglio sia per spore (semi). Ma la propagazione dei semi di felce è un processo molto complesso e lungo. Nella floricoltura indoor, è usato molto raramente, e anche allora, principalmente da floricoltori con una vasta esperienza..

Per un coltivatore alle prime armi, il modo più accettabile è dividere il cespuglio di felce. Questo metodo di riproduzione è solitamente combinato con un trapianto, poiché richiede la rimozione della pianta dal vaso. Fatto ciò, vedrai immediatamente le rosette delle radici: i bambini. Quindi devono essere accuratamente separati dalla pianta madre. Quindi sono posti in vasi separati e posti in una mini-etichetta. In caso contrario, sono coperti con un tappo trasparente (barattolo di vetro, sacchetto di PE, ecc.). Devo notare che il tasso di sopravvivenza di questi bambini è lontano dal cento per cento. Dolorosamente sono capricciosi. Nel processo di sopravvivenza, richiedono un mantenimento costante di umidità, temperatura, ventilazione senza correnti d'aria.

Molto spesso, i mazzi sono integrati con foglie di felce. Con loro, sembra molto più bello. Se hai raccolto un bouquet dai fiori che hai coltivato, puoi aggiungere lì le foglie tagliate di felce da interno. Non temere, li ripristinerà rapidamente.

Felce cura interna a casa

Attualmente, difficilmente puoi trovare un cottage estivo senza maestose felci che creano accoglienti aree ricreative. Vorrei prolungare questo bel periodo in inverno, ammirare le foglie di pizzo della pianta, respirare il suo straordinario aroma.

La pianta è stata utilizzata per decorare le case sin dall'epoca vittoriana. Ora sono proprietari a tutti gli effetti di serre, uffici, hall di hotel, giardini d'inverno di appartamenti ordinari. Tra loro ci sono persone provenienti da regioni subtropicali, residenti in regioni con condizioni climatiche moderate. Affinché la pianta soddisfi il proprietario per tutta la stagione:

Le piante epifite perenni hanno circa 1000 specie che crescono in condizioni naturali. Molti, sopravvissuti ai cataclismi della natura, si sono adattati bene a vivere in casa. Sulle loro varietà, gli allevatori hanno ricevuto molte nuove forme di bellissime piante grandi, piccole e medie..

Tutti hanno un breve rizoma, foglie piumate sezionate, spore sulla superficie inferiore della foglia. Nella fase iniziale dello sviluppo, le piante formano anelli misteriosi sotto forma di spirali da foglie non aperte, che migliorano il loro effetto decorativo e attirano l'attenzione. In breve tempo di contatto con il terreno compaiono le radici, si forma una nuova pianta, adatta alla riproduzione.

Tipi di felci da interni

I più popolari tra loro sono i seguenti tipi di piante:

  1. Nephrolepis. Le piante sono considerate la patria dei tropici in America, Africa, Asia, Australia. Nell'assistenza domiciliare, le varietà Curly, Exalted, Boston, Serdselistny sono considerate senza pretese, vengono coltivate semplicemente. Le belle foglie che formano una spettacolare rosetta hanno numerose sfumature di verde. La lunghezza delle foglie raggiunge i 50 cm e la varietà sembra particolarmente impressionante se coltivata in vasi sospesi.
  2. Asplenium o Kostenets. Un cespuglio alto con foglie ondulate e indivise di una tonalità verde brillante. Al centro della foglia c'è una vena scura, che conferisce alla felce un aspetto originale. In natura, la specie di felce cresce come un'epifita in alto sugli alberi. Tra i tipi di piante da interno, spesso viene coltivato l'asplenio bulbifero..
  3. Platizerium. La pianta appartiene alla famiglia di molte specie peduncolate. È caratterizzato da due tipi di foglie. Alcuni sono portatori di spore, assomigliano a corna di cervo. In alcune località è chiamato "corno di cervo". Altre fronde sterili crescono alla base degli steli. Nel processo di sviluppo, passano dal verde al marrone, trasformandosi in una fonte di nutrimento per la felce.
  4. Davallia. Altrimenti, la pianta si chiama "piede di lepre". I rizomi spessi e irsuti sono di colore rossastro. Gli steli sono cosparsi di foglie succose.
  5. Derbyanka, blehnum. Questa specie ha una forma simile a una palma. La corona, costituita da foglie dure, cresce di quasi un metro di diametro.
  6. Polypodium. Ha un rizoma strisciante, fusti sottili con foglie sezionate. I giovani cespugli possono svilupparsi nell'aria, ricevendo nutrimento dalla pianta madre usando il rizoma.
  7. Capelvenere. Le delicate foglie di felce sono spesso utilizzate nei bouquet da sposa. In rapida crescita. Le spore brillano attraverso le foglie sottili, rendendo il cespuglio ancora più elegante.
  8. Disconia. La varietà cresce sotto forma di un enorme albero. Utilizzato in giovane età per creare le composizioni necessarie che imitano la foresta pluviale.

