Fiore di Veronica: foto, tipi, descrizione, caratteristiche di allevamento e cura

Molti fioristi esperti conoscono il fiore di Veronica, ma non tutti hanno provato a coltivarlo sul loro sito. E completamente invano. Questa è una pianta straordinariamente bella, capace di sopravvivere a un inverno piuttosto freddo senza danni a se stessa e accontentarsi di un minimo di cure. Non è un caso che cresca in luoghi così aspri come Altai, Urali, Siberia. Pertanto, non sarà superfluo saperne di più su di lui..

Descrizione

La pianta ha acquisito il suo nome per niente da un bel nome femminile. Ha radici latine e si compone di due parole: vera e unica, che significa "vera medicina". In effetti, è usato in medicina. A proposito, Veronica è una parente della piantaggine, ben nota a tutti fin dall'infanzia, che è stata attivamente utilizzata nel trattamento di ferite minori..

La maggior parte delle varietà sono erbacee. Tuttavia, c'è anche una pianta di veronica, una foto di cui puoi vedere nell'articolo, sotto forma di piccoli cespugli. Molte varietà sono perenni, ci sono relativamente poche annuali.

Esternamente, le varietà differiscono notevolmente l'una dall'altra: ci sono alte e basse, erette e striscianti. La disposizione delle foglie può essere alternata e opposta..

Tuttavia, tutte le varietà hanno una cosa in comune: la struttura dei fiori. I fiori stessi sono piuttosto piccoli, ma sono raccolti in un grande tubo sorprendente. La gamma di colori è piuttosto ricca. Sebbene si trovino principalmente fiori blu e azzurri e tutte le loro sfumature, se lo si desidera, è possibile trovare anche bianco e rosa..

Dopo la fioritura, sul tubo compaiono piccole scatole contenenti semi: possono essere raccolte per piantare l'anno prossimo in un luogo adatto.

Varietà più popolari

In totale, oggi ci sono circa 300 varietà di questa pianta. Alcuni sono apparsi grazie agli sforzi della natura, mentre altri sono stati allevati da diligenti allevatori. Ti parleremo di alcune delle varietà più interessanti in modo che il giardiniere alle prime armi possa scegliere l'opzione più adatta a lui..

La Veronica grande è la varietà selvatica più comune nel nostro paese. Puoi incontrarlo non solo nella parte europea della Russia, ma anche in Siberia, nel Mediterraneo, persino nell'Europa occidentale. I singoli steli sono piuttosto lunghi, fino a 70 centimetri. Le foglie sono opposte. I fiori sono blu o azzurri. Molto senza pretese. Cresce bene su quasi tutti i terreni, tollera le gelate invernali senza danni a se stesso. Ma ancora ama il sole e l'umidità. Inizia a fiorire all'inizio o a metà maggio. La fioritura dura circa 30 giorni.

Veronica Dubravnaya può vantare fiori piuttosto grandi - fino a 10 mm di diametro. Per una pianta corta (circa 40 cm), questo è un ottimo indicatore. I fiori sono blu, blu, ma anche rosa. Tollera facilmente le gelate autunnali - anche sotto la neve non perde sempre le foglie. Distribuito in Siberia e in molti paesi europei.

Anche la spighetta Veronica non è troppo alta, non più di 40 cm, ha steli singoli e pronunciati. La fioritura inizia a giugno e di solito il processo viene ritardato di 35-40 giorni. La gamma di colori è piuttosto ricca. Questa varietà di Veronica ha fiori che possono essere blu, viola, blu, rosa, bianchi. In natura, puoi trovarlo non solo nel nostro paese, ma anche nell'Europa occidentale.

Piantare piantine

Se decidi di piantare un fiore di veronica sul tuo sito, piantare e prendersi cura non causerà molti problemi. Tuttavia, sarà molto utile studiare la teoria..

Se vuoi usare i semi (ti parleremo di altri metodi di allevamento un po 'più tardi), allora sarebbe meglio coltivarli prima a casa.

Innanzitutto, i semi vengono rimossi in frigorifero per 1-2 mesi. Li portiamo fuori a metà marzo e ci mettiamo al lavoro. Può essere piantato in tazze separate o in un contenitore comune. I semi sono piuttosto piccoli, ma ti permettono comunque di piantarti, non di seminare. Prova a mettere un seme in ogni tazza oa intervalli di 5 cm in un contenitore. Altrimenti, le piante interferiranno tra loro, si schiacceranno.

Dopo la semina, il terreno viene annaffiato e coperto con un foglio per creare un effetto serra. Le piantine sono conservate in un luogo caldo e buio. Dopo la comparsa dei primi germogli, il film viene rimosso e le piantine vengono posizionate sul davanzale della finestra: l'importante è non soffiarlo a freddo.

Quando le piantine acquisiscono 8-10 foglie, puoi piantarle nel terreno.

Prepararsi a sbarcare

Come puoi vedere, la fase iniziale della crescita di un fiore di Veronica non causa molti problemi. Ora puoi andare al passaggio successivo: atterrare nel terreno.

Prima di questo, viene insegnato a tenere le piantine all'aperto. Il modo più semplice per farlo è iniziare a portare il container sul balcone a metà - fine aprile, iniziando con le ore più calde. Prima per un'ora, il giorno dopo per due. Di conseguenza, dopo due settimane, puoi lasciare tranquillamente le piantine sul balcone tutto il giorno..

Le piante vengono piantate nel terreno quando si è sufficientemente riscaldato. Non sarà superfluo aggiungere fertilizzanti minerali, principalmente fosforo. Promuove la formazione di un potente apparato radicale e accelera notevolmente il processo di radicamento. Ciò significa che la pianta si svilupperà più velocemente e presto ti delizierà con splendidi fiori..

Semina nel terreno

Alcuni giardinieri che non vogliono perdere troppo tempo a lasciare, piantando la pianta di Veronica, preferiscono piantare i semi direttamente nel terreno.

Ci possono essere due opzioni qui: semina autunnale e primaverile. Ognuno di loro ha determinate caratteristiche..

Prima di tutto, devi scegliere un luogo adatto. Veronica ama gli spazi aperti ricchi di sole. Non ha paura del vento e del caldo eccessivo, soprattutto se innaffia regolarmente l'aiuola.

Se preferisci piantare i semi in primavera, devono prima essere stratificati. Il modo più semplice per farlo, come detto sopra, è mettere un sacchetto di carta con i semi in frigorifero per un paio di mesi. Sulle aiuole non vale la pena approfondirle eccessivamente: basta cospargere di terra un paio di centimetri, in modo da non complicare ancora una volta la germinazione.

Quando si pianta in autunno, i semi vengono piantati immediatamente nel terreno - non necessitano di ulteriori lavorazioni, perché durante l'inverno il terreno si congela comunque e la stratificazione avverrà naturalmente.

La distanza tra i fori dovrebbe essere di almeno 10-15 centimetri. Altrimenti, le piante coltivate si schiacceranno a vicenda: i deboli moriranno e i forti si indeboliranno.

Riproduzione per divisione

Esistono altri modi per riprodurre il fiore della Veronica. Ad esempio, tra i fioristi, la divisione.

La maggior parte delle varietà di Veronica sono perenni, quindi non puoi prendere semi, ma cespugli già pronti. La divisione è consentita a fine aprile - inizio maggio (prima della fioritura), ma meglio - in autunno, prima dello svernamento.

Per fare questo, seleziona un grande cespuglio, scavalo con cura dal terreno e dividilo in due con un coltello da giardino. Quindi trapiantare entrambe le piantine in un luogo adatto. Si consiglia di riempire i pozzetti con compost, chernozem o semplicemente concimare con fertilizzanti al fosforo.

Dopo il trapianto, copri il cespuglio per proteggerlo dal vento e dal sole in eccesso: quest'ultimo è particolarmente pericoloso. Senza un apparato radicale sviluppato, la pianta può semplicemente seccarsi. Dopo dieci giorni, il materiale di copertura può essere rimosso - di solito durante questo periodo la pianta acquisisce un potente apparato radicale. Ulteriore cura è il più semplice possibile: è sufficiente annaffiare regolarmente l'aiuola e allentare il terreno.

Propagazione per talea

Un altro modo affidabile per ottenere una nuova pianta è usare le talee. Di solito l'innesto viene effettuato a metà agosto. Un germoglio viene tagliato da una pianta sana e robusta con le caratteristiche desiderate. La lunghezza ottimale è di 10-12 centimetri.

Ora ha bisogno di poter germogliare. Alcuni preferiscono far germinare le talee in acqua, mentre altri lo conservano in una soluzione di radice per mezza giornata, per poi trapiantarlo in un terreno nutriente. In quest'ultimo caso, è necessario coprire il vaso con un sacchetto di plastica, creando un effetto serra..

Dopo un paio di settimane, quando compaiono le radici, il taglio può essere spostato in piena terra. Se non hai usato l'acqua per la germinazione, ma il terreno, allora è consigliabile trapiantare la pianta in un'aiuola con essa.

Prima del primo gelo, la pianta avrà il tempo di mettere radici e in primavera ti delizierà con splendidi fiori.

Come puoi vedere nella foto, i fiori di Veronica sono molto belli e aggraziati. Ma affinché siano così, dovrai provare, dedicare tempo e sforzi a prenderti cura di loro..

Fortunatamente, l'intera pianta è abbastanza senza pretese. Si sente benissimo in luoghi soleggiati e in ombra parziale, non ha paura del vento e del caldo eccessivo. La maggior parte delle varietà è resistente alla siccità - non hanno nemmeno bisogno di essere annaffiate! L'unica eccezione è il periodo di fioritura. La mancanza di umidità farà cadere i fiori. Tuttavia, se piove forte almeno una volta alla settimana, non dovrai annaffiarlo a mano..

Quando la fioritura è completa, è necessario attendere un paio di settimane e tagliare gli steli. Ne appariranno di nuovi piuttosto rapidamente: l'insieme della massa verde è molto rapido. Ma dopo alcune settimane di riposo, il sistema radicale diventerà più potente, il che avrà un effetto positivo sulla vita della pianta, sulla sua resistenza al gelo.

Parassiti pericolosi

Di solito Veronica non viene attaccata dai parassiti, ma a volte devi combattere con loro..

Il problema più comune sono gli attacchi di bruco: mangiano semplicemente giovani germogli e fogliame. Il problema può essere risolto diserbando tempestivamente, riscaldando il terreno e interrompendo l'irrigazione.

Molto meno spesso i fiori vengono attaccati dalla paletta, dalla falena e dalla falena. Il problema viene solitamente risolto trattando i cespugli con opportuni insetticidi..

Abituata alla vita allo stato brado, Veronica resiste facilmente alle infezioni. Tuttavia, a causa della mancanza di sole e del terreno eccessivamente umido, sulle foglie può apparire una fioritura grigia - peronospora. Per curare la pianta, viene prodotta una speciale soluzione fungicida. Per questo, puoi usare farmaci come "Gamair", "Fitosporin". Di solito un singolo trattamento può risolvere completamente il problema..

Conclusione

Il nostro articolo sta volgendo al termine. Ora sai di più sul fiore perenne Veronica: piantare e prendersi cura probabilmente non causerà molti problemi. Ciò significa che in primavera e all'inizio dell'estate il giardino delizierà te e i tuoi cari con una nuova pianta..

Come far crescere un fiore di veronica da semi e suggerimenti per l'abbellimento

Ciao amici! I giardinieri apprezzano sempre le piante resistenti, senza pretese e delicate che decorano il sito. Queste sono le caratteristiche del fiore di veronica. Oltre agli scopi decorativi, la pianta viene utilizzata attivamente nelle ricette per la medicina alternativa..

  1. Breve descrizione botanica
  2. La scelta del materiale per crescere
  3. Come allevare Veronica?
  4. Elaborazione in loco
  5. Caratteristiche della progettazione del paesaggio

Breve descrizione botanica

Il genere delle piante da fiore, a cui appartiene Veronica, appartiene alla famiglia delle piantaggine. È numeroso e contiene più di mezzo migliaio di sottospecie. Le erbe, a seconda della classificazione, possono essere perenni o annuali. Sono coltivati ​​con successo nel nostro paese e rappresentano ampie opportunità per la progettazione del paesaggio..

La scelta del materiale per crescere

Questa pianta tappezzante si adatta perfettamente a giardini fioriti complessi. Le specie perenni resistenti allo svernamento attecchiscono perfettamente sul sito..

Le varietà consigliate per la semina sono presentate come segue:

  • Spighetta: la pianta è in grado di raggiungere un metro e mezzo di altezza. Gli esemplari classici producono infiorescenze blu brillante. Gli allevatori sono riusciti a ottenere fiori bianchi e blu. Nella progettazione di aiuole, tali composizioni sembrano molto belle. Per aumentare la decoratività, i peduncoli vengono tagliati alla fine del processo di fioritura. Le varietà di spighette sono resistenti alla siccità e tollerano bene il freddo senza riparo.
  • Reale - forma perenne tappeti rigogliosi che fioriscono con numerose infiorescenze. La pianta è di medie dimensioni e costituisce un'ottima decorazione per il giardino..
  • La foglia lunga è una pianta alta. Man mano che matura, su di esso si forma un lungo pennello diritto. Ad oggi, sono state allevate diverse varietà che danno grandi fiori di varie sfumature. Varietà che ama l'umidità.
  • Filiforme: si consiglia di piantare la varietà come piantagione separata, poiché è aggressiva nei confronti dei suoi vicini, impedendo loro di vivere normalmente. La perenne si diffonde intensamente lungo il terreno e forma un tappeto denso, che attecchisce rapidamente e si moltiplica. Questo tipo è considerato resistente alla siccità e al gelo. Una pianta perenne può ostruire un giardino fiorito o un prato.
  • Dubravnaya - che si trova nei prati e ai margini della foresta nella corsia centrale, spesso "si deposita" in orti. Una pianta bassa e strisciante con piccoli fiori blu, usata nella medicina popolare.

Come allevare Veronica?

Crescere dai semi è più ottimale quando si piantano queste annuali. Maturano in una cassetta, dalla quale vengono raccolti e poi sbarcati. Le piante perenni si riproducono in modo diverso: è necessario utilizzare la divisione dei rizomi o il trapianto di giovani germogli.

Tali manipolazioni vengono eseguite in autunno, quando la fioritura è completa, o in primavera quando compaiono le prime foglie. I rizomi sono posti nello strato di terreno e coperti con qualsiasi materiale filmico. Questo rende più facile per Veronica riprendersi da un trapianto..

Per coltivare Veronica dai semi, dovresti fare quanto segue:

  • Il substrato viene posto nella pentola nutritiva, i semi vengono disposti sulla superficie e ricoperti di terra.
  • Il terreno viene irrigato da un flacone spray e coperto con una pellicola.
  • La pentola viene posta in frigorifero per 3 settimane.
  • Inoltre, è esposto a un luogo ben illuminato e caldo.
  • Dopo due settimane appariranno i primi scatti, che richiedono cure standard..

Elaborazione in loco

Crescere e prendersi cura di una pianta non implica un lavoro laborioso. La zona di atterraggio può essere posizionata sia in aree aperte che in ombra parziale. Nel primo caso, i fiori acquisiranno l'aspetto più decorativo, nel secondo: colore intenso e profondità di colore. Varietà a foglia lunga come l'irrigazione intensiva, altre tollerano la siccità e non soffriranno il caldo estivo.

In campo aperto la pianta non è esigente per il tipo di terreno e mostra un'elevata resistenza a malattie e parassiti. Tuttavia, per organizzare una cura a tutti gli effetti, è necessario rimuovere da essa quelle infiorescenze e germogli che sono malati o sono sbiaditi. Se si notano macchie sulle foglie e sui fiori, si consiglia di trattare la pianta con qualsiasi agente fungicida..

Caratteristiche della progettazione del paesaggio

Alla dacia, Veronica può crescere in qualsiasi zona scelta. Se posto in una zona aperta e soleggiata, non perderà le sue proprietà esterne grazie alla sua elevata resistenza al calpestio. I cespugli si alzano rapidamente e si riprendono dai danni accidentali.

I fiori sembrano particolarmente impressionanti se piantati vicino a bacini artificiali. Le basse richieste sullo strato di terreno consentono di decorare giardini rocciosi e bordi. La pianta, per la sua struttura, protegge bene l'apparato radicale di arbusti e alberi.

Di seguito vengono forniti consigli per la creazione di composizioni floreali:

  • Sulle pendici in ombra parziale, le singole piantagioni di Veronica filiforme sembrano spettacolari.
  • Le varietà a foglia lunga vanno d'accordo con campane, camomille, gravilat rosso.
  • I fiori a punta dovrebbero essere usati come sfondo. Sono combinati con garofani, gerani, scalpellino.

A causa del fatto che la pianta non necessita di cure particolari ed è in grado di crescere con successo su terreni duri, viene utilizzata in modo eccellente per aggirare le aiuole e decorare le creste.

Se l'articolo ti è piaciuto, ti sarò grato per la ripubblicazione e ti ricorderò anche di iscriverti agli aggiornamenti del blog, così non ti perderai tutte le notizie nelle nostre pubblicazioni.

Veronica assistenza domiciliare e riproduzione

Molti di noi nella foresta o nel prato più di una volta hanno incontrato il fiore della Veronica, le piante sono carine con infiorescenze blu o blu. Probabilmente perché alcuni tipi di Veronica sono molto diffusi in natura, non si trovano spesso nei giardini..

Soddisfare

  • Informazioni generali sullo stabilimento Veronica
  • Veronica fiore che cresce nel giardino
  • Veronica che cresce dal seme, divide il cespuglio, talee
  • Specie vegetali e riproduzione di Veronica

Informazioni generali sullo stabilimento Veronica

Tuttavia, sulla base di piante selvatiche, sono state create molte meravigliose varietà di Veronica, così come i loro ibridi, che chiedono solo i nostri mixborders e scivoli alpini..

Numerose sono anche le specie rare di Veronica che possono decorare le collezioni di tanti fioristi sofisticati. In questo articolo non potrò raccontare tutta Veronica, visto che ne esistono circa trecento specie, ma vorrei richiamare la vostra attenzione su quelle che, a mio avviso, meritano un più ampio riconoscimento dei floricoltori.

Esistono diverse versioni per cui la pianta è stata chiamata Veronica. Una delle leggende narra che abbia preso il nome in onore di Santa Veronica. Santa Veronica è una donna che diede a Gesù, che andava sul Golgota, un panno per asciugargli il sudore dal viso. Il volto del Salvatore è rimasto sul tessuto. Dopo l'invenzione della fotografia, con decreto pontificio, Santa Veronica è stata dichiarata patrona della fotografia e dei fotografi..

La Veronica è considerata una delle specie più belle di tutte. Questa è una pianta perenne longeva con spessi germogli fino a cinquanta, e talvolta fino a settanta centimetri di altezza, su cui, in posizione opposta, foglie ovoidali, seghettate, pubescenti dal basso.

La varietale Veronica è grande, con una piantagione rara, i germogli formano un bellissimo cespuglio verde scuro denso, quasi a forma di cupola. Dalla fine di maggio a quasi metà luglio, il cespuglio-cupola superiore diventa di un azzurro abbagliante grazie ai numerosi fiori che sbocciano, da circa settanta millimetri a un centimetro e mezzo, raccolti in fitte infiorescenze racemose lunghe fino a quindici centimetri. A causa della bellezza delle infiorescenze, la Veronica è spesso chiamata la Veronica Reale..

Veronica fiore che cresce nel giardino

La Royal Veronica può essere coltivata in quasi tutti i terreni drenati da giardino, ma preferisce il terriccio. La pianta richiede luce, ma cresce tollerabilmente e si sviluppa in ombra parziale. Ama annaffiature abbondanti, ma può tollerare brevi periodi di siccità e non tollera assolutamente il bloccaggio del terreno nella stagione fredda. Iberna senza riparo, resiste a gelate fino a quaranta gradi sotto zero.

Veronica che cresce dal seme, divide il cespuglio, talee

La veronica viene spesso propagata dai semi: non è difficile coltivarla dai semi. Se non ci sono molti semi, è consigliabile seminarli per le piantine. Avendo coltivato anche un grande cespuglio di Veronica, sarai in grado di raccogliere e seminare i tuoi semi in futuro - Veronica lega bene il loro fiore, maturano a settembre.

I semi possono essere seminati direttamente nel terreno in autunno o in primavera. La Veronica grande viene spesso propagata anche dividendo il cespuglio: lo fanno o in primavera, appena la pianta inizia a crescere, oppure nei periodi autunnali, settembre-inizio ottobre.

I floricoltori esperti propagano la veronica reale con talee verdi, che vengono tagliate dalle cime dei giovani germogli primaverili prima della fioritura.