Condizioni di crescita ottimali

Una cura adeguata implica una rigorosa attuazione di misure per garantire la creazione di un microclima simile alle condizioni di vita naturali di una pianta..

Una reazione negativa di una felce a cure di scarsa qualità si esprime nella caduta prematura delle foglie

Per evitare ciò, è necessario resistere ai metodi agrotecnici di coltivazione delle felci.

Posizione, illuminazione, temperatura

Tutte le specie di felci si comportano bene in assenza di luce solare diretta. Per le varietà basse, vengono scelti i davanzali delle finestre rivolte a nord, a ovest. Nelle serre, i vasi vengono spesso posizionati su rack. Le specie di felci per ambienti caldi stanno cercando di fornire t 18 °.

Per tutti i tipi di piante, la sua diminuzione dopo 10 avrà un effetto dannoso. Ad alte temperature, le foglie appassiscono rapidamente e si seccano. Molte specie di piante in vaso si sviluppano attivamente in ombra parziale. In inverno, la maggior parte delle specie deve fornire t 15 °. In estate, i contenitori con le piante vengono posizionati in veranda, balcone, giardino e altri luoghi protetti da correnti d'aria e venti freddi. La pianta reagisce negativamente alla presenza di polvere, fumo.

Irrigazione, umidità, alimentazione

Il regime di irrigazione, la creazione dei valori richiesti di umidità dell'aria è considerato un elemento importante della tecnologia agricola delle felci. Innaffia la pianta regolarmente utilizzando una grande quantità di acqua. Maggiore è la temperatura ambiente, più spesso viene annaffiata.

L'acqua per l'irrigazione non deve contenere calce. Molto spesso, si consiglia di utilizzare acqua bollita, stabilizzata per diversi giorni, a temperatura ambiente. Durante il periodo di riposo, innaffia un po 'meno, senza fermarti completamente.

Per analogia con le condizioni naturali delle foreste umide, le felci richiedono un'elevata umidità vicino al loro luogo di sviluppo. Soprattutto durante la calura estiva o in inverno con un sistema di riscaldamento funzionante. La spruzzatura viene eseguita fino a tre volte al giorno. Sono spesso usati umidificatori industriali, metodi popolari come avvolgere vasi di terracotta con un panno umido, muschio. Esistono tipi di felci, ad esempio il capelvenere di Ruddy, coltivato in un terrario.

Il primo segno di irrigazione insufficiente è la comparsa di macchie marroni sulle foglie. Se la pianta è cresciuta, non è previsto un trapianto nel prossimo futuro, quindi l'irrigazione viene eseguita da un pallet, la pentola viene tenuta in acqua per circa 20 minuti fino a quando il terreno non è completamente inumidito. Irrigazione eccessiva porta ad acidificazione, compattazione del suolo. La modalità di respirazione, la nutrizione della pianta è violata. Prende rapidamente un aspetto indebolito senza foglie belle e succose..