Di solito, un grande fiore di Veronica viene piantato in un mixborder, dove fa risaltare perfettamente le piante con fiori grandi e luminosi. Tuttavia, credo che la bellezza della reale Veronica sia più espressiva se cresce da sola, ad esempio sul prato. Le infiorescenze di Veronica grande possono essere utilizzate anche per il taglio.

Specie vegetali e riproduzione di Veronica

Un'altra specie piuttosto grande e poco conosciuta è la genziana Veronica o Kemularia. Questa pianta ha foglie coriacee, spesse, arrotondate-lanceolate lunghe fino a quindici centimetri, raccolte in rosette di radice.

La forma variegata della genziana Veronica - Variegata è particolarmente buona. Nel tempo, si formano interi gruppi di tali punti vendita che non sono collegati tra loro. La maggior parte delle foglie delle rosette sverna e quelle nuove iniziano a crescere nel periodo da aprile a maggio. Poco dopo, sopra le rosette compaiono peduncoli alti dai trenta agli ottanta centimetri, raramente ricoperti di piccole foglie.

A fine maggio sbocciano sui peduncoli graziosi pennelli di dimensioni piuttosto grandi, come per Veronica, circa un centimetro di diametro, fiori bianco-azzurri con venature azzurre. La genziana Veronica fiorisce per due o tre settimane fino a metà giugno.

La genziana veronica è una pianta a rizoma lungo. Quando, dopo la fioritura, si formano le rosette della giovane figlia alle estremità degli stoloni, la pianta madre muore. Pertanto, in inverno, partono diversi punti vendita indipendenti.

Kemularia è senza pretese: è fotofila, ma crescerà in ombra parziale senza problemi. Si sviluppa bene su quasi tutti i terreni ben drenati, compreso il calcare. Poiché questa veronica cresce spontanea nei prati umidi di montagna, non dimenticare di annaffiarla in giardino.

I semi di genziana Veronica vengono propagati vegetativamente. Possono essere seminate prima dell'inverno o in primavera direttamente in piena terra o seminate in primavera per le piantine. E puoi anche tagliare un pezzo di rizoma con radici in primavera o in autunno e piantarlo in un posto nuovo.

La genziana Veronica è piantata in primo piano nei mixborders, dalle piante vengono creati gruppi separati, grandi giardini rocciosi sono decorati con esso, specialmente quelli che si trovano vicino ai bacini artificiali.

L'articolo è piaciuto! Valutalo nella valutazione.

Domande sulla crescita! Scrivi nei commenti.

Fiore di Veronica

Questo rappresentante della flora sembra essere ordinario, ma ha ancora una bellezza unica. È apprezzato per il suo colore blu. Resistente alle condizioni atmosferiche invernali. Decorano i giardini e lo usano per il trattamento. Ci sono circa 500 varietà da giardino. In condizioni naturali non se ne trovano così tanti, ma ce ne sono anche tanti. Questo fa parte della famiglia delle piantaggine, nonostante il fatto che il principale rappresentante della famiglia (piantaggine) sia molto diverso.

  • Descrizione della pianta veronica veronica origine
  • I metodi di allevamento di Veronica
  • Come coltivare le piantine di veronica a casa
  • Piantare piante in piena terra
  • Le sottigliezze della cura delle piante
  • Modalità di irrigazione e alimentazione
  • Malattie e parassiti
  • Controllo dei parassiti
  • Combinazione di Veronica con altre piante
  • Tipi e varietà di Veronica con una descrizione e una foto
Mostrare tutti i contenuti

Descrizione della pianta veronica veronica origine

Il fiore di Veronica è una struttura erbacea di tipo perenne che include molte varietà. Sono di diverse altezze, aspetto, colore, forma dei piatti fogliari, apparato radicale e fiori. È anche chiamato "non ti scordar di me", "erba serpente" e altri. I fusti dell'erba della Veronica stanno in piedi o distesi, mantenendo un'altezza di circa 15 mm. Foglie di varie forme possono essere dipinte con colori verdi standard e talvolta sono grigio chiaro.

I suoi fiori sono anche di diverse tonalità: blu, rosa, bianco e altri. Le infiorescenze hanno la forma di un orecchio o di una pannocchia. Fiorisce per un diverso periodo di tempo. È ampiamente usato per il trattamento. Ad esempio, Veronica Dubravnaya ha proprietà medicinali:

  • Allevia l'infiammazione
  • Aiuta a tossire
  • Allevia
  • Ripristina
  • Allevia il gonfiore
  • Arresta l'emorragia
  • Migliora l'appetito
  • Arresta la diarrea
  • Aiuta con asma, bronchite, ecc..
Veronica

Tra tutte le varietà, alcune varietà sono brevemente descritte di seguito:

  • Caucasico. Foglie verde brillante nella struttura, come sezionate. I fiori viola attirano l'attenzione a causa di sottili strisce scure.
  • Genziana. Sugli steli bassi e sottili ci sono bellezze bianche con strisce di colore blu.
  • Della Crimea. Cresce in lunghezza di soli 20 centimetri. I fiori blu sono nascosti dietro i piatti fogliari verde chiaro.
  • Woody. I germogli si diffondono e hanno anche foglie di un colore insolito. Sono di colore grigio verdastro e i fiori sono rosa pallido.
  • Capelli grigi. I germogli bassi hanno foglie bluastre. Infiorescenze di colori blu brillanti.
  • Medicinale. La specie a sangue macinato è nota per le sfumature verde pallido dei piatti fogliari e per i petali dei colori lilla, blu e rosa.
  • A foglia lunga. Si differenzia per la sua altezza insolitamente grande per questa specie. Le lunghe infiorescenze sono colorate di viola chiaro. Fiorisce anche a lungo, per tutta l'estate, fino all'inizio dell'autunno.

I metodi di allevamento di Veronica

Esistono tre metodi per propagare una pianta:

  • Crescendo dai semi - è noto che questo metodo include molte difficoltà, ma è il migliore per ottenere un arbusto a tutti gli effetti della varietà desiderata. Vengono introdotte nel terreno in autunno o in primavera, ma le piantine devono essere preparate in anticipo..
  • Talee - Adatto per un germoglio di 10 cm. È immerso in un liquido. Quando il gambo germoglia, viene piantato nel terreno..
  • Dividere il cespuglio: ti consente di vedere i gambi dei fiori già nel primo anno di vita. Deve essere scelto un arbusto sano e vigoroso, dal quale vengono separati i germogli necessari e piantati nel terreno. I germogli sono coperti da una chioma per 10-12 giorni. Dopo la coltivazione continua come al solito.

Fiore di Veronica nel campo

Come coltivare le piantine di veronica a casa

  • Quando arriva il mese di febbraio bisogna inumidire i semi, quindi tenere il frigorifero sullo scaffale dentro un panno umido per circa un mese;
  • Marzo: prendi i semi;
  • I contenitori selezionati sono riempiti con terra nutriente;
  • Seduti uno alla volta o ogni 5 centimetri;
  • Coprite con terra sottilmente;
  • Idratare;
  • Proteggi con un film;
  • Quando compaiono i primi germogli, il rivestimento viene rimosso;
  • Riorganizzato su un davanzale, che ha molta luce solare;
  • Devi innaffiare le piantine quando la terra si asciuga. Dovrebbe esserci un foro sul fondo del contenitore per il liquido in eccesso;
  • Quando compaiono 8-10 placche fogliari normali, il germoglio viene trapiantato in un'area aperta
  • 7-14 giorni prima della semina, è necessario prendere il volo, aumentando gradualmente il tempo di permanenza.

Piantine di Veronica Blue Bouquet

Piantare piante in piena terra

La buona notizia è che piantare e prendersi cura di questo esemplare in campo aperto non comporta molti problemi. Non c'è terreno concreto adatto. Puoi usare terreno paludoso, argilla pesante, sabbia sciolta. Ma va tenuto presente che la mancanza di luce solare è negativa. Pertanto, è meglio piantare in luoghi in cui ce n'è molto o dove c'è ombra parziale. Ma se c'è un'ombra, non fiorirà.

I giovani germogli o semi dovrebbero essere piantati nel terreno che è stato nutrito e allentato in anticipo.

Le sottigliezze della cura delle piante

Come già accennato, crescere e prendersi cura di questo rappresentante della flora non è considerato difficile. Un principiante sarà in grado di far fronte a tali compiti senza problemi. Per fare ciò, è necessario eseguire il seguente lavoro.

Modalità di irrigazione e alimentazione

Un aspetto importante dello stato della terra è il suo stato umido. Se lo porti a un punto tale che diventa secco, allora questo porterà alla morte. Quando non piove e la temperatura dell'aria si sta riscaldando, l'irrigazione deve essere ancora migliore. Quando compaiono i primi rami, vale la pena interrompere l'irrigazione. Quando il periodo di fioritura è finito, le cime dovrebbero essere tagliate.

I giardinieri consigliano di acidificare il terreno per una ritenzione più lunga dell'umidità e per una crescita ottimale.

Si sconsiglia una fertilizzazione frequente. Questo può essere fatto quando inizia la stagione di crescita aggiungendo la medicazione superiore per ogni arbusto. Alla fine del periodo primaverile, questa procedura può essere ripresa. Se la pianta vive nel territorio di inverni rigidi, in estate è necessario applicare fertilizzanti con un contenuto di potassio..

Malattie e parassiti

Sebbene vari insetti volino spesso intorno al fiore, si comporta in modo resistente ai loro effetti nocivi. Anche le malattie spesso non colpiscono questo esemplare. Tuttavia, ci sono alcuni tipi di malattie:

  • Muffa polverosa
  • Marciume grigio

Per combatterli, usa "Oxyhom", solfato di rame - preparati chimici. O analoghi della composizione biologica, considerati completamente sicuri per gli organismi viventi.

Un insetto come un afide può anche visitare un fiore. Ma se non ce n'è molto, non puoi farci niente. Il fiore ce la farà da solo.

Controllo dei parassiti

A scopo preventivo, Veronica dovrebbe essere piantata in un luogo con molta luce solare. Ciò impedirà la formazione di muffa polverosa. Quando appare una placca grigia, dovrai usare Fitosporin.

Per prevenire il verificarsi di bruchi, il diserbo dovrebbe essere effettuato in tempo, così come le pause per l'irrigazione..

Gli insetti dovrebbero essere trattati con insetticidi.