Puoi aiutare una pianta colpita dalla siccità come segue:

  1. Rimuovi le foglie secche.
  2. Taglia le restanti fronde verdi.
  3. Sposta la pentola in un luogo soleggiato e caldo.
  4. Innaffia regolarmente, senza acqua in eccesso.
  5. Dopo la comparsa di anelli verdi, passare ai metodi di cura delle piante convenzionali.

Suolo, fertilizzanti

Vasi, cestini, vasi, vasche sono usati come contenitori per la coltivazione di felci. È meglio usare un terriccio già pronto per riempirli. Nel caso di auto-preparazione del terreno, si consiglia una composizione di due parti di torba, una parte di humus deciduo, la stessa quantità di sabbia grossolana.

Le felci forti sono dotate di una composizione del suolo più nutriente. Alle specie epifite, piante con foglie dorate e argentee, si aggiunge al terreno il decadimento degli alberi forestali. Il livello di acidità del terreno dovrebbe avere un valore Ph da 5,0 a 6,7 ​​unità.

Per creare un bellissimo giardino di felci a casa, le piante devono essere nutrite con fertilizzanti organici e minerali. Questo viene fatto durante il periodo di crescita attiva delle foglie dalla primavera all'inizio dell'autunno. La medicazione superiore è combinata con l'irrigazione una volta alla settimana, utilizzando fertilizzanti standard offerti da diversi produttori.

Piantagione, riproduzione, controllo dei parassiti

Nel processo di sviluppo della felce, le sue radici riempiono densamente l'intero volume del vaso. Ciò indica la necessità di trapiantare una pianta adulta. I giovani esemplari vengono trapiantati ogni anno. Per questo, viene selezionato un vaso largo e non molto profondo. Un drenaggio efficace deve essere organizzato sul fondo..

La propagazione delle piante viene spesso eseguita insieme al trapianto. La procedura viene eseguita in diversi modi. La scelta è determinata dall'esperienza, dal desiderio del coltivatore. Ad esempio, gli esperti possono affrontare le controversie, come in natura, quando creano nuove varietà..

Ci sono specie di felci che spuntano sotto forma di baffi particolari, rosette figlie formate su fronde. Il loro utilizzo semplifica il processo di propagazione delle piante domestiche. La felce è divisa in parti specifiche, tenendo conto della conservazione di più foglie su ciascuna, un punto forte di crescita, un pezzo di rizoma sufficiente.

Con la cura adeguata della pianta della malattia, i parassiti raramente la attaccano. I principali nemici sono gli acari dei ragni, le cocciniglie. Per il controllo, si utilizza la spruzzatura con polvere di tabacco, i corrispondenti insetticidi come decis, inta-virr, actellik, derris. I tripidi compaiono più spesso in condizioni di aria troppo secca.

Se l'acqua fredda veniva spesso utilizzata per l'irrigazione, i cespugli sono facilmente colpiti dal nematode. Le foglie ingialliscono, si asciugano rapidamente. È difficile salvarlo anche dopo il trapianto immediato in un nuovo terreno disinfettato, un altro vaso. L'aspetto degli afidi è evidente sulle cime chiare dei giovani germogli. Si rannicchiano, cadono.

Ricordando le interessanti leggende sulla felce in fiore, trattenendo il respiro, puoi aspettarti un miracolo circondato dalle tue stesse piante magiche, inalandone l'aroma, godendoti la stravagante bellezza delle sue foglie.

Ci prendiamo cura della felce da interni a casa

Felce come fiore al coperto

Probabilmente le piante più misteriose sulla Terra sono le felci. Questa specie esiste da milioni di anni. Nonostante il fatto che ogni anno coloro che desiderano nella notte di Ivan Kupala vadano alla ricerca di un fiore di felce, questa pianta in realtà non forma infiorescenze. Pertanto, il fiore di felce continua ad essere solo una bellissima leggenda..

Come pianta d'appartamento, la felce, soprattutto negli ultimi anni, è diventata abbastanza comune. È apprezzato non per la sua bella fioritura, ma per le sue foglie decorative..