Combinazione di Veronica con altre piante

La Veronica in giardino è spesso utilizzata per scivoli alpini, mixborders e aiuole. Viene utilizzato nella decorazione per ottenere una leggerezza e un aspetto rilassato. Viene utilizzato con successo per formare cordoli, sebbene non tutte le piante possano essere utilizzate per questo scopo..

Va bene con incenso, buzulnik, camomilla e altri. Combinazioni insolite con una rosa sembrano spettacolari. Questo aiuterà a enfatizzare le caratteristiche sia dell'uno che dell'altro fiore..

Tipi e varietà di Veronica con una descrizione e una foto

  • Veronica strisciante - cresce con un tappeto di 10-15 centimetri di altezza. Piatti foglia piccoli a forma di moneta. La fioritura avviene nel mese di maggio, quando compaiono fiori azzurri. Ci sono anche sfumature bianche e rosa..

Veronica strisciante

  • Campo di Veronica: fiorisce presto. Altezza 0,3 metri. Il colore si schiarisce verso l'alto. Le foglie sono seghettate lungo i bordi. Può essere aggiunto al tè.
  • Veronica rosa a foglia lunga - altezza 0,7 metri. Fiorisce per tutta l'estate prima dell'inizio del gelo con infiorescenze rosa pallido.
  • Peduncolo di Veronica - preferisce l'astragalo roccioso. I fiori blu brillante formano un tappeto basso. Aroma molto forte.
  • Veronica latifoglia - 0.7 metri leggermente doppio gambo contiene infiorescenze paniculate di colore blu, viola o rosa.
  • Veronica rosa reale a foglia lunga - I germogli di 60-70 cm crescono negli arbusti. Cresce di più nel tempo. I fiori sono rosa. Può stare in un vaso per più di 14 giorni. Allo stesso tempo, l'infiorescenza fiorisce gradualmente.
  • Veronica a foglia lunga Antartide - altezza 0,5 metri. Fiorisce con dolci bellezze blu.
  • Veronica blu: i fiori blu compaiono su steli eretti di 60 cm a giugno. L'umidità e il terreno fertile non sono importanti per lei quanto il sole sufficiente.
  • Foresta di Veronica - Gli steli di 0,3 metri hanno molti peli e foglie leggermente dure, leggermente affusolate. I fiori sono dipinti con colori bianchi e azzurri. Se asciutto inizierà a puzzare.

    Veronica blu

  • Veronica Schneereizen - I germogli forti di 0,8 metri hanno foglie lunghe e infiorescenze bianche. Può essere piantata in aiuole e come pianta indipendente.
  • La pianta è una veronica filiforme - predilige i prati di montagna, creando fitti tappeti con foglie rotonde in miniatura e fiori blu pallido. Gli steli sono piuttosto sottili e crescono rapidamente sulla superficie della terra..
  • Veronica: suggerimenti per piantare e curare all'aperto

    Caratteristiche distintive della pianta di veronica, come piantare e prendersi cura, riproduzione fai-da-te, difficoltà di crescita, note per i coltivatori di fiori, tipi.

    1. Cura delle erbe all'aperto
    2. Come riprodurti
    3. Malattie e parassiti durante la cura
    4. Note per fioristi
    5. Tipi
    6. video
    7. Fotografie

    Veronica (Veronica) si riferisce alle piante da fiore che fanno parte della famiglia delle Plantaginaceae. Nel nome di questo rappresentante della flora, l'enfasi è sulla lettera "o". Questo genere è il più grande della famiglia, poiché contiene fino a 500 specie, ma altri dati menzionano una cifra di 300 unità. Un po 'prima, i botanici includevano questo genere nella famiglia delle Veronicaceae o Scrophulariaceae.

    Le specie erbacee Veronica crescono principalmente in diverse parti del pianeta, dove è presente un clima prevalentemente temperato e freddo, fino all'Artico. Gli arbusti si trovano nelle isole della Nuova Zelanda, in Australia e nelle regioni del Sud America.

    CognomePiantaggine
    Ciclo vitalePerenne, 1-2 anni
    Caratteristiche di crescitaErbe o arbusti
    RiproduzioneSpaccare un cespuglio, seminare o innestare
    Periodo di atterraggio in piena terraLa semina delle talee viene effettuata ad agosto
    Schema di atterraggioDipende dalla varietà
    SubstratoDipende dalla specie, ma il terreno del giardino funzionerà
    IlluminazioneOmbra parziale o luogo aperto con sole splendente
    Indicatori di umiditàTollera la siccità, ma alcune specie richiedono annaffiature abbondanti
    Requisiti specialiSenza pretese
    Altezza della pianta0,02-1,5 m
    Colore dei fioriBlu, ciano, bianco neve, rosa, viola
    Tipo di fiori, infiorescenzeSpighetta, pennello, ombrello o frusta
    Tempo di fiorituraMaggio-agosto
    Tempo decorativoPrimavera estate
    Luogo di applicazioneAiuole, cordoli, colline rocciose, possono essere una copertura del terreno
    Zona USDA3-6

    L'impianto ha preso il nome scientifico a metà del XVI secolo (nel 1542), in onore della santa cristiana - Veronica. Fu donato da uno scienziato tedesco Leonart Fuchs (1501-1566), considerato il "padre della botanica", e all'epoca anche lui impegnato in medicina. Le prime menzioni si trovano in fonti molto antiche. Il termine "vera unica", che si traduce come "vera medicina", è usato dagli autori dell'Antica Grecia e di Roma, poiché esiste anche un'applicazione medica. Ma nelle terre slave, puoi sentire altri nomi: erba serpente o serpente. La forma dei suoi fiori è molto simile a quella di questo rettile, e per via del colore dei petali dei fiori, la pianta è chiamata "cianosi".

    Fondamentalmente, quei rappresentanti di Veronica che si trovano nel Caucaso sono perenni, ma possono avere un ciclo di vita di uno o due anni. La loro forma di crescita è erbacea, ma occasionalmente assumono la forma di un mezzo arbusto.

    Il rizoma di una pianta è ramificato o corto, con un gran numero di radici sottili. Ma è sempre sottile, allungato e assume contorni striscianti. Uno o più steli provengono dal rizoma. Se la specie è annuale, le sue radici sono filiformi e delicate. Nelle piante perenni, il rizoma ti consente di sopravvivere al calo della temperatura invernale, poiché la sua forma è più solida.

    I germogli di Veronica crescono dritti o distesi. Possono essere singoli o ramificati. La loro altezza varia da 2 cm a 1,5 M. In superficie è presente una pubescenza di morbidi peli semplici, ghiandole peduncolate, talvolta il fusto è nudo. I germogli vicino all'infiorescenza sono sempre ghiandolari-pubescenti. Ci sono specie in cui i germogli strisciano, possono radicare ai nodi o rilasciare radici nella loro parte inferiore. Il plesso delle fibre agli steli è così grande che può resistere quando una persona o un animale li percorre.

    Veronica lascia molto simili alle ortiche, solo che non causano ustioni. La forma del piatto fogliare è ovale, il bordo è scolpito, ci sono peli sulla superficie. Il fogliame è per lo più verde brillante, anche se ci sono esemplari con una sfumatura grigia. Le foglie crescono su steli opposti o in ordine regolare, occasionalmente raccolti in spirali. La lunghezza delle talee in diverse specie è molto diversa, può variare nell'intervallo di 1-13 cm.

    I fiori di Veronica hanno un ricco colore blu, ma le forme del giardino si distinguono per i petali bianchi come la neve, blu, lilla e viola. L'infiorescenza ha la forma di una spighetta, un pennello, un ombrello o una pannocchia e le gemme in essa contenute sono molto dense. La dimensione dei fiori è piccola, i loro contorni ricordano una campana con un bordo intagliato. La struttura del fiore dell'erba serpente è comune: un tubo è formato dai petali inferiori fusi, quelli superiori rimangono liberi. All'interno della corolla sono presenti una coppia di stami e un pistillo allungato. A causa del fatto che i boccioli iniziano a fiorire dal basso verso l'alto dell'infiorescenza, il processo di fioritura sembra essere piuttosto lungo. Quando i fiori inferiori vengono sostituiti con capsule piene di semi, i boccioli fioriscono ancora in alto.

    Il processo di fioritura in specie diverse avviene in momenti diversi. Se pianti tali piante in giardino, puoi ammirare la fioritura dai giorni primaverili fino all'autunno. Fondamentalmente, puoi usare l'erba serpente in diversi modi: per decorare aiuole e bordi, colline di pietra e come copertura del terreno (se i germogli sono alloggi).

    Cura all'aperto per l'erba veronica

    1. Alloggio. La pianta si sente benissimo in un'area aperta alla luce solare diretta o in ombra parziale.
    2. Priming. Veronica è un terreno da giardino senza pretese e ordinario con una miscela di sabbia fluviale o macerie di medie dimensioni (argilla espansa) può essere adatto a lei. Le specie di montagna attecchiscono su terreni rocciosi, mentre altre specie tollerano un substrato impoverito. Ma quasi tutti i tipi richiedono terreni sciolti con buone proprietà di drenaggio, gli indicatori di acidità sono bassi.
    3. Atterraggio. Le regole per piantare piantine di Veronica dipendono direttamente dalla sua varietà. Quindi, per le piccole piante, è adatta una distanza di 30 cm tra i cespugli. Se l'altezza è nella media, è necessario lasciare fino a 40 cm tra di loro Si consiglia di piantare cespugli alti a una distanza massima di mezzo metro.
    4. Irrigazione. Sebbene la pianta tolleri la siccità, questo indicatore dipende direttamente dalla varietà Veronica. Solo le specie Veronica beccabunga e Veronica spicata non possono sopravvivere senza acqua, poiché in natura vi cresce anche la prima. Il resto, con un certo grado di probabilità, potrebbe non richiedere annaffiature abbondanti e frequenti. Le viste sulle montagne sono più facili con tempo asciutto.
    5. Fertilizzanti. Quando si prende cura di Veronica, la medicazione superiore è necessaria solo se la pianta è piantata in un terreno molto povero. Quindi, occasionalmente (non tutti gli anni), puoi aggiungere un complesso universale di farmaci, come Kemira Universal.
    6. Consigli generali sulla cura. Poiché la pianta può svernare bene nelle nostre regioni e non ha paura delle gelate fino a 29 gradi, il cespuglio non avrà bisogno di riparo. Ma ci sono specie (Veronica fruticans e legnosa), che sono ricoperte di rami spunbond o di abete rosso per i mesi invernali. Prima dell'arrivo dell'inverno, puoi pacciamare il sistema radicale con torba o compost.

    Se la specie è alta (ad esempio, spighetta Veronica, Sakhalin o armeno), è necessario legare gli steli in modo che il cespuglio non cada a pezzi. Se gli steli sono sottodimensionati, taglia le infiorescenze in fiore in modo che al loro posto ne formino di nuove.

    Come auto-propagarsi Veronica?

    Per ottenere nuovi cespugli di cianosi, puoi seminare semi, dividere un cespuglio troppo cresciuto o tagliare spazi vuoti per l'innesto.

    Il primo metodo è il più semplice e garantisce la fioritura nel primo anno dopo la semina. È necessario scavare il cespuglio quando la Veronica non fiorisce, ma puoi anche piantare la semina nei mesi estivi. Dopo che il cespuglio è stato scavato, viene diviso con una pala o uno strumento da giardino affilato. Quando il clima è caldo e secco, tutte le infiorescenze possono essere tagliate. Successivamente, i delenki vengono immediatamente piantati in un luogo preparato e coperti con bottiglie di plastica tagliate (i coperchi vengono rimossi) o barattoli di vetro. In questo stato, il delenki di Veronica trascorre fino a 14-15 giorni. Migliore radicazione in un substrato sabbioso di torba.

    Quando si esegue l'innesto dell'erba serpente, l'ora viene selezionata in luglio o agosto. La lunghezza degli spazi vuoti dovrebbe essere di 10 cm Le cime e le infiorescenze vengono tagliate su tale taglio. Le talee vengono piantate in contenitori con terreno sabbioso di torba. Prima di piantare, puoi tenerli per un paio d'ore in una soluzione per stimolare la formazione delle radici. Il vaso con talee Veronica è coperto da una bottiglia di plastica con un fondo tagliato o avvolto in un sacchetto di plastica per creare condizioni di serra. Può essere piantato direttamente in piena terra utilizzando la stessa miscela di terreno. Quindi, prima dell'inverno, le talee avranno il tempo di mettere radici..

    Il metodo del seme è il più problematico. I semi vengono seminati in piena terra prima dell'inverno in modo che subiscano una stratificazione naturale. Con la semina primaverile, dovrà essere effettuata da sola per un mese prima della semina ad una temperatura di circa 5 gradi. L'incastonatura dei semi non dovrebbe essere più profonda di 2 cm Dopo la comparsa delle piantine, si consiglia di diradarle in modo che ci siano 20-50 cm tra le piante di Veronica (la distanza dipende dalla specie). Puoi coltivare piantine:

    • Alla fine della primavera viene eseguita la stratificazione, la semina viene eseguita a marzo.
    • È necessario seminare in terreno nutriente versato in contenitori.
    • Lasciare 5 cm tra i semi, cospargere con un sottile strato di terra e acqua.
    • Coprire con polietilene e attendere che compaiano i germogli.
    • Quando le piantine sono visibili, vengono trasferite in un luogo luminoso e il rifugio viene rimosso.
    • Le piantine necessitano di annaffiature regolari, è importante non lasciare asciugare il substrato.
    • Quando si aprono 8-10 foglie su una piantina, può essere trapiantato in piena terra.
    • Prima di piantare, le piantine di Veronica dovrebbero essere indurite e abituate ai raggi del sole in 14-20 giorni. Quindi i contenitori con le piantine vengono prima messi in strada per 10-15 minuti, portando questo tempo gradualmente a un'intera giornata.

    Malattie e parassiti quando si prende cura di Veronica in giardino

    A causa della sua naturale resistenza, la cianosi è raramente colpita da malattie. Ma se il terreno è costantemente in uno stato impregnato d'acqua, la pianta viene piantata all'ombra, quindi la Veronica è colpita dalla peronospora: tutto il fogliame è coperto da una fioritura grigiastra. Si consiglia di eseguire il trattamento con preparati fungicidi da cui viene preparata la soluzione. Puoi usare prodotti come Fitosporin, Alirin-B o Gamair.

    Poiché le malattie infettive non sono praticamente curate, quando Veronica è affetta da macchie di anelli, il cespuglio viene bruciato. Allo stesso tempo, il terreno viene trattato con preparati nematocidi, poiché questa malattia è diffusa dai nematodi. Sintomi principali: il fogliame è giallo e arricciato.

    I bruchi sono parassiti dell'erba serpente, che rovinano foglie e giovani germogli. Per proteggere le piantagioni, si consiglia di riscaldare il terreno, eliminare le erbacce in tempo e sfondare le piante durante l'irrigazione. Se compaiono scoop, falene o falene a lungo raggio, in questo caso è necessario eseguire un trattamento insetticida, ad esempio Aktellik o Fitoverm.

    Note per i floricoltori su Veronica

    Tutti i tipi di erba serpente servono come piante di miele, in particolare il tipo di Veronica longifolia. Se in natura cresce in boschetti continui, possono dare più di 100 kg di miele per ettaro..

    Sin dai tempi antichi conoscevano le caratteristiche medicinali della Veronica, in particolare della Veronica officinalis. Con questa erba vengono preparati decotti e tinture, che si consiglia di assumere durante il raffreddore. Le composizioni possono anche fare i gargarismi, alleviare l'irritazione della mucosa nella cavità orale. I prodotti a base di Veronica aiutano a stimolare l'appetito e la secrezione delle ghiandole responsabili della digestione. Hanno un effetto positivo su tutti i processi metabolici del corpo..

    In caso di irritazione della pelle causata da infiammazione, dermatite da pannolino, criminale o sanguinamento, ferite o ulcere che non possono guarire, si consiglia di utilizzare farmaci a base di Veronica longifolia. Tali fondi aiutano ad alleviare il mal di testa ed eliminare i disturbi gastrointestinali..

    Tipi di veronica

    Veronica longifolia (Veronica longifolia). Preferisce crescere nelle foreste di tutto il pianeta con climi temperati e freddi. Ha un rizoma allungato e strisciante. L'altezza degli steli è di 40–120 cm, crescono dritti, forti, possono essere lisci o sono presenti delle scanalature sulla superficie. Gli steli sono semplici e nella parte superiore sono ramificati, nudi o con pelo corto. Le foglie sono poste di fronte o in spirali di 3-4. Forma del fogliame - da oblungo a lineare-lanceolato. La lunghezza è di 3-15 cm e la larghezza è di circa 1–4 cm. Le foglie sono attaccate con piccioli allo stelo.

    L'infiorescenza sotto forma di un pennello denso si trova nella parte superiore dello stelo. La sua dimensione è di circa 25 cm di lunghezza. È spesso solitario, ma a volte ci sono diversi pennelli corti che crescono sui lati. Ci sono fino a 450 gemme per pianta. La corolla è blu o viola bluastra. La sua lunghezza è di 6 cm e il processo di fioritura è esteso per tutti i mesi estivi..

    La capsula di maturazione è lunga 3-4 cm e ha forma obovata o tondeggiante-ovata. La sua superficie è nuda, c'è una piccola tacca in alto. I semi di contorni ovali sono lunghi 0,75 mm, larghi fino a 0,5 m.

    Veronica officinalis (Veronica officinalis). Si verifica nelle foreste leggere, può crescere nei prati, tra i cespugli o in montagna. Il territorio di distribuzione ricade sulle Azzorre e Madeira, tutte le terre europee, l'Iran e il Caucaso, la Turchia. I fusti di questa erbacea perenne raggiungono un'altezza di 15-30 cm e possono formare zolle, in cui i rami crescono ascendenti. La pianta ha un rizoma strisciante sottile e tortuoso e piccoli germogli. Il fusto strisciante di forma arrotondata presenta una pubescenza uniforme sulla superficie. L'apice è ramificato, c'è la possibilità di fare il tifo nei nodi.

    Le foglie crescono in modo opposto, la loro superficie è ruvida, la forma è oblunga-obovata oa forma di ellisse. La lunghezza delle foglie varia da 1,5 a 4 cm con una larghezza di circa 1-2 cm La lamina fogliare si assottiglia in un picciolo largo e accorciato. Il fogliame è frastagliato o seghettato lungo il bordo. Entrambi i lati hanno pubescenza di peli semplici..

    Spessi peduncoli provenienti dai seni fogliari laterali sono coronati da singole infiorescenze, spesso laterali. La forma delle infiorescenze è racemosa. La corolla è blu o lavanda; possono essere presenti striature più scure. Occasionalmente, l'ombra può essere biancastra con venature lilla. La sua lunghezza è di 6-7 cm Il processo di fioritura dura tutta l'estate.

    Da luglio a ottobre iniziano a maturare i frutti, che sono una scatola con più semi. Non supera i 4–5 mm di lunghezza. La sua forma è appiattita, triangolare all'indietro.

    Veronica spicata (Veronica spicata). La distribuzione della pianta è piuttosto ampia: Europa, Siberia, Asia Centrale e Caucaso, regioni del Mediterraneo. L'altezza del tiro non supera i 40 cm Il numero di steli è piccolo. I piatti fogliari sono ovali-oblunghi, mentre quelli superiori sono privi di piccioli, e quelli inferiori li hanno. Le infiorescenze apicali sono dense, racemose. La loro lunghezza è di 10-12 cm Il colore dei fiori è rosa, blu, bianco come la neve o viola. I boccioli si aprono dall'inizio dell'estate e la fioritura si prolunga per 40 giorni.

    Veronica royal coltivazione da seme. Caratteristiche di riproduzione e crescita

    Poche colture hanno un colore così pulito e brillante. Puoi piantare Veronica nel tuo giardino per un solo colore. Non è solo bella, ma anche molto modesta. Questa creatura carina e toccante è resistente ai nostri problemi meteorologici.

    Molto spesso, la Veronica spicata viene coltivata in giardino - una pianta perenne, che raggiunge un'altezza di circa 40 cm, ha delle bellissime infiorescenze-spighette, che compaiono a giugno e la fioritura può durare più di un mese. In una specie di pianta, il colore è blu o blu, nelle varietà: rosa, viola, lampone, bianco. E, poiché stiamo parlando della varietà di colori, diciamo subito di queste stesse varietà. Ce ne sono abbastanza negli ultimi anni: questo è un "Ghiacciolo" bianco come la neve, un "Tappeto Blu" sottodimensionato blu brillante, e un "Barcarolle" rosa, e una "Volpe Rossa" cremisi assolutamente sbalorditiva, e una "Viola Romiley" viola scuro.

    Lei, se lo spazio intorno è libero, può crescere abbastanza velocemente. Ma tutto ciò avviene delicatamente, non interferisce con altre piante.