Sia in natura che a casa, la felce in casa sembra un cespuglio traforato. In natura, queste piante crescono in paludi, prati e boschi. Questo deve essere preso in considerazione quando si coltiva questo fiore nella propria casa (soprattutto quando si seleziona il terreno per una felce).

Oggi la scienza moderna conosce oltre diecimila specie e 300 generi di felci. I fiori coltivati ​​in casa provengono da specie tropicali. Inoltre, alcune specie hanno aumentato la resistenza invernale, il che rende possibile coltivarle nei giardini d'inverno e nei loro orti..

La maggior parte dei cespugli di questo fiore ha foglie piumate e traforate. Molte piante possono formare foglie sezionate in modo appuntito. Ma ci sono specie con foglie intere di varie forme e dimensioni. I botanici chiamano le foglie di felce wai.

Va notato che le giovani foglie della felce hanno un aspetto diverso dalle vecchie lame fogliari. Di solito le foglie giovani sono attorcigliate a forma di lumaca, che si srotola man mano che crescono.

Le foglie di felce sono anche un deposito per gli organi riproduttivi. Sono posizionati sul fondo della lastra.

La felce come pianta d'appartamento è un acquisto molto redditizio, in quanto svolgerà infatti il ​​ruolo di "ispettore ambientale". Il fatto è che anche se in casa coltivando la felce la cura è corretta e completa, la pianta può comunque morire a causa dell'inquinamento atmosferico. Se c'è molta polvere nell'aria, la pianta in un tale ambiente domestico reagirà molto rapidamente ad essa. Il fiore diventerà letargico e se non si fa nulla, presto morirà. Pertanto, quando si coltiva una felce a casa, è necessario non solo conoscere le regole di cura, ma anche scegliere il posto giusto per il suo posizionamento..

Video “Fern. Coltiviamo la pianta in casa "

Come far crescere una felce, descritta nel video.

Dove mettere

In natura, le felci possono fare a meno di annaffiature, fertilizzanti e altre manipolazioni per lungo tempo, che sono condizioni necessarie per la crescita e lo sviluppo. Allo stesso tempo, queste piante rimangono senza pretese quando vengono coltivate in casa. Ma, nonostante ciò, ci sono una serie di condizioni qui, la cui osservanza è una garanzia che il tuo fiore decorativo sarà forte e sano..

Quando si sceglie un posto per un vaso con una felce, è necessario ricordare che questa pianta funge da "indicatore" dell'inquinamento atmosferico. Non puoi mettere questo fiore in una stanza in cui si verificano spesso le seguenti situazioni:

  • Fumo;
  • zagozovaniye;
  • aria secca.

Come puoi vedere, in cucina la bellezza della tua casa non resisterà e appassirà, ma nelle stanze situate lontano dalla cucina, la felce si sentirà benissimo. Anche se alcuni, al contrario, mettono questo fiore in cucina che hanno un "indicatore" vivo a portata di mano. In effetti, alla minima perdita di gas, la pianta inizierà ad appassire, il che ti aiuterà a trovare rapidamente la causa del suo avvizzimento ed evitare le conseguenze negative di questa condizione. Ma per creare condizioni favorevoli in cucina per la sua coltivazione, è necessaria una cappa nella stanza. Anche l'installazione di un umidificatore è un'ottima soluzione. Di conseguenza, sia tu che la pianta sarete a vostro agio in cucina..

Inoltre, va tenuto presente che la felce ha bisogno sia della luce (solo non diretta) che dell'ombra. Pertanto, sarebbe meglio posizionarlo in un angolo di fronte alla finestra. Inoltre, a casa, questa pianta deve fornire un afflusso di aria fresca..

Quando scegli un posto dove posizionare una felce nella tua casa, devi tenere conto delle caratteristiche della sua crescita. Questo fiore può crescere abbastanza grande, formando foglie lussureggianti e grandi attorno a sé. Pertanto, chiaramente non è abbastanza per lui sul davanzale della finestra. Altrimenti, le foglie di felce poggeranno contro le pareti e il vetro, deformandosi allo stesso tempo. L'aspetto decorativo del fiore ne risentirà..