    Sì, e questo vale in misura maggiore per una pianta di specie: le varietà si trovano molto spesso in un posto, non particolarmente striscianti. Quando scegli una trama per lei nel tuo giardino, prendi in considerazione queste sue caratteristiche. Ciuffi singoli, piccoli gruppi, aiuole miste: questa pianta troverà posto quasi ovunque. E non dovrebbero esserci problemi con la selezione dei compagni..

    Ma ciò che è molto importante per lei è la posizione. Veronica ama il sole, anche in leggera ombra parziale non si sentirà bene, inizierà a cercare la luce, piegandosi e protendendosi verso i raggi del sole. Ed è anche resistente alla siccità: è meglio allocare luoghi asciutti.

    La seconda più popolare tra i nostri coltivatori di fiori è Veronica gray (V eronica incana), una bellissima pianta bassa con ricche volpi argentate e larghe. Ha una tale caratteristica: all'inizio della crescita, i suoi cespugli si stanno diffondendo, mentre dopo la fioritura diventano compatti e puliti.

    I fiori di questa Veronica sono di un blu brillante, raccolti in infiorescenze a forma di punta. Fioriscono a fine luglio e la fioritura può durare un mese. È abbastanza senza pretese, inverni bene, senza alcun riparo, ma cresce ancora meglio nelle zone soleggiate con terreno asciutto.

    Un'altra specie interessante è la genziana veronica (V eronica qentianoides), alta circa 45 cm, specie più termofila, in quanto arrivata da noi dalla Crimea e dall'Asia Minore. Pertanto, deve essere coperto per l'inverno. Questa pianta forma dei bei cuscinetti alti circa 40 cm I fiori dell'animale sono azzurri, sbocciano alla fine di maggio e fioriscono per tre settimane, non di più. Diverse sono le varietà degne di nota di questa Veronica: "Nana", che forma dei cuscinetti alti solo 10 cm, e "Variegata", anch'essa corta, ma anch'essa con foglie bordate di bianco.

    E se senti parlare di Veronica filamentosa (V eronica filiforinis), scappa da lei: una terribile erba!

    Se arriva al sito, sarà difficile tirarlo fuori, Sì, da un lato, è attraente, forma un denso cuscino di germogli striscianti e durante la fioritura è coperto da una nuvola di fiori azzurri. Ma la sua crescita è difficile da fermare, si farà strada nelle aiuole e sul prato, interferirà con altre piante.

    Veronica - cresce in un giardino fiorito: foto

    FIORE CON VERONICA 1 "NASTRO MULTIPLO"

    Varietà a bassa compattezza di Veronica kolosova, come, ad esempio, nella foto presentata - "Red Fox", come se creata per la decorazione dei bordi in aiuole miste complesse.

    E anche Veronica d'Austria, che si trova un po 'più in là, è bellissima in primo piano nella composizione..

    Queste piante perenni stabilmente decorative sono buone per tutta la stagione: in primavera, quando la parte aerea inizia a crescere, e in estate, durante la fioritura e in autunno. La cosa principale è non dimenticare di tagliare le infiorescenze sbiadite. E ancora una cosa: quando crei composizioni, non lasciare spazio libero tra le piante. Il terreno nudo e scoperto viene immediatamente invaso dalle erbacce.

    FIORE CON VERONICA 2 "PARENTI VICINI"

    Non molto tempo fa, tassonomi irrequieti hanno individuato 2 specie di Veronica strum come un genere separato: Veronica virginian (V eronica virginicum) e Veronica Siberian (V eronica sibiricum). Ma sono estremamente vicini alla Veronica, quindi non abbiamo potuto fare a meno di ricordarci di loro. Entrambe queste viste non sono piccole e sono adatte per decorazioni medie o, più spesso, di sfondo..

    Ad esempio, nella foto presentata c'è una v bianca come la neve. Virginian "Alba", funge da sfondo "calmante" per la verga d'oro giallo brillante attiva e la salvia viola intenso.

    Veronicastrum è anche costantemente decorativo (come i loro cugini Veronica) e non sarà difficile trovare un posto per loro nelle tue composizioni.

    COMBINAZIONI DI FIORI CON VERONICA

    1. La veronica chiodata in miniatura "Nana Blauteppich" forma cespugli densi e ordinati. A differenza della sua specie parente, non cresce affatto. È buona per tutta la stagione, ma durante la fioritura, quando compaiono le sue spighette blu, è semplicemente deliziosa..

    2. La Veronica ha una tale caratteristica: i loro fiori, raccolti in grandi infiorescenze a forma di punta, non sbocciano contemporaneamente, ma la fioritura inizia dal basso verso l'alto: in primo luogo, quelli che sono sotto fioriscono e gradualmente salgono.

    3. Un'interessante combinazione di una piccola spighetta Veronica rosa-lilla "Baby Doll" e una petunia crema con un centro giallastro-verdastro "Easy Wave Yellow". Quest'ultimo appartiene ad ampelous, può essere coltivato non solo in vasi sospesi, ma anche in pieno campo, coprirà velocemente lo spazio intorno con le sue ciglia.

    4. Le infiorescenze a forma di punta blu di Veronica risaltano particolarmente efficacemente su uno sfondo verde, ad esempio, come nella foto - sullo sfondo di Echinacea purpurea.

    5. La combinazione di Veronica azzurra e alissum bianco come la neve sembra fresca.

    6. Otteniamo il massimo effetto con mezzi minimi: pianta insieme achillea multicolore e veronica, diluendo con cereali bassi.

    La Veronica in giardino è una vera decorazione che ha un aspetto incredibilmente bello. Per far crescere un fiore sul tuo sito, dovrai seguire le regole di cura e scegliere il posto giusto nell'aiuola. Allora Veronica si delizierà per molti anni..

    Descrizione dell'aspetto di Veronica

    La Veronica è una pianta perenne che presenta splendidi cespugli rigogliosi e attraenti infiorescenze. Ci sono un gran numero di varietà in natura. Hanno tutti la loro tonalità di boccioli e le dimensioni dei germogli..

    Tipi famosi di Veronica:

    Veronica in giardino: semina e cura in pieno campo

    Prima di piantare Veronica sul suo sito, ricorda che ama i luoghi soleggiati. Per quanto riguarda il terreno, a questo proposito non è schizzinoso. La pianta si sviluppa bene su tutti i substrati, ma soprattutto ama i terreni sciolti e ben drenati..

    Anche la minima siccità influisce negativamente sulla fioritura della Veronica.

    Irrigazione Veronica

    Il fiore ama il terreno umido, quindi si consiglia di eseguirlo in modo sistematico, soprattutto nelle giornate calde. La pianta dovrebbe essere irrigata con acqua calda, che si è stabilizzata per diverse ore. Per evitare che le foglie si brucino, la procedura viene eseguita la mattina presto o dopo il tramonto.

    Fertilizzazione delle piante

    Veronica dovrebbe essere nutrita. La prima procedura viene eseguita durante il periodo di germogliamento. Si consiglia di concimare le aree con terreno povero in autunno. Pertanto, il fiore tollererà bene le gelate forti..

    Cespugli di giarrettiera

    Questa procedura si applica solo alle specie alte. La giarrettiera deve essere fatta ogni anno, poiché gli steli sottili non possono resistere a forti venti e possono rompersi. Per fare ciò, utilizzare strutture metalliche o oggetti di scena da giardino, che vengono venduti in negozi specializzati..

    Nel tardo autunno, gli steli vengono tagliati e il sistema radicale è coperto di foglie secche, torba,. Puoi anche usare segatura di pino e aghi. Con l'inizio della primavera, tutto il riparo viene rimosso e il terreno viene allentato.

    I metodi di allevamento di Veronica

    Non è molto difficile coltivare una giovane pianta sul tuo sito. Esistono diversi metodi di riproduzione che differiscono in modo significativo l'uno dall'altro. Aderendo alle raccomandazioni, ognuno di loro è in grado di dare il risultato desiderato.

    Metodi di allevamento:

    • semi;
    • talee;
    • dividendo il cespuglio.

    Metodo delle sementi

    Questa è l'opzione più comune, con la quale è facile ottenere un gran numero di nuove piante..

    Se non arieggi la mini serra, potrebbe apparire un fungo sulla superficie del suolo..

    Per la semina dovrebbero essere usati solo cereali di alta qualità. Devono essere collocati in piccoli vasi da fiori ad una distanza massima di 5 cm l'uno dall'altro. Per approfondire i semi di 3 cm, non di più. Se non rispetti questa regola, i chicchi potrebbero semplicemente non crescere..

    Tieni i contenitori con i semi sulle finestre ben illuminate dal sole. Per una rapida germinazione, si consiglia di coprire il vaso di fiori con polietilene trasparente, periodicamente annaffiando e aerando.

    Talee

    Il vantaggio di questo metodo è che la pianta fiorisce molto prima e ha grandi cime. Il materiale di piantagione verrà separato all'inizio della primavera. Le talee vengono tagliate dal tronco centrale. Ognuno dovrebbe essere di circa 10 cm.

    Successivamente, tutto il materiale di piantagione viene posto in un contenitore con terreno sciolto. Non vale la pena più di 2 cm per approfondire i rami tagliati Copri ciascuna delle copie con una bottiglia di plastica o polietilene. Mantieni questo stato per 1,5 mesi.

    Trapiantare le talee radicate in contenitori separati. Coltiva in casa finché il terreno non si riscalda bene. Trapiantare in terreno aperto a maggio o all'inizio di giugno.

    Dividendo il cespuglio

    Questo metodo è spesso usato dai giardinieri. Per dividere il fiore in più parti, il cespuglio viene scavato e solo allora, con l'aiuto di un coltello, lo tagliano. Eseguire la procedura nel tardo autunno.

    Prima di piantare esemplari in un nuovo posto, è necessario esaminare attentamente il sistema radicale. Rimuovere le radici secche e danneggiate e trattare il taglio con uno strumento speciale.

    Foto di veronica nella progettazione del paesaggio

    Grazie alla sua facilità di cura e al bell'aspetto, il fiore viene spesso utilizzato per decorazioni e giardini rocciosi. Inoltre, Veronica è una parte insostituibile dei mixborders. I cespugli hanno un bell'aspetto vicino a stagni e cordoli.

    Veronica è bellissima con un buzulnik, un alpinista e un badan. Inoltre, il fiore è piantato insieme a margherite di diverse tonalità. Una composizione con cespugli di rose non è meno bella..
    Pertanto, entrambi i tipi di piante si completano a vicenda e sembrano più luminosi ed eleganti..