Pertanto, la scelta di dove cresce la felce a casa dovrebbe essere basata sui seguenti parametri di cura:

  • illuminazione;
  • regime di temperatura;
  • il suolo.

Consideriamo questi parametri in modo più dettagliato..

Requisiti di illuminazione

Secondo molti giardinieri, le felci sono considerate piante tolleranti all'ombra. Ma se il fiore a casa è costantemente all'ombra, morirà semplicemente. Affinché la pianta formi foglie forti, grandi e sane, deve cadere su di essa una luce brillante e diffusa. Pertanto, in base a questo parametro, la finestra a sud-ovest sarà il luogo ideale per far crescere una felce in casa. In questo caso, il vaso deve essere posizionato non sul davanzale della finestra, ma su un supporto per fiori separato..

Temperatura

Un altro parametro importante nella scelta di un luogo di coltivazione per una felce in una casa è il regime di temperatura. Questa pianta cresce bene in un intervallo di temperatura di + 15- + 22 gradi. Ma alcune varietà richiedono una certa temperatura:

  • specie termofile (nephrolepis, capelvenere, asplenio e platycerium). Durante il periodo freddo, la temperatura ambiente non dovrebbe essere inferiore a +18 gradi;
  • varietà resistenti all'inverno (polipodio puntinato e pellea). In inverno, la temperatura non dovrebbe scendere sotto i +12 gradi.

Allo stesso tempo, le specie compatte di felci e prendersi cura di loro in questo aspetto non saranno molto difficili. La cosa principale è non mettere il fiore nel percorso di correnti d'aria e aria fredda. Ma la stanza in cui viene coltivata questa pianta deve essere frequentemente ventilata. In estate, puoi persino portare la pentola sul balcone. Deve essere posizionato in modo tale che la luce solare diretta non cada sulla felce.

Priming

Quando coltivi le felci a casa, non devi solo prenderti cura di loro correttamente, ma anche scegliere il terreno ottimale. Senza questo, tutti i tuoi sforzi per creare condizioni favorevoli per il fiore non saranno coronati dal successo..

Il seguente terreno è adatto per le felci:

  • il terreno deve essere sciolto, per una buona permeabilità all'aria e all'acqua;
  • acidità leggermente aumentata;
  • con molte foglie marce;
  • il terreno dovrebbe avere un basso contenuto di aghi e torba. Puoi anche aggiungere dell'humus e della sabbia..

Questo è il tipo di terreno che si trova nella foresta, un posto preferito per le felci allo stato brado..

Irrigazione

A casa, un parametro importante per la cura delle felci è un regime idrico adeguatamente organizzato. Ciò è dovuto al fatto che sebbene queste piante possano tollerare l'aridità del terreno, l'asciugatura eccessiva del terreno è controindicato per loro. L'acqua viene introdotta nel terreno quando il terriccio si asciuga. Se si lascia asciugare il terreno, l'irrigazione successiva non sarà più in grado di far rivivere il fiore..

Tuttavia, ricorda che anche l'umidità in eccesso è indesiderabile. Dopotutto, se l'acqua ristagna nel terreno, l'apparato radicale della pianta inizia a marcire. Pertanto, è molto importante prendersi cura della felce correttamente. L'irrigazione ottimale per lui è una volta alla settimana. Per l'irrigazione è preferibile utilizzare acqua piovana o acqua ben stabilizzata..

Riproduzione

A casa, le felci si riproducono come segue:

  • controversie. Un modo molto difficile per far crescere un fiore a casa. Inoltre, in tali condizioni risulta essere inefficace;
  • dividendo il cespuglio (attraverso i germogli). L'opzione più conveniente e unica possibile per l'allevamento di felci a casa.

Per dividere il cespuglio, si consiglia di utilizzare esclusivamente germogli di radici giovani (rosette). Solo in una situazione del genere possiamo aspettarci un risultato positivo. Allo stesso tempo, è necessario separare l'uscita dal cespuglio madre con una certa cura per non danneggiare la pianta adulta. Inoltre, in questa materia, è necessario ricordare che quanta più terra possibile dovrebbe essere immagazzinata in una presa separata..

Dopo aver ricevuto il materiale per la propagazione, dopo di che puoi iniziare a piantarlo in un nuovo vaso. Dopo la semina, per il radicamento di alta qualità del materiale di piantagione, nonché il suo rapido adattamento, è necessario creare un regime idrico ottimale e un'aria pulita per la pianta. Pertanto, puoi propagare la felce in modo rapido ed efficiente con le tue mani..

Malattia e controllo dei parassiti

Molti coltivatori hanno perso le loro felci indoor a causa dell'infezione da microflora patogena o insetti parassiti. Malattie e parassiti compaiono in una pentola per i seguenti motivi:

  • violazione delle condizioni di detenzione. Correnti d'aria, irrigazione impropria (soprattutto acqua stagnante nel terreno), terreno scarsamente selezionato;
  • infezione delle piante da altri fiori interni.

Molto spesso, la comparsa di parassiti o malattie è causata da disturbi regolari nelle condizioni di crescita. Il motivo più comune è inondare il fiore o spruzzarlo con acqua fredda, che contiene molto cloro..

Tra gli insetti, i nematodi sono frequenti parassiti della felce. Se presenti, le foglie ingialliscono e si seccano, quindi cadono. Puoi salvare una pianta dai nematodi solo trapiantandola in un nuovo vaso con terreno privo di parassiti..

Quando l'aria è secca, possono comparire tripidi, cocciniglie e afidi. Per prevenire il loro aspetto, è necessario spruzzare periodicamente il fiore.

La microflora patogena, che può anche svilupparsi a causa di violazioni del regime idrico, si manifesta in vari tipi di marciume. Allo stesso tempo, gli insetti parassiti sono spesso portatori di microrganismi dannosi..

Se vengono rilevati i segni della malattia di un fiore e la comparsa di parassiti su di esso, è necessario prendere immediatamente misure per combatterli. Altrimenti, la pianta potrebbe morire completamente..

Come puoi vedere, prendersi cura della felce indoor a casa non è così difficile. Hai solo bisogno di creare le giuste condizioni di crescita e irrigazione, e alla fine otterrai un bellissimo fiore decorativo..

Video "Felci - milioni di anni di lotta per la sopravvivenza"

I dettagli sulla coltivazione di una felce a casa sono descritti nel video..

Le regole principali per prendersi cura di una felce a casa

Varie culture sono utilizzate per i locali paesaggistici: fioritura, decidua decorativa, esotica e altre verdure che possono crescere a casa. La felce appartiene a cespugli senza pretese e appariscenti. Non è destinato a vedere la sua fioritura, ma è del tutto possibile ravvivare un ufficio o un soggiorno grazie ad esso. Soprattutto considerando che prendersi cura della pianta non sarà una seccatura. È sufficiente creare condizioni ottimali.

  • 1. Tipi di felci da interni
  • 2. Come prendersi cura della cultura - le regole principali
    • 2.1. Selezione del posto
    • 2.2. Composizione e capacità del suolo
    • 2.3. Irrigazione e irrorazione
    • 2.4. Top vestirsi
  • 3. Ho bisogno di un trapianto?

In natura ci sono circa 10mila specie di felci. Sono tutte piante perenni, ma differiscono per aspetto e condizioni di vita. Le differenze si manifestano nella forma e nella densità del fogliame, nella saturazione del colore, nella dimensione del fiore. Molte varietà crescono in zone paludose, hanno un colore brillante dell'insalata e foglie delicate, mentre altre, più rigide, dense, resistenti alla siccità e al sole, si possono trovare sui prati di campi e boschi..