    Piantiamo Veronica in un mixborder - video

    Molti di noi nella foresta o nel prato più di una volta hanno incontrato il fiore della Veronica, le piante sono carine con infiorescenze blu o blu. Probabilmente perché alcuni tipi di Veronica sono molto diffusi in natura, non si trovano spesso nei giardini..

    Informazioni generali sullo stabilimento Veronica

    Tuttavia, sulla base di piante selvatiche, sono state create molte meravigliose varietà di Veronica, così come i loro ibridi, che chiedono solo i nostri mixborders e scivoli alpini..

    Numerose sono anche le specie rare di Veronica che possono decorare le collezioni di tanti fioristi sofisticati. In questo articolo non potrò raccontare tutta Veronica, visto che ne esistono circa trecento specie, ma vorrei richiamare la vostra attenzione su quelle che, a mio avviso, meritano un più ampio riconoscimento dei floricoltori.

    Esistono diverse versioni per cui la pianta è stata chiamata Veronica. Una delle leggende narra che abbia preso il nome in onore di Santa Veronica. Santa Veronica è una donna che diede a Gesù, che andava sul Golgota, un panno per asciugargli il sudore dal viso. Il volto del Salvatore è rimasto sul tessuto. Dopo l'invenzione della fotografia, con decreto pontificio, Santa Veronica è stata dichiarata patrona della fotografia e dei fotografi..

    La Veronica è considerata una delle specie più belle di tutte. Questa è una pianta perenne longeva con spessi germogli fino a cinquanta, e talvolta fino a settanta centimetri di altezza, su cui, in posizione opposta, foglie ovoidali, seghettate, pubescenti dal basso.

    La varietale Veronica è grande, con una piantagione rara, i germogli formano un bellissimo cespuglio verde scuro denso, quasi a forma di cupola. Dalla fine di maggio a quasi metà luglio, il cespuglio-cupola superiore diventa di un azzurro abbagliante grazie ai numerosi fiori che sbocciano, da circa settanta millimetri a un centimetro e mezzo, raccolti in fitte infiorescenze racemose lunghe fino a quindici centimetri. A causa della bellezza delle infiorescenze, la Veronica è spesso chiamata la Veronica Reale..

    Veronica fiore che cresce nel giardino

    La Royal Veronica può essere coltivata in quasi tutti i terreni drenati da giardino, ma preferisce il terriccio. La pianta richiede luce, ma cresce tollerabilmente e si sviluppa in ombra parziale. Ama annaffiature abbondanti, ma può tollerare brevi periodi di siccità e non tollera assolutamente il bloccaggio del terreno nella stagione fredda. Iberna senza riparo, resiste a gelate fino a quaranta gradi sotto zero.

    Veronica che cresce dal seme, divide il cespuglio, talee

    La veronica viene spesso propagata dai semi: non è difficile coltivarla dai semi. Se non ci sono molti semi, è consigliabile seminarli per le piantine. Avendo coltivato anche un grande cespuglio di Veronica, sarai in grado di raccogliere e seminare i tuoi semi in futuro - Veronica lega bene il loro fiore, maturano a settembre.

    I semi possono essere seminati direttamente nel terreno in autunno o in primavera. La Veronica grande viene spesso propagata anche dividendo il cespuglio: lo fanno o in primavera, appena la pianta inizia a crescere, oppure nei periodi autunnali, settembre-inizio ottobre.

    I floricoltori esperti propagano la veronica reale con talee verdi, che vengono tagliate dalle cime dei giovani germogli primaverili prima della fioritura.

    Di solito, un grande fiore di Veronica viene piantato in un mixborder, dove fa risaltare perfettamente le piante con fiori grandi e luminosi. Tuttavia, credo che la bellezza della reale Veronica sia più espressiva se cresce da sola, ad esempio sul prato. Le infiorescenze di Veronica grande possono essere utilizzate anche per il taglio.

    Specie vegetali e riproduzione di Veronica

    Un'altra specie piuttosto grande e poco conosciuta è la genziana Veronica o Kemularia. Questa pianta ha foglie coriacee, spesse, arrotondate-lanceolate lunghe fino a quindici centimetri, raccolte in rosette di radice.

    La forma variegata della genziana Veronica - Variegata è particolarmente buona. Nel tempo, si formano interi gruppi di tali punti vendita che non sono collegati tra loro. La maggior parte delle foglie delle rosette sverna e quelle nuove iniziano a crescere nel periodo da aprile a maggio. Poco dopo, sopra le rosette compaiono peduncoli alti dai trenta agli ottanta centimetri, raramente ricoperti di piccole foglie.

    A fine maggio sbocciano sui peduncoli graziosi pennelli di dimensioni piuttosto grandi, come per Veronica, circa un centimetro di diametro, fiori bianco-azzurri con venature azzurre. La genziana Veronica fiorisce per due o tre settimane fino a metà giugno.

    La genziana veronica è una pianta a rizoma lungo. Quando, dopo la fioritura, si formano le rosette della giovane figlia alle estremità degli stoloni, la pianta madre muore. Pertanto, in inverno, partono diversi punti vendita indipendenti.

    Kemularia è senza pretese: è fotofila, ma crescerà in ombra parziale senza problemi. Si sviluppa bene su quasi tutti i terreni ben drenati, compreso il calcare. Poiché questa veronica cresce spontanea nei prati umidi di montagna, non dimenticare di annaffiarla in giardino.

    I semi di genziana Veronica vengono propagati vegetativamente. Possono essere seminate prima dell'inverno o in primavera direttamente in piena terra o seminate in primavera per le piantine. E puoi anche tagliare un pezzo di rizoma con radici in primavera o in autunno e piantarlo in un posto nuovo.

    La genziana Veronica è piantata in primo piano nei mixborders, dalle piante vengono creati gruppi separati, grandi giardini rocciosi sono decorati con esso, specialmente quelli che si trovano vicino ai bacini artificiali.

    La Veronica è un'ottima pianta ornamentale che può essere coltivata in pieno campo, sia allo scopo di decorare un orto, sia per scopi medicinali. Sebbene Veronica appartenga alla famiglia delle piantaggine, ha poca somiglianza con la piantaggine: una pianta delicata e ordinata può diventare un degno elemento decorativo in qualsiasi aiuola. Inoltre, sulle caratteristiche della coltivazione di Veronica in campo aperto: semina, cura, le migliori varietà (foto e istruzioni sono allegate).

    Fiore di Veronica: descrizione della pianta, caratteristiche delle principali varietà

    La Veronica è una perenne rizoma erbacea. La pianta è rappresentata da un'ampia varietà di varietà e varietà, ognuna delle quali differisce per altezza, caratteristiche esterne, compreso il colore e la forma di foglie, fiori e persino rizomi (le radici sono sia sottili che lunghe, e abbastanza potenti e allo stesso tempo corte, ce ne sono anche filiformi).

    La pianta è popolarmente conosciuta con altri nomi, tra cui "non ti scordar di me", "erba serpente", ecc. Gli steli della pianta sono diritti, o in alcuni casi striscianti in altezza da pochi centimetri a 1,5 m. La forma delle foglie è diversa, il colore nella maggior parte dei casi è verde, a volte insolito grigio chiaro.

    I fiori traforati della pianta sono presentati in una ricca gamma di sfumature: blu (colore naturale), bianco, rosa, ecc. Sono raccolti in piccole infiorescenze a forma di punta o paniculate. La durata del periodo di fioritura della Veronica dipende dalle caratteristiche di una particolare varietà.

    Consiglio. Se vuoi ottenere il periodo di fioritura più lungo possibile per Veronica nel tuo giardino, devi combinare in modo ottimale la coltivazione di molte delle sue varietà, differendo nei tempi di fioritura..

    La diversità delle specie della pianta consente di scegliere l'opzione migliore sia per le condizioni di casa che per la crescita in campo aperto. Si possono distinguere in particolare le seguenti varietà:

    • Medicinale. Pianta del terreno perenne con piccole foglie verde chiaro e fiori decorativi ordinati di sfumature lilla, rosa e blu.
    • A foglia lunga. Potente pianta alta (una delle più alte del genere Veronica). Le infiorescenze della pianta sono piuttosto lunghe, con uno spettacolare colore viola chiaro. Differisce in un lungo periodo di fioritura: per tutta l'estate fino all'inizio dell'autunno. È incredibilmente popolare tra i giardinieri non solo per le sue proprietà decorative, ma anche medicinali, in particolare la varietà è un eccellente antisettico.
    • Caucasico. Le foglie della pianta sono sezionate, colorate di un verde brillante. I fiori si distinguono per un insolito colore viola e sottili strisce viola.
    • Genziana. Una pianta a crescita bassa con steli sottili, su cui crescono delicati fiori bianchi, i cui petali sono ricoperti da piccole strisce blu.
    • Woody. È una piccola pianta rampicante con foglie grigio-verdastre e fiori rosa..
    • Della Crimea. Varietà nana (alta solo 20 cm) con piccole foglie verde chiaro e fiori blu.
    • Capelli grigi. Varietà insolita sottodimensionata con foglie grigie e infiorescenze blu brillante.

    Propagazione vegetale

    Il processo di riproduzione di Veronica viene eseguito in 3 modi: mediante semi, talee o dividendo il cespuglio. Il metodo del seme è considerato piuttosto problematico, ma questa è l'opzione migliore per coloro che vogliono ottenere un arbusto sano con tutte le caratteristiche della varietà. I semi possono essere seminati direttamente nel terreno in autunno o piantine pre-preparate in primavera.

    Se è prevista la semina per le piantine, la preparazione del materiale di piantagione dovrebbe essere iniziata in anticipo. Alla fine dell'inverno, i semi devono essere avvolti in una garza umida e posti in frigorifero per 25-30 giorni.

    Aggiungi terreno nutriente in un contenitore, quindi metti i semi non molto in profondità nel terreno. Si consiglia di riporli uno alla volta in un vaso a parte oppure ad una distanza di circa 5-7 cm l'uno dall'altro in un capiente contenitore. Cospargere i semi con un sottile strato di terriccio e inumidirlo.

    Assicurati di coprire tutti i contenitori con pellicola trasparente e di metterli in un luogo caldo. Quando i germogli sono germogliati abbastanza (altezza circa 8 cm), puoi piantare in piena terra. Non dimenticare di indurire le piantine qualche tempo prima, esponendole periodicamente all'aria fresca..