C'è anche un posto per la floricoltura domestica. Molte sono le varietà raccolte da tutto il mondo. Ma i seguenti tipi sono più richiesti:

  • Nephrolepis è un cespuglio denso e rigoglioso con foglie traforate lunghe fino a 50 cm.
  • Davallia (piede di lepre) - originaria della Cina e del Giappone, è una foglia a forma di cuneo su germogli rossi con un apparato radicale superficiale.
  • Platiserium (flathorn): una forma insolita rende popolare la felce, ma quando la coltivi, dovresti rispettare alcune regole.
  • Asplenium (Kostenets) - sembra impressionante e ricorda una fontana di solide foglie verde chiaro con onde lungo il bordo. Ha bisogno di aria umida (almeno il 60%).
  • Blehnum (Derbyanka) - diffusione di cespugli che ricordano una palma. Le foglie sono lunghe, sezionate in modo appuntito.
  • Dixonia è una felce gigante che si trasforma gradualmente in una palma. Il fusto ligneo ha un denso cappello di foglie in alto e raggiunge i 3-6 metri.
  • Il Polypodium (millepiedi) è una pianta epifita che può crescere senza suolo. Si trova spesso su superfici di alberi, aree rocciose.

L'elenco contiene le felci indoor più popolari coltivate per l'arredamento di interni. Ma ognuno di loro richiede un approccio individuale e condizioni speciali. Nephrolepis è considerato il più stabile e non capriccioso. Si trova più spesso nella floricoltura domestica..

Un tripudio di colori e le dimensioni del fogliame dipendono direttamente dalla cura adeguata della felce..

  • Pedilanthus: tipi di piante e regole di assistenza domiciliare
  • Regole di base per prendersi cura del ficus a casa
  • Come prendersi cura del ciclamino a casa: regole di cura, trapianto e riproduzione

Affinché la pianta mostri il più possibile il suo effetto decorativo, è importante seguire tutte le raccomandazioni, non sovralimentarla o allagarla. Tutto dovrebbe essere con moderazione e secondo necessità, perché i parenti selvatici crescono nelle foreste senza fertilizzazione e irrigazione regolare.

La condizione del fogliame della felce può essere utilizzata per determinare la qualità dell'aria interna. Se la stanza è polverosa, fumosa, gasata o troppo secca, il fiore inizierà a far male. Questa è la prima campana che la causa deve essere eliminata e le condizioni di vita migliorate non solo per le piante, ma anche per i residenti di casa..

Un residente ai tropici ha bisogno di calore, comfort, illuminazione diffusa e spazio, soprattutto date le sue dimensioni. Il luogo ideale per la sua posizione sarebbe un muro o un angolo di fronte a una finestra (est, sud o ovest). I vasi grandi sono meglio posizionati direttamente sul pavimento o su un supporto basso. Le varietà Ampel stanno benissimo nei vasi sospesi.

I piccoli "bambini" possono essere temporaneamente esposti alla finestra ovest, evitando la luce solare diretta, soprattutto in estate. Altrimenti, le foglie bruceranno. In generale, la felce tollera bene l'ombra parziale al centro della stanza, ma il miglior indicatore di crescita è la luce brillante e diffusa..

La temperatura dell'aria deve essere conforme allo standard - + 15-22 gradi Celsius.

Prima di mettere un fiore in casa, deve essere trapiantato dopo l'acquisto. Per fare questo, usa una miscela di terreno acquistata o preparala da solo con i seguenti ingredienti:

  • Terra di zolle.
  • Humus.
  • Terreno frondoso e aghi.
  • Sabbia di fiume grossolana.

Un requisito obbligatorio per il terreno: scioltezza, ariosità e alta acidità (si aumenta con l'aiuto degli aghi).

Puoi prendere terreno nella foresta, ma è importante monitorare la presenza di tutti i componenti.

Per il trapianto vengono utilizzati vasi di plastica o di terracotta, aumentando ogni anno il loro diametro di 2-3 cm Nella prima fase della procedura, il contenitore viene riempito con drenaggio, è obbligatorio e salverà le radici dei fiori dalla putrefazione durante il trabocco, si arricchirà di ossigeno e accelererà la crescita.