    Le piante adulte si riproducono facilmente dividendo il cespuglio

    Dividere un cespuglio è un modo semplice per ottenere steli di fiori nel primo anno dopo la semina. È importante scegliere i tiri giusti. Il cespuglio dovrebbe essere il più alto e il più sano. Separa alcuni germogli e piantali nel terreno. Assicurati di coprirli con materiale speciale. Dopo 10-12 giorni, rimuovilo e continua a far crescere la pianta come al solito.

    La propagazione per talea ti consentirà di coltivare con successo Veronica da un piccolo germoglio lungo circa 10 cm, che dovrebbe essere posto in acqua per un po 'in modo che il taglio germogli, dopodiché puoi piantarlo in piena terra.

    Piantare piante in piena terra

    La pianta è considerata abbastanza senza pretese per le condizioni di crescita, quindi, quando si sceglie un sito adatto per coltivare Veronica in campo aperto, non è necessario effettuare una selezione difficile: la pianta è adatta per terreni argillosi pesanti, arenaria sciolta e terreno paludoso.

    Consiglio. Sebbene la Veronica sia una pianta schizzinosa, è molto sensibile alla quantità di luce solare, quindi il luogo per piantare un raccolto deve essere scelto esclusivamente soleggiato (in casi estremi, l'ombra parziale è adatta, ma sarà molto più difficile ottenere una fioritura densa e bella).

    Piantare una giovane pianta o dei semi dovrebbe essere effettuata in un terreno umido e ben allentato pre-arricchito con materia organica nutriente..

    Le sottigliezze della cura delle piante

    La pianta di Veronica è abbastanza facile da coltivare: anche un principiante sarà in grado di far crescere un fiore sano e forte in campo aperto. Più avanti di quali misure per la cura delle piante da giardino necessita Veronica.

    Veronica è raramente colpita da parassiti

    Modalità di irrigazione e alimentazione

    Innanzitutto è necessario monitorare attentamente le condizioni del terreno nell'area in cui viene coltivata la pianta: non deve mai seccarsi (il terreno asciutto è praticamente la morte per Veronica). Durante un periodo di siccità, la pianta dovrebbe essere annaffiata molto generosamente: non lasciare asciugare il terreno. Quando compaiono i primi rami sulla pianta, è opportuno interrompere l'irrigazione e, dopo la fioritura di quest'ultima, tagliare le cime della Veronica.

    Consiglio. Per rallentare il processo di perdita di umidità del suolo e controllare la crescita delle erbe infestanti, puoi periodicamente acidificare il terreno: la pianta ne sarà solo felice (Veronica ama molto il terreno acido o leggermente acido).

    Per quanto riguarda i fertilizzanti, Veronica ne ha sicuramente bisogno, ma la medicazione non dovrebbe essere troppo frequente: è sufficiente applicare del fertilizzante sotto ogni cespuglio di piante con l'inizio della stagione di crescita, e continuare la medicazione superiore solo alla fine della primavera. Se risiedi in una regione in cui gli inverni sono piuttosto rigidi, è consigliabile applicare fertilizzanti di potassio anche in piena estate: questo aiuterà le piante a resistere al freddo.

    Malattie e parassiti

    Nonostante vari insetti volteggino sempre intorno alla pianta, attratti dal suo fragrante polline (api, farfalle, ecc.), Veronica è resistente a questo tipo di "invasione".

    La pianta è leggermente suscettibile a varie malattie e parassiti. Unica eccezione possono essere considerate solo alcune malattie fungine come l'oidio e la muffa grigia. È possibile sbarazzarsi di queste malattie con l'aiuto di preparati chimici, come "Oxyhom" o solfato di rame, o analoghi biologici che saranno completamente sicuri per animali e esseri umani..

    A volte gli afidi possono "visitare" Veronica che cresce nel giardino. Se non ce n'è troppo, non devi preoccuparti: la pianta è in grado di far fronte in modo indipendente all'insetto parassita.

    Veronica nella progettazione del paesaggio

    Veronica (lat. Verónica) è un genere di piante da fiore della famiglia delle piantaggine, precedentemente appartenuto alla famiglia Norichnikov. I rappresentanti sono uno - e le erbe perenni, così come gli arbusti. A causa della loro resistenza al gelo, crescono quasi ovunque, anche nella zona artica. Allevato come pianta ornamentale per la decorazione del paesaggio. Alcune specie hanno proprietà medicinali e sono buone piante di miele. Un altro nome per Veronica è l'erba dei serpenti. È associato alla somiglianza delle infiorescenze della pianta con i contorni dei rettili. Veronica, di regola, ha piccoli fiori a due punte di colore blu o blu. Sono raccolti in varie infiorescenze: pannocchie, spighette o ombrelli.

    Specie e varietà popolari

    Secondo varie fonti, esistono da 300 a 500 specie diverse di Veronica, che crescono principalmente nelle zone fresche e temperate..

    • V. oak (V. chamaedrys) è una pianta perenne. Lo stelo ha due file di peli fini. Le foglie sono arrotondate, lunghe fino a 3 cm e larghe 1,5 cm. I fiori sono grandi rispetto alla dimensione complessiva della pianta e sono di colore blu brillante. Altezza non più di 40 cm Rizoma: sottile, strisciante. Può essere trovato nei giardini europei e in Siberia.
    • V. officinalis (V. officinalis) è una pianta perenne. I fiori sono blu o rosa. La corolla è a forma di imbuto. La fioritura è osservata per tutta l'estate. Precedentemente utilizzato per scopi medicinali. Cresce in boschi misti e aree boschive.
    • V. campo (V. arvensis) - erba annuale o biennale. L'altezza non supera i 30 cm Le foglie sono crenate, intere. I fiori sono blu o bianchi, di piccole dimensioni, raccolti in racemi pubescenti. Cresce nei campi e sui pendii delle montagne. Fiorisce a maggio o all'inizio di giugno. È una pianta medicinale. Usato per rinite, tosse, malattie della pelle, laringite, ecc..
    • V. filiform (V. filiformis) - perenne, non più di 5 cm di altezza. I gambi sono sottili, sparsi lungo il terreno. Le foglie sono di colore verde chiaro, arrotondate. I fiori sono azzurri o bianchi. La fioritura avviene da aprile a giugno. Ideale per creare un tappeto floreale.
    • V. grande (V. Teucrium) è una varietà rizoma di Veronica. Altezza circa 0,7 m Le foglie sono nude in alto, con pochi peli nella parte inferiore. I fiori sono di un blu brillante, raccolti in un pennello. Non ha paura del gelo. Varietà: True Blue, Miffy Blue, Schirly Blue.
    • V. genziana (V. gentianoides Vahl). Abita le latitudini russe, la Crimea e l'Asia centrale. Puoi trovarlo anche nel Caucaso. Foglie di rosetta e pochissime. I fiori sono pallidi, blu e bianchi. Coltivato dal XVIII secolo. Variegata, Tessington White.
    • V. spicata (V. spicata L.). Cresce in Russia, Caucaso, Asia e Mediterraneo. I fiori sono disponibili in una varietà di colori, dal bianco al viola. La fioritura dura circa 1,5 mesi. I gambi sono solitari. Adatto per piantare in aiuole. Varietà: Romily Purple, Blue Peter, Barcarolla, Red Fox, Haydekind, Rotfish, Iceicle e White Iceicle.

    Galleria fotografica delle viste

    Crescita e cura

    La pianta è senza pretese; quando si coltiva Veronica, la cura non richiede abilità speciali. Si abitua assolutamente a qualsiasi terreno. La maggior parte delle specie sono igrofile, ma tollerano la siccità a breve termine. Molti di loro sono fotofili e preferiscono le zone soleggiate, ma possono crescere in ombra parziale..

    La perenne è resistente al gelo, quindi tollera normalmente gli inverni rigidi russi. Sebbene i rappresentanti di alcune specie dovrebbero ancora essere coperti con rami di abete rosso per l'inverno (ad esempio, Veronica ramificata).

    Consiglio. Puoi tagliare e rimuovere i germogli solo dopo che Veronica è sbiadita.

    Dopo aver piantato la Veronica, periodicamente è necessario diserbo, altrimenti la pianta inizierà a diventare selvaggia. I fertilizzanti vengono applicati due volte a stagione.

    Riproduzione

    La riproduzione di Veronica viene eseguita nei seguenti modi:

    Semi

    La semina durante la coltivazione di Veronica dai semi viene effettuata nel tardo autunno. La fioritura avviene in 2 anni. In caso di semina primaverile sarà necessaria la stratificazione. Il suo significato è creare artificialmente una differenza di temperatura necessaria per la germinazione dei semi. La procedura può essere eseguita in modo abbastanza semplice ed efficace..

    • Preparare un'apposita pentola con drenaggio e substrato, adagiare con cura i semi sulla superficie e cospargerli di terra.
    • Spruzzare le colture da un flacone spray e coprire con un sacchetto di polietilene in cui sono praticati i fori.
    • Metti il ​​vaso di semi in un luogo più fresco per tre settimane. Il frigorifero è perfetto per questi scopi..
    • Dopo che è trascorso il tempo specificato, spostare il vaso di semi in un luogo caldo e illuminato.
    • Dopo 10-14 giorni appariranno le piantine, la cui cura è standard.

    Puoi acquistare i semi di Veronica in un negozio specializzato

    Dividendo il cespuglio

    I germogli con buone radici vengono divisi e piantati. La procedura viene eseguita all'inizio della primavera.

    Per talea

    I giovani germogli vengono utilizzati per la riproduzione di Veronica per talea. Sono tagliati, posti in un contenitore d'acqua o piantati in terreno preparato. Dopo 10-14 giorni, danno radici. Successivamente, Veronica può essere piantata in piena terra..

    Ovviamente il secondo metodo è il più conveniente ed efficace..

    Malattie e parassiti

    Veronica è resistente alle malattie e ai parassiti.

    Consiglio. In caso di macchie sulle foglie, è necessario utilizzare un agente fungicida..

    La combinazione di Veronica con rose e borsa

    Utilizzare nella progettazione del paesaggio

    Un cespuglio piccolo e indifeso, a prima vista, è una pianta perenne dal carattere forte. È insolitamente bello e gentile. Nella progettazione del paesaggio, viene utilizzato per progettare scivoli alpini, giardini rocciosi, aiuole e mixborders..

    Veronica sta benissimo con badan, buzulnik e highlander. Idealmente combinato con piccoli cespugli di rose o phlox. Anche una composizione con una semplice camomilla sembra armoniosa.