I vasi di terracotta sono una priorità. Assorbono l'umidità in eccesso e la danno via se necessario, gli svantaggi includono la tendenza a formare funghi e muffe, che sono piuttosto difficili da rimuovere. Il diametro del contenitore è scelto la metà delle dimensioni della corona della pianta stessa, ma si dovrebbe ricordare la stabilità del contenitore e riempirlo con un drenaggio pesante.

Per una corretta crescita e preservazione dell'effetto decorativo della felce, è necessario monitorare il livello di umidità nel vaso: il terreno deve essere sempre umido, ma non bagnato. Il trabocco è molto dannoso per la pianta e la ucciderà facilmente. Questo è uno dei motivi dell'ingiallimento e della caduta delle foglie..

La moderazione dell'irrigazione offre un drenaggio di alta qualità, che rilascia l'acqua in eccesso dalla pentola e si occupa di arieggiare le radici. La procedura viene eseguita 3 volte a settimana, prestando attenzione alla temperatura dell'aria. In inverno, una volta abbastanza.

Per rimuovere la polvere e l'umidità aggiuntiva, viene eseguita la spruzzatura quotidiana. Un asciugamano bagnato posizionato su una batteria calda aiuterà a mantenere l'umidità dell'aria durante la stagione di riscaldamento..

Innaffia la felce con pioggia o acqua stabile e morbida.

Durante la stagione di crescita, il fiore ha bisogno di forza per crescere, formare fogliame e nuovi germogli. Ciò può essere ottenuto con l'aiuto di fertilizzanti liquidi già pronti per piante da interno, che vengono diluiti in acqua stabilizzata secondo le istruzioni e applicati dopo l'irrigazione principale in determinate porzioni..

Le medicazioni minerali si alternano a quelle organiche e vengono applicate ogni 2 settimane, dall'inizio della primavera all'autunno. In inverno, durante il periodo di inattività, vengono rimossi e l'irrigazione viene ridotta a 1 volta a settimana.

Una mancanza di nutrienti sarà segnalata dal fogliame ingiallito e pallido. Se il problema non viene risolto in tempo, i germogli si seccheranno e la pianta morirà del tutto..

Necessario! Annualmente! La felce è un fiore che si ispessisce e cresce rapidamente, quindi necessita di un trapianto annuale. La procedura viene eseguita all'inizio della primavera, prima dell'inizio del flusso di linfa (in marzo-aprile). Per non danneggiare le radici, utilizzare il metodo di trasbordo.

Felce passo dopo passo:

  • Il terreno in cui cresce il fiore viene annaffiato abbondantemente per ammorbidire e rimuovere le radici senza lesioni.
  • Preparare un nuovo contenitore 3 cm più grande del precedente.
  • La pentola è piena di drenaggio per un terzo.
  • La felce viene delicatamente scossa da un lato all'altro, rimossa dal vaso di fiori insieme al terreno e trasferita in un nuovo contenitore, cospargendo lo spazio libero con la terra.
  • Picchietta leggermente la zona delle radici e l'acqua.

Le piante trapiantate attecchiscono rapidamente e facilmente. Ma se la procedura viene eseguita nel momento sbagliato, è possibile un lungo adattamento o la morte del fiore.

La riproduzione viene eseguita nello stesso periodo del trapianto. Per fare ciò, le piante rimosse dalla pentola vengono pulite da un coma di terra e viene esaminato il cespuglio madre. I germogli vengono accuratamente separati e piantati in un contenitore separato.

È quasi impossibile propagare una felce per semi (spore) a casa, quindi usano la divisione dello sbocco materno.

Ai bambini separati dovrebbero essere fornite condizioni di serra per una crescita rapida e di successo. Questo può essere fatto coprendo la piantina con un tappo di plastica o di vetro (barattolo o bottiglia tagliata).

Prendersi cura di una felce non è affatto difficile, l'importante è irrigazione e irrorazione moderate, terreno sciolto e acido, trapianto e alimentazione tempestivi. Osservando tutti i consigli, puoi coltivare un bellissimo cespuglio, che diventerà il momento clou di ogni stanza.